Mendrisio-Varese

Trenitalia, Trenord, TILO

Moderators: Hallenius, teo

Re: Mendrisio-Varese

Postby luca » Wed 14 February 2018; 12:57

Mazzu wrote:Il "doppio Varese festivo" e stato

Cos'era?
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7683
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Mendrisio-Varese

Postby spiff » Wed 14 February 2018; 13:16

ma si ha qualche riscontro sull'andamento del servizio sulla porto ceresio e sulla varese - mendrisio? la quantità di treni aggiuntivi deve aver portato un bel po' di movimento a varese fs. i lavori di sistemazione sono già in corso?
User avatar
spiff
 
Posts: 1591
Joined: Wed 03 October 2007; 11:46
Location: Milano Santa Giulia

Re: Mendrisio-Varese

Postby Mazzu » Wed 14 February 2018; 21:57

luca wrote:
Mazzu wrote:Il "doppio Varese festivo" e stato

Cos'era?


In caso di orario ridotto partiva da Cadorna una doppia al minuto del Varese. Sgancio a Saronno e testa a Varese, attesa di qualche minuto e coda a Como.
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3470
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Mendrisio-Varese

Postby luca » Wed 14 February 2018; 22:13

Ahh... mi ricordo da piccolo le doppie Varese/Como che si spezzavano a Saronno, ma prima del quadruplicamento!
E' rimasta anche dopo? Non sapevo!
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7683
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Mendrisio-Varese

Postby Viersieben » Fri 09 March 2018; 21:35

Al Quotidiano si è parlato dell'utenza della FMV (in modo assai agiografico e tilocentrico, quasi che gli utenti in questione, i quali pure non devono far fronte a fermate solo per scendere/salire e altre assurdità, siano i soli ad utilizzare il TP per attendere alle loro occupazioni...):
La Mendrisio-Varese piace
La linea, a 2 mesi dall'entrata in servizio, registra 3'000 passeggeri al giorno. Per migliorare serve un cambio di abitudini

venerdì 09/03/18 19:32 - ultimo aggiornamento: venerdì 09/03/18 20:19
CONDIVIDI
"Se c'era 20 anni fa io ero il primo che lo prendevo". "Da quando c’è il treno, la mia vita ha avuto un notevole miglioramento". A dirlo sono due dei molti frontalieri che il Quotidiano RSI ha incontrato a bordo dei treni TILO che da due mesi garantiscono il servizio sulla nuova linea ferroviaria Mendrisio-Stabio-Varese.

Per alcuni il nuovo collegamento è arrivato troppo tardi. Per altri, ora che c’è, è impossibile farne a meno. Sempre più frontalieri decidono di abbandonare l’automobile in favore del treno: ad oggi sono 3'000 i passeggeri che ogni giorno viaggiano sulla tratta Mendrisio-Stabio-Varese entrata in funzione il 7 gennaio. Di questi, all'incirca 800 varcano la frontiera del Gaggiolo mattino e sera.

Obiettivo: 7'000 passeggeri

"Sono tutte persone che prima si muovevano già, presumibilmente sulle nostre strade e quindi sono automobili in meno", rileva Martino Colombo, capo della sezione della mobilità del canton Ticino. I dati sono in linea con le aspettative ma vanno migliorati. Il cantone vuole raggiungere i 7'000 passaggi al giorno sulle linee transfrontaliere S40 e S50 che collegano Varese a Como, attraverso Mendrisio.

Puntualità insoddisfacente per le FFS

Nei primi due mesi, il nuovo collegamento ha compiuto più di un passo falso (si vedano i correlati). La puntualità entro i 3 minuti di tolleranza si attesta attorno al 70%, mentre le coincidenze a Mendrisio vengono rispettate nella misura del 90%. Valori insoddisfacenti per le FFS.

Parcheggi pieni

Ma il servizio piace, in particolare oltre confine. Lo confermano i pendolari, ma anche il sindaco di Arcisate Angelo Pierobon rilevando che "Se il servizio c'è, le abitudini si possono cambiare, si devono cambiare". Affinché ciò avvenga ci vorranno altri correttivi, come i parcheggi di attestamento in Italia. Quello di Induno Olona è sempre pieno. E la stessa situazione si verifica a Cantello e a Arcisate dove si sta realizzando una cinquantina di stalli in più.

Diem/Quot

https://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigio ... 26720.html (con immagini televisive)
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3621
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Previous

Return to Treni regionali e suburbani

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 14 guests