Autobus a lunga percorrenza

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby luca » Wed 03 October 2018; 18:42

Ho prenotato quello delle 8:30 da Lampugnano
Penso che a quell'ora anche i tedeschi al sabato dormano :)
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8718
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby luca » Tue 09 October 2018; 15:04

https://www.instagram.com/p/BoteOWBnydl ... f4mzmx112s
"Se non li puoi battere, alleati con loro"
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8718
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Trullo » Tue 09 October 2018; 17:03

Se non li puoi battere, sottomettiti a loro
"Chi salva una vita salva il mondo intero"
User avatar
Trullo
 
Posts: 26617
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Coccodrillo » Tue 09 October 2018; 19:57

Flixbus si è intrufolata anche nel traffico interno svizzero, alleandosi a Eurobus che a sua volta ha ripreso le concessioni di Domo Reisen.

Ma quello svizzero è un caso strano, visto che il modello che Flixbus sfrutta altrove (liberalizazzione) è vietato. I bus che ci sono girano con i colori Eurobus, non Flixbus, e su di essi valgono i titoli di trasproto del servizio diretto, anche se è necessaria una prenotazione. Però solo formalmente, l'abbonamento generale su questi bus vale ma in pratica nessuno pagherà mai 5 franchi di prenotazione quando col suo AG può viaggiare più comodamente, più velocemente e senza supplementi in treno (curiosi a parte ovviamente). Ora come ora questi bus semi-liberalizzati e semi-integrati nella rete di TP svizzera come tempi sono competitivi solo su relazioni marginali come Airolo-Stans.

Il traffico interno su corse Flixbus internazionali è invece vietato.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13526
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby luca » Wed 10 October 2018; 7:18

Si, li ho visti a Zurigo l'altro giorno, sinceramente non capisco la mossa. Passi per le relazioni internazionali, in quel caso si che il pullman è molto conveniente economicamente sul treno, ma per le relazioni interne ,ormai coi biglietti risparmio in qualche modo anche in Svizzera te la puoi cavare con pochi soldi. La rete ferroviaria Svizzera credo proprio che sia la migliore del mondo, come capillarità, frequenze e servizi offerti. Perché uno dovrebbe prendere un pullman lentissimo al posto di un IC?
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8718
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Viersieben » Wed 10 October 2018; 7:56

Forse contano di lavorare con gli utenti in coincidenza? Un po' come i voli interni (credo di essere una delle rare persone a servirsi del volo Lugano-Zurigo senza collegamenti in coincidenza; il top era naturalmente quando costava Fr. 2,-)?

Bisogna anche dire che sui treni del Meyer non c'è il wi-fi, quindi se uno vuole connettersi può forse scegliere i torpedoni (mi è già capitato di prendere la Posta per questo motivo).
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3925
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby luca » Wed 10 October 2018; 8:21

2 CHF per un aereo? Wow. Hahahaha
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8718
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Viersieben » Wed 10 October 2018; 18:52

Ovviamente senza tasse; ma comunque...

Image

Image

(E si riusciva pure a farsi offrire lo spumante (il prosecco dell'Elvetino costa già 9 e qualcosa), benché in teoria non compreso...)
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3925
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Viersieben » Sun 16 December 2018; 12:39

ZURIGO16.12.2018 - 09:30 | LETTO 8'837 AGGIORNAMENTO 11:08
Incidente sull’A3: la vittima è una donna. Pullman di una filiale di Flixbus
I 44 feriti sono stati distribuiti in sette diverse strutture ospedaliere

ARO
3 ore fa

ZURIGO - Sono emersi nuovi elementi in merito all’incidente che questa mattina sull’A3 ha visto un pullman uscire dalla carreggiata e finire contro un muro, poco prima delle 4.15, nei pressi di Zurigo.

I feriti in sette ospedali diversi - Il bilancio è di un decesso, si tratta di una passeggera, e di 44 feriti, tre di questi - tra cui il conducente - sono in grave condizioni. A bordo non vi erano bambini. La polizia ha spiegato che i feriti sono stati distribuiti in sette diverse strutture ospedaliere.

Al momento dell’arrivo dei soccorsi molte persone erano ancora incastrate tra le lamiere. «C’era chi urlava, altri erano calmi, abbiamo dovuto agire con attenzione e senza fretta», ha spiegato una portavoce.

Una filiale di Flixbus - Il mezzo, come confermato dalla stessa azienda a 20 Minuten, appartiene a una filiale di Flixbus. Era in viaggio da Genova a Düsseldorf per conto della compagnia.

«La nostra solidarietà va ai passeggeri interessati, ai conducenti dell’autobus e alle loro famiglie e amici», ha dichiarato una portavoce che ha comunicato che secondo i dati in loro possesso sul pullman erano presenti due autisti e 45 passeggeri.

https://www.tio.ch/svizzera/cronaca/134 ... di-flixbus
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3925
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby luca » Thu 18 April 2019; 21:07

Image
Attenzione signori, svolta epocale in quel di Lampugnano
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8718
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Coccodrillo » Sun 21 April 2019; 21:34

I bus interni LP svizzeri essendo completamente integrati nella rete TP nazionale hanno ricevuto tre quadri nell'orario ufficiale:

http://www.quadri-orario.ch/fileadmin/f ... 01.001.pdf
http://www.quadri-orario.ch/fileadmin/f ... 01.002.pdf
http://www.quadri-orario.ch/fileadmin/f ... 01.003.pdf

E si che sono quasi Flixbus.

La mia impressione è che stentino a decollare.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13526
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Cycnus » Mon 17 June 2019; 16:44

non avevo ancora visto questi 3 quadri relativi alle tratte interne. Ho la stessa impressione che stentino a decollare. Allo stesso tempo sono direttrici dove la ferrovia è valida, quindi non so quanto si possa essere propensi ad una scelta bus.

Diverso è per i viaggi internazionali. E dei collegamenti Flixbus verso l'Italia c'era bisogno.
Cycnus
 
Posts: 16
Joined: Wed 12 March 2014; 22:44

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby luca » Mon 17 June 2019; 18:52

Effettivamente non vedo proprio il senso di avere dei bus interni alla Svizzera, se non per la famosa relazione Airolo-Stans (che poi, c'è davvero utenza in un numero ragionevole interessata a questa tratta?)
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8718
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Coccodrillo » Wed 19 June 2019; 18:30

Airolo-Stans non c'è più, come altre fermate e relazioni poco usate (peraltro le uniche su cui il bus era competitivo come tempi).
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13526
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Autobus a lunga percorrenza

Postby Viersieben » Thu 31 October 2019; 7:40

CANTONE / SVIZZERA30.10.2019 - 17:34 | LETTO 2'763
Lo "Swiss Express" non circola più, nemmeno tra Lugano e Basilea
La decisione della società Eurobus, dovuta alla scarsa domanda, toccherà anche le linee Ginevra-San Gallo e Zurigo-Montreux

ATS/G.D.
BERNA - La società Eurobus ha deciso di interrompere da metà novembre l'offerta "Swiss-Express": in totale verranno cancellati sei bus che circolano su tre tratte a lunga percorrenza, tra cui la Lugano-Basilea. Non è ancora noto se ci saranno licenziamenti.


inRead invented by Teads
Le altre due linee toccate sono Ginevra-San Gallo e Zurigo-Montreux (VD), indica Eurobus in una nota odierna. Il motivo è da ricondurre alla scarsa domanda, rimasta inferiore alla attese nonostante un aumento dei passeggeri, sostiene la società di trasporti.

Dopo solo un anno e mezzo di attività, Eurobus "Swiss-Express" aveva chiesto la soppressione della concessione per l'esercizio delle tre linee nazionali di autobus a lunga percorrenza. Lo scorso lunedì l'Ufficio federale dei trasporti (UFT) ha approvato il ritiro della concessione e l'interruzione del servizio a partire dal prossimo 15 novembre.

Al momento si sta cercando una soluzione per i clienti che hanno già riservato un biglietto a partire dal 16 novembre e per la ventina di dipendenti toccati. Contattato dall'agenzia Keystone-ATS, il direttore di Eurobus "Swiss-Express", Roger Müri, sostiene che il gruppo continua a credere al progetto legato ai bus a lunga percorrenza in Svizzera e che il servizio attuale è solo sospeso «temporaneamente».

Tuttavia, Müri critica la politica per le attuali condizioni quadro in materia, che rappresentano un ostacolo «per un'azienda pioniera in un nuovo mercato». Nel mirino anche il governo che rilascia le licenze. «Affinché i bus a lunga percorrenza possano svolgere un ruolo complementare ai trasporti pubblici, è necessario avere una legislazione che tenga conto del fatto che un tragitto in bus può essere rapidamente adattato», rileva Müri, citato nel comunicato. Eurobus lamenta ad esempio che si trova costretta a mantenere rotte oppure orari in cui praticamente non vi è domanda.

A oggi, non è stato possibile applicare un adattamento degli orari - chiesto dall'azienda lo scorso luglio - in base ai bisogni della clientela, sostiene Eurobus. Inoltre, aggiunge, non è ancora stata presa alcuna decisione in merito alle estensioni dell'offerta, come i collegamenti notturni o nelle prime ore del mattino verso gli aeroporti. L'offerta sarebbe complementare al treno.

«Siamo felici di prendere in considerazione un nuovo impegno una volta chiarite le condizioni quadro», conclude Müri. Eurobus, che appartiene al gruppo Knecht, gestisce circa 300 veicoli tra autobus di linea, minibus e pullman ed è partner locale di Flixbus per i viaggi nazionali. Nel 2018 ha realizzato un fatturato di 127 milioni di franchi e conta circa 500 dipendenti.

https://www.tio.ch/ticino/attualita/140 ... -e-basilea
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3925
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 6 guests