Trasporti a Milano

Oggi è mar 20 febbraio 2018; 4:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 17:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
Non metto in dubbio, ma non crediate che questo incida significativamente sul traffico e più in generale sull'urbanistica.

Anche perché le due sedi lasciate libere a Baranzate di Bollate o Vergate sul Membro non saranno certo abbattute e sostituite da prati verdi, bensì occupate da qualche altra Megaditta.

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 17:20 
Non connesso
Forum Admin
Avatar utente

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 20:55
Messaggi: 17036
:lol:

_________________
-
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 17:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 30 dicembre 2007; 23:46
Messaggi: 4131
A questo livello allora non inciderà nemmeno il fatto che domani lasci nel box l'auto per spostarmi in tram. Tanto ci saranno comunque altri due che - chi perchè non s'è svegliato, chi perchè non c'aveva voglia di sbattersi - andrà in auto al posto mio. E' un discorso di tendenze, in generale. E secondo me è positivo, anche perchè non si può pensare che un cambiamento avvenga da un momento all'altro. E le sedi lasciate sono milanesi, ad eccezione di quella rappresentativa in Cordusio (un po' come il Consiglio Regionale al Pirellone..).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 17:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
A quanto pare non mi spiego, anche se è meglio rispetto al forum SSC, dove esponendo queste idee mi è stato risposto "Basta con queste cazzate!" :roll:

Mi spieghi, per cortesia, perché mai cotruire un grattacielo in centro a Milano dovrebbe contribuire a diminuire la cementificazione e il traffico?

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 17:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 30 dicembre 2007; 23:46
Messaggi: 4131
No, friedrich.. non hai capito te mi sa. Io parlavo di un'ottimizzazione degli spazi. Il discorso poi che questa per la Unicredit sia avvenuta attraverso una dispersione (perchè la sede mi sembra decisamente sporporzionata.. poi boh..) in un grattacielo è un altro discorso. Molto probabilmente legato esclusivamente all'immagine. E' quest'ottimizzazione che potrebbe in un futuro contribuire a decongestionare la città, non certo la trasformazione in un improbabile inferno vetro / acciaio in stile New York.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 17:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
Ripeto: come potrebbe portare a decongestionare la città?

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 17:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 30 dicembre 2007; 23:46
Messaggi: 4131
Però esula dal discorso "grattacieli sì, grattacieli no".. :wink:

Comunque non lo so, e sto per uscire adesso. Il discorso è complesso, e sarebbe molto più ampio. E' questione che non vedo l'utilità di avere mille sedi distaccate e disseminate in caseggiati storici in mezzo ad altro terziario e a residenziale, complessi di nuova realizzazione alla periferia della città, sottoscala, un piano qua e là su qualche grattacielo e via dicendo. In ogni caso è un piccolo contributo, un tassello. Niente di più. Da parte dell'azienda dovrebbe esserci comunque sia un tornaconto in termini economi. E a questo punto, perchè non dovrebbe convenire?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 17:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
È appunto la domanda "grattacieli sì, grattacieli no" che è del tutto fuorviante...

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 17:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 30 dicembre 2007; 23:46
Messaggi: 4131
Allora avevo sbagliato io a prenderla in quel senso.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 17:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 07 agosto 2008; 17:20
Messaggi: 551
Località: Trani
friedrichstrasse ha scritto:
^^
Comunque ricordiamo che la vecchia stazione delle Varesine era rimasta in esercizio "provvisoriamente", in quanto si prevedeva di dismetterla e sostituirla con la stazione di Porta Volta, posta sull'area delle Officine Carminati & Toselli (fra le vie Messina e Nono). La dismissione della stazione delle Varesina avrebbe consentito di risanare tutta l'area fra via Fabio Filzi e via Farini, che all'epoca era piena di case operaie e vecchie fabbriche quasi abbandonate (TIBB in via De Castillia, Breda in via Melchiorre Gioia...)

Poi scoppiò la guerra che bloccò i progetti, e negli anni '50 il progetto della stazione Porta Volta fu sostituito dalla stazione Porta Garibaldi, più semplice da realizzare, e quindi si smantellarono finalmente le vecchie linee.


Devo essermi perso qualcosa...

Sapevo che la stazione di Porta Nuova era stata spostata due volte: la prima in Viale Montegrappa, angolo M. Gioia (ora albergo) - la seconda in Via M. Gioia (caserma finanza) - la terza in Via Galilei (demolita).

Di una stazione denominata Porta Volta, esistente o da realizzarsi sull'area Carminati/Toselli non ho trovato notizia (nè su storiadimilano, nè su Stagniweb).
Peraltro non trovo nulla nemmeno sulla pianta col piano di riordino ferroviario del 1905 (che ha dato origine all'attuale impianto ferroviario di Milano):
Immagine

Peraltro non è chiaro come si sarebbe collegata una tal stazione col resto della rete ferroviaria milanese.
Se è relativamente comodo collegarla alla cintura Nord, in direzione Ovest, il collegamento in direzione Est sarebbe stato meno agevole, dovendo prevedere una curva stretta che passasse dietro il Cimitero Monumentale.

Quanto alla dismissione di Porta Nuova/Varesine rimase in esercizio solo il fascio binari "diritto" verso Farini; i due raccordi in direzione Monza furono dismessi subito; l'anomalia fu quella di non procedere celermente alla demolizione del rilevato Est (quello ancora visibile nella foto degli anni '50, che mostra i lavori di copertura della Martesana).

Demolizione che avrebbe permesso un immediata sistemazione dell'area a nord di Viale della Liberazione/Viale Sturzo, rinviando la sistemazione della parte a sud di tali viali a dopo l'arretramento di porta Nuova a Garibaldi (avvenuto nel '63 e probabilmente deciso negli anni '50, visto che nel piano del 1905 non c'è traccia di tale ipotesi).

_________________
Per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 18:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
Prima di tutto lascia perdere le prime due "Porta Nuova", capilinea della ferrovia per Monza, che non c'entrano nulla e ufficialmente non portavano neanche questo nome.

La terza "Porta Nuova" non era altro che il fascio ovest della vecchia stazione Centrale, ribattezzato in seguito alla chiusura del resto della stazione (1931).

Questa terza "Porta Nuova", più nota come Stazione delle Varesine, secondo il piano del 1905 doveva essere eliminata come il resto della vecchia Centrale, ma poiché la nuova Centrale non aveva abbastanza capacità (una nuova stazione grande il quadruplo della vecchia e con meno capacità... geniale :bash: ), si decise di lasciarla in esercizio provvisoriamente.

Pochi anni dopo si pensò di sostituire Porta Nuova (che aveva come FV una baracchetta di legno!) con una nuova grande stazione di 20 binari :shock: denominata Porta Volta, che sarebbe stata accessibile solo proveniendo da ovest (come Porta Nuova, tra l'altro).

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 18:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 07 agosto 2008; 17:20
Messaggi: 551
Località: Trani
^^ ma il FV delle Varesine non è quello di questa foto?

Immagine

Oppure questo ha sostituito la baracchetta di legno?

Comunque meno male che hanno cambiato idea.. almeno Garibaldi è stato connesso alla cintura (sia pure con qualche difficoltà), ma una solozione come quella prospettata, sarebbe stata difficile da correggere.

Non ricordo se l'ho già detto, per me gli errori più grandi hanno riguardato la Nuova Centrale:

la posizione (io l'avrei realizzata parallela alla Milano Monza nell'area tra la ferrovia esistente e la Martesana)
la tipologia (sfruttando la posizione di cui sopra, avrei fatto una stazione mista, con almeno 4 binari passanti ed altri di testa).

In questo modo si sarebbe realizzato automaticamente un passante che passasse (scusate il bisticcio di parole) da Centrale, senza richiedere il cambio banco...

_________________
Per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 18:31 
Non connesso

Iscritto il: lun 14 dicembre 2009; 11:23
Messaggi: 4388
Località: Milano tra Lambrate e Gorla
picard66 ha scritto:
Di una stazione denominata Porta Volta, esistente o da realizzarsi sull'area Carminati/Toselli non ho trovato notizia (nè su storiadimilano, nè su Stagniweb).


Non trovo nemmeno io traccia in rete, salvo alcune autoreferenze a cose gia' citate qui, un paio a una stazione di Porta Volta delle tranvie extraurbane, e a un misterioso disegno contenuto in un fondo archivistico del MART http://cim.mart.tn.it/cim/visFondo.do?method=struttura&id=ff8080812acc710e012acc71672726d1

_________________
There Is No Cloud It's Just Someone Else's Computer


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 18:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
@picard: mi sono espresso male, le tettoie interne erano in legno :wink:

Per quanto riguarda l'assetto della stazione Centrale, bastava lasciar tutto com'era, che era perfetto. Ovviamente servivano ampliamenti delle sedi ferroviarie, da portare ovunque in rilevato a 4 binari, e del piano binari della stazione.

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 02 novembre 2011; 18:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 30 dicembre 2007; 23:46
Messaggi: 4131
Beh, perfetto fino a un certo punto.. vista la città che più o meno sensatamente s'era venuta a creare oltre Cintura. In Tunisia, Regina Giovanna & Co. quattro binari in rilevato dove ce li facevi stare?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010