Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Moderators: Hallenius, teo

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby fra74 » Tue 27 December 2016; 18:49

Ammesso che la neve copra la segnaletica ci si dovrebbe sempre comportare da reasonable person/bonus pater familias. Affianchi una linea tramviaria che devi intersecare e quindi sei cosciente della presenza di un mezzo pesante il cui coefficiente di attrito ruota/"strada" è più basso tanto più nelle condizioni che discuti, ragione in più per fermarsi...
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24612
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby S-Bahn » Tue 27 December 2016; 18:58

Non discuto questo. Io farei come dici. Ma un cartello non si riesce a piazzare?
Forse si stanno già portando avanti con la segnaletica ripetuta in macchina dal GPS e basta, come sulle linee AV.. :wink:
Last edited by S-Bahn on Tue 27 December 2016; 19:00, edited 1 time in total.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50238
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby fra74 » Tue 27 December 2016; 18:59

Per carità non dico che non si possa piazzare, ma da lì a dire che quanto è successo è colpa della segnaletica, quando c'è una segnaletica orizzontale evidente ce ne passa...
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24612
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby S-Bahn » Tue 27 December 2016; 19:02

Aridaje. Ho scritto da qualche parte che è colpa della mancanza di segnaletica verticale? Non che non l'ho scritto. Facevo solo notare che forse omettere la segnaletica verticale (che il nostro CdS definisce principale, gli altri non si sa) non mi sembra un brillantissima idea. Tutto qui e nient'altro.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50238
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby fra74 » Tue 27 December 2016; 19:11

Ehm non scrivi solo tu nel forum eh :roll: :lol:
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24612
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby S-Bahn » Tue 27 December 2016; 19:25

Certo, ma stavamo "chattando" e pensavo ti riferissi a me.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50238
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby skeggia65 » Wed 28 December 2016; 0:10

Forse il problema deriva dalla mancanza di segnaletica in Braille... :divano:
Vabbè, dopo questa merito il ban.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15009
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby fra74 » Wed 28 December 2016; 0:18

Image
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24612
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby LUCATRAMIL » Wed 28 December 2016; 15:22

BERLINO - a guardare/sentire questi filmati si imParano anche le lingue. Einruecker è quello che rientra in deposito

https://www.youtube.com/watch?v=lzR1Sd2vUlQ qui un T4 viaggia come sempre in un traffico molto scarso e poi arriva al deposito ove entra fermandosi sul binario di destra e cambiando banco (fa nulla se per qualche metro in contromano).

Attorno al minuto 5'25 si nota come i tedeschi risolvono la fermata senza salvagente, forse questo è il caso più clamoroso tra quelli che ho visto.
Infatti i due binari tranviari sono a sx della carreggiata ed alla loro dx c'è la doppia corsia per le auto nel senso di marcia del binario di dx, il quale non ha isola salvagente. Infatti la fermata con pensilina e palo è a dx della doppia corsia auto, sul marciapiede. A circa 30m dal semaforo il tram si ferma mentre il flusso auto ha il verde. Poi il semaforo ferma anche le auto a 30m dal semaforo, così il tram avanza ed i passeggeri salgono e scendono attraversando tranquillamente la sede stradale, sgombra perchè le auto sono tenute ferme più indietro.
Evidente l'equivalenza che viene data a tpl/auto e il peso dato alla sikereit dei passeggeri.

Peccato che non si veda quasi mai se i tranvieri intervengono per attivare gli scambi o se c'è un automatismo di comando.
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3312
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby serie1928 » Thu 29 December 2016; 13:26

La situazione del filmato di Praga è quantomeno controversa.
1) che il tram abbia precedenza non è cosa omologata ovunque. Per un guidatore tedesco il tram deve seguire le medesime regole degli altri veicoli, per uno italiano il tram ha precedenza.
2) è vero che sull'asfalto c'è un triangolo a significare "dare precedenza", ma allo stesso tempo sul palo della luce c'è un chiaro segnale di "strada con diritto di precedenza" con cartello integrativo che ne indica l'andamento (quello che segue la autovettura, mentre il tram "svolta" nella strada subordinata), confermato dalle linee a terra (è il tram a cambiare corsia attraversando la linea a terra)
3) manca la linea di arresto.
In quella situazione un automobilista tedesco non avrebbe esitazioni e passerebbe per primo presumendo che il tram gli dia precedenza. Un'automobilista italiano avrebbe un ragionevole dubbio, ma visto il tram si fermerebbe, se ė un automobilista che con i tram si trova ad averci a che fare.

La questione della priorità verticale-orizzontale viene abbastanza mistificata: le due segnaletiche sono parimenti importanti ed hanno funzioni diverse. Solo laddove le due segnaletiche devono collaborare in maniera coerente, quella verticale fornisce la corretta interpretazione di quella orizzontale o della sua assenza.
Se manca la linea di arresto ma c'è il segnale di "stop" o "dare precedenza", se non li si rispetta non si può usare come scusa l'assenza della linea di arresto. Al contrario, in presenza di una linea di arresto senza segnale verticale (per esempio a semaforo spento) tale linea perde di definizione, ma non la si può ignorare semplicemente come non esistesse.
In particolare se ci si trova di fronte ad una linea di arresto a triangoli affiancati si deve presumere di dover dare precedenza. L'assenza del segnale verticale ė una anomalia, i due segnali devono coesistere. Il nostro codice ammette che il segnale verticale possa essere riprodotto anche sull'asfalto, rispettandone forma e colori, ma questo non ne giustifica l'assenza.

Il significato della segnaletica verticale è omologato in tutta Europa, quella orizzontale anche, almeno per i significati di base (linea continua, alternata, arresto), ma differisce parecchio per altre situazioni (corsie preferenziali, tipo di sosta ammesso, ed altro), ma in genere il significato viene esplicitato da quella verticale a corredo.

Il caso di Praga si giustifica solo con la presunzione che il codice ceco preveda la precedenza al tram in ogni situazione, di conseguenza quanto disegnato a terra non è altro che un "avviso", un "pro memoria", e non cambierebbe nulla anche fosse coperto di neve: la regola che prevale è sempre quella generale. Quindi deve esserci nel codice ceco la regola generale che i tram hanno sempre precedenza. Bisogna saperlo, come bisogna saperlo in Italia, altrimenti ci si può fare molto male!
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10208
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby S-Bahn » Thu 29 December 2016; 16:53

^^
Perfettamente d'accordo. Io infatti non contestavo nulla, semplicemente mi chiedevo se non fosse quantomeno imprudente o irrazionale omettere un segnale verticale di precedenza.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50238
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby Trullo » Thu 29 December 2016; 17:43

serie1928 wrote: Quindi deve esserci nel codice ceco la regola generale che i tram hanno sempre precedenza. Bisogna saperlo, come bisogna saperlo in Italia, altrimenti ci si può fare molto male!

C'è
http://www.voglioviverecosiworld.com/ru ... alla-guida
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby serie1928 » Thu 29 December 2016; 19:08

S-Bahn wrote:^^
Perfettamente d'accordo. Io infatti non contestavo nulla, semplicemente mi chiedevo se non fosse quantomeno imprudente o irrazionale omettere un segnale verticale di precedenza.

Non solo è omesso, ma c'è il segnale che afferma l'esatto opposto...se non fosse che i tram hanno sempre precedenza e quindi il segnale di dare precedenza non serve.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10208
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby skeggia65 » Fri 30 December 2016; 13:33

Serie1928 alle prese con un cliente.
Image
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15009
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Fuhrerstandmitfahrten /Cabinerit /Cab rides

Postby serie1928 » Fri 30 December 2016; 13:56

Non essere modesto: non è UN cliente, è IL cliente skeggia65 :ciao:
E lo faccio pure aggrarisse...
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10208
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

PreviousNext

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests