Metropolitana di Milano - discussione generica

Linee, mezzi e storia, dal 1964 ad oggi

Moderators: Hallenius, teo

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby LUCATRAMIL » Fri 27 January 2023; 9:44

Capito, grazie
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 4210
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby S-Bahn » Fri 27 January 2023; 12:06

jumbo wrote:Secondo me è il caso di iniziare a rendersi conto che una rete di TPL del genere ha dei costi e quindi i trasferimenti ed i biglietti devono costare di più, come succede in città europee con reti simili.

Va un po' pesata e attualizzata questa affermazione. Lo si dice da trenta e più anni ma nel frattempo ci sono stati aumenti non indifferenti. Quando si fa il paragone con altre città va considarato sia il potere d'acquisto degli stipendi, sia il tipo di servizio e di tariffazione, e non è così scontato che in Italia il TPL sia quasi regalato.
In ogni caso il prezzo del biglietto non è una variabile secondaria perché il rischio di andare fuori mercato è concreto. E quanto sia importante il prezzo lo dimostrano anche le forti iniziative di scontistica che proprio alcune nazioni e città europee hanno praticato, e in parte hanno ancora riconfermato, per recuperare utenza dopo la pandemia.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 53238
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby serie1928 » Fri 27 January 2023; 14:12

Classico esempio di quando si dice:"viviamo sopra le nostre possibilità". Vogliamo servizi "europei", ma non abbiamo le risorse come nazione. Si accampano "diritti" spuri, che altri dovrebbero pagare e che non possono pagare.
Non che Milano non avesse le necessarie possibilità, ma non è la città a tenere i cordoni della borsa, e pure la regione ne tiene solo un pezzettino piccolo piccolo.
Ovviamente si può disquisire di come vengono spesi i soldi che ci sono, ma bisogna anche ammettere che quelli sottendono al soddisfacimento di altri bisogni.
Possiamo anche lamentarci, giustamente, che la VC infima di Milano genera costi assurdi, dopo essere costato altre somme assurde per risolvere il problema. Resta il fatto che quelle somme vengono spese, e qualcuno ci guadagna, magari anche legittimamente: cosa facciamo dei conducenti che abbonderebbero se, a parità di servizio, ci sono meno tabelle da esercire? (la tabella è chiaramente una unità di costo, vanno ridotte per ridurrre i costi).
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 11802
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby S-Bahn » Fri 27 January 2023; 17:13

Il problema oggi è tovare autisti e conducenti, altro che non sapere dove metterli!

Poi è riduttivo togliere dal giro un numero di macchime proporzionali all'aumento di velocità commerciale. Si possono tenere le stesse macchine che col combinato di più velocità e più frequenza generano più introiti per la maggiore utenza attratta dalla competitività del sistema ma, ripeto ancora, il problema è quello di trovare i conducenti, non quello di dove "piazzarli"
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 53238
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby serie1928 » Fri 27 January 2023; 20:52

Delle due una: o la riduzione è un problema di costi o è un problema di conducenti. Se è un problema di conducenti, allora non c'entra il mancato asservimento o efficientamento con aumento della VC.

Se invece è una combinazione dei due fattori, allora c'è anche il problema di dove mettere i conducenti in eccesso.
Mantenere il numero di mezzi in circolazione che consentono il mantenimento dei conducenti, riconduce al problema dei costi ORA, IN QUESTO MOMENTO, perché il recupero di introiti da maggiore offerta, sempre che esista la domanda che ne farebbe uso, è un effetto a medio-lungo termine. Non è certo una misura per risolvere un problema contingente.

La riduzione del servizio è a causa di mancanza di conducenti? Allora campa cavallo che sarà una misura strutturale fino ad averli trovati ed addestrati. Dopo diventa comunque un problema di costi.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 11802
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby Astro » Fri 27 January 2023; 20:55

D’altronde se devi avere patente D e CQC (che sono un bel 5000 euro) per candidarti, non è che la cosa ti invogli proprio...
Astro
 
Posts: 4013
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby serie1928 » Fri 27 January 2023; 22:24

Astro wrote:D’altronde se devi avere patente D e CQC (che sono un bel 5000 euro) per candidarti, non è che la cosa ti invogli proprio...

È un investimento, ovviamente dipende dalle prospettive di ritorno: se la paga fa schifo che non ci campi…
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 11802
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby LUCATRAMIL » Thu 16 November 2023; 10:00

In altro thread parliamo della scarsa velocità commerciale in superficie, ma mi sa che, sotto il naso e sotto terra, anche i nostri metrò, in particolare M1 e M2, coprono sempre maggiori tratti a velocità ridotta
Per i tratti che uso io, rispetto all'era pre-Meneghino, riscontro lentezza tra Cordusio- Cairoli; Cadorna- Conciliazione-Pagano (M1) e (M2) Gioia-garibaldi (ieri sembrava che i binari fossero fatti di Sbrisolona) e Caiazzo - Loreto - Piola.
Solo mia sensazione
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 4210
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby S-Bahn » Thu 16 November 2023; 10:10

M5 va praticamente a mezza velocità su quasi tutto il tracciato
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 53238
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby frattale029 » Thu 16 November 2023; 10:31

io continuo a chiedermi (al di là del fastidio e del disservizio) quante decine di milioni costa a noi contribuenti far andare le metro a questa velocità imbarazzante
frattale029
 
Posts: 200
Joined: Wed 21 October 2020; 13:46

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby luca » Thu 16 November 2023; 10:43

S-Bahn wrote:M5 va praticamente a mezza velocità su quasi tutto il tracciato

Come mai? Manutenzione?

@frattale29
L'87, da qualche anno, invece di andare da Rimembranze di Greco a Centrale lungo la drittissima via Sammartini, passa sotto il ponte della Centrale, arriva in Ferrante Aporti, la percorre per qualche metro, poi ripassa sotto il ponte e ritorna su Sammartini.
Con la riqualificazione delle vie interne di NoLo, sono stati tolti dei parcheggi. Che ovviamente sono stati prontamente sostituiti da più parcheggi, ricavati dentro i sottopassi della ferrovia.
Risultato, l'autobus non riesce a svoltare agevolmente. Svolta che non sarebbe necessaria se l'autobus andasse dritto lungo la strada dritta che esiste.
L'altro giorno, un citaro nuovo di pacca ha preso sulla fiancata una macchina parcheggiata sotto il ponte.
Io ero sulla corsa successiva. Arrivati al momento di svoltare per tornare su Sammartini, l'autista è stato avvisato da un dipendente ATM in giubbotto catarifrangente, di tornare indietro, e quindi ripassare nell'altro tunnel, lato Rimembranze di Greco, e percorrere via Sammartini per intero. Risultato? Otto minuti contati nei quali abbiamo vagato senza meta per il quartiere. Per completare l'opera, tornando indietro, l'autista ha raccolto la gente che aspettava alle fermate nella direzione opposta, cioè Villa SG.

Ora, è un caso, ma è chiaro che siamo all'assurdo. La crisi del personale, che indubbiamente c'è, andrebbe risolta tagliando gli sprechi. I giri senza meta che fanno date linee perché l'hanno chiesto le vecchiette del quartiere, le linee cimiteriali, il radiobus (esiste ancora?) le linee Q e scemenze varie. Questo va tagliato, subito. E possibilmente non rimesso mai più. Tagliare e non rimettere mai più. Sono cose che sanno fare benissimo, spesso e volentieri sul servizio serio. Perché invece gli sprechi si... Sprecano?
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 10017
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)/Svizzera Centrale

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby frattale029 » Thu 16 November 2023; 16:01

luca wrote:Come mai? Manutenzione?

credo rientri il famoso tema della "vibrazioni" che fanno tremare i poveri residenti degli appartamenti da 8k a metroquadro (no scusate, quello è il prezzo delle cantine), mentre sulla verde... segnalamento vecchio?

luca wrote:Per completare l'opera, tornando indietro, l'autista ha raccolto la gente che aspettava alle fermate nella direzione opposta, cioè Villa SG.

sembra una storia da mr bean :D

luca wrote:Ora, è un caso, ma è chiaro che siamo all'assurdo. La crisi del personale, che indubbiamente c'è, andrebbe risolta tagliando gli sprechi. I giri senza meta che fanno date linee perché l'hanno chiesto le vecchiette del quartiere, le linee cimiteriali, il radiobus (esiste ancora?) le linee Q e scemenze varie. Questo va tagliato, subito. E possibilmente non rimesso mai più. Tagliare e non rimettere mai più. Sono cose che sanno fare benissimo, spesso e volentieri sul servizio serio. Perché invece gli sprechi si... Sprecano?

ma sì, di modi per risparmiare aumentando l'efficienza ce ne sarebbero tanti. ma serve la volontà politica. senza quella, ciaone
frattale029
 
Posts: 200
Joined: Wed 21 October 2020; 13:46

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby S-Bahn » Thu 16 November 2023; 19:48

Hanno "scoperto" che ad andare adagio si consumano meno i binari e meno la corrente.
Peccato che si abbassano le frequenze e si allungano le percorrenze
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 53238
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby LUCATRAMIL » Fri 17 November 2023; 9:46

OT: mi spiegate come fate a inserire più QUOTE di vari messaggi in una sola risposta?
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 4210
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby jumbo » Fri 17 November 2023; 12:10

E' un lavoro artigianale
jumbo
 
Posts: 9783
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

PreviousNext

Return to Metropolitane

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron