Roma

Trasporti urbani in altre citta'

Moderators: Hallenius, teo

Roma

Postby Coccodrillo » Fri 07 July 2006; 17:52

Metropolitane e trasporti a Roma, secondo voi meglio o no di Milano?

Inizio discussione: http://www.forumfree.net/?t=3280623

Ultima pagina: http://www.forumfree.net/?t=3280623&st=75

È forse inutile copiare tutto a mano qui (una copia statica del vecchio forum verrà comunque fatta per sicurezza, e il forum stesso resterà in sola lettura), bastano i collegamenti alla vecchia discussione, no? Cercate di non andare di nuovo OT parlando del Translohr, ora esiste una discussione apposita.

Riporto solo l'ultimo messaggio di lo_strisciarolo:

E a Roma si continua con le metropolitane.. Linea D!

Qui un PDF.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13530
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Postby GLM » Fri 07 July 2006; 19:57

dal pdf dello strisciaroto:

capacità unitaria dei convogli contenuta (massimo 800 passeggeri): con questa scelta, che riduce il numero di persone da evacuare in caso di emergenza,


questa mi sembra una scusa!


Per quanto riguarda i costi di investimento, il totale, riferito all’intera linea D, è stimato in circa 2.860 milioni di €. Il costo della “Tratta Prioritaria” (Fermi – Prati Fiscali) incide per circa il 65% ed è pari a 1.860 milioni di €, mentre quelli della “Diramazione Est” e del “Prolungamento Sud” ammontano rispettivamente a 600 e 400 milioni di €.



ma dico: ma le fanno d'oro, a roma, le metropolitane?quasi 3miliardi??? la C è costata più di 1miliardo allo stato, più quello che ci ha messo l'amministrazione, e questa 2,8miliardi per 12chilometri...per fortuna stavolta fanno il project financing! ma come mai così tanto? per gli scavi archeologici?
User avatar
GLM
 
Posts: 17056
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano NoLo - M1, 1, 55, 56, 62, NM1

Postby S-Bahn » Fri 07 July 2006; 22:03

Costo/Km, please...?
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51901
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby fra74 » Fri 07 July 2006; 22:20

La tratta prioritaria è di 11 km quindi 170mln/km le altre due di 5km (120 mln/km) e 4 km (100 mln/km)

Tra l'altro stazioni abbastanza lontane una dall'altra, una media di circa una stazione a km
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25079
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Postby S-Bahn » Fri 07 July 2006; 22:27

Son belle cifre, ma M3 di Milano non era costata di meno. Dipende molto da dove si scava.
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51901
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby fra74 » Fri 07 July 2006; 22:44

Giusto per fare un confronto sia per MM4 che per MM5 siamo intorno ai 100mln/km
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25079
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Postby S-Bahn » Fri 07 July 2006; 23:24

E sono metrò cone le stazioni lunghe la metà.
Proviamo a tradurre la cifra in italiano?
Si parte da 200 MLD di Lire / Km!
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51901
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby fra74 » Fri 07 July 2006; 23:57

Nel pdf segnalato da lo_strisciarolo sulla linea D di Roma si parlava di treni da 800 persone, siamo sicuri che avranno banchine da 100 metri?

Cmq al di là delle considerazioni su quale costi di meno e perché, l'ordine di grandezza è 100/150 mln di € al km

(piccola considerazione ferroviaria: i 15 TSR ordinati per la S5 sono costati alla regione mi pare intorno a 110 mln di €)
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25079
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Postby msr.cooper » Sat 08 July 2006; 14:47

Ovvero: al posto di costruire una metropolitana si potrebbe sostituire gran parte del materiale rotabile per pendolari...
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Postby EuroCity » Mon 10 July 2006; 20:02

Qui c'è un altro link interessante sulle nuove linee e diramazioni (D, C e B1) di Roma.

A dire il vero, la D si sarebbe potuto benissimo evitare di farla ex novo! Come? Semplicemente, unendo la ferrovia Roma-Viterbo (linea F) con la Roma-Lido (linea E), tramite un breve passante metropolitano sotterraneo attraverso Trastevere ed il centro storico (Via del Corso): peccato che, nell'ambito dell'economia vigente (con le sue segregazioni tra pubblico e privato, ecc. ecc.), spesso le scelte tecnicamente più ovvie e razionali devono cedere il posto a soluzioni poco eleganti; come, appunto, la "nuova" D, praticamente parallela alla B+E ed alla FR1 nel tratto sud (mentre a nord ricalca la ex linea H, che doveva inglobare la ferrovia per Fiumicino, in un progetto degli anni '80, come si può vedere qui, per esempio).

Siamo sempre lì: non c'è più una visione globale, a quanto pare...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12100
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Postby theleme » Mon 10 July 2006; 22:46

^^questa mappa anni 80 è molto interessante... puoi dirmi qualcosa di più? ce ne sono altre di mappe simili? è molto interessante vedere come cambiano le idee in merito alla mobilità..
Theléme
theleme
 
Posts: 6
Joined: Sat 08 July 2006; 10:55

Postby EuroCity » Wed 12 July 2006; 13:02

E' tratta dal libro La stazione e la città (Gangemi Editore, 1990; vedi anche qui), dedicato alle ferrovie e metropolitane romane: in effetti, quando ero studente, ho fatto una scorta di libri che ancora stento a crederci! :? :D

Purtroppo, non ne so molto di più, di quel progetto dell'Intermetro, se non, a livello di curiosità, che la "linea D" di allora doveva essere una tangenziale metropolitana (probabilmente pesante, come le linee A e B) attraverso le aree dello SDO (il cosiddetto Sistema Direzionale Orientale, l'area Garibaldi-Repubblica di Roma per intenderci, centrata su Tiburtina), che poi però è stato fortemente ridimensionato: infatti, mi pare che oggi si preveda solo una linea metrotramviaria veloce, invece di una vera e propria metropolitana.

Anche qui, progetti grandiosi che poi si rivelano poco più che delle speculazioni, purtroppo...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12100
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Postby avc » Wed 12 July 2006; 13:33

metrò molto meglio il nostro tram molto meglio i nostri i sirio loro come i nostri come livello autobus troppo disorganizzati ma molto meglio i nuovi mercedez loro ke usano per gli interurbani (azzurri)
avc
 
Posts: 9655
Joined: Mon 10 July 2006; 14:03

Postby Coccodrillo » Wed 12 July 2006; 13:48

L'ATAC (o Trambus, o Sita, vallo a capire con la moda degli spezzatini di aziende) di Roma ha Citaro sia urbani, che suburbani, che interurbani. Peccato non ne abbia di articolati - anzi, tutta la città ha solo 240 snodati, meno di Milano, se si contano sia autobus che filobus. E in ogni caso, poche linee di tram che vivacchiano.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13530
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Postby Cristian1989 » Wed 12 July 2006; 13:59

Lo sappiamo che la città italiana messa meglio in KM tranviari è Milano!
Non so se abbiamo il primato anche per le MM!
Invece filoviario se non sbaglio è napoli!
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)
Cristian1989
 
Posts: 10282
Joined: Sun 30 April 2006; 14:54

Next

Return to Trasporti urbani in Italia

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests