Page 1 of 93

ATM

PostPosted: Thu 05 July 2012; 20:03
by GLM
c'è un topic per ogni azienda, ma non c'era per questa, che continua a farne di cotte e di crude.

cominciamo con questa:

Image

Uploaded with ImageShack.us

Re: ATM

PostPosted: Thu 05 July 2012; 20:54
by Federico_2
Francamente io col 3% di guadagno non li venderei neanche...

Re: ATM

PostPosted: Thu 05 July 2012; 20:54
by max90
Vuol dire 4,5 centesimi a biglietto... Una miserissima miseria.
Ma il margine delle edicole che vendono i biglietti Trenord invece qual è?

Re: ATM

PostPosted: Thu 05 July 2012; 23:39
by gabri mi tn
infatti un sacco di rivendite stanno smettendo di venderli, a San Donato (e in provincia in generale) i biglietti sono quasi introvabili, o non li tengono più, o sono finiti... ma dotare tutte le rivendite dei computer che li stampano è così complesso/costoso?

Di positivo c'è
-che non vanno rifornite se non dei nastri dei biglietti, e se ne possono dare un bel po' tutti insieme e si è a posto per un pezzo
-che in tutte le rivendite si possono ricaricare gli abbonamenti
-che in tutte le rivendite sono disponibili tutti i titoli di viaggio, basta stamparli
-le spese di spedizione si riducono notevolmente

abbiamo fatto la bigliettazione elettronica e dobbiamo ancora mandare i biglietti col postino in bicicletta in giro per Milano e provincia?

Re: ATM

PostPosted: Fri 06 July 2012; 10:27
by max90
Beh, il sistema di bigliettazione elettronica non costa poco, moltiplicalo per tutte le edicole di Milano e viene fuori una cifra mostruosa.

Re: ATM

PostPosted: Fri 06 July 2012; 11:08
by GLM
Federico_2 wrote:Francamente io col 3% di guadagno non li venderei neanche...


e sbaglieresti, imho.
facciamo finta che al giorno vendi 1000 biglietti, sono comunque 30€ al giorno che entrano, che fanno più di 700€ al mese.
oltretutto avere biglietti, sigarette, gratta e vinci e quant'altro incentiva la gente a venire nel tuo bar ("faccio colazione e compro il biglietto e le sigarette") piuttosto che in un altro.

Re: ATM

PostPosted: Fri 06 July 2012; 11:24
by msr.cooper
1000 biglietti al giorno? Secondo me come media è troppo elevata.

Re: ATM

PostPosted: Fri 06 July 2012; 11:31
by GLM
nell'articolo c'è scritto che non riforniranno le rivendite che ne vendono meno di 3mila, quindi ho pensato che molte si fermino a 1000-2000 biglietti...
comunque, le cifre sono sbagliate, perchè ho fatto i calcoli col biglietto urbano a 1€. se poi si conta che si vengono anche biglietti interurbani....
ma anche se i biglietti venduti fossero 500, e tutti da 1,50€, gli introiti giornalieri sarebbero di 22,50€, che sono più di 500€ al mese...

Re: ATM

PostPosted: Fri 06 July 2012; 14:18
by ETR460
Non è che i 3000€/mese comprendono anche gli abbonamenti?

Re: ATM

PostPosted: Fri 06 July 2012; 14:47
by Cristian1989
Federico_2 wrote:Francamente io col 3% di guadagno non li venderei neanche...

Idem, ma ATM quando si deciderà a mettere macchinette per biglietti anche in superficie? Ci sono i parchimetri che sono molto belli anche esteticamente, fare delle macchinette per biglietti e abbonamenti simili?
Hanno paura dei vandali o che gli rubino gli incassi? :roll:
Ma se in giro siamo sommersi da macchinette che ti vendono di tutto e di più...

Non dico una macchinetta per fermata, mi sembra esagerato, ma almeno alle fermate principali, idem in provincia!

Re: ATM

PostPosted: Fri 06 July 2012; 14:52
by Trullo
O sperano che la gente non trovi i biglietti per fare più multe? :shock:

Re: ATM

PostPosted: Fri 06 July 2012; 14:56
by brianzolo
sito federazione giornalai

A.T.M. taglia i costi...e il servizio al cittadino!
Vendere documenti di viaggio per conto di A.T.M in passato è stata un attività remunerativa ed incentivante per la rete di vendita.


Con il tempo A.T.M. ha gradatamente ridotto le condizioni migliorative ottenute, togliendo prima le dotazioni fiduciarie, pretendendo dai nuovi rivenditori il ritiro diretto presso gli A.T.M. Point e togliendo la consegna al punto vendita ai rivenditori con un venduto, per loro, non sufficiente. Si è aggiunto a questo la necessità di A.T.M. di dover richiedere delle fideiussioni a garanzia dei pagamenti del rivenditore con la macchina per le ricariche, accompagnando il tutto da una strategia commerciale che ha consentito solo ad alcuni punti vendita di poter dare tale servizio.
Per le edicole di metropolitana le tensioni si sono addirittura intensificate, con un aumento dei costi ed un lento logoramento del proprio business, in quanto A.T.M. ha consentito la proliferazione di un gran numero di macchine in grado di emettere documenti di viaggio sia nelle stazioni M.M. come anche nelle principali vie di Milano.

Per questo motivo vi informiamo che è necessario che la rete di vendita mandi un segnale all’Azienda dei Trasporti Milanesi, in quanto è impensabile che il rivenditore si assuma l’onere di tutti questi costi solo per poter permettere che quest’ultima possa continuamente fare dei tagli al servizio offerto alla rete commerciale.
La rete di vendita ha sempre offerto un ottimo servizio al cittadino garantendogli la possibilità di acquistare documenti da viaggio assumendosene i costi e ricavando, nella maggior parte dei casi, scarsissimi guadagni.


Oggi siamo in una situazione in cui gli edicolanti devono far percepire ad A.T.M. che non siamo più disponibili ad assumerci altri costi che spettano ad altri. A.T.M. ha in carico il servizio dei trasporti per conto del Comune di Milano. Se non è desiderio di questa garantire un ottimale servizio al cittadino è giusto che lo si sappia e che l’edicolante trasmetta la reale motivazione per cui molti rivenditori cesseranno di vendere biglietteria in futuro.

E' stato chiesto un incontro al nuovo responsabile commerciale di A.T.M. (c’è stato nel mese di marzo un avvicendamento). Vi informiamo che, qualora l’incontro non avesse il risultato auspicato, chiederemo a tutta la rete vendita di trasmettere tale difficoltà alla cittadinanza.

Re: ATM

PostPosted: Fri 06 July 2012; 15:16
by ETR460
brianzolo wrote:in quanto A.T.M. ha consentito la proliferazione di un gran numero di macchine in grado di emettere documenti di viaggio sia nelle stazioni M.M. come anche nelle principali vie di Milano.


:shock: :shock: Ma dove????

Re: ATM

PostPosted: Fri 06 July 2012; 15:28
by Cristian1989
^^ Beh viale Forlanini è una via principale di Milano! :lol:

Re: ATM

PostPosted: Mon 09 July 2012; 11:50
by Kadath Dragon
ETR460 wrote:
brianzolo wrote:in quanto A.T.M. ha consentito la proliferazione di un gran numero di macchine in grado di emettere documenti di viaggio sia nelle stazioni M.M. come anche nelle principali vie di Milano.


:shock: :shock: Ma dove????

Ma se anche fosse?

Mi sembra la notizia scandalosa che c'era ieri sul giornale che avevano deciso, nella spending review, che tutti i bandi pubblici venissero fatti via internet. Passera si è opposto perché altrimenti sarebbe stato un altro colpo ai giornali, già in crisi con la pubblicità...