Trasporti a Milano

Oggi è lun 26 febbraio 2018; 3:45

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: mar 01 marzo 2016; 15:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7417
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Convalescente dall'influenza,oggi mi sentivo un po meglio così mi sono dato appuntamento con un compagno di classea a duomo M3 in modo che mi portasse i compiti.
Arrivo con l'81 a Sondrio M3 , per prima cosa busso al gabbiotto per chiedere un'informazione rigurado un biglietto giornaliero che serviva alla persona che avrei incontrato a duomo , ma la risposta del tizio al gabbiotto è stata "ma che cazzo vuoi? non vedi che sto lavorando?" così ho lasciato perdere, avrei chiesto a Duomo.
Scendo le scale mobili ove un gruppetto di 5 ragazzi sudamericani erano seduti sul corrimano della scala mobile.
Quindi faccio per dirgli che così facendo potevano fare male, farsi male, e rompere la scala mobile, iniziano a guardarmi male e mi corrono dietro. Scendo in banchina, c'era fermo un MNG direzione San Donato ma mi chiude le porte in faccia, scappo verso la seconda rampa di scale ma il mio non essere in forma a causa dell'influenza ha fatto si che venissi raggiunto. Mi hanno spinto contro il muro, due di loro mi hanno messo le mani alle tasche, una alla destra dove avevo il telefono (benchè io non abbia un super-mega telefono ma un modesto smartphone non di marca) e l'altro alla sinistra dove avevo il portafogli (che speravano di trovarci? la tessera ATM, qualche biglietto usato di TN e qualche monetina...al massimo una banconota da 5...) ho gridato aiuto ma le numerose persone in banchina hanno fatto come se nulla fosse.
Sono riuscito a dimenarmi senza che mi venisse sottratto nulla e a scappare mentre mi inseguivano ,salivo le scale per uscire dalla fermata. Arrivato ai tornelli ,passando il portafogli sul tornello per fargli rilevare la tessera è venuto fuori il classico fastidioso "titolo non corretto" allora faccio per andare al gabbiotto gridando aiuto ma il tizio, lo stesso di prima, SPERO non abbia sentito perchè non mi ha nemmeno degnato di uno sguardo, ho così timbrato al cancello dei disabili e sono uscito dalla fermata ,non voltandomi per vedere se c'erano ancora. Esco in superficie e vedo fermi alla fermata dei filobus tre mezzi di cui non ho guardato la linea. Due (un socimi e un vanhool) andavano verso sud e un breda andava verso nord. Nonostante gridassi "aspetti per favore,aiuto" i due in direzione sud se ne sono andati, quello invece in direzione nord, è rimasto fermo, e appena sono salito l'autista, a cui devo fare un elogio, mi ha chiesto subito cosa fosse successo e alcuni gentili viaggiatori mi hanno offerto qualcosa da bere. Sono stato sul filobus tanto da allontanarmi di qualche fermata.
Al di la della spiacevole esperienza e del menefreghismo della gente in banchina ,mi chiedo. Quello del gabbiotto cos'era li a fare? in queste circostanze lui deve stare li a far finta di niente? E in oltre, le telecamere di stazione non riprendono queste cose? e le riprese non si vedono dal gabbiotto? Secondo voi devo chiamare in ATM per questo tizio?

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: mar 01 marzo 2016; 17:09 
Non connesso

Iscritto il: ven 11 dicembre 2015; 21:52
Messaggi: 4
Capitano tutte a te.....poverino...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: mar 01 marzo 2016; 17:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7417
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
:?:

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: mar 01 marzo 2016; 18:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 02 maggio 2014; 19:08
Messaggi: 2677
Località: Milano
Immagine


A parte gli scherzi, Luca, più che ripeterti quanto ti ho già detto posso solo dirti che ci sarà sempre un cane che ti vuole mordere, se gli pesti quotidianamente la coda... :wink:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: mar 01 marzo 2016; 19:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 17 maggio 2015; 18:21
Messaggi: 350
Località: Monza
Luca, tutte a te capitano?
Condiglio: io li avrei ignorati

_________________
11 gennaio 2016: controllato su S9 24109 e 24132 :D :D


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: mar 01 marzo 2016; 23:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 maggio 2014; 13:20
Messaggi: 4063
Località: Provincia di Parma
Purtroppo mi devo accodare a quest'ultimo consiglio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: mer 02 marzo 2016; 2:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
Come dice il Poeta, questo si chiama comprarsi gli impicci a contanti, voler raddrizzare le gambe ai cani ^^

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: mer 02 marzo 2016; 14:58 
Non connesso

Iscritto il: mer 02 agosto 2006; 13:40
Messaggi: 3272
Località: MILANO
Mi spiace per quello che ti è successo, omonimo, e che quelli siano rimasti là a ridersela senza una meritata sculacciata.
Piuttosto, scopro con sorpresa che non sapevo nulla dell'esistenza di un bar a bordo delle Breda. E' l'armadietto dietro all'autista? :mrgreen:

_________________
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: mer 02 marzo 2016; 15:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7417
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Hahahaha magari :D :D

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: mer 02 marzo 2016; 18:54 
Non connesso

Iscritto il: mer 03 ottobre 2012; 15:00
Messaggi: 437
"sto lavorando" detto da uno che è in un gabbiotto atm farebbe offendere anche uno che per lavoro dorme sui materassi!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: mer 02 marzo 2016; 19:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7417
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
al di la di quello,ho fatto segnalazione a ATM

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: gio 03 marzo 2016; 8:23 
Non connesso

Iscritto il: gio 23 agosto 2012; 22:02
Messaggi: 365
Magari dovresti fare anche una denuncia alle autorità di Polizia Giudiziaria oltre che scriverlo sul forum...

_________________
Alessandro99
Flirt: i migliori treni della nostra vita


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: gio 03 marzo 2016; 9:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49956
Località: Monza
I social sono una rovina.
La gente si sfoga sui forum e su Facebook e non inoltra più reclami e, quando è il caso, denunce.

Secondo Trenord, per esempio, il servizio sta andando benissimo perché non arrivano più reclami ufficiali, essendo che migliaia di persone sono impegnate a lamentarsi a vuoto su Facebook.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: gio 03 marzo 2016; 10:52 
Non connesso

Iscritto il: mar 26 febbraio 2008; 15:57
Messaggi: 806
Località: Pioltello S5 S6 965
Salvo che poi se ti rispondono "abbiamo ragione noi, punto" forse ti passa anche la voglia...

_________________
The next station is Pioltello. Change here for national rail services. This is an S5 train to Treviglio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Storia di ordinaria inciviltà
MessaggioInviato: gio 03 marzo 2016; 11:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49956
Località: Monza
Però sono contabilizzate.
Trenord sta sostenendo che il servizio va molto bene proprio in virtù del fatto che arrivano molti meno reclami e mail in quanto la gente si piange addosso su Facebook ed è convinta che, una volta sfogatasi sul villaggio globale, altro non resti da fare.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010