Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Trenitalia, Trenord, TILO

Moderators: Hallenius, teo

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby Carrelli1928 » Mon 30 September 2019; 7:38

Le obliteratrici presso le porte sarebbero il modo migliore per ostruire i flussi di passeggeri alle fermate.
Quanto all’affollamento: Serie, davvero non ti è mai capitato di trovarti su una certa linea ad una certa ora e vedere le persone fare la staffetta per convalidare il biglietto a qualcuno appena salito che non riesce fisicamente a muoversi?
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby serie1928 » Mon 30 September 2019; 8:34

Si sta parlando di tessere elettroniche con tariffe calcolate in base all’uso effettivo, tipo Oyster-Card. Il lettore non ingombra più del mancorrente (sempre che non possa già essere inserito nel mancorrente stesso), e la lettura avviene oramai “all’istante” con effetto passi e vai. Alla fine sono comunque le persone ad ostruire e rallentare il flusso.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10960
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby S-Bahn » Mon 30 September 2019; 8:47

Intanto non abbiamo un sistema tipo Oyster-Card ma a zone. Poi non sono solo scuse con certi (frequenti) livelli di affollamento.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51899
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby Carrelli1928 » Mon 30 September 2019; 11:23

serie1928 wrote:Alla fine sono comunque le persone ad ostruire e rallentare il flusso.

Mi riferivo proprio alle persone, che credo rallenterebbero.
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby luca » Mon 30 September 2019; 13:02

S-Bahn wrote:Intanto non abbiamo un sistema tipo Oyster-Card ma a zone.

Anche la Oyster va a zone, la differenza è che la tessera può essere usata sia flat che a consumo (anche contemporaneamente, acquistando estensioni) e ,mi pare, anche in modo prepagato, se non ricordo male.
L'ho trovato veramente un sistema ingegnoso, benché l'Inghilterra sia spesso soggetta ad amenità tariffarie
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8802
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby serie1928 » Mon 30 September 2019; 13:18

S-Bahn wrote:Intanto non abbiamo un sistema tipo Oyster-Card ma a zone. Poi non sono solo scuse con certi (frequenti) livelli di affollamento.

Si, ma lo scenario di cui stiamo parlando è quello.
No, in certe situazioni è giustificato non timbrare e nessuno lo critica. La scusa, o pretesto, è prendere l'eccezione di tali situazioni per non farlo mai. E queste sono scuse/pretesti/alibi.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10960
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby serie1928 » Mon 30 September 2019; 13:22

Carrelli1928 wrote:
serie1928 wrote:Alla fine sono comunque le persone ad ostruire e rallentare il flusso.

Mi riferivo proprio alle persone, che credo rallenterebbero.

Le persone non rallenterebbero ULTERIORMENTE per via del processo, al massimo per pessime abitudini di non essere pronti nel timbrare.
Ai miei tempi si saliva davanti con la tessera dell'abbonamento in mano e la si mostrava al conducente. Non importa se il conducente fosse attento, ma si era pronti nel caso che lo fosse. C'erano poi quelli che semplicemente dicevano: "sono abbonato", e quando il conducente voleva vedere la tessera, si rallentava. Ma non per colpa del controllo, ma per colpa della pessima abitudine di non avere la tessera pronta da essere mostrata.
Last edited by serie1928 on Mon 30 September 2019; 14:49, edited 1 time in total.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10960
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby Mazzu » Mon 30 September 2019; 13:23

A Dublino sul bus si sale tutti da davanti si appoggia la tesserina sul lettore sinistro e si dice la destinazione all'autista per scalare il credito. Gli abbonati usano il lettore di destra.
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3735
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby S-Bahn » Mon 30 September 2019; 14:20

Hai una qualche idea sulla differenza dei carichi sui bus in Irlanda e UK e del fatto che si entra tutti in fila e si sta a terra a capacità raggiunta?
Poi, è vero che se si fa da loro si può fare anche noi, è semplice, +30% di bus/Km sulle linee di forza (o sulle corse cariche anche delle linee non di forza) ed abbiamo risolto.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51899
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby skeggia65 » Mon 30 September 2019; 15:39

serie1928 wrote: La scusa, o pretesto, è prendere l'eccezione di tali situazioni per non farlo mai. E queste sono scuse/pretesti/alibi.

Si stava parlando appunto delle situazioni "eccezionali", non delle cattive abitudini.
Le corse dell'uscita delle scuole sono sovraffollate, al pari delle sostitutive del metrò quando questo è bloccato.
Arrivare alla macchinetta è oggettivamente impossibile.
Se poi uno è in regola con l'abbonamento, non si può parlare nemmeno di evasione.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15416
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby serie1928 » Mon 30 September 2019; 17:23

Io no, e portare come argomento situazioni particolari o eccezionali è del tutto privo di costrutto.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10960
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby skeggia65 » Mon 30 September 2019; 18:32

E invece sei stato proprio tu.
Si stava parlando delle situazioni in cui oggettivamente è impossibile obliterare, te ne sono stati dati diversi esempi e te ne sei uscito con questo:
serie1928 wrote:Si piazzano direttamente ai lati delle porte, si “striscia” entrando.
È sempre un piacere leggere quante scuse si trovani per darsi alibi per non rispettare le regole, non solo nelle situazioni “difficili” (non impossibili) ma anche in quelle normali. Sempre pronti a fare dei “distinguo”, magari piegandol la comprensione delle regole a proprio uso e consumo. Quando si capirà che bisogna fare il possibile per rispettare le regole? Se poi ci sono situazioni eccezionali, pazienza.
Rispetta la regola, se poi non ci riesci fa niente, ma senza fingere, onestamente.

Prova a fare così: scegli una linea che carichi studenti di una scuola, vai alla fermata dove c'è la ressa degli stiudenti o a una delle successive, prova a salire e timbrare o, se proprio vuoi stare alle regole che ami tanto, rinuncia a salire fino a quando non arriva un bus a cui sarà possibile accedere.
Te la faccio pure facile, non considerando che molte linee dirette non ti consentono di attendere il mezzo più vivibile, dato che si tratterebbe di aspettare anche mezz'ora, se non di più.
Il mondo reale non funziona come le teorie, su cui si basano le regole.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15416
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby Carrelli1928 » Mon 30 September 2019; 18:59

serie1928 wrote:Le persone non rallenterebbero ULTERIORMENTE per via del processo, al massimo per pessime abitudini di non essere pronti nel timbrare.
Ai miei tempi si saliva davanti con la tessera dell'abbonamento in mano e la si mostrava al conducente. (...)

Ho viaggiato, in Italia ed in Europa, su linee che adottano sistemi simili.
Già con poche persone si rallenta tanto da accorgersene; non oso immaginare in punta.

Inserire un biglietto, appoggiare una tessera o qualunque altra cosa si debba fare, richiede comunque tempo. Per non parlare di turisti ed anziani che infilano il biglietto tre volte in ciascuno dei tre versi sbagliati, prima di rinunciare.
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby .mau. » Tue 01 October 2019; 11:19

serie1928 wrote:L’obbligo già esiste, anche se non ha effetti pratici. Dovranno mettere più convalidatrici.

Infatti. Io timbro sempre, anche per una sola fermata.
ciao, .mau.
User avatar
.mau.
 
Posts: 504
Joined: Sun 16 July 2006; 22:21
Location: milano

Re: Nuovo biglietto ricaricabile Trenord

Postby mattecasa » Tue 01 October 2019; 19:11

Io a a Dublino ci sono appena stato: percorrenze assurde (oltre un’ora in punta per poco più di 10 km dal sobborgo ove mi trovavo alla scuola) e zone centrali totalmente bloccate dalla valanga di torpedoni che circolavano.
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4309
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

PreviousNext

Return to Treni regionali e suburbani

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 12 guests