Svizzera

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Svizzera

Postby Lucio Chiappetti » Mon 06 May 2019; 19:13

Ovviamente non pensavo all'online di DB. Ho dato una rapida occhiata al sito FFS senza arrivare fino ai pagamenti (tanto si parla dei primi di luglio), pensavo al negozio DB perche' non e' scomodo e l'ultima volta che avevo provato a usare il sito (per una tratta molto meno impegnativa, Chiasso-Riva S.Vitale) non aveva accettato la carta virtuale. D'altra parte andando per lavoro mi serve una "pezza giustificativa" (un pdf va bene, anzi il cartaceo dovrei scansionarlo, quindi da questo punto di vista e' indifferente).

La cosa che ho stampato parla di un "biglietto di congiunzione" che sembra avere un costo fisso di 15 euro, indipendentemente se la tratta oltre Sion e' fatto con due bus o un bus e un treno regionale. Non so cosa ci sia scritto sopra tale "biglietto di congiunzione" (per prevenire rogne amministrative).

Indica sempre la prenotazione sulla tratta Sion-Milano o vv. Per evitare rogne sarebbe preferibile la tariffa piena (quella sopra i 60 anni pare identica a quella sotto) rispetto agli sconti proposti, per cui dice "Validità: soltanto per il giorno e il treno prenotato, -Prima della partenza del treno possibilità di scambio al 100% presso una stazione svizzera; prestazione soggetta al pagamento di una tassa amministrativa. Dopo la partenza del treno, lo scambio e il rimborso del titolo di trasporto non sono più possibili".

Non ci sarebbero problemi per l'andata che ha orario praticamente fisso (anzi se invece di fare una andata-e-ritorno si fanno due transazioni separate forse per l'andata una tariffa scontata e' possibile). Il ritorno invece avrebbe due opzioni, una che arriva a Milano alle 21:37 e una alle 22:37, ma con itinerari Ovronnaz-Brig lievemente diversi. Da quanto sopra mi sa che uno non puo' prenotare il primo e se la riunione si allunga prendere il secondo, mentre se uno prenota il secondo e viene via prima deve fare il cambio in biglietteria.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4849
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Svizzera

Postby Viersieben » Mon 06 May 2019; 21:01

Io con la PostCard ho sempre comprato senza problemi (la carta di credito virtuale onestamente non so cosa sia...); il pagamento è anzi l'unica cosa che sembri funzionare su quel sito... Ad ogni modo per la soluzione con bus 311 e bus 312 (per Ovronnaz, poste; dipende a quale fermata tu debba andare: https://s.geo.admin.ch/81b9d7a7ce . Ci sono infatti due linee (12.312 e 12.314), solo una delle quali passa però dalla posta) il sito dà 7.60 col metà prezzo, ovvero 15.20 senza (propone anche un collegamento via Martigny, che è però più caro).

Secondo quanto scrivi, la regola che dava una certa limitata flessibilità agli utenti dei CIS (e poi degli EC), già spennati col supplemento, non sembra più esserci (tanto per cambiare...).
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3854
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera

Postby Lucio Chiappetti » Tue 07 May 2019; 12:14

Viersieben wrote:Io con la PostCard ho sempre comprato senza problemi (la carta di credito virtuale onestamente non so cosa sia...)

Suppongo carta svizzera non italiana.
Una carta virtuale e' un numero di carta che genera il sito della banca associato alla carta vera e che si usa o una volta sola o entro un piccolo plafond. Sostanzialmente e' un "alias" del numero vero, che cosi' uno rende mai pubblico sul web il numero vero.

Viersieben wrote:Ad ogni modo per la soluzione con bus 311 e bus 312 (per Ovronnaz, poste; dipende a quale fermata tu debba andare Ci sono infatti due linee (312 e 314).

Si' mi sono stampato tutti gli orari e mappe. La fermata suppongo sia il centro termale dove passano entrambe. A quasi tutte le ore propone l'itinerario 311-312 da/per Sion. A qualche ora propone 314 per Chamoson-StPierre gare e proseguimento in treno RE per Sion o Brig. Mi domandavo se il biglietto di congiunzione consentisse la scelta tra bus+bus o bus+RE.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4849
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Svizzera

Postby criscpas » Sat 11 May 2019; 11:24

Mi stupisce che il Vallese non abbia ancora la comunità tariffaria. In questo modo sarebbe stato molto piú semplice perché con i biglietti di questo tipo ci si può muovere liberamente all'interno delle zone fino alla scadenza, indipendentemente dal percorso.
In questo caso ti consiglio di arrivare a Sion e Briga passando per la via piú diretta, che molto probabilmente è anche la piú economica perché percorri meno strada.
criscpas
 
Posts: 34
Joined: Fri 12 December 2008; 17:01

Re: Svizzera

Postby Viersieben » Thu 30 May 2019; 20:06

A partire dal 29 maggio e fino al 16 giugno 2019 avete la possibilità di esprimere il vostro parere sul progetto d'orario 2020 che vi presentiamo in questo sito. Consultate la rubrica Parere per maggiori dettagli sui singoli Cantoni competenti per la valutazione dei pareri.

https://www.progetto-orario.ch/it/benvenuto.html

I nuovi quadri devono essere costati una fucilata ma non mi pare rechino un miglioramento; delle catene di perle non si sentiva certo la necessità...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3854
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera

Postby Viersieben » Tue 18 June 2019; 19:00

A pag. 74 della Cooperazione ci sono dei buoni (non so quanto convenienti) per delle carte giornaliere duo: http://epaper.cooperazione.ch/aviator/a ... laypages=2
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3854
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera

Postby Viersieben » Sun 23 June 2019; 13:33

Il 29 giugno, dalle 9 alle 16, ci saranno delle porte aperte al deposito di Briga; in programma (che in italiano, malgrado la ferrovia internazionale del Sempione, consta solo di weitere Informationen folgen...) visita dei capannoni, presentazione di un nuovo [sic!] treno a due piani grandi linee "Brig-Glis", concorso con ricchi premi, presentazione del celeberrimo metodo Kaizen, visita del TSS, ecc. A disposizione degli utenti vi sarà una navetta gratuita dalla stazione di Briga.
Journée portes ouvertes au centre d’entretien de Brigue.

Dans le domaine de la maintenance des trains, le professionnalisme est essentiel pour que nos clientes et clients voyagent de façon sûre, ponctuelle et confortable.
Saviez-vous que, chaque semaine, quelque 50 trains et 25 locomotives du trafic régional et du trafic grandes lignes s’arrêtent pendant plusieurs heures sur le site CFF de Brigue? Voulez-vous découvrir de quelle manière le personnel des CFF nettoie l’intérieur et l’extérieur des trains avec le plus grand soin? Ou encore comment le train d’extinction et de sauvetage est employé? Alors, venez jeter un regard en coulisses au centre d’entretien CFF de Brigue. Découverte du centre d’entretien CFF de Brigue.
Samedi 29 juin 2019, de 9h00 à 16h00.

Programme.
Visite des halles de production du centre d’entretien CFF de Brigue
Découverte de la nouvelle halle de maintenance de 120 mètres de long avec grue de 2 tonnes
Visite et circuits dans la nouvelle installation de lavage des trains des CFF
Présentation du nouveau train duplex grandes lignes «Brigue-Glis»
Découverte des véhicules d’intervention et démonstrations de la défense d’entreprise CFF
Univers professionnel des CFF: formation auprès de login, secondes formations, Speed Recruiting
Découverte du programme d’économie d’énergie des CFF et de la méthode Kaizen
Concours avec prix attrayants
Stands de restauration

Arrivée.
Train-navette gratuit de la gare de Brigue au centre d’entretien CFF et retour, indications à partir de la place de la gare.
Le site CFF ne dispose pas de places de stationnement pour les visiteurs.

https://company.sbb.ch/fr/entreprise/pr ... rigue.html
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3854
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera

Postby Lucio Chiappetti » Thu 27 June 2019; 12:42

Viersieben wrote:Io con la PostCard ho sempre comprato senza problemi (la carta di credito virtuale onestamente non so cosa sia...)

Evidentemente la carta virtuale (un numero generato dalla banca che puo' essere one-shot o di breve durata con un piccolo plafond) proprio al sito SBB non piace ... ho dovuto usare il numero della carta vera ... e anche quella ...

In ogni caso adesso ho i biglietti (Milano-Sion piu' congiunzione bus Sion-Leytron-Ovronnaz, e congiunzione bus/treno Ovronnaz-Chamoson-Brig e treno Brig-Milano), ma non e' stato ovvio (la scelta degli itinerari si'). Ieri pensando che i problemi avuti in passato da "utente non registrato" sono stato "guidato" a una registrazione su swisspass.ch che ho poi scoperto non mi serviva e andava fatta quella sul FFS-shop. Nel frattempo la prenotazione in seconda era divenuta indisponibile, e siccome avevo richiesto andata e ritorno non mi era possibile capire quale era la tratta indisponibile e fare il cambio classe solo per quella. Stamattina ho riprovato, separatamente andata e ritorno e la seconda era OK. Ma al pagamento rifiutava la carta virtuale. Poi ha accettato quella vera (con ulteriore autenticazione alla mia banca). Pero' sul ritorno la ha dapprima rifiutata, poi dato un errore di sistema, e infine e' andata a buon fine.

Vi faro' sapere sulla qualita' delle coincidenze.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4849
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Svizzera

Postby S-Bahn » Thu 27 June 2019; 13:50

Lucio Chiappetti wrote:Evidentemente la carta virtuale (un numero generato dalla banca che puo' essere one-shot o di breve durata con un piccolo plafond) proprio al sito SBB non piace ... ho dovuto usare il numero della carta vera.

Non metto in dubbio la cosa ma è strana. Per il sistema la carta virutale a tutti gli effetti è una carta di credito con tanto di munero, ccv, scadenza e titolare.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51190
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Svizzera

Postby Lucio Chiappetti » Thu 27 June 2019; 16:46

Non so se il concetto di "carta virtuale" sia diffuso fuori dall'Italia.
Avevo avuto problemi con amazon.de (usando una carta one-shot per un unico ordine di due libri, il loro sistema aveva generato due pagamenti e quindi il secondo era fallito).

Inoltre era la prima volta che "il sistema" (direi intermediario) mi ha chiesto (quando andava) le credenziali della mia banca (in forma chiavetta, non il PIN che mi e' stato rilasciato ma non ho mai usato). Per cui non so dire se sia colpa di SBB, dell'intermediario, o di Intesa (magari non associa il conto alla carta virtuale in maniera riconoscibile all'esterno).
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4849
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Svizzera

Postby S-Bahn » Thu 27 June 2019; 17:32

Per la precisione ormai basta chiavetta.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51190
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Svizzera

Postby Viersieben » Thu 27 June 2019; 19:30

Lucio Chiappetti wrote:ma non e' stato ovvio

More solito; poi ci si lagna che la gente prende l'aeroplano...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3854
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera

Postby fra74 » Thu 27 June 2019; 19:48

S-Bahn wrote:Per la precisione ormai basta chiavetta.


A dire la verità con l'entrata in vigore di una direttiva europea tutte le banche le stanno abbandonando (tra cui appunto Intesa).
Blog: http://fbresciani.gitlab.io

"Widening highways to ease congestion is like loosening your belt to solve obesity."
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24914
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Svizzera

Postby S-Bahn » Thu 27 June 2019; 22:43

Anche se capisco poco la necessità di una direttiva europea. È la tecnologia stessa che va verso l'autenticazione a due stadi tramite smartphone.
Le VPN, come lo SPID ecc... Per le banche sarebbe stato comunque questione di (poco) tempo.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51190
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Svizzera

Postby fra74 » Thu 27 June 2019; 23:23

Da quello che ho capito, ma non ho approfondito la chiavetta non viene ritenuta sicura perché sostanzialmente viene generato un token che non dipende dall'operazione.
Sulla sicurezza però dei dati biometrici si potrebbe però aprire una discussione infinita
Blog: http://fbresciani.gitlab.io

"Widening highways to ease congestion is like loosening your belt to solve obesity."
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24914
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests