Convalida in uscita

Tutto il resto, comprese le altre aziende delle province di Milano e Monza

Moderators: Hallenius, teo

Re: Convalida in uscita

Postby Kadath Dragon » Wed 17 April 2013; 12:02

brianzolo wrote:Nei mesi scorsi l'operazione ha abbattuto il numero di evasori. Ma da subito gli agenti di stazione si sono detti contrari. Un po' perché ritengono non spetti a loro controllare: l'agente di stazione, dicono, dovrebbe fare soprattutto assistenza ai viaggiatori e verificare che abbiano o meno il biglietto non rientrerebbe in queste mansioni. Contrari a un surplus di lavoro, ma non solo. Denunciano che "le aggressioni al personale sono sempre più frequenti", che i viaggiatori reagiscono male a questi controlli. Un mese fa a Loreto anche un'agente donna è stata coinvolta in un diverbio molto acceso non solo a parole, raccontano i colleghi. "Un'idea sciagurata", scrive la Cisl in una lista di doglianze che gira nelle metropolitane.



Infatti oggi sul Corriere Milano c'è la lettera di una persona che doveva comprare un'integrazione interurbana a Repubblica e, chiedendo all'agente di stazione quante zone doveva acquistare, si sente rispondere "chieda all'edicola, io non vendo biglietti"...proprio una bella assistenza...
The next station is Pioltello. Change here for national rail services. This is an S5 train to Treviglio.
Kadath Dragon
 
Posts: 806
Joined: Tue 26 February 2008; 15:57
Location: Pioltello S5 S6 965

Re: Convalida in uscita

Postby trambvs » Wed 24 April 2013; 20:21

A Bovisa lunedì varchi aperti, ieri chiusi, oggi di nuovo aperti.
Hanno rotto! :evil:
trambvs
 
Posts: 15842
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Convalida in uscita

Postby msr.cooper » Fri 26 April 2013; 10:36

Anche a Cadorna questa settimana varchi aperti... :bash:
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Convalida in uscita

Postby monzy89 » Fri 26 April 2013; 11:48

Ho letto solo oggi la questione delle proteste sindacali degli agenti di stazione e, se non conoscessi l'Italia, sarei scandalizzato.... :roll:
Da una parte non hanno tutti i torti, nel senso che l'azienda da un giorno all'altro assegna loro un compito ulteriore senza prevedere alcuna modifica contrattuale, e penso che in fin dei conti il problema sollevato sia questo (e cioè il dato economico).

Le altre motivazioni poste, invece, sono ridicole... Cito solo la mia esperienza di Barcellona, non nel metrò ma sugli autobus: in ogni autobus l'autista è anche controllore e vende i biglietti, anche gli autisti del servizio notturno (che talvolta sono persino donne). Non ho mai visto un problema che sia uno, si sale solo dalla porta davanti, chi ha già il biglietto o abbonamento timbra di fianco all'entrata, senò fail biglietto dall'autista che stampa la ricevuta.

[Perchè in Italia una cosa del genere è infattibile? Alla fine dov'è il problema di sicurezza? Riguardo ai soldi, basta che l'autista li metta in una cassetta chiusa a chiave (della cui chiave però non è in possesso, eventualmente lo si può anche scrivere come succede ad esempio in alcune banche), tanto c'è l'obbligo di arrivare coi soldi contati (2 euro), l'autista non può dare resto. Una specie di cassa insomma, che stampi lo scontrino, che vale come titolo di viaggio, quando l'autista mette dentro i soldi. Riguardo alla questione evasione, l'autista alla fine conta i "bip" della macchinetta e le persone che salgono: se i bip sono uguali al numero di persone salite si parte, altrimenti si resta fermi finchè i bip non hanno raggiunto il numero giusto :wink:
Si potrebbe applicare anche a Milano, magari gradualmente, partendo dalle linee meno trafficate e dalle linee in servizio serale e notturno. Ovviamente il contratto conducente deve prevedere questa qualifica e dare un corrispettivo aumento, ma sono soldi ben più che recuperati, contando i tassi di evasione della superficie, che qui sono dello 0%, e a Milano? Certo Atm minimizza, ma io penso che siano belli alti (e lo testimoniano anche tutte queste confusioni che si creano con la banalità dei tornelli in uscita).]

Anche il sistema tariffario (pessimo) milanese non aiuta: qui a Barcellona se ti muovi in città o entro i comuni di prima cintura la tariffa è quella: 2E il biglietto singolo, 9.80E il carnet 10 viaggi e poi ci sono gli abbonamenti (che però sono stampati su carta con segnato sopra il numero della carta di identità del passeggero e li può fare chiunque in ogni momento a qualsiasi stazione del tram o della metro, altro che le menate dell'Atm point). Per le località fuori dalla prima cintura c'è una mappa chiara posta anche su tutti gli autobus con tutte le tariffe scritte chiaro e tondo. :D
A Milano appena devi andare fuori dai confini comunali devi improvvisarti ragioniere e contabile e in certi casi nemmeno il personale sa esattamente che tarrifa si applica per la tratta che devi fare :roll:
E tu piano posasti le dita, all'orlo della sua fronte... I vecchi quando accarezzano
hanno il timore di far troppo forte
monzy89
 
Posts: 1013
Joined: Mon 10 January 2011; 3:10

Re: Convalida in uscita

Postby Trullo » Fri 26 April 2013; 11:54

monzy89 wrote:in ogni autobus l'autista è anche controllore e vende i biglietti ... si sale solo dalla porta davanti

Funziona così anche a Parigi e Berlino, ma sospetto possa funzionare solo su città con una estesa rete metropolitana e suburbana, dove di fatto la superficie non prevede linee di forza e presenta carichi relativamente basse. Viceversa città come Milano dove esistono linee di superficie che caricano molto (tipo 90-91) avrebbero problemi di velocità commerciale se la salita dei passeggeri fosse solo da una porta, e se l'autista fungesse anche da venditore di biglietti
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26041
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Convalida in uscita

Postby monzy89 » Fri 26 April 2013; 12:03

Hai ragione, però tra il tutto e il niente si potrebbe fare una via di mezzo, praticando la cosa almeno sulle linee extraurbane, urbane non di forza e su tutte nel servizio serale, notturno e magari festivo... in modo da concentrare gli altri controlli (fatti seriamente, con squadre numerose e in borghese) sulle linee di forza. :wink:
Un'altra cosa che non sarebbe male è l'installazione di qualche emittitrice alle fermate delle metrotranvie e magari anche della 90/91 8--)
E tu piano posasti le dita, all'orlo della sua fronte... I vecchi quando accarezzano
hanno il timore di far troppo forte
monzy89
 
Posts: 1013
Joined: Mon 10 January 2011; 3:10

Re: Convalida in uscita

Postby fra74 » Fri 26 April 2013; 12:12

Non mi pare che ci sia un problema di reperimento biglietti, almeno nel diurno in città tale da aver bisogno di installare distributori a terra.

Non confondiamo l'evasione con la presunta o reale scarsa reperibilità di biglietti
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Convalida in uscita

Postby monzy89 » Fri 26 April 2013; 12:16

si bè ci sono anche i festivi, le ore serali (i tabaccai chiudono alle 19.30 in media) e mattinali e i luoghi dove comunque non sono facili da reperire, pochi ma ci sono :wink:
E tu piano posasti le dita, all'orlo della sua fronte... I vecchi quando accarezzano
hanno il timore di far troppo forte
monzy89
 
Posts: 1013
Joined: Mon 10 January 2011; 3:10

Re: Convalida in uscita

Postby fra74 » Fri 26 April 2013; 12:18

Ma questo non ha nulla a che fare con l'evasione ;)

Non dirmi che in metropolitana gli evasori non possono procurarsi il biglietto...
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Convalida in uscita

Postby monzy89 » Fri 26 April 2013; 12:25

Questo è vero, sono due discorsi indipendenti. Però in realtà un piccolo incentivo contro l'evasione "occasionale" lo danno le macchinette...
Su chi entra in metro senza pagare facendo di tutto per non farsi sgamare hanno probabilmente l'effetto di un narcotivo somministrato a un bradipo addormentato, ma su persone che non hanno il titolo e vedono il tram che arriva in lontananza (che magari prenderebbero lo stesso senza biglietto, tanto son 2/3 fermate e sarebbe sfortuna incontrare i controllori...) o turisti che non hanno dimestichezza col fatto che il biglietto non si vende a bordo, va comprato prima ecc., penso che qualche effetto positivo possano anche averlo :wink:
E tu piano posasti le dita, all'orlo della sua fronte... I vecchi quando accarezzano
hanno il timore di far troppo forte
monzy89
 
Posts: 1013
Joined: Mon 10 January 2011; 3:10

Re: Convalida in uscita

Postby fra74 » Fri 26 April 2013; 12:27

Ma seriamente, che percentuale di evasione possono rappresentare i turisti suvvia...
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Convalida in uscita

Postby monzy89 » Fri 26 April 2013; 12:59

se a Milano ci fosse un minimo di politica di valorizzazione turistica ce ne sarebbero di più, dunque potrebbero essere una percentuale non irrilevante :mrgreen:
E tu piano posasti le dita, all'orlo della sua fronte... I vecchi quando accarezzano
hanno il timore di far troppo forte
monzy89
 
Posts: 1013
Joined: Mon 10 January 2011; 3:10

Re: Convalida in uscita

Postby fra74 » Fri 26 April 2013; 13:01

E se mio nonno avesse le ruote sarebbe una carriola :mrgreen:

Battute a parte, se si pensasse seriamente al turismo non ci sarebbero problemi comunque. Ripeto non confondiamo la reperibilità con l'evasione. Chi evade, tranne rarissimi casi lo fa perché vuole evadere, non perché è costretto
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Convalida in uscita

Postby somis » Fri 26 April 2013; 14:31

Stamattina a Bonola 5 ragazzi hanno saltato i tornelli di uscita per entrare, senza neanche provare a non farsi vedere. L'agente di stazione ha ignorato anche la signora che, giustamente arrabbiata nel vedere la scena, gli ha segnalato l'accaduto, aggiungendo "la prossima volta salto anche io".
In uscita invece tornelli bloccati superati allegramente con poco sforzo sia con la tecnica del mezzo-giro che scavalcando con nonchalance (ma senza salto). Tutto ciò mentre l'altoparlante diffondeva l'annuncio sulla chiusura dei tornelli di uscita. :bash:
somis
 
Posts: 1935
Joined: Mon 19 January 2009; 15:36
Location: Milano M1, M2, 53, 54, 56, 61, 62, 94

Re: Convalida in uscita

Postby fra74 » Fri 26 April 2013; 14:37

Tutta gente che sicuramente con un distributore avrebbe comprato il bigliett... ah ops in metropolitana ci sono :twisted:
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

PreviousNext

Return to Discussioni generiche sui trasporti milanesi

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 11 guests

cron