Ciclisti a Milano

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Ciclisti a Milano

Postby LUCATRAMIL » Fri 01 March 2019; 15:31

S-Bahn wrote:I furgoni sono necessari, altrimeni le consegne non le fai.
Detto questo va trovato loro il posto dove fermarsi, non necessariamene davanti alla porta del negozio, esistono i carrelli, ma nemmeno a 300 metri, altrimenti fanno tre consegne al giorno se va bene.
Non è un problema semplice e tipicamente funziona chiudendo un occhio e anche due. La risoluzione passa inevitabilmente da una regolamentazione molto più severa della sosta. Tariffe più salate dove c'è carenza e inevitabilmente se non c'è posto non ci vai in auto e basta.


COme in tanti altri casi mi domando: ma all'estero che fanno (anche nelle ztl)? Siamo noi ad avere per primi il problema delle consegne con i furgoni?

Sarebbe giusto avere ogni tot metri, nelle vie "commerciali" spazi di scarico (in alcuni casi esistono): ma se ci sono canaglie che parcheggiano nei posti handy, figuriamoci nello scarico merci (tra l'altro, io lo evito sempre, ma non è chiaro se vale anche Sab/Dom).
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3473
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Ciclisti a Milano

Postby skeggia65 » Fri 01 March 2019; 19:16

La sosta negli stalli carico/scarico è un casino.
Fino a poco tempo fa era consentita a chiunque, a patto che stesse effettuando tali operazioni.
Esempio, vado dal grossista con la mia auto e faccio la scorta di shampoo e tinture.
Ora mi pare di aver capito che una nuova norma stabilisca che tali aree siano riservate solo ai veicoli commerciali (quindi con la banda gialla).
Però ogni ente locale avrebbe facoltà di derogare questa norma.
In soldoni, è impossibile sapere se un'auto in sosta nello stallo sia di qualcuno che sta andando a prendere parecchia merce o meno.
Avevo chiesto (prima della nuova norma) a una mia amica vigilessa, che mi aveva detto che avrei potuto tranquillamente parcheggiare nello stallo, ma che la sosta non poteva essere lunga.
Al primo passaggio il vigile non ti multa (ma, se ha voglia di lavorare, annota la targa).
Se al passaggio successivo sei ancora lì, la multa è assicurata e la probabilità di rimozione è alta.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15218
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Ciclisti a Milano

Postby Astro » Fri 01 March 2019; 21:01

Poi hai tipi come il fornitore della Scelta di Imbriani angolo Bausan che, nonostante abbia il parcheggio di carico e scarico 20 METRI più avanti VUOTO, si mette a intasare la corsia tra la fermata 2/92 e il negozio.
A volte capita che la coda arrivi fino in via Ricotti, con un veicolo in fermata e una 92 in via Mercantini. E io sulla 92 che impreco.
Astro
 
Posts: 3829
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Ciclisti a Milano

Postby Carrelli1928 » Fri 01 March 2019; 21:22

Vedo che siamo in tanti a notare questo problema proprio sulla 92.
Secondo voi, esso potrebbe essere eliminato spostando la preferenziale dal margine della carreggiata al centro, anche a costo di ridurre i marciapiedi ai lati, così da guadagnare spazio per un salvagente alle fermate ed un cordolo basso lungo tutta la via?
"Quando le immagini dei boat people vengono rese pubbliche da Tiziano Terzani il 15 giugno 1979, invece di aggiungersi al dibattito globale di opinionisti e intellettuali impegnati a decidere se salvare dei profughi di un regime comunista sia un messaggio capitalista o no, Pertini capisce che ogni minuto conta, chiama Andreotti e dà ordine di recuperarli e portarli in Italia."
Da Quando negli anni ’80 la marina militare italiana riuscì a fare l’impossibile
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3539
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Ciclisti a Milano

Postby Astro » Fri 01 March 2019; 23:11

Guarda, non c'è bisogno di sacrificare il marciapiede in viale Umbria, basterebbe fare la preferenziale (rompono molto di più le auto con le 4 frecce). Ma dove dico io è la fermata successiva al capolinea di Bovisa, dove la preferenziale non c'è. C'è soo un golfo di fermata al centro dela carreggiata con la corsia di sorpasso a destra, che il furgone intasa nonostante abbia l'area apoosita 20 metri più avanti.
Astro
 
Posts: 3829
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Ciclisti a Milano

Postby Carrelli1928 » Fri 01 March 2019; 23:47

Ho presente. Ci vuole una bella fantasia per mettersi proprio lì, ma perlomeno la 92 non si trova veicoli parcheggiati davanti a sè. Il fatto che abbia la fermata separata dal (teorico) flusso di automobili non è di alcun aiuto, dato che pochi metri dopo deve buttarsi in mezzo ai furbi.
"Quando le immagini dei boat people vengono rese pubbliche da Tiziano Terzani il 15 giugno 1979, invece di aggiungersi al dibattito globale di opinionisti e intellettuali impegnati a decidere se salvare dei profughi di un regime comunista sia un messaggio capitalista o no, Pertini capisce che ogni minuto conta, chiama Andreotti e dà ordine di recuperarli e portarli in Italia."
Da Quando negli anni ’80 la marina militare italiana riuscì a fare l’impossibile
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3539
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Ciclisti a Milano

Postby Astro » Sat 02 March 2019; 0:03

No, se li trova prima di entrare in Bausan, perché basta che il tram faccia fermata e la coda arriva in Mercantini. Se poi ti becchi il camion AMSA hai fatto filotto.
Astro
 
Posts: 3829
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Ciclisti a Milano

Postby luca » Sun 07 July 2019; 9:15

Qualcuno ha Mobike e riscontra il problema di non riuscire a rinnovare l'abbonamento? A sentire le recensioni dell'app pare che abbiano tanta voglia di fare scappare i clienti. Proverei i monopattini se non fosse che in periferia non arrivano...
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8345
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Ciclisti a Milano

Postby S-Bahn » Sun 07 July 2019; 9:18

Costo dell'affitto dei monopattini?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51035
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ciclisti a Milano

Postby luca » Sun 07 July 2019; 11:27

Tanto. 1,15€. L'ho guardato adesso.
Il discorso, per esempio, è che per prendere un treno in Centrale alle 6:25 come farò domani,la mobike per chi viene da un po' fuori è l'unica alternativa al cavallo di San Francesco che invece credo mi toccherà adoperare, nonostante io abbia 12€ di credito sull'app mobike che non posso usare per via dei bug della app stessa, per altro mi ha molto inquietato sapere che ad alcuni utenti il credito è stato azzerato a seguito di aggiornamenti all'app
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8345
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Ciclisti a Milano

Postby jumbo » Sun 07 July 2019; 14:55

luca wrote:Tanto. 1,15€. L'ho guardato adesso.
Il discorso, per esempio, è che per prendere un treno in Centrale alle 6:25 come farò domani,la mobike per chi viene da un po' fuori è l'unica alternativa al cavallo di San Francesco che invece credo mi toccherà adoperare, nonostante io abbia 12€ di credito sull'app mobike che non posso usare per via dei bug della app stessa, per altro mi ha molto inquietato sapere che ad alcuni utenti il credito è stato azzerato a seguito di aggiornamenti all'app

A che ora hai l'aereo?
jumbo
 
Posts: 8874
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Ciclisti a Milano

Postby luca » Sun 07 July 2019; 14:59

No, non domani, quello mercoledì
Domani ho un treno alle 6:25 ma non è per Malpensa
E comunque, per completezza, i monopattini costano 1€ per lo sblocco e 15 centesimi al minuto
Una vera follia
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8345
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Ciclisti a Milano

Postby S-Bahn » Sun 07 July 2019; 16:56

L'opzione vera per i monopattini elettrici, che potrebbero essere nel breve molto significativi, è quella di comperarseli.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51035
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Previous

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests