Emergenza sanitaria

Chiacchere in libertà

Moderators: Hallenius, teo

Re: Emergenza sanitaria

Postby Lucio Chiappetti » Fri 14 May 2021; 17:23

Suppongo un addetto non possa essere ubiquo tra due box ... andra' in sequenza mentre uno si riveste (forse il tempo morto maggiore e' quello se uno non e' vestito in modo tale da non doversi levare giacca e maglione. Anche a Bicocca un medico fa anamnesi e iniezione e stampa la convocazione per la seconda dose. Non so che altra burocrazia ci sia a parte la accettazione iniziale che e' praticamente istantanea. E un sacco di volontari della protezione civile o alpini a indirizzare la gente.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5308
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Emergenza sanitaria

Postby skeggia65 » Thu 03 June 2021; 12:20

Prima dose fatta.
Tempo di attesa complessivo: 3 minuti.
Organizzazione perfetta.
Non credo che Svizzeri o Giapponesi potrebbero fare di meglio.
Prenotazione per i figli fatta, in tre minuti.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15551
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Previous

Return to Off Topic

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 8 guests