Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Tutto il resto, comprese le altre aziende delle province di Milano e Monza

Moderators: Hallenius, teo

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby luca » Tue 08 October 2019; 15:35

Ecco, a proposito di carnet
Possibile che non esistano carnet extraurbani?
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8337
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby S-Bahn » Tue 08 October 2019; 19:32

I Carnet sono previsti dal sistema ma finora hanno trovato l'opposizione delle aziende (vai a capire perché... pare gli dia fastidio fidelizzare la gente...) ma prima o poi dovrebbero andare in onda.

Per Brianzolo, visto che il nuovo sistema è vessatorio e penalizzante... mia moglie domani mattina deve andare da Monza a Corsico, torna a casa e nel pomeriggio deve tornare a Milano, prendendo anche la metro.

Fino al mese scorse avrebbe speso (mi posso sbagliare di qualche centesimo su tariffe che non ci sono più)
3,60+3,60 per Corsico, poi nel pomeriggio per Milano 2,30+2,30 (qui posso sbagliare di qualcosa) e 2+2 di Metrò (ma senza potere interscambiare a Sesto). Erano circa di 12€
Ora spende 2,40x4 ovvero 9.60, oppure 8.40 con il giornaliero 24 ore.
Oltre ad avere 24 ore ha anche l'urbano di Monza, che prima non aveva, e l'interscambio tra treno e urbano milanese ovunque (mentre prima a Sesto non valeva).

Ora, dove sarebbe l'impostazione vessatoria di questo sistema? Buttiamo tutto a mare rendendolo insostenibile pur di difendere l'idea del caxxo che bisogna mantenere il monomodale sul ferro?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51007
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby brianzolo » Wed 09 October 2019; 8:19

è innegabile che SE utilizzi più mezzi il sistema è decisamente vantaggioso

ma se devo andare da lissone a Garibaldi o lambrate E BASTA dovrò OBBLIGATORIAMENTE pagare 2.80+2.80=5.60 invece di 2.30+2.30=4.60 (+21.74%)

se il biglietto integrato fosse una facoltà nulla da ridire, ma è un obbligo
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20668
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby S-Bahn » Wed 09 October 2019; 8:55

E' conveniente e il sistema cresce perché è un obbligo. Se la vogliamo capire bene, altrimenti saremo qui a ridire sempre le stesse cose, e saremmo al biglietto del tram diverso da quello del metrò e al biglietto delle "Nord" diverso da quello delle "FS".
Il sistema a zone senza opzioni tra i vettori è una modalità di tariffazione. Non è l'unica possibile ma è l'unica che fa vera integrazione. Non puoi avere la moglie ubriaca e la botte piena o, come diceva un ferroviere che conoscevo, non puoi avere la moglie ubrica e piena di botte
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51007
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby Trullo » Wed 09 October 2019; 9:47

Se non fosse obbligatorio dovrebbe costare di più, danneggiando la maggior parte dei viaggiatori, compresi quelli che oggi si fanno "solo treno" e domani potrebbero andare gratis a mangiare una pizza dopo il lavoro, a teatro, allo stadio, a vedere un museo o una mostra, a comprarsi un paio di scarpe
Per un triste re cattolico, le dice,
ho inventato un regno
e lui lo ha macellato
su una croce di legno
User avatar
Trullo
 
Posts: 26306
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby .mau. » Wed 09 October 2019; 10:51

A quanto pare Granelli ha cambiato idea e le tessere di abbonamento da 11 a 14 anni diventeranno "vere": vedi https://www.facebook.com/marco.granelli ... 6407379129 .
Però non sono riuscito a trovare sul sito ATM la notizia, e soprattutto cosa si intenda per "compiere 11 anni in quest'anno scolastico": giugno o fine agosto? (ok, quest'ultimo è un problema solo mio)
ciao, .mau.
User avatar
.mau.
 
Posts: 477
Joined: Sun 16 July 2006; 22:21
Location: milano

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby Kadath Dragon » Wed 09 October 2019; 16:26

Trullo wrote:Se non fosse obbligatorio dovrebbe costare di più, danneggiando la maggior parte dei viaggiatori, compresi quelli che oggi si fanno "solo treno" e domani potrebbero andare gratis a mangiare una pizza dopo il lavoro, a teatro, allo stadio, a vedere un museo o una mostra, a comprarsi un paio di scarpe


No, perché dopo la pizza serale o il teatro non ci sono più mezzi...
The next station is Pioltello. Change here for national rail services. This is an S5 train to Treviglio.
Kadath Dragon
 
Posts: 821
Joined: Tue 26 February 2008; 15:57
Location: Pioltello S5 S6 965

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby Trullo » Wed 09 October 2019; 16:32

L'ultimo autobus sostitutivo per Seveso parte all'1:23
Per un triste re cattolico, le dice,
ho inventato un regno
e lui lo ha macellato
su una croce di legno
User avatar
Trullo
 
Posts: 26306
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby mattecasa » Wed 09 October 2019; 17:05

Beati voi! Andando OT, l'ultimo mezzo in assoluto in partenza da Cremona è il sostitutivo per Fidenza delle 2145.
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4256
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby skeggia65 » Fri 11 October 2019; 14:02

Marco Granelli, sulla sua pagina Facebook wrote:ORA BASTA, l'assessore regionale Terzi e l'amministratore delegato di Trenord Piuri NON RACCONTINO STORIELLE, abbiano il coraggio delle loro azioni, NON SI NASCONDANO. Hanno applicato legge e regolamento regionale sui trasporti approvati da loro nel 2012 e nel 2014, e hanno deciso loro di applicarli nel modo più restrittivo. La loro legge regionale prevede che lo STIBM cancelli i titoli solo treno: se non va bene la cambino (noi condividevamo di ampliare i 5 anni e lo abbiamo detto alla Terzi). Loro hanno deciso unilateralmente il 31 luglio 2019 di non scaglionare l’aumento nei 5 anni, ma di farlo subito il 1 ottobre 2019 e tutto insieme. La legge permette 5 anni di scaglionamento ma non l'hanno utilizzata. E invece continuano a raccontare di "fuga in avanti dell'Agenzia e del Comune di Milano che ha generato storture a cui Regione sta rimediando dando soldi ai pendolari". La storia è un'altra. Hanno scelto di fare subito l'aumento per poter avere le risorse derivanti dall'aumento, e con parte di quelle ora dicono che compensano i pendolari, ma pochi e per un anno. Pensando di dare la colpa a Milano. Difatti nella loro delibera del 31 luglio hanno obbligato il Comune di Milano a concludere l’accordo commerciale con Trenord entro il 15 settembre e Agenzia a firmare intesa entro il 30 settembre, pena il taglio dei finanziamenti del 3%: un ricatto di circa 24 milioni di €. Poi chiedono autonomia a Roma. Loro ci hanno messo 10 mesi da ottobre 2018 a luglio 2019 per esaminare lo STIBM e approvare l’intesa, a noi hanno dato 45 e 60 giorni, con in mezzo agosto, per fare accordi e firmare. Ma noi non ci spaventiamo e abbiamo fatto e andiamo avanti. E soprattutto, mettendoci la faccia con i cittadini, abbiamo elaborato e approvato una riforma tariffaria che vuole mettere in sicurezza il trasporto pubblico, che permette di fare più chilometri, che prende le risorse da chi usa il trasporto occasionalmente e dai turisti e le utilizza per mantenere inalterati o diminuire gli abbonamenti, aiutando i pendolari, non con una mancia una tantum, ma sempre, inserendo per la prima volta in tutta la Città metropolitana e nella Provincia di Monza il 25% di sconto per giovani e anziani, la gratuità fino ai 14 anni, lo sconto dell’85% per chi ha un ISEE fino a 6.000€. E se applicare nel 2019 una legge del 2012 è fare una accelerazione, lo spieghino ai 140 sindaci di Città metropolitana e della provincia di Monza e Brianza che ci hanno scritto dicendoci di fare in fretta a fare questa riforma, per aiutare i cittadini che usano il trasporto pubblico. E meno male che Milano, Città metropolitana e Provincia di Monza e Brianza hanno lavorato insieme con l'Agenzia per dare risposte concrete e fare quello che si attendeva da decenni. E adesso Regione metta più soldi sul trasporto pubblico, che insieme a Trenord faccia funzionare i treni, che faccia crescere la Lombardia e Milano, con più trasporto pubblico, meno congestione e più aria pulita. E non ci raccontino le favolette, non abbiamo le fette di salame sugli occhi. I milanesi e i lombardi si meritano un sistema che funzioni, che cresca, che permetta di muoversi, di attrarre investimenti e lavoro, non le mance autunnali, che come le foglie, con i primi freddi cadono e seccano.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15215
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby S-Bahn » Fri 11 October 2019; 14:34

Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51007
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby brianzolo » Fri 11 October 2019; 15:16

il dubbio che fosse solo per far cassa non era venuto in mente assolutamente a nessuno :-)



intanto....palliativi omeopatici
https://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/ ... -1.4828658

Trenord, rimborsi più semplici: per alcuni documenti basterà l’autocertificazione
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20668
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby Kadath Dragon » Fri 11 October 2019; 16:17

Trullo wrote:L'ultimo autobus sostitutivo per Seveso parte all'1:23


Anche l'ultimo treno per Pioltello parte alle 0.30. Ma se poi manca l'ultimo miglio (che nel mio caso sono due), ci si fa poco.
A Baruccana come ci arrivi?
The next station is Pioltello. Change here for national rail services. This is an S5 train to Treviglio.
Kadath Dragon
 
Posts: 821
Joined: Tue 26 February 2008; 15:57
Location: Pioltello S5 S6 965

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby brianzolo » Fri 11 October 2019; 16:32

https://www.ilcittadinomb.it/stories/Cr ... 324433_11/


Niente di nuovo

Chi ha avuto ha avuto......le jeux sont fait rien ne va plus


Sono curioso di sapere quanto costeranno tra qualche mese gli abbonamenti da Varese Como Sondrio e mantova Lodi Pavia

Ivol destinato a sparire suppongo
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20668
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Biglietti e abbonamenti... questi sconosciuti!

Postby serie1928 » Fri 11 October 2019; 19:27

IVOL sparire? Rappresenta il limite superiore che un viaggiatore deve pagare, indipendentemente da quanti bacini deve attraversare. Sarebbe un vincolo troppo complicato perché possa essere risolto con le tariffe di bacino combinate tra di loro.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10680
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

PreviousNext

Return to Discussioni generiche sui trasporti milanesi

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests