Emergenza sanitaria

Chiacchere in libertà

Moderators: Hallenius, teo

Re: Emergenza sanitaria

Postby dedorex » Tue 14 September 2021; 12:47

Essenzialmente per paura: la stragrande maggioranza dei non vaccinati non è a priori no vax, ma fifona per le possibili conseguenze. Qui la pessima comunicazione degli ultimi mesi, non ha fatto bene
User avatar
dedorex
 
Posts: 4154
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Emergenza sanitaria

Postby serie1928 » Tue 14 September 2021; 13:20

Interessante in caso della Danimarca: la pandemia è stata sostanzialmente dichirata "finita" non essendo più un rischio per la società. Con una incidenza settimanale di poco sopra "100" l'epidemia continua ad esserci, ma non essendo più socialmente pericolosa hanno abolito ogni restrizione. Viene anche accettato da governo e popolazione che ciò aumenterà l'incidenza, come è avvenuto a luglio con l'abolizione delle mascherine, ma è evidentemente un rischio accettabile. Il che comporta chiaramente che non sono ritenute socialmente eque le restrizioni anche a fronte di individui che dovessero morire a causa del virus.
Da qui nasce spontanea una domanda: quando ci porremo la medesima domanda, ovvero quando la pandemia sarà per noi un "rischio accettabile" e le restrizioni una sorta di "vessazione" sociale?
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 11147
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Emergenza sanitaria

Postby Hallenius » Tue 14 September 2021; 18:19

Quando avremo raggiunto una soglia vaccinale tale da poter essere essere paragonata a quella dei paesi che non hanno introdotto il greenpass (es: Spagna e Danimarca)
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt
User avatar
Hallenius
Moderatore
 
Posts: 1619
Joined: Fri 13 September 2013; 0:42

Re: Emergenza sanitaria

Postby serie1928 » Tue 14 September 2021; 19:57

La nostra quota di copertura vaccinale non è diversa da quella danese seppure con differenza tra regioni.
Quindi non mi pare corretto questo criterio per decidere, almeno non da solo.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 11147
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Emergenza sanitaria

Postby Hallenius » Tue 14 September 2021; 20:12

Dieci punti percentuali mi sembrano una differenza significativa.
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt
User avatar
Hallenius
Moderatore
 
Posts: 1619
Joined: Fri 13 September 2013; 0:42

Re: Emergenza sanitaria

Postby serie1928 » Tue 14 September 2021; 20:44

Sulla media nazionale, ma in singole regioni?
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 11147
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Emergenza sanitaria

Postby dedorex » Tue 14 September 2021; 20:46

C'è un aspetto importante da considerare, ed è la differenza che abbiamo avuto tra Danimarca e Italia
I danesi hanno avuto una diffusione molto più bassa, indice che per varie ragioni (densità, comportamenti, boh,...) nel loro paese l'infezione si diffonde meno. Il combinato disposto di aumento infettività della delta e riduzione della popolazione suscettibile (che non è particolarmente elevata considerando che hanno meno immuni naturali) li porta probabilmente a considerare che possono togliere le restrizioni . Un paese come UK invece, che ha avuto diffusione paragonabile alla nostra, pur nella politica di apertura che persegue, il green pass voleva metterlo, ma non ha una maggioranza pronta a votarlo in parlamento
User avatar
dedorex
 
Posts: 4154
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Emergenza sanitaria

Postby serie1928 » Tue 14 September 2021; 20:58

dedorex wrote:C'è un aspetto importante da considerare, ed è la differenza che abbiamo avuto tra Danimarca e Italia
I danesi hanno avuto una diffusione molto più bassa, indice che per varie ragioni (densità, comportamenti, boh,...) nel loro paese l'infezione si diffonde meno. Il combinato disposto di aumento infettività della delta e riduzione della popolazione suscettibile (che non è particolarmente elevata considerando che hanno meno immuni naturali) li porta probabilmente a considerare che possono togliere le restrizioni . Un paese come UK invece, che ha avuto diffusione paragonabile alla nostra, pur nella politica di apertura che persegue, il green pass voleva metterlo, ma non ha una maggioranza pronta a votarlo in parlamento

Può essere, ma si tratta di un fattore emotivo che predispone diversamente. Ora come ora l’incidenza ė paragonabile, però.
Siamo quindi di fronte a atteggiamenti isterici, poco razionali?
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 11147
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Emergenza sanitaria

Postby dedorex » Tue 14 September 2021; 21:32

Direi il contrario, mi sembrano razionali sia il comportamento della Danimarca, che quello del governo italiano che ha fissato all'80% l'obiettivo di vaccinazione. Al contrario della Danimarca, in Italia abbiamo visto situazioni pessime e un po' di prudenza non guasta
User avatar
dedorex
 
Posts: 4154
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Emergenza sanitaria

Postby Hallenius » Tue 14 September 2021; 21:37

serie1928 wrote:Sulla media nazionale, ma in singole regioni?

In singole regioni la migliore è il Molise, che si colloca comunque sette punti percentuali dietro la Danimarca.

Raggiungiamo l'obiettivo dell'ottanta percento e poi ne riparliamo. Pensare di "spacchettare" il green pass su scala regionale è quantomeno poco pratico.
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt
User avatar
Hallenius
Moderatore
 
Posts: 1619
Joined: Fri 13 September 2013; 0:42

Re: Emergenza sanitaria

Postby serie1928 » Tue 14 September 2021; 21:44

Però non vedo alternativa a che sia il prossimo passo, o dobbiamo sempre aspettare gli ultimi?
Se poi non sono regioni ma gruppi di regioni contigue poco cambia.

Ad ogni modo mi pare siamo d’accordo che si cominci a discuterne nelle sedi opportune, oh no?
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 11147
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Emergenza sanitaria

Postby dedorex » Tue 14 September 2021; 23:05

Non è che ne capisca il vantaggio; in questo momento l'obiettivo corretto è aumentare la copertura vaccinale e per ora mi concentrerei su questo aspetto. Dire ora che a x vaccinazioni sarà un via libera per tutti, mi sembra abbastanza rischioso, visto che potrebbe benissimo che la stessa percentuale è comunque un'ipotesi che fra un mese il livello di infezioni potrebbe sconfessare .
Complessivamente a me sembra che il governo si stia muovendo discretamente bene, con la scuola come area di miglioramento possibile. E bene o male si muove sulla falsariga dei paesi europei meglio confrontabili. Se i cittadini italiani fossero meno inutilmente cacadubbi e prendessero esempio dal Portogallo fra max 1 o 2 mesi potremmo essere tutti più tranquilli ed eventualmente richiedere di togliere completamente le restrizioni, qualora non fosse già stato fatto.
User avatar
dedorex
 
Posts: 4154
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Emergenza sanitaria

Postby serie1928 » Tue 14 September 2021; 23:35

Bisognerà pur definire quella “x”, iniziare a discuterne serve a quello. Anche perché se si pensa che si debba aspettare una soglia ove la liberalizzazione non comporti aumenti di infezioni è irrealistico: bisogna affrontare un rischio calcolato, altrimenti qui restiamo con maschere e GP a vita.
Ad ogni modo staremo a vedere.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 11147
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Emergenza sanitaria

Postby skeggia65 » Wed 15 September 2021; 0:01

Paragonare la Danimarca all'Italia è un esercizio futile.
Meno di un decimo degli abitanti, metà dei solo Lombardi.
Anche i dati andrebbero estrapolati meglio.
La percentuale di vaccinati è elevata sì, ma qual'è la percentuale di vaccinati sulla popolazione vaccinabile?
Ovvero, quanti sono i Danesi sotto i 12 anni?
Se fossero tanti, ci sarebbero meno vaccinandi, quindi la percentuale reale di vaccinati sarebbe più alta.
Viceversa se (per assurdo) non esistessero under 12, la percentuale sarebbe abbondantemente sotto la soglia dell'immunità di gregge.
Stesso discorso per il Portogallo, che conta gli stessi abitanti della Lombardia.
Per la Spagna il discorso è più complesso, a quanto ne so molto è delegato alle comunità autonome, la media nazionale è alta, ma potrebbero esserci differenze significative tra le diverse comunità.
I nostri "competitor", se così possiamo definirli, sono i soliti, ovvero Francia e Germania, e noi stiamo un po' meglio.
Ma ovviamente non basta.
Ah, per quanto ne so, i politici Danesi hanno messo da parte le polemiche in tema CoViD, vaccini eccetera.
Qui abbiamo figuri (all'opposizione e anche in un partito di governo) che fomentano e alimentano polemiche ed esaltano i no-vax, no green pass...
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15565
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Emergenza sanitaria

Postby serie1928 » Wed 15 September 2021; 7:34

Infatti non va fatto un paragone con la Danimarca, la questione è: quando faremo lo stesso anche noi?
Dl punto di vista epidemiologico 4 milioni o 10 milioni o 60 milioni sono una differenza significativa?
Sicuramente lo sono i fattori di disturbo politici e la diffusione, ma torniamo a questioni di tipo “post-fattuale”, che non hanno pregio nella discussione da affrontare.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 11147
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

PreviousNext

Return to Off Topic

Who is online

Users browsing this forum: Majestic-12 [Bot] and 8 guests