Linea Suburbana S11

Trenitalia, Trenord, TILO

Moderators: Hallenius, teo

Re: Linea suburbana S11

Postby Trullo » Tue 29 September 2009; 14:33

Veramente sul tabellone avresti visto accendersi tutte le fermate che avrebbe fatto. Per te non sarebbe stata una RER B2 barrata, ma una corsa diretta a Seregno con fermate a Desio, Lissone, ecc.
Se non sbaglio, i nomi delle "missioni" ("FUFA" "KIBO", ecc.) non compaiono su nessun messaggio diretto al pubblico
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Linea suburbana S11

Postby ETR 524 » Tue 29 September 2009; 14:35

Anche alla domenica sera i treni S11 sono belli pieni, che siano le sei, le sette o le otto... :mrgreen:
Ufficialmente, comunque, questa linea è la "Chiasso-Milano Porta Garibaldi/Milano Centrale".
A Chiasso, infatti, l'annunciatrice SBB recita "Binario 1 tronco, è in partenza la S11 per Como, Monza, Milano Porta Garibaldi". O almeno, a maggio diceva così :lol: !

Con l'agente solo, per fortuna, non si rischia di beccare in ora di punta due carrozze chiuse su otto, però ragazzi... la manutenzione fa ancora pena! Ieri sono sceso a Seregno anzichè a Desio perchè a Desio le porte della mia carrozza hanno deciso improvvisamente di non aprirsi, e non ho fatto in tempo a uscire da un'altra. Se avessi tirato il freno di emergenza o spiombato la porta, a quel punto, avrei ricevuto multa per interruzione di pubblico servizio :twisted:
User avatar
ETR 524
 
Posts: 848
Joined: Wed 17 September 2008; 20:09
Location: Carimate (S11)

Re: Linea suburbana S11

Postby brianzolo » Tue 29 September 2009; 14:38

FUFA E KIBO sono (da almeno 20 anni) comunque meglio di quello che si sta solo cercando di imbastire qui da noi
la nostra rete è in gestazione da 5-6 lustri 8--) che parto terribile :twisted:
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20601
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Linea suburbana S11

Postby S-Bahn » Tue 29 September 2009; 14:43

Sono sempre gli stessi rottami che girano, con le porte rotte, i sedili sporchi ecc... lo sappiamo, però è nato un sistema, questo è indubbio, ed è un sistema che sta avendo e che avrà successo.

C'è un problema però, finchè ce lo diciamo tra di noi serve a poco.
Dovremmo farci sentire di più e trovare un paio di argomenti ogni mese su cui scrivere pubblicamente, produrre un dovumento, qualcosa.

In particolare, su questa cosa di cui in molti ci siamo accorti di S11 ed S9, invito tutti a scrivere alla Regione e scrivere ai giornali per apprezzare quanto finalmente si vede e naturalmente chiedere (è questo lo scopo :wink: ) di andare avanti su questa strada.
Serve molto più di quanto non si pensi, credetemi...
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50230
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Linea suburbana S11

Postby brianzolo » Tue 29 September 2009; 14:54

so di rivangare roba già smossa... e non insisto più di tanto 8--)

ma modificare la nomenclatura e le definizioni non aiuterebbe moltissimo a divulgare alla plebaglia pendolare (e non) il verbo?
s7-s8-s9-s11 da una parte
s1-s2-s5-s6 dall'altra
s3-s4 da un'altra ancora
s10 dispersa o destinata alla dispersione (sempre che non si consideri quella svizzera)
dal punto di vista informativo un nonsense


mi manderete a quel paese per la 3000a volta, ma dal punto di vista comunicazionale è una follia :mrgreen:
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20601
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Linea suburbana S11

Postby Trullo » Tue 29 September 2009; 14:56

Iniziamo a chiamarle sistematicamente Squalchecosa
Introducendo S11 S7 e S8, e chiamando S16 o come volete i Garibaldi-Carnate-Bergamo, già si fa percepire uno schema, un modello.
Si può fare di meglio? Certamente, ma rispetto al nulla è già tantissimo
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Linea suburbana S11

Postby Ulk » Tue 29 September 2009; 15:04

Secondo me non è un problema di nomi ma un problema di visibilità. Chi si interessa minimamente della questione conosce le linee S quanto basta, magari perchè essendo interessato ha voglia e piacere a cercare altre informazioni su internet (e qui sono d'aiuto siti come lo Stagniweb per il sistema nel suo complesso o msrmilano per i particolari).

Il problema è appunto come raggiungere con una campagna informativa adeguata tutti i potenziali utenti e gli utenti attuali che però conoscono solo il loro treno per andare al lavoro o scuola e fine. Per fare questo c'è bisogno in primo luogo che siano le istituzioni a promuovere queste campagne informative o almeno ad appoggiarle per esempio con spazi sui (poco utili e autocelebrativi) informatori comunali, con una campagna che raggiunga casa per casa la popolazione e che spieghi chiaramente e senza fronzoli inutili le potenzialità del sistema. I soldi spesi per tappezzare le strade con una 464 che esce da un box e scritte minuscole e confuse, sarebbero potuti essere spesi in un modo migliore, ma si può sempre rimediare.

Il progetto abbozzato in inverno del brand per le linee suburbane con orari, volantini, ecc sarebbe stato un ottimo inizio su questa strada, a mio parere.
Ein Fahrplan. Ein Tarif. Ein Ticket. - HVV, 1965
No zuo no die!
User avatar
Ulk
 
Posts: 4780
Joined: Wed 25 April 2007; 13:54
Location: Chongqing / 重庆

Re: Linea suburbana S11

Postby Coccodrillo » Tue 29 September 2009; 15:06

Chiamare le "limitate" delle S5 e S6 rispettivamente S15 ed S16. Sulle mappe che si trovano le vorrebbero chiamare S14 ed S15, il che rende meno facile associare numeri e percorso. D'accordo, si aprla comunque di un futuro abbastanza lontano...
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13346
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Linea suburbana S11

Postby ETR 524 » Tue 29 September 2009; 15:09

Io ho apprezzato molto gli interventi di restilizzazione degli interni delle PR 38000, che finalmente non sanno più di polvere... E' anche vero che una volta restilizzate vanno tenute bene, e questo purtroppo non è successo per tutte :evil: !
Le PR Revamp, di contro, sembrano essere abbandonate al loro destino... :wall:
User avatar
ETR 524
 
Posts: 848
Joined: Wed 17 September 2008; 20:09
Location: Carimate (S11)

Re: Linea suburbana S11

Postby PhaserIII » Tue 29 September 2009; 15:16

Sull'agomento S9/11:

non esageriamo con i toni trionfalistici: è vero che si è fatto un salto in avanti con l'utenza, che gli orari ora sono più "umani", ma restano ancora molti problemi (frequentazione altalenante, buchi di orario qua e là, servizio serale inesistente, S9/11 che si sovrappongono a causa dei ritardi, squilibri di frequenza dei servizi, troppi in morbida e pochi in punta): gli esempi sono tanti, rimangono per esempio i problemi nominati da GT3, ovvero treni per PG più frequentati delle S9, e servizio urbano della S9 che ancora non ha preso molto piede, se si eccettua la tratta Lambrate-Greco e qualche servizio in punta.
D'altronde, è difficile convincere l'utenza potenziale a usare il treno fuori dagli orari canonici se non si riesce neanche a fare un biglietto.

Io sono tuttora convinto che la S9/11 sia attestata sulle sue quote di frequentazione, ma esse sono ancora ampiamente al di sotto delle sue potenzialità, e che le soluzioni per aumentarne la frequentazione si scontrino contro i soliti muri di gomma del "non è possibile perchè blablabla" - qualche attestazione in Centrale, capolinea fissi, servizi regolari ai 15'/30' tutto il giorno, tutta roba talmente ovvia che sarebbe anche inutile da ripetere. Per non parlare di soluzioni fantascientifiche come integrazione tariffaria e/o macchinette self service (quella a Seregno è già fuori servizio :evil: ).

Al momento, secondo me, si potrebbe quindi insistere per:

- aumentare il servizio serale (ovvero mettere questo benedetto treno delle 23.30, se proprio non è possibile avere servizi ai 30')

- macchinette self service che funzionino (Desio e Lissone sono senza biglietteria, Seregno e Monza hanno file chilometriche) magari con possibilità di fare biglietti ATM

- quadri orario più chiari (di fianco ai confusionari quadri TI, che mescolano feriali, festivi e periodici in un pastone senza capo nè coda, metterei dei quadri con grafica più chiara e semplice, stile Nord)

-....e per finire, come da sempre chiede il comitato, più treni in Centrale: come inizio, ci si potrebbero mandare i treni della mattina presto e della sera tardi, anche per facilitare le coincidenze con la LP
User avatar
PhaserIII
 
Posts: 1790
Joined: Sun 30 July 2006; 1:10
Location: Seregno

Re: Linea suburbana S11

Postby msr.cooper » Tue 29 September 2009; 15:23

Che facciamo, aggiungiamo un'altra destinazione? Brianzolo ti fucila (e anche io). :lol:
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Linea suburbana S11

Postby brianzolo » Tue 29 September 2009; 15:24

la questione non è tanto modello francese vs modello tedesco (che comunque tanto mi appassiona) :roll:
ma la comprensibilità dell'insieme per i non maniaci del tpl

se proprio vogliamo chiamarle S almeno diamo dei numeri in successione alle linee che vanno nella stessa direzione:
quindi passante s1-s2-s3-s4-s5(già s10)
da monza s6-s7-s8-s9
per cadorna s10-s11
e cerchiamo di uniformare le indicazioni rendendole più chiare
i pannelli arcobaleno attizzano la mia parte sinistrorsa ma deprimono la mia parte che vorrebbe più chiarezza :mrgreen:
i salti di numero da una parte all'altra in cosa contribuiscono a rendere migliore la comunicazione? (attuali s1-s2-s3-s4)
e se indicassimo col numero delle decine il tragitto di accesso alla città (S11-19 passante, S21-29 monza, S31-39 cadorna, s41-49 cintura?....)

ma chiedo cose così astruse?


edit: rispondo a fucilate come già previsto da cooper 8--)
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20601
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Linea suburbana S11

Postby PhaserIII » Tue 29 September 2009; 15:33

Lo so - a me non cambierebbe molto, ma, a giudicare da (frequentazione dei R per C.le+richieste del comitato pendolari Chiasso), questo è quel che la gente vuole.

Vi ricordate anni fa (non molti...) quando a Seregno c'erano 2 treni pomeridiani per Milano, 13.57 > PG e 16.16 > C.le? Indovinate quale caricava il doppio/triplo dell'altro!
User avatar
PhaserIII
 
Posts: 1790
Joined: Sun 30 July 2006; 1:10
Location: Seregno

Re: Linea suburbana S11

Postby fra74 » Tue 29 September 2009; 15:35

Ma sei sicuro che il merito fosse dell'interscambio con la LP o più probabilmente del fatto che a Centrale c'è comunque una metropolitana diretta in centro?
E poi francamente a due ore e mezza di distanza i flussi sono diversi, come fai a confrontare?

Altra cosa, sicuro che i comitati dei pendolari vogliano veramente treni per centrale o più banalmente chiedano treni semidiretti che incidentalmente una volta arrivavano a centrale?
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24612
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Linea suburbana S11

Postby Trullo » Tue 29 September 2009; 15:38

brianzolo wrote:la questione non è tanto modello francese vs modello tedesco (che comunque tanto mi appassiona) :roll:
ma la comprensibilità dell'insieme per i non maniaci del tpl

se proprio vogliamo chiamarle S almeno diamo dei numeri in successione alle linee che vanno nella stessa direzione:
quindi passante s1-s2-s3-s4-s5(già s10)
da monza s6-s7-s8-s9
per cadorna s10-s11
e cerchiamo di uniformare le indicazioni rendendole più chiare
i pannelli arcobaleno attizzano la mia parte sinistrorsa ma deprimono la mia parte che vorrebbe più chiarezza :mrgreen:
i salti di numero da una parte all'altra in cosa contribuiscono a rendere migliore la comunicazione? (attuali s1-s2-s3-s4)
e se indicassimo col numero delle decine il tragitto di accesso alla città (S11-19 passante, S21-29 monza, S31-39 cadorna, s41-49 cintura?....)

ma chiedo cose così astruse?


edit: rispondo a fucilate come già previsto da cooper 8--)


Ti piace questo?
viewtopic.php?f=12&t=392&p=242402#p242402
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

PreviousNext

Return to Treni regionali e suburbani

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 11 guests