Bergamo

Trasporti urbani in altre citta'

Moderators: Hallenius, teo

Re: Bergamo

Postby luca » Fri 18 October 2019; 9:40

fra74 wrote:ci sarebbe il raccordo ferroviario con la stazione di Verdello-Dalmine...

Che collega Verdello a cosa?
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8813
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Bergamo

Postby fra74 » Fri 18 October 2019; 15:29

Agli stabilimenti Tenaris (o se preferite chiamarli ancora Dalmine) che si trovano esattamente di fianco alla sede dell'Università
“There is a greater darkness than the one we fight. It is the darkness of the soul that has lost its way. [...] Greater than the death of flesh is the death of hope, the death of dreams.”
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25082
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Bergamo

Postby Trullo » Fri 18 October 2019; 16:18

Raccordo che però viene dalla parte sbagliata, da Milano anzichè da Bergamo
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26641
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Bergamo

Postby fra74 » Fri 18 October 2019; 16:25

L'università è per caso riservata ai cittadini di Bergamo? XD

Incidentalmente un mio collega promoter vive a Santa Giulia e studia a Bergamo, non ingegneria e quindi è in città ma giusto per esemplificare

Non mi pare un dramma invertire specie se si usa un materiale tramviario e niente comunque impedisce eventualmente di fare un bivio tra Verdello e levate, è aperta campagna
“There is a greater darkness than the one we fight. It is the darkness of the soul that has lost its way. [...] Greater than the death of flesh is the death of hope, the death of dreams.”
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25082
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Bergamo

Postby skeggia65 » Fri 18 October 2019; 17:03

Quel raccordo è attualmente in uso?
Se sì, da cosa?
Se no, cosa impedirebbe di fare un semplice servizio navetta Verdello/Università cadenzato, con frequenza e materiale adatti alla bisogna?
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15418
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Bergamo

Postby fra74 » Fri 18 October 2019; 17:09

Non so se è ancora utilizzato, ma di sicuro fino a pochi anni fa veniva utilizzato per tradotte tra l'acciaieria e lo scalo di Verdello dove poi venivano composti i treni merci
“There is a greater darkness than the one we fight. It is the darkness of the soul that has lost its way. [...] Greater than the death of flesh is the death of hope, the death of dreams.”
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25082
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Bergamo

Postby luca » Fri 18 October 2019; 17:12

fra74 wrote:Non mi pare un dramma invertire specie se si usa un materiale tramviario e niente comunque impedisce eventualmente di fare un bivio tra Verdello e levate, è aperta campagna

Uhm... mi sembra decisamente più realizzabile, avere un servizio navetta Verdello-Università con una bella 668 Image
Potrebbe essere una cosa tipo arrivo a 06 e partenza a 18 (visto che la simmetria sulla Bergamo è diventata un optional)
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8813
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Bergamo

Postby Hallenius » Fri 18 October 2019; 17:57

Ma non è una linea privata?
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt
User avatar
Hallenius
Moderatore
 
Posts: 1498
Joined: Fri 13 September 2013; 0:42

Re: Bergamo

Postby fra74 » Fri 18 October 2019; 18:02

Si ma niente impedisce di valutarne l'acquisto o eventualmente accordarsi per un canone di utilizzo. Non sto dicendo che domani si possa partire, ma che c'è una infrastruttura già pronta, utilizzata e quindi in condizioni discrete che in tempi brevi potrebbe essere utilizzata
“There is a greater darkness than the one we fight. It is the darkness of the soul that has lost its way. [...] Greater than the death of flesh is the death of hope, the death of dreams.”
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25082
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Bergamo

Postby Trullo » Fri 18 October 2019; 18:09

Il raccordo è elettrificato?
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26641
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Bergamo

Postby fra74 » Fri 18 October 2019; 18:09

No ma dov'è il problema? ;)
“There is a greater darkness than the one we fight. It is the darkness of the soul that has lost its way. [...] Greater than the death of flesh is the death of hope, the death of dreams.”
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25082
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Bergamo

Postby luca » Fri 18 October 2019; 18:33

luca wrote:un servizio navetta Verdello-Università con una bella 668 Image

Schienenbusse lattinoso e via andare
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8813
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Bergamo

Postby Carrelli1928 » Fri 18 October 2019; 19:28

fra74 wrote:Non mi pare un dramma invertire specie se si usa un materiale tramviario e niente comunque impedisce eventualmente di fare un bivio tra Verdello e levate, è aperta campagna

A quanto mi risulta, in Italia il materiale tranviario non può circolare sui binari ferroviari, perché manca di qualsiasi criterio di sicurezza, a partire dalla struttura.
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Bergamo

Postby luca » Fri 18 October 2019; 19:59

È vero, è una cosa terribilmente pericolosa
C'è il pericolo che la gente inizi ad usare il TPL
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8813
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Bergamo

Postby fra74 » Fri 18 October 2019; 20:00

In realtà si sta cercando di lavorare ad una normativa per i tram-treno ma ancora non si è trovato una quadratura. Però è anche vero che se nessuno trova il coraggio nel volerlo fare non ci arriverà mai. A che serve lavorare per una normativa a cui nessuno è interessato?
“There is a greater darkness than the one we fight. It is the darkness of the soul that has lost its way. [...] Greater than the death of flesh is the death of hope, the death of dreams.”
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25082
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

PreviousNext

Return to Trasporti urbani in Italia

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests