Metropolitana di Milano - discussione generica

Linee, mezzi e storia, dal 1964 ad oggi

Moderators: Hallenius, teo

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby S-Bahn » Mon 15 February 2021; 22:59

No, ovviamente, ma un buon sistema tariffario non è suddiviso in minuscole tessere di mosaico.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 52433
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby serie1928 » Tue 16 February 2021; 1:48

Il sistema attuale ti pare troppo suddiviso?
Se arrivassimo a coprire il 70-80% dei costi con gli introiti da tariffa, potrebbe anche succedere che le corone si riducano di numero per aumentare di ampiezza. Ma ė una evoluzione da attuare nel tempo.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 11147
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby S-Bahn » Tue 16 February 2021; 8:35

Il primo, e finora unico, STIBM avviato mi pare ben bilanciato. Forse in futuro potrebbe semplificare qualcosa ma direi che ci siamo, a parte l'urbano di Milano sugli abbonamenti.

Invece altri STIBM in via di approvazione sono stati rispediti al mittente per eccesso di frammentazione, e quindi di inutile complicazione, dalla Regione.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 52433
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby luca » Tue 16 February 2021; 8:41

serie1928 wrote:Il sistema attuale ti pare troppo suddiviso?
Se arrivassimo a coprire il 70-80% dei costi con gli introiti da tariffa

E sappiamo quanto coprono adesso?
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9290
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)/Bolzano

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby Lucio Chiappetti » Tue 16 February 2021; 11:31

S-Bahn wrote:No, ovviamente, ma un buon sistema tariffario non è suddiviso in minuscole tessere di mosaico.

Non chiamerei minuscola l'area urbana milanese.
Se volete e' forse fisiologico che in una area metropolitana nata attorno a una grande citta' la zona tariffaria centrale sia piu' estesa.

In ogni caso il punto originale del sub-thread era sui nomi delle stazioni di S.Donato (M3 e FS, dove si noti bene ne' M3 ne' FS fanno parte del nome scritto sui cartelli, una e' S.Donato e l'altra San Donato Milanese). Se volete e' un caso simile alle due Porta Romana.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5341
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby Lucio Chiappetti » Wed 08 September 2021; 20:41

Cosa dite dei nuovi annunci orali in mdetropolitana ?
Sul Corriere un lettore pare perplesso dall'uso dell'articolo indeterminativo "e' in arrivo UN treno per ...
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5341
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby GLM » Wed 08 September 2021; 22:12

che per anni, anzi decenni, pareva fosse impossibile mettere un banale annuncio di prossima fermata su un treno che non fosse il meneghino (o il leonardo). Poi da un giorno all'altro qualcuno ha trovato il libretto di istruzioni, e non c'è un attimo di silenzio, né in banchina né, ahimè, sui treni, dove ci si deve sorbire pure l'annuncio delle tessere under26 e altra pubblicità simile.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 17153
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano NoLo - M1, 1, 55, 56, 62, NM1

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby luca » Fri 10 September 2021; 7:02

Sentiti sta mattina. Beh, che dire, ci voleva Poco a fare meglio dei precedenti

In ogni caso, concordo con ogni singola parola di GLM, ATM è in preda ad un delirio di sovrainformazioni, ci sono annunci per qualunque scemenza, ma non per le cose importanti, tipo modifiche al servizio ed interruzioni di percorso.
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9290
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)/Bolzano

Re: Metropolitana di Milano - "SiamoA"

Postby LUCATRAMIL » Fri 10 September 2021; 8:06

Secondo me bastava "Stazione Duomo" è ovvio che è quella in cui si sta entrando- "SiamoA" è Italiano ma suona strano... Concordo con i post precedenti, soprattutto perché le informazioni aggiuntive spesso interrompono quelle utili (appunto, il "SiamoA" che interessa al passeggero che deve decidere se scendere o meno): già tra Duomo e Cordusio spesso il normale messaggio viene segato per la brevità del tratto, figuriamoci se ci sono gli altri annunci, che basterebbe trasmettere in banchina.
Ho scritto ad ATM che con l'occasione potevano almeno annunciare "cenacolo Da Vinci" anziché "vinciano": l'aggettivo sarà corretto, ma poco usato anche in Italiano, mentre, per varie ragioni, ritengo che soprattutto gli stranieri comprendano meglio "da Vinci", già dovendo interrogarsi sulla parola "Cenacolo".
l'ideale sarebbe stato Cenacolo Da Vinci - Da Vinci last supper.
Se non ricordo male ho anche segnalato che ovunque le fermate del M sono chiamate "stazioni".
Comunque la strana cadenza di alcuni annunci con voce maschile, anche in Inglese, è buffa.
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3834
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby .mau. » Sat 11 September 2021; 21:57

comunque ieri sera gli annunci sulla verde dicevano "siamo a/ we are in" Porta Garibaldi mentre eravamo a Gioia...
ciao, .mau.
User avatar
.mau.
 
Posts: 521
Joined: Sun 16 July 2006; 22:21
Location: milano

Previous

Return to Metropolitane

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 6 guests