RER Nord Est-Sud Ovest

Proposte sensate (ma anche fantasiose) per creare la linea o la rete che vorresti...

Moderators: Hallenius, teo

RER Nord Est-Sud Ovest

Postby luca » Sun 11 September 2022; 13:51

Image
So che verrò linciato da qualcuno per la scelta del nome RER, ma era giusto per fare capire la natura del servizio in linea di massima Image

La linea, sarebbe quella rossa (Color RER A)
Avevo già proposto, tempo fa in fanta, una relief line per la M2 che assorbisse le diramazioni esterne, facesse poche fermate in centro, e andasse a buttarsi sulla Mortara da Porta Genova

Per questa idea, i tempi potrebbero non essere maturi, ma con la crescita continua della nostra città, la qualità dell'aria sempre peggiore e, nonostante il covid, un altissimo numero di pendolari in ingresso con cronici intasamenti stradali a nord, esattamente dove si chiude l'ultima tramvia rimasta, ma anche a sud dove le tramvie sono state chiuse già mezzo secolo fa, l'idea di un servizio simil-metropolitano ad alta frequenza e velocità potrebbe non essere così assurda nel giro di pochi anni (ovviamente non prima di aver fatto funzionare la rete tramviaria esistente e le linee su gomma)

Nel concreto, l'idea si ispira ai sistemi Londinesi, più che a quelli Parigini, del ThamesLink e del Crossrail/Elizabeth Line: Servizi che riutilizzano tratti di ferrovie e metropolitane esistenti, e tratti di nuova costruzione, sia nella forma di core section sotto il centro, che nella forma di nuove diramazioni periferiche possibilmente non interrate:

L'idea, nel concreto, prevederebbe:
-Riassorbimento del ramo Gessate della M2 (con possibili prolungamenti verso una destinazione meno "nel nulla")
-Costruzione della ferrovia pesante fino a Vimercate, con prolungamento a Carnate per interscambio S/R. Fermata a Carnate dei RE (Dovrebbe essere già nella traccia) e possibilità di riassorbimento della Carnate-Seregno
-Coesistenza di corse della M2 (indicativamente una ogni 15') con la RER (anche indicativamente ogni 15') fra Gobba e Cologno Nord. Questo perchè credo che Cologno meriti tanto un servizio veloce, tanto un servizio capillare verso il centro, in ragione della popolazione elevata e dell'importanza degli interscambi ferro-gomma, quindi minori rotture di carico per chi arriva in autobus a Cologno Nord ed è interessato a destinazioni come Piola, Gioia o Lanza
-Costruzione di una core section quasi parallela a M2, con fermate a Gobba, Quartier Adriano, Lambrate, Loreto, Centrale, Garibaldi, Cadorna, Sant'Ambrogio e Porta Genova. Eventuale deviazione con fermata ad Isola fra Centrale e Garibaldi
-Uscita in superficie sull'attuale sedime ferroviario e proseguimento per San Cristoforo
-Diramazioni costruite da zero a Corsico:
1)Verso il centro di Cesano Boscone, Settimo, Bareggio, Vittuone (S6). Interscambio con il prolungamento della M1 a Baggio, e possibilmente anche con la M5, ma non saprei bene come
2)Verso Buccinasco, Assago Forum (M2), Rozzano (interramento quasi indispensabile), per poi finire a Binasco (con arretramento della gomma extraurbana di Famagosta)
-Da corsico, proseguimento verso Mortara su due livelli di servizio: Un Local con tutte le fermate fino ad Abbiategrasso, e un Express che faccia Corsico-Abbiategrasso senza fermate (da valutare, forse, la fermata degli Express a Trezzano SN), poi Vigevano, Parona e Mortara.

Il servizio potrebbe essere strutturato così:
(Gli abbinamenti Nord-Sud sono pensati nel modo più lineare possibile e valutando i possibili carichi ,poi chiaramente andrebbero verificati quali abbinamenti funzionano meglio per i nodi e per non lasciare fermo troppo il materiale e il personale ad un capolinea. Al momento, uso la numerazione S2x)
S21 (Seregno?-)Carnate-Vimercate-Cologno Nord-Gobba-Corsico-Buccinasco-Assago-Rozzano-Binasco (Frequenza 15', eventualmente 7'-8' nella punta)
S22 Gessate-tutte-Gobba-Corsico-tutte-Abbiategrasso (Frequenza 15')
S23 (Gessate->Gorgonzola->Cernusco SN-)Gobba-Corsico->Abbiategrasso-tutte-Mortara (Frequenza 30'. Eventualmente a Gessate con sola fermata a Cernusco SN e Gorgonzola in ora di punta)
S24 (?-)Gobba-Baggio-Settimo-Bareggio-Vittuone (Frequenza 15')
Tratto Gobba-Corsico: 14 treni/h/dir= circa un treno ogni 4'. Nella punta, potrebbero essere 16 i treni/ora, considerata la S22 ogni 7'-8'
L'intenzione, sarebbe quella di una terza diramazione a nord di Gobba, possibilmente per servire meglio Sesto, Cinisello e/o Monza: Si accettano proposte. La terza diramazione a nord si fonderebbe con la S24.
Mi rendo conto che le due diramazioni a sud avrebbero un percorso un po' tortuoso. Questo perchè sono mirate a servire importanti centri scoperti da M/S come Settimo, Bareggio, Buccinasco o Rozzano. La tortuosità dei percorsi, sarebbe compensata dalle prestazioni del materiale rotabile e dalle poche fermate in ambito urbano

Il materiale rotabile dovrebbe essere molto performante, con buona accellerazione ma che possa anche raggiungere velocità elevate, questo soprattutto per la Mortara e la nuova linea verso Carnate
Per esempio, prendendo spunto da Londra, i Desiro City della Siemens oppure gli Aventra della ex Bombardier (credo che anche quella piattaforma sia passata sotto Alstom), attualmente in servizio rispettivamente su Thameslink e Crossrail (così come Overground e servizi regionali)

Cosa ne pensate?
https://lucaspublictransport.altervista.org/

Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9401
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: RER Nord Est-Sud Ovest

Postby Lucio Chiappetti » Sun 11 September 2022; 17:31

Proprio perche' e' domenica e non ho di meglio (o voglia) da fare ... non che di questi tempi, e col governo che ci aspetta, abbia molta voglia di fare della "fanta realistica" ... sarei piu' inclinato a della fanta-fanta, per puro divertimento, ipotizzando cose tipo "come sarebbe stato se a inizi '800 avessero fatto cosi'" (fanta-ucronica ?) :ciao:

luca wrote:Avevo già proposto, tempo fa in fanta, una relief line per la M2 che assorbisse le diramazioni esterne, facesse poche fermate in centro, e andasse a buttarsi sulla Mortara da Porta Genova

Beh io per M2 ai tempi che la facevano (quando di Romolo non esisteva nulla nemmeno nell'iperuranio) avevo pensato sul serio come naturale che M2 continuasse da Porta Genova lungo la ferrovia (basato su alcune cose londinesi viste sulla carta, e senza sapere manco quanti binari avesse la Mortara).

luca wrote:Per questa idea, i tempi potrebbero non essere maturi, ma con la crescita continua della nostra città, etc. etc. (ovviamente non prima di aver fatto funzionare la rete tramviaria esistente e le linee su gomma)

Ovviamente! ... Mah, ci sara' una crescita continua o un calo demografico ? Un maggior pendolarismo o piu' smartworking ?

luca wrote:-Riassorbimento del ramo Gessate della M2 (con possibili prolungamenti verso una destinazione meno "nel nulla")

Cioe' i mitici Trezzo/Cassano/Vaprio dove una volta andavano i tram ?
luca wrote:-Costruzione della ferrovia pesante fino a Vimercate, con prolungamento a Carnate

Questo forse potrebbe anche starci ... ma il problema generale e' cosa c'entra (come si inserisce) una simil-RER tra M, S (ferrovie) e R (ferrovie). Non deve andare piu' sulla ferrovia ?
luca wrote:-Costruzione di una core section quasi parallela a M2, con fermate a Gobba, Quartier Adriano, Lambrate, Loreto, Centrale, Garibaldi, Cadorna, Sant'Ambrogio e Porta Genova.

Di fatto un secondo passante (molto invasivo da costruire) ... siamo sicuri che serva proprio cosi' e non altrove (p.es. sulle cinture, oppure su altre M radiali) ?

luca wrote:Mi rendo conto che le due diramazioni a sud avrebbero un percorso un po' tortuoso. Questo perchè sono mirate a servire importanti centri scoperti da M/S come Settimo, Bareggio, Buccinasco o Rozzano.

A Settimo non dovrebbe andarci M5 ? A Rozzano la logica avrebbe voluto che ci andasse M2 via Gratosoglio invece di fare Assago. Bareggio non so quanto sia importante anche se effettivamente e' un posto dimenticato dal TPL (ci ho una cugina, e l'unico mode e' farmi venire a prendere a Pregnana). Ma in genere, tutta questa area di sud-ovest ha la densita' di popolazione da giustificare un servizio del genere (il nord e nord-ovest milanese si') o non restera' piu' rurale tipo parco Sud ?
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5517
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla


Return to Fanta-MSR

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests