il successo (..scarso) del filobus

Filobus, dal 1933!

Moderators: Hallenius, teo

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby Carrelli1928 » Mon 28 September 2015; 21:39

A Milano (e non solo) le stazioni di ricarica si potrebbero mettere prima di ciascun semaforo... :roll:
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby S-Bahn » Mon 28 September 2015; 21:44

Tanto c'è tutto il tempo per ricaricare con comodo le batterie ogni 200 metri... :mrgreen:
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 53212
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby Federico_2 » Mon 28 September 2015; 23:32

Allo stato attuale la tecnologia non consente egregiamente di immagazzinare l'energia elettrica, perlomeno con basso peso delle batterie e a basso costo. Non vedo quindi i motivi per cui sia necessario andare a spendere un sacco di soldi quando da tempo é stato inventato un mezzo piu' ecologico quale é l'autobus diesel.
14 giugno 2009: il giorno quando i primi treni andarono con un solo agente di condotta
Federico_2
 
Posts: 16108
Joined: Tue 04 September 2007; 18:39

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby Astro » Tue 29 September 2015; 8:30

Dillo a quelli di Volkswagen :mrgreen: Il filobus e' decisamente meglio del bus, eventualmente in bimodale (batterie che ti consentano di fare 3/4 km + motore elettrico, l'aggiunta del motore termico lo trasforma in trimodale). I bus elettrici hanno il loro perche', ma non in citta' grosse come Milano che possono ammortizzare facilmente l'installazione del bifilare.
Astro
 
Posts: 4013
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby trambvs » Tue 29 September 2015; 9:46

Astro wrote:Dillo a quelli di Volkswagen :mrgreen:

peraltro, se dovessero estendere anche ai mezzi pesanti i controlli in situazione reale (e non più sui rulli), come si sta ventilando per le auto proprio a seguito dello scandalo VW, potrebbero esserci sorprese...
trambvs
 
Posts: 16863
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby dedorex » Tue 29 September 2015; 11:15

i rischi sono molto + bassi perchè i mezzi attuali hanno già da tempo sistemi ad urea che riducono sostanzialmente le emissioni
Inoltre non sono presenti le spinte di marketing delle auto passeggeri per avere consumi minori (o almeno non con la stessa forza). L'unico rischio è che il sistema venga disabilitato per consumare meno urea, ma anche in questo caso non credo ci siano forti spinte in questo settore. Ultimo punto non banale VW ha una presenza minore nel settore dei bus...
User avatar
dedorex
 
Posts: 4332
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby trambvs » Tue 29 September 2015; 11:17

sicuro? fanno parte della galassia VW i marchi MAN, Neoplan e Scania...
trambvs
 
Posts: 16863
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby S-Bahn » Tue 29 September 2015; 11:39

Comunque è vero che auto e mezzi pesanti sono due mercati diversi.
Ed è ' anche vero che le truffe ai controlli sono concentrate su Euro 5 perché si cercava ancora si stare nei limiti, peraltro piuttosto stringenti, senza ricorrere all'additivo a base di urea. Con Euro 6 hanno dovuto per forza fare il salto ed è più facile stare nei limiti.
Leggevo che la Maserati diesel ha il serbatoio AdBlu (urea)...
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 53212
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby dedorex » Tue 29 September 2015; 14:09

trambvs wrote:sicuro? fanno parte della galassia VW i marchi MAN, Neoplan e Scania...

Come quote di mercato sì, e comunque la mia era una battuta
Nel settore truck invece è probabile che i mezzi taroccati siano tanti, anche se probabilmente non direttamente dalle case madri (ma non sarei certo)
User avatar
dedorex
 
Posts: 4332
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby LUCATRAMIL » Fri 27 September 2019; 14:38

Da Autobus web.

Il testo è preso da un'intervista a dirigete della Kiepe italia

Filobus e bus elettrici, non rivali ma alleati
«Suggeriamo di pensare alle reti di trasporto urbane secondo il concetto che le ‘linee portanti’ siano esercite utilizzando sistemi filoviari IMC®, e che le ‘linee di adduzione’ siano esercite con bus elettrici che, avendo una capacità inferiore ed un’autonomia più limitata, mal si adatterebbero a soddisfare le necessità di mobilità su linee ad alta frequentazione.

Si tratta dunque di pensare ad una mobilità sostenibile nelle nostre città come ad un sistema integrato in cui la componente filoviaria e quella dei bus elettrici sono chiamate a svolgere funzioni diverse facenti parte di un unico disegno: incentivare l’uso del mezzo pubblico, decongestionare le città, ridurre l’inquinamento, aumentare l’offerta di trasporto pubblico nel segno dell’efficienza e, in definitiva, dare un significativo impulso al miglioramento della qualità della vita»
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 4200
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby Carrelli1928 » Fri 27 September 2019; 14:43

È da un po' che lo ripeto.
Aggiungo che spesso molte linee minori percorrono parte della linea sulle stesse strade di linee più importanti - e.g. la 39, che passa sia per Redecesio, sia per una parte di circonvallazione esterna; sarebbe quindi interessante avere prevalentemente filobus con grande autonomia.
Inoltre, molte linee minori spesso percorrono insieme la medesima via, il che potrebbe giustificare tratti di bifilare anche per esse.
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby Slussen » Fri 27 September 2019; 22:16

Mi pare che nel ragionamento di Kiepe manchi il tram.
Slussen
 
Posts: 12201
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby S-Bahn » Wed 13 September 2023; 12:15

Riprendo questo argomento con un articolo.
Da uno studio su San Francisco il bus è da preferire, e più conveniente, del bus elettrico.

https://www.urban-transport-magazine.co ... expansion/
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 53212
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: il successo (..scarso) del filobus

Postby LUCATRAMIL » Thu 14 September 2023; 8:57

Il trolleybus è da preferire.

Come faccio a postare l'articolo su Linkedin?
(...che figuura...)
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 4200
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Previous

Return to Filobus

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests

cron