Sezioni stradali

Tutto il resto, comprese le altre aziende delle province di Milano e Monza

Moderators: Hallenius, teo

Re: Sezioni stradali

Postby msr.cooper » Mon 16 November 2009; 17:00

@serie1928
Ti sei spiegato e concordo.
Ma basta andare in Bicocca, lungo il viale Pirelli, per scoprire che anche strade di recente costruzione si tende a progettare carreggiate larghe (intorno ai 5 metri, ad occhio) dove però non c'è la possibilità di viaggiare affiancati!

Ovviamente concordo anche con l'ultimo post di trambvs.
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Sezioni stradali

Postby serie1928 » Mon 16 November 2009; 17:38

^^ Esatto: ovvero ti puoi "affiancare" quando ti fermi al semaforo, però poi non puoi mantenere la marcia parallela quando sei in movimento con effetti deleteri: o hai due corsie, sempre, oppure impedisci l'affiancamento di attestazione. E le carreggiate larghe, ma troppo strette per la marcia parallela, vanno ridotte ad una larghezza univocamente interpretabile come corsia singola, ovvero allargate a due corsie piene.

Concordo con Trambvs e specifico che con "canalizzazione" intendo proprio l'uso estensivo della segnaletica orizzontale per definire corsie e traiettorie, usando in maniera scientifica anche le linee guida delle intersezioni.

Capisco le remore di tale approccio "modulare" e "normato": molte "capacità" di transito verrebbero drasticamente ridotte cosa che sconvolgerebbe la pianificazione. Però bisogna anche dire che molto del caos è dovuto ad una pianificazione che tiene conto di capacità stradali del tutto aleatorie, come se le automobili fossero ancora larghe come la 500 "prima versione" ( sui viali di circonvallazione si potrebbero fare 4 corsie affiancate se le auto fossero tutte delle 500).

Di questo però ne abbiamo già parlato altrove, mi pare.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10987
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Sezioni stradali

Postby jumbo » Mon 16 November 2009; 21:39

il fatto è che per normativa una carreggiata a senso unico, anche quanto è a una corsia, deve essere più larga dello spazio strettamente necessario per una sola corsia, per evitare che in caso di incidente o fermo veicolo per guasto non si passi più.
ad esempio sugli svincoli autostradali la carreggiata standard monodirezionale a una corsia è larga 6.50 m.

poi in città ovviamente il fermo veicolo per guasto si tramuta in una sosta in doppia fila...
jumbo
 
Posts: 9185
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Sezioni stradali

Postby serie1928 » Tue 17 November 2009; 1:42

^^ OK, la sezione trasversale compresa le "banchine" è più larga, ma le corsie comprese tra le linee di margine sono di 3,75-4m. In ambito urbano vale la stessa normativa? Mi sembra eccessivo essendoci abbondanti itinerari alternativi per aggirare una strada "ostruita": corsia di 3,5m con banchine di 50-75cm sono sufficienti a far aggirare un veicolo in panne, a "passo d'uomo".
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10987
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Sezioni stradali

Postby msr.cooper » Tue 17 November 2009; 10:46

Tecnicamente jumbo ha ragione. In ambito urbano la dimensione minima dovrebbe essere, se non erro, 5,5 metri. Le carreggiate possono tuttavia essere più strette se ai lati esistono fasce non transitabili ma sormontabili (es. spartitraffico non rialzato, pista ciclabile non protetta, ecc...) tali per cui venga garantita una sezione libera di 5,5 metri da utilizzare in caso di fermo veicolo.
Va da sé che, in ambito urbano, tale norma sia completamente slegata dalla realtà (viene comunque disattesa, anche in Bicocca, per rimanere in zona).
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Sezioni stradali

Postby serie1928 » Tue 17 November 2009; 17:13

Tecnicamente, o meglio per definizione, la "carreggiata" é quella parte della strada sulla quale posso circolare i veicoli delimitata dalle strisce di margine e suddivisa in una o piú corsie.

5,5m di sezione trasversale asfaltata consente di realizzare una carreggiata di due corsie da 2,75m (modulo minimo ammesso) e divieto di sosta permanente ambo i lati, quindi no problem. Quello che voglio venga evitato é la carreggiata da 5,5m con sosta consentita su un lato senza segnaletica orizzontale. Hai una sezione da 5,5m? O fai due corsie con sosta vietata, oppure fai una zona di sosta da 2-2,5m e riduci la carreggiata a 3-3,5m con le strisce di margine. Eliminare le situazioni ibride. Oppure allarghi la sezione.

Se i 5,5m non puoi allargarli, non puoi eliminare la sosta, non vuoi fare una sola corsia, allora vuoi la "botte piena e la moglie ubriaca", ovvero non vuoi decidere e lasciare che il traffico si arrangi. Ma poi non lamentarti del caos, caro comune!

Ovviamente sarebbe meglio avere corsie da 3m, e quindi avere una sezione minima di 6m.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10987
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Sezioni stradali

Postby msr.cooper » Tue 17 November 2009; 18:36

Senza contare che, dove passano i mezzi pubblici, ci deve essere una corsia di 3,5 metri. :lol:
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Sezioni stradali

Postby serie1928 » Tue 17 November 2009; 20:15

^^ Per giunta... :lol:

Insomma: stabilire come suddividere una sezione stradale deve essere il risultato di una equazione, di una analisi. Se una strada é troppo stretta per la funzione che deve svolgere, e non la si puó allargare, bisogna trasferire il traffico altrove.

3,5m di larghezza anche per il tram? Spero di no, altrimenti la guida vincolata a che serve? E i vantaggi del tram vanno a farsi benedire :!:
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10987
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Sezioni stradali

Postby msr.cooper » Tue 17 November 2009; 21:31

Ovviamente solo per i mezzi pubblici su gomma a guida non vincolata (detti anche bus e filobus).
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Sezioni stradali

Postby jumbo » Wed 18 November 2009; 1:05

la carreggiata non comprende anche le banchine a lato delle righe di margine?
jumbo
 
Posts: 9185
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Sezioni stradali

Postby serie1928 » Wed 18 November 2009; 1:59

^^ No, solamente la parte "transitabile" distinta dalle banchine tramite le strisce di margine. Esiste una definizione per il complesso carreggiata+banchine (esclusi i marciapiedi), ma ora mi sfugge.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10987
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Sezioni stradali

Postby trambvs » Wed 18 November 2009; 11:58

Ma a Milano in quanti casi sono presenti le strisce di margine?
trambvs
 
Posts: 16082
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Sezioni stradali

Postby serie1928 » Wed 18 November 2009; 22:41

^^ Troppo pochi. In altre parole: le carreggiate devono essere larghe quanto i moduli di corsia o multipli interi, e in quest'ultimo caso le corsie devono essere segnate (canalizzazione). Se la sezione stradale ha una sezione, chiamiamola "imperfetta", la carreggiata va ridotta con le strisce di margine, oppure allargata riducendo ciò che sta ai lati (se si può).

In assenza di strisce di margine (o altri disegni) la carreggiata è larga quanto la sezione stradale asfaltata, fino ai marciapiedi.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10987
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Sezioni stradali

Postby trambvs » Wed 18 November 2009; 23:07

E quindi poi ci si arrangia, come sul ponte della Ghisolfa dove improvvisamente da 4+1 corsie si passa a 2 e 1/2, con filobus da 18 m che devono tagliare tutto il percorso per infilarsi nella preferenziale, che ha l'imbocco pre-tracciato a terra, ma vista l'anarchia sono in pochi a rispettare una così solitaria riga gialla... :wall:
trambvs
 
Posts: 16082
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Sezioni stradali

Postby jumbo » Wed 18 November 2009; 23:12

comunque il problema maggiore della viabilità milanese è che non sono tracciate le corsie di delimitazione delle corsie nelle carreggiate con più corsie per senso di marcia, tranne rari casi (cavalcavia don milani, da poco anche il cavalcavia di p.le milizie, e pochi altri).
così non si capisce più niente.
la riga di margine è meno rilevante e, in città, non mi pare che sia nemmeno obbligatoria.
jumbo
 
Posts: 9185
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

PreviousNext

Return to Discussioni generiche sui trasporti milanesi

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 13 guests