Semafori intelligenti

Tutto il resto, comprese le altre aziende delle province di Milano e Monza

Moderators: Hallenius, teo

Semafori intelligenti

Postby e623 » Thu 31 August 2006; 17:50

Apro questo topic dopo un periodo a Francoforte, città che
- come molte in Germania - è un paradiso del trasporto pubblico e anche di ciclisti e pedoni
Tra le altre cose, mi è sembrato che lì i tram - in corsia riservata ma non sempre, come a Milano - abbiano spesso (ma non sempre)
la precedenza con un semaforo intelligente da loro attivato
Qualcuno mi sa dire se a Milano è così?
Ovvero se ci sono semafori che regolarmente danno la precedenza al mezzo pubblico e sono da esso stesso attivati?
grazie
e623
 
Posts: 461
Joined: Wed 30 August 2006; 13:28

Postby avc » Thu 31 August 2006; 18:38

ci dovrebbero essere e credo siano funzionanti sulla mt sud fontana rozzano da piazza abbiategrasso fino a rozzano e sulla mtnord
avc
 
Posts: 9655
Joined: Mon 10 July 2006; 14:03

Postby Cristian1989 » Thu 31 August 2006; 19:59

L'ultima volta che ho preso il 15 non mi pare che ci fosse l'asservimento semaforico... :roll:
Anche perchè da Abbiategrasso a Gratosoglio gli impianti hanno una trentina d'anni, e da Gratosoglio a Rozzano solo una quindicina!
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)
Cristian1989
 
Posts: 10281
Joined: Sun 30 April 2006; 14:54

Postby avc » Thu 31 August 2006; 20:19

no ad abbiategrasso mi sembra l'abbiano rifatti

cmq era nel progetto di fare la semaforica intelligente poi sapete la fretta eh va tutto a p...e!
avc
 
Posts: 9655
Joined: Mon 10 July 2006; 14:03

Postby Giorgio L » Thu 31 August 2006; 22:39

Non posso che essere favorevole all'asservimento semaforico, se fatto bene. Non semplicemente piazzando dei semafori che diventanto verdi quando passa il tram. Come si fa se ci sono due strade con corsia preferenziale e asservimento semaforico che si incrociano?

Ci sono poi le strade dove passano piu' linee, e bisognerebbe organizzare gli orari con precisione svizzera altrimenti sarebbe il caos. Per esempio l'asse Vittoria/XX Marzo, vediamo: fermata Vittoria Tribunale, ore 8 del mattino (orario invernale)
8.00 - 27
8.01 - 60 e 23
8.04 - 12 e 73
8.06 - 60
8.07 - 23 e 27
8.09 - 73
8.11 - 12
8.12 - 60
8.13 - 23
ecc...
Image
A tucc par, segond lor, de pensa' giust.
User avatar
Giorgio L
 
Posts: 735
Joined: Wed 05 July 2006; 19:35
Location: Milano

Postby S-Bahn » Thu 31 August 2006; 23:00

Nel mondo intero i semafori preferenziati funzionano così:
Quando un mezzo si avvicina ad un semaforo viene riconosciuto ed inserito nel ciclo.
Il mezzo in alcuni incroci riceve comunque il verde sempre (preferenziazione secca) oppure a secondo del tipo di strada, della fase in cui si trova il semaforo, dell'intensità del traffico e del ritardo del veicolo sulla tabella di marcia, il sistema decide di dare il verde immediato oppure no, e in ogni caso vengono mediamente ridotte sia la durata sia il numero delle attese ad un semaforo.

A Milano la prefernziazione funziona così:
Ad un semaforo preferenziato si assegna uno slot di tempo specifico per il mezzo pubblico, e questo slot viene saltato se il tram non c'è mentre viene inserito in presenza del tram.
Cosa succede in pratica?
Che il mezzo pubblico arriva all'incrocio e trova sempre il rosso, si prenota e passa nel ciclo successivo, possibilmente ben in coda al ciclo.

In sintesi a Milano i semafori preferenziati, tranne poche eccezioni, servono a rallentare il mezzo pubblico. Nessuna meraviglia, la logica assurda e distorta è la stessa del regolamento di circolazione del tunne tranviario di Greco.
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby avc » Thu 31 August 2006; 23:08

...mah
avc
 
Posts: 9655
Joined: Mon 10 July 2006; 14:03

Postby e623 » Fri 01 September 2006; 10:34

In effetti (e mi è sembrato che funzionasse così anche a Francoforte)
la cosa più logica è che il mezzo pubblico abbia sempre la precedenza agli incroci dove non ci sono altri mezzi pubblici (e a Milano sono comunque parecchi: solo per fare un esempio, io ho sempre in mente l'incrocio tra viale Piave e via Bellotti, sulla circonvallazione 29/30, che viene a 20 metri da quello con via Bixio!)
Basterebbe questo secondo me a velocizzarli notevolmente
e623
 
Posts: 461
Joined: Wed 30 August 2006; 13:28

Postby stefralusi » Mon 04 September 2006; 22:19

se prendiamo come esempio i mezzi in città... c'è sempre qualche taxi, corpo diplomatico, servizio postale o di sicurezza o di trasporto stracvci ospedalieri o quant'altro che circola sulle preferenziali o nelle corsie d'incrocio riservate e... si pianta in mezzo pe run imporbabile e vietata svolta a sinistra o quant'altro che fà perdere la temporizzazione del mezzo tram/autobus/filobus.
La differenza tra l'italia e l'estero è tutta nel fatto che noi italioti siamo ... o crediamo... di essere più furbi :lol: :lol: :P :P
User avatar
stefralusi
 
Posts: 2761
Joined: Thu 11 May 2006; 0:54
Location: dep. Precotto

Postby msr.cooper » Tue 05 September 2006; 10:53

Esagerato! Come se a tutti gli incroci di Milano ci fossero auto blu che effettuano svolte vietate ed intralciano il tram...
La verità è una sola: a Milano NON esistono semafori asserviti.
Sono interventi che s potrebbero fare dall'oggi al domani... Questo sì che è menefreghismo italico!
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Postby PhaserIII » Tue 05 September 2006; 12:07

Sulla vecchia Vallassina gli incroci del Desio hanno il segnale tram funzionante a qualsiasi ora, siano le due di pomeriggio o di notte :x

Alcuni semafori minori di notte lampeggiano ma a Desio, per esempio, l'incrocio Esselunga non ha nulla da invidiare alla Babele monzese di L.go Mazzini, soprattutto di giorno. E tutto questo per due miseri tram/ora...
User avatar
PhaserIII
 
Posts: 1790
Joined: Sun 30 July 2006; 1:10
Location: Seregno

Postby stefralusi » Wed 06 September 2006; 0:08

in corso lodi ci sono i semafori tranviari ancora funzionanti 24 h su 24 dai tempi del tredesin :P :P
User avatar
stefralusi
 
Posts: 2761
Joined: Thu 11 May 2006; 0:54
Location: dep. Precotto

Postby Giorgio L » Wed 06 September 2006; 10:50

Svolte a sinistra che fanno perdere il semaforo? Non so perche' ma mi viene in mente largo Marinai d'Italia.
Image
A tucc par, segond lor, de pensa' giust.
User avatar
Giorgio L
 
Posts: 735
Joined: Wed 05 July 2006; 19:35
Location: Milano

Postby friedrichstrasse » Wed 06 September 2006; 11:45

O svolte a destra? V Giornate, Farini/Stelvio, e chissà quanti altri.
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Postby S-Bahn » Wed 06 September 2006; 12:27

Il problema non è un semaforo che continua a funzionare come se il tram ci fosse anche quando non c'è più, questo è solo un sintomo di come è mal gestita la situaizione.
Il vero problema è che la preferenziazione al mezzo pubblico non viene data. Anzi, non si ha nemmeno idea di cosa sia.
Ho sentito parlare due addetti ai lavori (non so se tecnici comunali o di ATM) che la confondevano con la sincronizzazione, altrimenti detta onda verde a ciclo fisso.
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Next

Return to Discussioni generiche sui trasporti milanesi

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests