Linea 7

I tram, urbani ed interurbani

Moderators: Hallenius, teo

Re: Linea 7

Postby jumbo » Wed 14 April 2021; 11:09

Il quartiere Adriano fa un numero di abitanti non superiore a diversi altri quartieri di Milano non serviti dalla metropolitana. No, non si capisce perché si debba fare una metropolitana nel quartiere Adriano con precedenza rispetto ad altre zone.
jumbo
 
Posts: 9543
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Linea 7

Postby S-Bahn » Wed 14 April 2021; 13:02

Concordo con Jumbo ma capisco che questa invocazione alla metropolitana discende molto dalla fama che una pessima gestione, soprattutto in termini di velòcità commerciale, appioppa ai tram milanesi.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 52330
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Linea 7

Postby jumbo » Wed 14 April 2021; 13:11

Certamente è così.
jumbo
 
Posts: 9543
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Linea 7

Postby luca » Wed 14 April 2021; 13:15

S-Bahn wrote:Concordo con Jumbo ma capisco che questa invocazione alla metropolitana discende molto dalla fama che una pessima gestione, soprattutto in termini di velòcità commerciale, appioppa ai tram milanesi.

Sai bene che su di me questa cosa non attacca proprio
Lo dicevo perchè Adriano è un quartiere in continua espansione, formato di palazzi tutti di almeno 10 piani, tutto qua.
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9229
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Linea 7

Postby snia92 » Wed 14 April 2021; 15:58

Vi parlo da persona che vive ad Affori da un annetto: per qualsiasi spostamento verso ovest sono obbligato ad usare l'auto (per andare in Bovisa, oltre al treno, non c'è molto, più in là diventa un terno al lotto andare in zona Certosa...), verso est, non ho trovato alternative credibili al doppio cambio M3+M2+M1 per andare in zona viale Monza (e anche qui dipende dove, se è da Gorla in su conviene sempre l'auto a livello di tempi)

Sono viaggi che facevo circa una volta a settimana prima del COVID in orari non di punta... Il collegamento tangenziale secondo me manca, e la popolazione dei quartieri Bovisa, Affori e Niguarda credo sfondi abbondantemente i 150.000 residenti, questi spostamenti tangenziali però non credo superino l'ordine della decina di persone/h oggi, quindi non saprei generalmente.

Certo, se ci fosse un 7 "alla tedesca", penso che questi numeri esploderebbero...
in direzione ostinata e contraria
User avatar
snia92
 
Posts: 506
Joined: Sun 17 November 2013; 10:52
Location: Affori FN - R Asso/S2/S4/M3/40/70

Re: Linea 7

Postby jumbo » Wed 14 April 2021; 16:06

A nord manca un collegamento tangenziale di qualsiasi tipo oltre la circonvallazione tra loreto e lotto: manca una strada (cosa che a ovest, a sud e a est invece c'è), di conseguenza manca una linea di TPL che la segua con un tracciato sufficientemente diretto.
La famosa gronda nord tanto contestata avrebbe permesso di realizzare tale collegamento, e sarebbe stato anche abbastanza semplice metterci un tram nel parterre centrale in sede protetta, se non su tutto il percorso almeno su una sua parte, o comunque una linea di bus non costretta a continue svolte in viuzze di quartiere per trovare le tante soluzioni di continuità che uniscono i diversi e scollegati vialoni tangenziali esistenti.
jumbo
 
Posts: 9543
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Linea 7

Postby snia92 » Wed 14 April 2021; 16:13

Non ricordo bene, a livello di possibile tracciato, l'inserimento in Affori avverrebbe dal Parco delle Favole, interscambio ad Affori Centro con M3 e poi lungo via Grioli. Da lì non mi è chiaro come arrivi in Bovisa;

1) via l'area industriale - Giardini di via Pedroni, poi su via Martin Luther King - Bovisasca fino all''area della stazione (pros: scarse interferenze, strade di calibro largo / cons: aree di fatto non urbanizzate)
2) svolta in via Cialdini - svolta in via Don Grazioli - sottopasso ferroviario - via Cosenz - Bovisasca fino all'area della stazione (pros: maggiore popolazione servita / cons: strade di calibro ridotto)

Io sposerei la seconda...
in direzione ostinata e contraria
User avatar
snia92
 
Posts: 506
Joined: Sun 17 November 2013; 10:52
Location: Affori FN - R Asso/S2/S4/M3/40/70

Re: Linea 7

Postby spiff » Wed 14 April 2021; 17:36

luca wrote:
S-Bahn wrote:Concordo con Jumbo ma capisco che questa invocazione alla metropolitana discende molto dalla fama che una pessima gestione, soprattutto in termini di velòcità commerciale, appioppa ai tram milanesi.

Sai bene che su di me questa cosa non attacca proprio
Lo dicevo perchè Adriano è un quartiere in continua espansione, formato di palazzi tutti di almeno 10 piani, tutto qua.


ci sono stato solo una volta al quartiere adriano, pochi giorni fa: l'idea è che ci siano sì grossi palazzi ma non un'edilizia particolarmente densa: credo che dei buoni collegamenti verso gli assi metropolitani esistenti (m1 e m2) siano più che sufficienti, una linea tram veloce ed affidabile sarebbe perfetta. speriamo davvero che questa gestazione ormai pluridecennale partorisca qualcosa di decente. mi sembra che con una fatica enorme e una lentezza esasperante qualcosa sulle linee tramviarie si stia finalmente facendo tra risistemazione di fermate e addirittura qualche soppressione di fermate inutili (mai abbastanza purtroppo). manca sempre la benedetta preferenziazione dei semafori speriamo prima o poi di avere buone notizie.
User avatar
spiff
 
Posts: 1698
Joined: Wed 03 October 2007; 11:46
Location: Milano Santa Giulia

Re: Linea 7

Postby trambvs » Wed 14 April 2021; 19:50

jumbo wrote:A nord manca un collegamento tangenziale di qualsiasi tipo oltre la circonvallazione tra loreto e lotto: manca una strada (cosa che a ovest, a sud e a est invece c'è), di conseguenza manca una linea di TPL che la segua con un tracciato sufficientemente diretto.
La famosa gronda nord tanto contestata avrebbe permesso di realizzare tale collegamento, e sarebbe stato anche abbastanza semplice metterci un tram nel parterre centrale in sede protetta, se non su tutto il percorso almeno su una sua parte, o comunque una linea di bus non costretta a continue svolte in viuzze di quartiere per trovare le tante soluzioni di continuità che uniscono i diversi e scollegati vialoni tangenziali esistenti.

analisi perfetta...
il problema sarebbe rimasto solo a est di viale Sarca, dove non sono mai stati predisposti i sedimi da utilizzare a tale scopo e l'urbanizzazione ha ormai saturato tutto
comunque, che sia solo per il TPL (e ciclabile) oppure anche a una sola corsia per senso di marcia, ma dovrebbero in qualche modo adoperarsi per realizzare tale viabilità
possibilmente non in tempi biblici visto il notevole incremento edificatorio (sostanzialmente residenziale) in vari quartieri interessati dal percorso

snia92 wrote:questi spostamenti tangenziali però non credo superino l'ordine della decina di persone/h oggi, quindi non saprei generalmente

è un percorso che capita spesso anche a me di fare (in auto o in bici) e secondo me i numeri sono parecchio superiori, anche ora...

snia92 wrote:Non ricordo bene, a livello di possibile tracciato, l'inserimento in Affori avverrebbe dal Parco delle Favole, interscambio ad Affori Centro con M3 e poi lungo via Grioli. Da lì non mi è chiaro come arrivi in Bovisa:
1) via l'area industriale - Giardini di via Pedroni, poi su via Martin Luther King - Bovisasca fino all''area della stazione (pros: scarse interferenze, strade di calibro largo / cons: aree di fatto non urbanizzate)
2) svolta in via Cialdini - svolta in via Don Grazioli - sottopasso ferroviario - via Cosenz - Bovisasca fino all'area della stazione (pros: maggiore popolazione servita / cons: strade di calibro ridotto)


il percorso previsto inizialmente era proprio quello: con un andamento a S tra Grioli e Luther King, tracciato della SIN, la tranvia invece sarebbe rimasta affiancata a sud del "ponte azzurro" tagliando poi l'area dell'ex-cava secondo un prolungamento - più o meno - rettilineo di via Durando, quindi con un nuovo sottopasso del rilevato ferroviario; la tua proposta non è male, anche se vedo un po' problematico il nodo del sottopasso di via Pedroni (e a occhio direi anche la svolta Cialdini/Grazioli)
trambvs
 
Posts: 16244
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Linea 7

Postby jumbo » Wed 14 April 2021; 21:28

Ma in realtà mi pare che anche ad ovest di viale Sarca, su molte zone rimaste non edificate in funzione della gronda nord, o S.I.N., stanno piantando alberi ed alberelli rendendo via via sempre meno socialmente accettabile la realizzazione di tale collegamento tangenziale.
Quindi la vedo male.
jumbo
 
Posts: 9543
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Linea 7

Postby sbarabaus » Wed 14 April 2021; 22:19

LUCATRAMIL wrote:secondo Voi c'è utenza interessata ad andare da Gobba a Bovisa?3


non DA gobba a bovisa ma TRA gobba e bovisa per me sì (se non va a 9 km/h di media)
sbarabaus
 
Posts: 739
Joined: Tue 17 January 2012; 0:14

Re: Linea 7

Postby Lucio Chiappetti » Wed 14 April 2021; 23:09

Non posso star via un giorno che qualcuno non dice le stesse cose che penso io :D

LUCATRAMIL wrote:La pensiamo diversamente: secondo Voi c'è utenza interessata ad andare da Gobba a Bovisa? Gli Universitari? Ma su una distanza così lunga conviene M2+ PASSANTE. Semmai saranno gli abitanti del quartiere adriano (da maps pare popoloso) a trarne dei benefici con relazioni su Viale Monza


Si anch'io pensavo a feederaggio da Adriano su Precotto M1 (il caso personale che posso avere in mente, ossia andare da Gorla al ricambista Bosch dietro Adriano ovviamente non fa testo, ma sarebbe piu' comodo di 44+53).
Di quale universita' si parla ? Bicocca da Gobba via M2+S9 o R con cambio a Lambrate ? O Poli Bovisa via M2+Passante con cambio a Garibaldi ?

spiff wrote: mi pare i capire che dalla rossa all'università sia più veloce prendere una qualche linea bus parallela piuttosto che il 7


Per Bicocca l'86 ? Comporterebbe scendere in Breda e fare a piedi il sottopasso di Torcello (*). Mi sara' capitato forse una volta nelle vita di andare in Bicocca da casa (piu' spesso dal lavoro, con l'imbattibile S9 da Lambrate). Mentre ogni tanto di andare a Greco FS a prendere il treno ... in questo caso converrebbe prendere l'86 e fare il sottopasso di cui sopra ... anzi ... invece di prendere l'86 in Cislaghi (uscendo da Precotto M1 a est a brevissima distanza) ... conviene andare poco piu' a nord alla fermata del 7 vicina alla fermata Pelitti dell'86 e prendere il primo che arriva tra tram e bus. In realta' conviene di piu' pagare la differenza di 1.60 euro e andare in metro a prendere il treno a Sesto FS.

(*) In realta' tantissimi anni fa quando c'era ancora la 44 al posto dell'86 mi era capitato, dovendo andare a trovare uno zio al CTO, di scendere in Breda, fare il sottopasso e prendere la 44 precedente a Greco !
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5275
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Linea 7

Postby LUCATRAMIL » Thu 15 April 2021; 8:16

Cavolo, Lucio, ma lo sai che i tuoi giri sono avventurosi quanto quelli di Indiana Jones?
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3778
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Previous

Return to Tram

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 4 guests