Sezioni stradali

Tutto il resto, comprese le altre aziende delle province di Milano e Monza

Moderators: Hallenius, teo

Re: Sezioni stradali

Postby GLM » Mon 13 February 2012; 12:05

ispirato da alcuni interventi nel topic "area C" un paio di riflessioni sulle sezioni stradali e proposte di configurazione stradale in corso buenos aires.

riguardo a corso buenos aires, se la via è congestionata dal traffico è, imho, così come per praticamente tutte le altre strade congestionate della città, a causa della malagestione del traffico, molto più che da un presunto flusso di veicoli superiore all'offerta. e con malagestione, oltre alla fondamentale non presenza della segnaletica orizzontale che delimita le corsie, mi riferisco ad una continua presenza di imbuti, come minimo ad ogni intersezione.
un esempio:
http://maps.google.it/maps?q=milano+via ... 8,,0,22.12
viale cermenate intersezione con via volvinio: dopo che si proviene da ovest su una strada che (salvo auto o pedoni fuori posto) permette la marcia su 2 file parallele, si giunge a quest'incrocio dove chi si trovata alla destra delle due file parallele prosegue dritto e si ritrova quindi ad impegnare la corsia centrale, con o senza auto e furgoni in divieto come si vedono in foto. di conseguenza, chi percorreva la fila sinistra delle 2 parallele, si vedrà costretto a proseguire nella corsia di sinistra, cnhe anche stavolta è il proseguimento naturale della marcia.
poi però accade l'imprevedibile (che però accade a ogni ciclo semaforico): uno di coloro che percorrevano la fila di sinistra mette la freccia, si ferma, e attende di poter svoltare a sinistra. ed ecco che improvvisamente tutta la strada diventa, in realtà, ad una corsia sola, rallentata da tutti coloro che dalla fila di sinistra cercano di passare in quella di destra per poi proseguire dritto all'incrocio.
se viale cermenate in quel punto, invece, avesse una segnaletica orizzontale di QUESTO genere, ecco che l'imbuto non ci sarebbe più, e quell'incrocio riuscirebbe a smaltire forse il doppio (o forse anche di più) di veicoli.
e in buenos aires la situazione non è diversa, anzi aggravata dal fatto che anche la corsia di destra è spesso bloccata per via di auto impegnate nella svolta a destra bloccate dall'intenso e continuo attraversamento di pedoni. visto che in una strada commerciale come questa ridurre la larghezza dei marciapiedi proprio in corrispondenza degli incroci (per aumentare a 3 o a 4 le corsie di canalizzazione, in modo che chi svolta non intralci il flusso) è improponibile, mi vengono in mente due alternative.
A- tutte le strade minori che intersecano corso buenos aires diventano a senso unico VERSO il corso, mettendo l'obbligo di proseguire dritti su tutto il corso, da argentina a v.le tunisia (escluse). in questo modo servono solo due corsie lungo tutto il corso e queste scorrono senza alcun intralcio.
B- si interviene sui semafori in questo modo:
[list=]
1- verde alla strada incrociante, in entrambi gli eventuali sensi di marcia, come accade ora. rosso per i pedoni in tutto l'incrocio.
2- verde a corso buenos aires in direzione sud. rosso per i pedoni di tutto l'incrocio, per il corso in direzione nord, oltre che naturalmente per la strada incrociante
3- verde a corso buenos aires in direzione nord. rosso per i pedoni di tutto l'incrocio, per il corso in direzione sud, oltre che naturalmente per la strada incrociante
4- verde per i pedoni di tutto l'incrocio, permettendo l'attraversamento in diagonale. rosso per tutti i veicoli[/list]
anche in questa seconda ipotesi le corsie sufficienti sono due, visto che chi deve svoltare da buenos aires verso le traverse (e lo può fare sia a destra che a sinistra in ogni incrocio) può farlo senza intralciare il flusso, visto che non ha pedoni o altri veicoli ad ostacolarlo.

in entrambe le alternative, la carreggiata andrebbe ridotta al minimo e dotata di segnaletica orizzontale, al fine di scoraggiare la sosta in doppia fila.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Sezioni stradali

Postby msr.cooper » Mon 13 February 2012; 12:26

A: non è necessario che siano tutte rivolte verso il corso, basterebbe impedire le svolte a sinistra dal corso verso le laterali.
B: così facendo aumenteresti sensibilmente la durata del ciclo semaforico.

Altra idea (forse campata per aria): fare c.so Buenos Aires a senso unico (con corsia preferenziale/pista ciclabile nel senso di marcia opposto)?
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Sezioni stradali

Postby friedrichstrasse » Mon 13 February 2012; 12:52

Chiuderlo al traffico completamente, creando una nuova radiale Doria-Duca d'Aosta-Vittor Pisani? :roll:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Sezioni stradali

Postby msr.cooper » Mon 13 February 2012; 13:01

Fosse per me lo farei subito (scoperchiando il mezzanino di Porta Venezia :mrgreen: :lol: )
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Sezioni stradali

Postby GLM » Mon 13 February 2012; 19:10

msr.cooper wrote:A: non è necessario che siano tutte rivolte verso il corso, basterebbe impedire le svolte a sinistra dal corso verso le laterali.
B: così facendo aumenteresti sensibilmente la durata del ciclo semaforico.

Altra idea (forse campata per aria): fare c.so Buenos Aires a senso unico (con corsia preferenziale/pista ciclabile nel senso di marcia opposto)?


A. devono essere rivolte verso il corso perchè non sono solo le auto che svoltano a sinistra ad ostacolare il flusso, ma anche quelle che svoltano a destra
:arrow: e in buenos aires la situazione non è diversa, anzi aggravata dal fatto che anche la corsia di destra è spesso bloccata per via di auto impegnate nella svolta a destra bloccate dall'intenso e continuo attraversamento di pedoni.

B. il ciclo lo allunghi, ma complessivamente i tempi rimarrebbero gli stessi. quel poco tempo ridotto per chi prosegue dritto su buenos aires viene compensato dall'eliminazione dei tempi che l'attuale ciclo dedica alla svolta.

riguardo la pedonalizzazione, favorevolissimo. ma credo venga tutto molto più semplice se e quando area C verrà allargata alla 90/91.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Sezioni stradali

Postby msr.cooper » Tue 14 February 2012; 11:03

GLM wrote:B. il ciclo lo allunghi, ma complessivamente i tempi rimarrebbero gli stessi. quel poco tempo ridotto per chi prosegue dritto su buenos aires viene compensato dall'eliminazione dei tempi che l'attuale ciclo dedica alla svolta.

Quanti sono i semafori con fase dedicata alla svolta a sinistra? Uno? Due?
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Sezioni stradali

Postby GLM » Tue 14 February 2012; 12:15

vero: effettivamente sono solo all'incrocio con pergolesi e piazza lima. a questo punto concordo con l'eliminare la svolta a sinistra su tutto il corso, ma rimane il problema del blocco della corsia di destra da parte di chi svolta a destra, fermo a causa del continuo attraversamento della strada da parte dei pedoni.

a questo punto:
1-verde per la via incrociante, rosso per buenos aires e tutti i pedoni
2-verde per buenos aires, rosso per via incrociante e tutti i pedoni
3-verde per tutti i pedoni (con attraversamento in diagonale consentito), rosso per tutti i veicoli

soluzione che andrebbe adottata in tutti quegli incroci in cui c'è un intenso traffico di pedoni che causa problemi al traffico, come porta romana-santa sofia/francesco sforza.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Sezioni stradali

Postby msr.cooper » Tue 14 February 2012; 13:41

Passi per Vitruvio/Plinio, ma la svolta a sinistra in Pergolesi/Piccinni la lascerei.
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Sezioni stradali

Postby Slussen » Tue 14 February 2012; 21:35

Boh, non ho capito se in Buenos Aires vogliamo eliminare il transito delle auto o velocizzarlo.
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Sezioni stradali

Postby S-Bahn » Tue 14 February 2012; 22:02

C'è anche una via di mezzo. Se elimini le svolte e semplifichi le fasi semaforiche puoi ridurre il numero di corsie ricavando spazio per la mobilità pedonale, oggi compressa in diversi punti, e per quella ciclabile, attualmente del tutto ignorata.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50118
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Sezioni stradali

Postby Slussen » Tue 14 February 2012; 22:20

Uhm:
- pedonalizzazione integrale da Oberdan a Vitruvio;
- soluzione Ivan (senso unico e ciclabile) da Vitruvio a Pergolesi.

:?:
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Sezioni stradali

Postby msr.cooper » Wed 15 February 2012; 0:29

Non saprei dirti, così su due piedi...
Ma all'interno del tratto pedonalizzato (e quindi lastricato) lascerei un nastro d'asfalto per permettere il transito delle sostitutive notturne... :mrgreen:
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Sezioni stradali

Postby Slussen » Wed 15 February 2012; 1:07

:mrgreen:
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Sezioni stradali

Postby S-Bahn » Wed 15 February 2012; 1:09

Vi ricordo che ci sono carrai e ingressi alle proprietà, oltre al problema carico/scarico per i negozi soprattutto per la vocazione commerciale della via.
Per queste ragioni sarei contrario ad una pedonalizzazione completa di Buenos Airese.
Preferiei o una ZTL (con tanto di varchi controllati) oppure la riduzione ad una corsia "blindata", magari a due sensi, così ci passa bene la notturna, con possibilità di entrare e uscire dalle proprietà.
Se la memoria non mi crolla del tutto, c'è poi l'accesso al parcheggio UPIM, o sbaglio?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50118
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Sezioni stradali

Postby friedrichstrasse » Wed 15 February 2012; 1:17

Qualcosa come via Dante non andrebbe bene?
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

PreviousNext

Return to Discussioni generiche sui trasporti milanesi

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 7 guests