tagli

Tutto il resto, comprese le altre aziende delle province di Milano e Monza

Moderators: Hallenius, teo

Re: tagli

Postby teo » Sun 25 October 2015; 23:49

Prelievo di qui, taglio di là e a Roma si continua ad ingrassare!Tanto a loro che gli importa, loro vanno in giro con auto di lusso, scorta e agevolazioni varie e noi paghiamo! Altamente indignato! :evil:

Scusate se vado molto sui luoghi comuni ma quando leggo certe cose mi girano alquanto i cabbasisi visto che a momenti ci toccherà andare in giro a piedi o condannati all'auto provocando traffico e smog alla facciazza di quando si dice "Usate i mezzi pubblici"...peccato che ce li state togliendo cari politici!
teo
Moderatore
 
Posts: 19709
Joined: Sat 30 September 2006; 11:18

Re: tagli

Postby S-Bahn » Mon 26 October 2015; 0:09

Continuano ad assorbire risorse, non "a star bene", perché l'inefficienza è un guaio e i trasporti di Roma lo certificano ampiamente.
Io credo che non potranno più "suggerire e chiedere" comportamenti alternativi durante eventuali blocchi del traffico festivi.
Dove? A Monza dove non c'è più un servizio urgano festivo, salvo una debole parvenza per salvare un po' di faccia.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: tagli

Postby Davide » Mon 26 October 2015; 0:17

teo wrote:Prelievo di qui, taglio di là e a Roma si continua ad ingrassare!Tanto a loro che gli importa, loro vanno in giro con auto di lusso, scorta e agevolazioni varie e noi paghiamo! Altamente indignato! :evil:

Scusate se vado molto sui luoghi comuni ma quando leggo certe cose mi girano alquanto i cabbasisi visto che a momenti ci toccherà andare in giro a piedi o condannati all'auto provocando traffico e smog alla facciazza di quando si dice "Usate i mezzi pubblici"...peccato che ce li state togliendo cari politici!


Mah, il discorso che a Roma si continui a ingrassare è molto relativo. E' la mentalità politica attuale secondo me proprio sbagliata. Se a fronte di uno smantellamento di quanto esiste di pubblico nel Paese - perchè mancano i soldi e altre stronzate - si tolgono tasse a caso e si trova il tempo di elargire 80 euro qua e là in via del tutto propagandistica.. :roll:
Grazie Coccodrillo!
User avatar
Davide
 
Posts: 4131
Joined: Sun 30 December 2007; 23:46

Re: tagli

Postby Federico_2 » Mon 26 October 2015; 9:30

S-Bahn wrote:Che comuni e province si siano seduti intorno ad un tavolo per decidere, nella loro magnanimità, di concedere deleghe allo Stato (deleghe pertanto revocabili) te lo sei inventato tu con una dose di fantasia e di candore veramente invidiabili. :D

Le province e i comuni sono enti che esistono da ben prima dello Stato italiano. E peraltro esistono funzioni dello Stato appositamente istituiti per controllare cosa avviene sul territorio. Il sindaco per esempio é il funzionario di governo che controlla il Comune. La prefettura é l'organo territoriale di governo che controlla la provincia. Ovviamente non é un controllo sull'operato dell'ente, ma é un controllo del territorio di competenza.

A titolo di cronaca, secondo te come si crea o si chiude uno Stato, se non appunto tramite questi mezzi? Da che mondo é mondo, gli enti territoriali sono sempre passati da uno stato all'altro, mantenendo i propri uffici, dipendenti, cambiando al massimo i dirigenti.
Dubito comunque che esisterà mai nella realtà un'ipotesi simile, visto che la popolazione italiana non sa nemmeno come costruire da zero uno stato, dando per scontato che c'é ed é cosi'.


Poi, allo stato attuale, l'Italia é allo sfascio. La letteratura economica dimostra che, in un momento economicamente piu' felice del passato, quale é il 2015, é consigliabile cercare di risanare le casse dello stato, anziché, come sta facendo Renzi, tagliare tasse come la TASI e altre amenità a spese di qualsiasi voce di bilancio. Ci sono tante riforme da fare in Italia, tra cui la semplificazione del sistema fiscale, l'abolizione dell'imposta di bollo, ecc... Ma di certo una riduzione delle tasse sulle abitazioni é assurda, anche perché agevola la prima casa a sfavore delle seconde case, dove peraltro vive la gente meno agiata.
14 giugno 2009: il giorno quando i primi treni andarono con un solo agente di condotta
Federico_2
 
Posts: 16108
Joined: Tue 04 September 2007; 18:39

Re: tagli

Postby EuroCity » Mon 26 October 2015; 11:02

Idealmente, in un'ottica evolutiva futuribile, gli stati nazionali dovrebbero lasciare il posto a confederazioni di comuni e regioni (riunite poi a loro volta in confederazioni continentali e globali, tipo la UE): peccato che per ora questi ultimi spesso non siano all'altezza (cioè, presentano le stesse disfunzioni degli stati: tipo eccessiva burocrazia, verticismo, ecc. ecc.).

Insomma, bisognerebbe cambiare anche le basi del sistema, non solo i suoi vertici...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
User avatar
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: tagli

Postby JA+ » Mon 26 October 2015; 23:29

Davide wrote:a fronte di uno smantellamento di quanto esiste di pubblico nel Paese

Io aspetto solo che finiscano i beni pubblici, sarà il fallimento definitivo.
JA+
 
Posts: 3680
Joined: Thu 18 April 2013; 20:39
Location: Provincia di Milano

Re: tagli

Postby Slussen » Tue 27 October 2015; 10:17

Non ho capito cosa vuol dire.
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: tagli

Postby Slussen » Tue 27 October 2015; 11:12

Le politiche di mobilità mostrano un trasporto pubblico in grande affanno, con il 68% dei comuni che vede diminuire il numero di passeggeri http://www.lastampa.it/2015/10/26/edizi ... agina.html
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: tagli

Postby Slussen » Tue 27 October 2015; 11:17

"Dobbiamo vincere la sfida del trasporto pubblico locale". In visita alla linea metropolitana M5 di Milano, il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, ha indicato quello che, "vinta la sfida dell'alta velocità", rappresenta per l'Esecutivo uno dei prossimi obiettivi. http://video.repubblica.it/edizione/mil ... refresh_ce
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: tagli

Postby Slussen » Tue 27 October 2015; 11:24

Genova - Oltre 3 milioni di passeggeri in meno e un calo di entrate nelle casse di Amt che supera il milione di euro. http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2015 ... geri.shtml
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: tagli

Postby ETR460 » Tue 27 October 2015; 13:44

Slussen wrote:"Dobbiamo vincere la sfida del trasporto pubblico locale". In visita alla linea metropolitana M5 di Milano, il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, ha indicato quello che, "vinta la sfida dell'alta velocità", rappresenta per l'Esecutivo uno dei prossimi obiettivi. http://video.repubblica.it/edizione/mil ... refresh_ce


Siamo alle solite, abbiamo i bus nuovi ma non i soldi per farli girare.
ETR460
User avatar
ETR460
 
Posts: 6238
Joined: Tue 18 July 2006; 21:46
Location: Corvetto M3, 34, 77, 84, 93, 95, 153

Re: tagli

Postby Slussen » Tue 27 October 2015; 15:32

Ho qualche dubbio anche sui bus nuovi.
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: tagli

Postby JA+ » Wed 28 October 2015; 23:33

Slussen wrote:Non ho capito cosa vuol dire.

Non si può contare sempre sul vendere tutto ciò che è pubblico, perchè prima o poi finirà...
JA+
 
Posts: 3680
Joined: Thu 18 April 2013; 20:39
Location: Provincia di Milano

Re: tagli

Postby Slussen » Mon 11 April 2016; 14:50

Sul tavolo dei relatori Matteo Mambretti uno dei rappresentanti dei viaggiatori alla conferenza regionale del trasporto pubblico locale. «Dal 2002 ad oggi sappiamo che le abitudini dei lombardi negli spostamenti sono cambiate: ci si muove mediamente meno in automobile, in una misura pari al 7 per cento, mentre chi usa il trasporto pubblico locale è aumentata del 5 per cento - ha spiegato Mambretti - Un controsenso perché poi regione investe in autostrade come Brebemi e Pedemontana».


Il Giorno
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: tagli

Postby friedrichstrasse » Tue 19 April 2016; 22:12

Per la verità mi pare che dal 2002 a oggi la regione abbia investito molto nel TPL...
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

PreviousNext

Return to Discussioni generiche sui trasporti milanesi

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron