Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Tutto il resto, comprese le altre aziende delle province di Milano e Monza

Moderators: Hallenius, teo

Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby luca » Sun 17 December 2017; 18:49

Oggi, ho letto un comunicato che hanno ricevuto tutti i Ciarlaschi (gli abitanti di Lacchiarella :mrgreen: ) per posta
L'annuncio in pompa magna di una navetta Villamaggiore S13-Lacchiarella-Moirago attiva dal 5/02
Non mi sembrava vero
Infatti poi ho letto la pagina successiva e sono inorridito
Il "servizio" si compone di 3 coppie Moirago-Villamaggiore e VV e di 1 corsa Villamaggiore-Moirago (quindi c'è pure un invio :lol: )
Gli orari sono imbarazzanti. Non una simmetria per sbaglio. Ricordo vagamente gli orari, potrei sbagliarmi, avrei dovuto fotografarli
ARRIVI A VILLAMAGGIORE: 7:06, 8:20, 17:42
PARTENZE DA VILLAMAGGIORE: 8:13, 14:20, 17:55, 18:36
S13 verso Bovisa a 23/53, verso Pavia a 08/38
Tutte le corse della navetta sono FER6
Si legge, in oltre, che il mezzo avrà portata massima di 15 passeggeri (ma penso che non ci sarà assolutamente un problema di sovraffollamento)
Il servizio è comunale, quindi non è ne integrato nel SITAM, ne tanto meno nella TUR (ma che ve lo dico a fare?), e venivano menzionati esclusivamente i prezzi di abbonamenti mensili (20€) e annuali (non ricordo quanto costassero) ,mi viene l'orrido dubbio che non sia possibile acquistare un biglietto di corsa singola
Tutto questo era accompagnato da scritte che riguardavano un forte impegno economico da parte del comune, accompagnato da grandi ideali sul bisogno di trasporto pubblico della cittadinanza
C'era anche scritto, che, non essendoci mai stato un tale servizio, non hanno potuto analizzare correttamente l'utenza. Qui la domanda sorge spontanea: Ok che il servizio non è mai esistito, ma come si fa ad organizzare un servizio palesemente inappetibile, e senza nemmeno indagare sull'utenza che potrebbe fruirne?!
Mi sono permesso di inviare una mail al comune di Lacchiarella, copiando e incollando l'indirizzo dal sito del comune. Tre volte l'ho fatto, due volte con un copia-incolla che poteva essere venuto male, e una volta copiando a mano l'indirizzo e digitandolo sulla tastiera. Tutte e tre le volte la mail è tornata inidietro perchè l'indirizzo risultava inesistente :wall:
Così, ho preso in mano Facebook dopo mesi e ho inviato un messaggio alla pagina del Comune di Lacchiarella (piccolo OT: Ho abbandonato Facebook per via del fatto che leggere continue cazzate mi aveva veramente stufato. Aprendo la pagina del comune di Lacchiarella, dove ad ottobre si svolge il "palio dell'oca" ,il primo commento alla pagina è: "non ci sono mai stata, ma siccome si svolge il palio dell'oca, fa schifo" :wall: .
Mi preme ricordare che il voto di 'sta gente, vale quanto il vostro.)
Il messaggio che ho inviato ,sottolinea il fatto che esiste già un "servizio" identico, per modalità (ed ottocenteschità), operato da PMT (la quale, per lo meno, è integrata nel SITAM), e che queste 3 coppie di PMT viaggiano inesorabilmente ed ovviamente vuote.
Le coppie operate dal comune di Lacchiarella viaggiano praticamente alla stesse ore di quelle di PMT, unica differenza è che PMT ha anche un'andata Lacchiarella->Villamaggiore alle 14:02 (se non sbaglio) e un ritorno Villamaggiore->Lacchiarella alle 10:05, ma non ha un'andata per Villamaggiore in ora di punta al mattino, anche se dubito che la cosa cambi la sorte del servizio
Mi sono anche permesso di domandare come pensano che un potenziale utente voglia spendere dei soldi per arrivare a Villamaggiore con la navetta, e restare legato a 4 soluzioni al ritorno, alcune per altro molto scomode, dato che gli orari dei bus poco hanno a che fare con quelli dei treni (as usual...), anzichè continuare a fare come in molti fanno, cioè arrivare a Villamaggiore in macchina, parcheggiare, e prendere il treno, tornando quando gli pare, prendendo la macchina ed arrivare a Lacchiarella nel giro di 10' da quando sono scesi dal treno
Mi sono anche permesso di chiedere se siano stati fatti dei tavoli con la regione o la provincia, per chiedere se qualche azienda di TPL potesse erogare questo servizio, senza dover gravare sulle casse di Lacchiarella (perchè di questo si tratterà, dato che non lo userà nessuno, con queste modalità).
Ho anche voluto rimarcare il fatto che i mezzi di AGI, hanno deposito a Lacchiarella, e fanno rifornimento al benzinaio di Villamaggiore, quotidianamente c'è una crocevia di autobus vuoti che vanno da Lacchiarella a Villamaggiore
In oltre, se mai il servizio andasse affidato a qualcuno di indipendente dal comune di Lacchiarella, il punto di interscambio treno+bus dovrebbe essere Pieve, e non Villamaggiore. Al costo di qualche metro di strada in più (vado a spanne, ma forse la distanza Villamaggiore-Lacchiarella e Pieve-Lacchiarella è anche la stessa...) si ha interscambio, oltre che con S13, anche con 220 e 222, l'interscambio è molto più compatto/la strada non impone limite di grandezza dei bus (perchè sul piazzale della stazione di Villamaggiore, più che un bus da 8,9 mt non credo possa starci, per i bus più grandi (es: i Crosway di PMT) bisogna fermare nella strada adiacente, il che implica un interscambio veramente poco compatto e ancor meno intuitivo, oltre che poco accessibile (o si prende una rampa di scale, o si fa un giro lunghissimo, per andare dalla stazione alla strada adiacente, che si trova di fronte alla logistica)
E, oltre tutto, a Villamaggiore si ha la sfiga di avere i treni distanziati di esattamente 15' nelle due direzioni. A Pieve già va meglio, il distanziamento è di 10-20'. Il che implicherebbe, circa, un'attesa di 4' in una direzione e di 14' nell'altra. Decisamente più accettabile di quanto non avverrebbe a Villamaggiore, anche con un' orario anche ben impostato
Insomma, buona l'idea, ma così diventa un costo per il comune, e nient'altro
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7689
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby S-Bahn » Sun 17 December 2017; 19:21

Ma soprattutto questi tentativi maldestri e senza possibilità di successo certificano che il TPL non funziona e sono soldi buttati.
Questo è l'unico risultato di questi tentativi volonterosi ma ignoranti.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby luca » Sun 17 December 2017; 19:34

S-Bahn, parlando di questa gran trovata di navetta, su 'le S che vorrei' wrote:E' un lutto però, non una festa perché, da come la racconti, nasce morta.

Infatti ,la chiamavo "S-Link" in maniera volutamente perculatoria
Certo che nasce morta, anzi, sarà un ottimo pretesto per mettere una croce sulla possibilità di effettuare mai tale servizio perchè "eh, l'avevamo fatto, ma non lo prendeva nessuno"
Comunque sia, io mi rifiuto di credere che non ci sia uno studio dietro. Bisogna essere folli per investire tanti soldi per una cosa campata completamente per aria. Insomma, se uno arriva a prendere certe decisioni può non avere nessun tipo di nozione sull'argomento del quale deve prendere le decisioni? Io francamente non ci credo che ci sia qualcuno che pensa che questo "S-Link" sarà un successo. Non posso capacitarmi del fatto che chi ha investito in questa cosa creda veramente che possa funzionare.
Eppure la domanda da farsi è molto semplice: "io lo farei?". Se la risposta è no, c'è da rivedere le proprie decisioni
E adesso mi pongo la domanda, dato che sono abbastanza personalmente interessato dalla cosa. "io lo prenderò?" La mia risposta è: Se mi capita, magari si (sempre che si possa prenderlo in maniera occasionale ,senza dover essere abbonati...)
Lo stesso "servizio" di PMT, in 4 anni che faccio questa tratta da solo, l'avrò preso ,andando a memoria 3 o 4 volte...
Io non posso veramente credere che qualcuno che prende le decisioni pensi che un utente, anche pendolare, possa voler spendere dei soldi , per legarsi a 3/4 soluzioni al giorno, quando parcheggiando li la macchina, non dico che non spenda gli stessi soldi al mese, magari ne spende anche un po' di più, ma può prendere il treno quando gli pare, e tornare altrettanto quando gli pare. Come si può pensare che questo utente tipo passerà alla navetta? Mi sembra assurdo anche solo immaginarlo
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7689
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby Trullo » Mon 18 December 2017; 13:45

E' filgia di una concezione stupida, per la quale il TPL non è una risorsa ma solo un surrogato per quattro sfigati che non hanno la macchina
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26013
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby GLM » Mon 18 December 2017; 14:40

luca wrote:In oltre, se mai il servizio andasse affidato a qualcuno di indipendente dal comune di Lacchiarella, il punto di interscambio treno+bus dovrebbe essere Pieve, e non Villamaggiore. Al costo di qualche metro di strada in più (vado a spanne, ma forse la distanza Villamaggiore-Lacchiarella e Pieve-Lacchiarella è anche la stessa...) si ha interscambio, oltre che con S13, anche con 220 e 222, l'interscambio è molto più compatto/la strada non impone limite di grandezza dei bus


:o non ci avevo mai pensato, ma in effetti quando bazzicavo la zona non c'era ancora la rotonda tra via roma e sp28 a pieve emanuele... e a dirla tutta non c'era neanche la stazione di pieve, con tanto di hub. Quella proposta da Luca è senz'altro la soluzione migliore sotto ogni punto di vista :clap:

per il resto, mi pare evidente che i decisori del comune di lacchiarella si siano dimenticati delle 3 coppie giornaliere di PMT, questo giusto per dimostrare il loro livello di competenza e reale interesse nella vicenda: inutile stare a cercare ragioni razionali che possano aver portato ad un servizio idiota come quello concepito. :roll:
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby luca » Mon 18 December 2017; 15:24

Si, l'interscambio a Pieve è veramente una gioia per gli occhi da vedere, fatto proprio bene, incredibilmente, e anche come orari ,a quanto mi capita di vedere, quando passo in treno c'è sempre almeno un autobus
Ovviamente tutto ciò viene vanificato dall'assenza di integrazione tariffaria
Tornando al caso di Lacchiarella mi pare veramente fuori da ogni logica che si programmi un servizio che è destinato a fallire immediatamente ,senza nemmeno dare uno sguardo a ciò che già c'è: Un altro "servizio" identico che pesa sulle tasche della regione, una serie arraffazzonata di corse autobus FER5 e FER6 per Milano che, quando le prendo io, caricano da 1 a 5 persone, e un via vai di autobus vuoti che da Lacchiarella vanno a Villamaggiore a fare rifornimento
In tutto ciò, la proposta del comune che, a quanto dicono, gli farà spendere (buttare) un sacco di soldi, pare fuori dal mondo
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7689
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby S-Bahn » Mon 18 December 2017; 15:34

Come si può suscitare un dibattito pubblico (non da forum...)?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby luca » Mon 18 December 2017; 15:53

Ottima domanda
Come vi ho già detto, ho mandato una mail al comune, più di questo, l'unica cosa che posso fare, io personalmente, è segnalare la cosa ad una conoscenza che dovrebbe avere un minimo di voce in capitolo sulle amministrazioni delle zone sud Milano
Se avete qualche idea o capacità pratica migliore della mia ,fatevi avanti :D
Si potrebbe scrivere il testo di una mail da inviare all'indirizzo corretto del comune di Lacchiarella, che sono riuscito a reperire, più persone la mandano, meglio è, può andare?
Intanto, per chi non conosce la zona, ho fatto questa mappa
Il punto di domanda sta a significare che non è chiaro dove la navetta andrà ad interscambiare col treno, se sul minuscolo piazzale della stazione, nel parcheggio che c'è poco prima, o dove vanno i bus di PMT
Image

Image

Edit:
Aggiungo la mappa della megalopoli di Villamaggiore :mrgreen:
Le aree delimitate in verde sono campagna, quelle in grigio chiaro sono in discesa, quelle in grigio scuro sono sottopassaggio
La fermata PMT è accessibile dal parcheggio tramite una rampa di scale
Image
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7689
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby S-Bahn » Mon 18 December 2017; 17:38

Il comune ok, ma la vicenda va portata più in alto, a livello di Regione e Agenzia. Che autonomia hanno ancora per legge i comuni dopo l'attivazione delle agenzie?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby jumbo » Mon 18 December 2017; 17:54

Villamaggiore è comune di Lacchiarella, anche se si trova a poche centinaia di metri da Siziano. Temo che Lacchiarella possa istituire servizi del genere rimanendo internamente al comune. Probabilmente è per questo che le corse vanno a Villamaggiore anzichè a Pieve Emanuele.
jumbo
 
Posts: 8697
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby S-Bahn » Mon 18 December 2017; 18:14

Può essere, ma il problema Va sollevato, se non altro per avere una chance per ripartire col piede giusto appena va tutto a carte e quarantotto.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby GLM » Mon 18 December 2017; 18:35

ma non ho capito: sta nuova navetta c'è dal 5 febbraio scorso, o verrà attivata il prossimo 5 febbraio 2018?
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby luca » Mon 18 December 2017; 18:41

Verrà attivata, ricalcando delle corse di PMT già esistenti
Si ,andrà a Villamaggiore perché è operata dal comune di Lacchiarella, il che è poco logico
Ma poi, un mezzo da 15 posti cosa potrebbe essere?
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7689
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby S-Bahn » Mon 18 December 2017; 19:06

Se almeno caricasse una dozzina di persone, ma non sarà così...
Ma si riesce a capire a chi e come è venuta l'idea?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Navetta Villamaggiore S-Lacchiarella-Moirago

Postby GLM » Mon 18 December 2017; 19:55

IPOTIZZO

PMT e/o agenzia hanno deciso la soppressione delle 3 coppie PMT attuali, e questo è l'unico modo in cui il comune di Lacchiarella può correre ai ripari.
Per quanto riguarda l'organizzazione del servizio, è stata lasciata carta bianca all'azienda di trasporti scelta, magari dando come unica indicazione quella di conservare gli orari il più simile possibile a quelli di PMT.
Per quanto riguarda la non-integrazione sitam della nuova navetta, non ne farei un dramma: se è pensata per collegarsi alle ferrovie, che i 20€ mensili vadano ad un abbonamento sitam o ad un abbonamento non-sitam all'utenza non gliene può fregar di meno. Gli unici che potrebbero perderci sono coloro che attualmente fanno un abbonamento settimanale sitam, che è appunto l'unico integrato con le ferrovie.

Una perplessità: siamo sicuri che un servizio urbano possa sforare in altro comune, essendo che Moirago è frazione di Zibido san Giacomo? Perchè in caso contrario, tale navetta sarebbe di competenza dell'agenzia, che dovrebbe affidarla a PMT, da quanto ne so....
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Next

Return to Discussioni generiche sui trasporti milanesi

Who is online

Users browsing this forum: Majestic-12 [Bot] and 5 guests