tagli

Tutto il resto, comprese le altre aziende delle province di Milano e Monza

Moderators: Hallenius, teo

Re: tagli

Postby dedorex » Thu 22 October 2015; 14:45

S-Bahn wrote:Intanto nella prossima finanziaria il governo si appresta a tagliarne 150 di milioni al TPL della Lombardia.....
Questa informazione da dove arriva? mi giunge completamente nuova
User avatar
dedorex
 
Posts: 3422
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: tagli

Postby S-Bahn » Fri 23 October 2015; 0:12

Infatti non so se è ancora di dominio pubblico. Pare sia nelle previsioni della finanziaria 2016.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: tagli

Postby Slussen » Sat 24 October 2015; 14:24

Nella versione attualmente conosciuta della legge di stabilità, le Regioni subiscono un prelievo di 1,8 miliardi nel 2016, in aumento negli anni successivi. La norma lascia libertà alle Regioni di decidere su cosa tagliare, ma è difficile immaginare che i trasporti ne restino esclusi. Rispetto a quanto ha detto S-bahn si può quindi solo precisare che l'importo del taglio, in Lombardia, non è al momento noto, ma non c'è da essere ottimisti.

Contestualmente, la legge di stabilità conferma il prelievo di risorse alle Province e Città metropolitane per 2 miliardi nel 2016 (il doppio che nel 2015). E' stato solo introdotto uno sconto di 400 milioni, da destinare esclusivamente a edilizia scolastica e strade. Questo significa che Province e Città metropolitane non potranno più finanziare con risorse proprie il tpl e quindi verranno meno, in Lombardia, dai 40 ai 60 milioni di euro.

Infine, sempre la legge di stabilità introduce un prelievo di 300 milioni dai Comuni, che ovviamente si somma a tutti quelli degli anni precedenti.
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: tagli

Postby Slussen » Sat 24 October 2015; 14:28

"Se il governo non rivedrà la propria politica di tagli al trasporto pubblico siamo pronti a rispondere con iniziative forti e senza precedenti". Lo ha detto l'assessore regionale lombardo alle Infrastrutture e Trasporti, Alessandro Sorte https://it.notizie.yahoo.com/sorte-iniz ... 15725.html
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: tagli

Postby Slussen » Sat 24 October 2015; 14:30

«Non sarà più possibile garantire i servizi di trasporto pubblico secondo quegli standard minimi che prevede proprio la legge regionale», scrive la Provincia di Bergamo http://www.ecodibergamo.it/stories/Cron ... from_id=11
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: tagli

Postby Slussen » Sat 24 October 2015; 14:33

La drammatica carenza di risorse economiche costringerà la Provincia di Bergamo a dare una sforbiciata ai trasporti extraurbani. http://www.ilgiorno.it/bergamo/autobus-tagli-1.1412498
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: tagli

Postby Federico_2 » Sat 24 October 2015; 14:36

Sarebbe utile che comuni e province cominciassero a disconoscere lo stato italiano.
14 giugno 2009: il giorno quando i primi treni andarono con un solo agente di condotta
Federico_2
 
Posts: 16108
Joined: Tue 04 September 2007; 18:39

Re: tagli

Postby Slussen » Sat 24 October 2015; 14:42

PALERMO - Autobus vecchi, trasferimenti di fondi regionali in perenne ritardo, tagli, meno linee http://livesicilia.it/2015/10/22/bilanc ... am_669410/
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: tagli

Postby S-Bahn » Sun 25 October 2015; 20:56

Federico_2 wrote:Sarebbe utile che comuni e province cominciassero a disconoscere lo stato italiano.

Federico, questa frase cosa realmente significa?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: tagli

Postby Federico_2 » Sun 25 October 2015; 21:12

Lo Stato italiano, come tutti i gli stati al mondo, é composto da realtà politiche (comuni, province, regioni in questo caso) che all'epoca della nascita hanno deciso, insieme al popolo, di rinunciare alla sovranità precedente riconoscendo il Regno di Sardegna come stato sovrano. Cosi' come uno stato esiste se viene riconosciuto, si puo' sempre revocare il riconoscimento, viste le manovre attuali sempre piu' mirate ad ottenere consenso popolare anziché a garantire un futuro per il paese e garantire i servizi essenziali. Urge ricordare che il diritto alla mobilità é costituzionalmente garantito e come in tutti i paesi al mondo la costituzione é il mezzo di scambio (il popolo riconoscere lo stato se lo stato riconosce quanto scritto nella costituzione).

Ci sono gli elementi per continuare?

Poi vabbé, si potrebbe applicare un aumento delle tariffe degli abbonamenti, un'integrazione tariffaria totale, ma quanto bisogna aumentare gli introiti dei biglietti con un taglio cosi' drastico?
14 giugno 2009: il giorno quando i primi treni andarono con un solo agente di condotta
Federico_2
 
Posts: 16108
Joined: Tue 04 September 2007; 18:39

Re: tagli

Postby friedrichstrasse » Sun 25 October 2015; 21:19

Ma che cazzate dici?
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: tagli

Postby S-Bahn » Sun 25 October 2015; 21:32

:shock:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: tagli

Postby Federico_2 » Sun 25 October 2015; 22:56

friedrichstrasse wrote:Ma che cazzate dici?

Cosa ci sarebbe scritto di falso?
14 giugno 2009: il giorno quando i primi treni andarono con un solo agente di condotta
Federico_2
 
Posts: 16108
Joined: Tue 04 September 2007; 18:39

Re: tagli

Postby S-Bahn » Sun 25 October 2015; 23:41

Che comuni e province si siano seduti intorno ad un tavolo per decidere, nella loro magnanimità, di concedere deleghe allo Stato (deleghe pertanto revocabili) te lo sei inventato tu con una dose di fantasia e di candore veramente invidiabili. :D
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: tagli

Postby friedrichstrasse » Sun 25 October 2015; 23:48

Teoricamente dovrebbe essere così negli stati federali o confederali, ma di fatto non funziona mai così.
L'Italia è da sempre uno stato unitario, vale a dire che è lo stato ad aver creato le provincie e ad aver concesso poteri ai comuni, non certo il contrario.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

PreviousNext

Return to Discussioni generiche sui trasporti milanesi

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron