Trasporti a Milano

Oggi è lun 26 febbraio 2018; 1:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 412 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 23, 24, 25, 26, 27, 28  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: sab 26 luglio 2014; 21:12 
Non connesso
Forum Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:15
Messaggi: 24572
@Davide: http://www.territorio.regione.lombardia ... ERRWrapper

_________________
Blog: http://fra74.github.io


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: sab 26 luglio 2014; 21:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49956
Località: Monza
Nessuna di queste opere risolve tutto per sempre.
Però una intelligente combinazione delle stesse diminuisce il numero delle esondazioni e ne riduce la gravità

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: sab 26 luglio 2014; 21:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 30 dicembre 2007; 23:46
Messaggi: 4131
JA+ ha scritto:
Per iniziare si può raddoppiare il Canale Scolmatore attualmente esistente (opera prevista da tempo e già realizzata nei primissimi km, fino alla Comasina); poi lo spazio per qualche vasca di laminazione si può trovare, per esempio a Varedo, nell'area compresa tra la Snia e il Canale Villoresi (ad ovest del Seveso, anche se c'è di mezzo la ferrovia). Temo però che queste soluzioni non siano sufficienti per risolvere completamente il problema.

No, ok.. ma chiedevo riguardo la scopertura del Seveso in città. Non sulle ipotetiche alternative alla cosa!

fra74 ha scritto:

Grazie! Che dire: boh! Già una presentazione in cui gli invasi sembrano riflettere la luce al tramonto del sole, sorvolati a mezz'aria da due mongolfiere mi sembra un po' forzata. Sulla reale bontà dell'opera non saprei proprio esprimermi, rimango ancora non convinto né se considerata come soluzione al problema Seveso, né sulla reale necessità per la quale verrebbe imposta.

Domanda invece, ma il Villoresi sarebbe incompatibile come secondo scolmatore verso l'Adda? Se sì, per le acque in sè del Seveso o per altre ragioni?

_________________
Grazie Coccodrillo!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: sab 26 luglio 2014; 21:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 6:21
Messaggi: 16800
Località: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88
....magari sto per dire una bestemmia... ma fare un canale (più capiente) che devi (sempre, non solo in caso di pioggia) il seveso "da qualche altra parte"?

_________________
Non sono previste fermate intermedie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: sab 26 luglio 2014; 21:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 30 dicembre 2007; 23:46
Messaggi: 4131
Beh sempre è un po' azzardato. Solo settimana scorsa era in secca, con l'alveo completamente asciutto (il Seveso! Non il canale scolmatore! :mrgreen: ).

_________________
Grazie Coccodrillo!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: sab 26 luglio 2014; 21:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49956
Località: Monza
@ Davide. La portata del Villoresi non è granchè e come canale irriguo si va restringendo man mano che scende a valle (e quando è pieno prima di ricevere acqua dal Seveso deve essere chiuso a monte per tempo), però bisognerebbe valutare, potrebbe essere una buona idea, magari ad integrazione di altri provvedimenti.
Qualcuno ha proposto di usare il Villoresi anche per scolmare il Lambro, e la vedo ancora meno fattibile.
Intanto se lo si riempi col Seveso non ci sta nulla del Lambro, poi la portata del Lambro in piena è tale che un Villoresi in meno non farebbe gran differenza, ma soprattutto il Lambro incontra il Villoresi (ad una quota più alta del fiume, piccolo particolare), quando ormai ha fatto la maggior parte dei danni.

@GLM. Invece dello scolmatore cambiare il corso del fiume?
Si può pensare tutto, ma servono soldi (tanti), spazio (tanto), pendenze (il Seveso non passa a caso da Milano) e devi fare una deviazione molto lunga per risolvere il problemi che ci sono più a nord (vedi esondazione a Varedo).
Forse è il caso di intervenire per limitare l'acqua che arriva e la sua velocità di corrivazione, piuttosto che mandarla "da qualche altra parte", che poi non si sa bene dove sia questa parte.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: sab 26 luglio 2014; 22:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 30 dicembre 2007; 23:46
Messaggi: 4131
In ogni caso se l'allerta meteo (come nel caso di stanotte) è data con l'anticipo di due giorni credo ci sia tutto il tempo non solo per chiudere le prese sul Ticino, ma anche per chiudere i derivatori del Villoresi a valle del Seveso, così da evitare che l'acqua "sporca" si riversi sulle coltivazioni o intacchi gli altri usi (canali, laghetti..). Sono d'accordo invece sull'inapplicabilità dello stesso provvedimento per il Lambro: ma in quel caso non s'era già risolto tutto col progetto di un canale scolmatore sul cannocchiale prospettico della Villa Reale, che uscisse poi su viale delle Industrie? :mrgreen:

_________________
Grazie Coccodrillo!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: dom 27 luglio 2014; 16:44 
Non connesso

Iscritto il: gio 18 aprile 2013; 20:39
Messaggi: 3680
Località: Provincia di Milano
Usare il Canale Villoresi come scolmatore del Seveso non è affatto possibile, per la qualità dell'acqua e perchè il Seveso è molto più basso (fosse stato possibile non avrebbero costruito lo scolmatore di nord-ovest); senza contare che dal Villoresi non si saprebbe dove scaricarla (nel Lambro? Peggio che andar di notte!).
Quanto a deviare completamente il Seveso, mi sembra difficile, visto che si fa fatica a deviarne una parte (poi cosa lasciamo, un letto vuoto? Se fosse trattato meglio costituirebbe una risorsa paesaggistica per i paesi a nord di Milano, così come il Lambro).
Le vasche di laminazione a Senago mi convincono fino a un certo punto, perchè sono posizionate lungo lo Scolmatore e non lungo il Seveso stesso, quindi in caso di piene avrebbero poca efficacia (a meno di allargare il canale fino alle vasche, utilizzando l'allargamento solo in questi casi). Penso che sarebbero più utili delle vasche lungo il corso del torrente (ma gli spazi a disposizione non sono molti).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: dom 27 luglio 2014; 19:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 30 dicembre 2007; 23:46
Messaggi: 4131
JA+ ha scritto:
Usare il Canale Villoresi come scolmatore del Seveso non è affatto possibile, per la qualità dell'acqua e perchè il Seveso è molto più basso (fosse stato possibile non avrebbero costruito lo scolmatore di nord-ovest)

Molto più basso è relativo. Che il Seveso scorra a un livello più basso è ovvio, ma che questo dislivello sia insuperabile con una presa più a monte non è assolutamente detto. Anche perchè non ci vogliono grandi distanze da quelle parti per recuperare il dislivello. Sul fatto che se fosse stato possibile non avrebbero costruito lo scolmatore nord-ovest non lo darei per scontato, anche perchè la funzione di quel canale non si limita al solo smaltimento delle acque del Seveso.

JA+ ha scritto:
senza contare che dal Villoresi non si saprebbe dove scaricarla (nel Lambro? Peggio che andar di notte!).

Nella Martesana, tanto ci dovrebbero finire ugualmente (anche se più a valle).

JA+ ha scritto:
Quanto a deviare completamente il Seveso, mi sembra difficile, visto che si fa fatica a deviarne una parte (poi cosa lasciamo, un letto vuoto? Se fosse trattato meglio costituirebbe una risorsa paesaggistica per i paesi a nord di Milano, così come il Lambro).

Lasciare un alveo vuoto è l'ultimo dei problemi! Sai a quanti fiumi è stato deviato il corso e di quanti altri resta solo l'alveo ricoperto da una fascia boschiva continua, in mezzo alle coltivazioni (o all'urbanizzato)!

_________________
Grazie Coccodrillo!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: dom 27 luglio 2014; 21:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 maggio 2014; 13:20
Messaggi: 4063
Località: Provincia di Parma
JA+ ha scritto:
Se fosse trattato meglio costituirebbe una risorsa paesaggistica per i paesi a nord di Milano, così come il Lambro.

Che facciamo? Il parco valle seveso? :mrgreen: :divano:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: lun 28 luglio 2014; 8:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49956
Località: Monza
Il parco delle case e dei capannoni della valle del Seveso! Non che la valle del Lambro non sia assediata dall'urbanizzazione, ma nella valle del Seveso l'assedio si è trasformato in conquista. :mrgreen:
L'idea di usare il Villoresi, per il Lambro soprattutto ma anche per il Seveso, oltre che un po' problematica nelle quote mi sembra comunque poco efficace sulle portate.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: lun 28 luglio 2014; 9:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25945
Località: Paderno Dugnano
Più che altro, ho l'impressione che intervenga troppo a nord

_________________
Spesso gli sbirri e i carabinieri
Al loro dovere vengono meno


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: lun 28 luglio 2014; 9:35 
Non connesso

Iscritto il: gio 18 aprile 2013; 20:39
Messaggi: 3680
Località: Provincia di Milano
mattecasa ha scritto:
JA+ ha scritto:
Se fosse trattato meglio costituirebbe una risorsa paesaggistica per i paesi a nord di Milano, così come il Lambro.

Che facciamo? Il parco valle seveso? :mrgreen: :divano:

Beh, qualcuno ci ha provato... :?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso (1)
MessaggioInviato: lun 28 luglio 2014; 10:24 
Non connesso
Forum Admin
Avatar utente

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 20:55
Messaggi: 17036
Intanto domani è possibile che ci sia una nuova esondazione. :roll:

_________________
-
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esondazioni del Seveso
MessaggioInviato: lun 28 luglio 2014; 17:12 
Non connesso
Forum Admin
Avatar utente

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 20:55
Messaggi: 17036
https://twitter.com/ComuneMI/status/493749127239725056

_________________
-
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 412 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 23, 24, 25, 26, 27, 28  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010