Page 72 of 164

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Tue 06 February 2018; 12:33
by facce
luca wrote:Nuovo orario della prossima settimana per S5 e S6
Gli S5 in partenza da Varese a 13 deviano su Garibaldi Superficie, quelli del 43 percorso regolare
Gli S6 in partenza da Novara a 18 deviano su Garibaldi Superficie, quelli del 48 ,udite udite ,deviano su passante-Rogoredo :clap:

Carino, come ai vecchi tempi!! :divano:

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Tue 06 February 2018; 13:09
by S-Bahn
Carino... viene questa schifezza perché non vogliono rifare i turni, altrimenti non ci stanno a ribattere tutti a Rogoredo (come potrebbero)

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Tue 06 February 2018; 16:04
by GLM
no beh, per forlanini non cambierebbe comunque nulla...

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Tue 06 February 2018; 17:51
by S-Bahn
Certo. Mi riferivo alla possibilità di portare a Rogoredo tutte le corse che temporaneamente non passano da Pioltello.

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Tue 06 February 2018; 18:27
by luca
Ma sarebbe così impossibile operare una navetta Porta Vittoria-Segrate su binario unico?

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Tue 06 February 2018; 21:12
by S-Bahn
Sei sicuro che l'area di cantiere per il ripristino della linea interessi il solo binario su cui si è avuto lo svio?

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Tue 06 February 2018; 22:26
by RuRu
Non mi è chiaro come vorresti arrivare a Segrate: via LL (ma c'è un traffico allucinante su quei binari, e oltretutto a Segrate non puoi ribattere, a meno di usare l'altro binario per R e F nelle due direzioni, praticamente un massacro!) o via DD (ma oltre a essere inagibile manca pure la stazione)? Avrebbe molto più senso ripristinare i binari DD fino a Melzo scalo a quel punto, ma evidentemente non si può. Intanto a Lambrate continuano a prendersela comoda coi lavori al binario 5...

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Wed 07 February 2018; 14:02
by luca
No no, da ieri sono passati sul 6

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Wed 07 February 2018; 21:17
by RuRu
La circolazione diventa sempre più drammatica. Stasera 2633 (partito con +25) morto prima di Turro e lì fermo da 45 minuti a bloccare tutto, in attesa che si "valuti il guasto". Nel frattempo i gentili commuter temono di perdere il treno dell'ora successiva, ma non sanno che anche quello partirà con almeno mezz'ora di ritardo per attesa del corrispondente. In compenso, tutti i treni precedenti sono stati infilati a blocco dei lentissimi Treviglio-Bergamo, accumulando circa mezz'ora di ritardo, la maggior parte dei quali nella tratta Treviglio Ovest - Bergamo.

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Wed 07 February 2018; 23:14
by brianzolo
Delirio totale stasera

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Wed 07 February 2018; 23:54
by S-Bahn
A cause oggettive si aggiunge in quantità industriale uno svacco collettivo.

Se per settimane l'azienda continua a mandare una sola S/ora a Rogoredo di quelle limitate (e l'ha fatto solo dopo una decina di giorni) solo perché per attestare sui quattro binari tronchi vanno modificati/legati i turni macchina e per questo "non c'hanno sbatta" e quindi non modificano niente, come possono le cose andare bene e come può essere motivato il personale quando dall'alto arriva un chiaro esempio di non toccare niente se hai già le mani in tasca?

Ricordiamoci che il pesce puzza sempre dalla testa.

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Thu 08 February 2018; 8:20
by brianzolo
Treno fermo per tre ore fuori dalla stazione Centrale, rabbia dei pendolari http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/t ... -1.3710642

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Thu 08 February 2018; 10:41
by S-Bahn
A Milano, appena fuori dalla Centrale, all'aperto, a un passo dal deposito di Greco e in condizioni climatiche miti non ti puoi permettere di lasciare fermo per tre ore un treno pieno di gente senza essere in grado di spostarlo o di trasbordare i passeggeri..
Menefreghismo, incapacità e disorganizzazione totali.

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Sat 10 February 2018; 1:32
by RuRu
Ormai i treni, perlomeno sulla Bergamo, girano secondo un orario tutto loro che nulla ha a che vedere con quello ufficiale. Oggi solo 4 treni sono partiti da Centrale con meno di 10 di ritardo, e solo uno è arrivato a Bergamo con meno di un quarto d'ora (il 2615, in morbidissima, con +11). I ritardi facilmente arrivano a sfiorare l'ora (oggi per esempio 2625 e 2633 hanno fatto un'ora a testa), e ogni treno in arrivo viene preso assalito stile "assalto alla diligenza", specie il venerdì sera e il lunedì mattina (lunedì scorso malore sul 2604 ipercongestionato e conseguente intervento dei soccorsi a Pioltello, giusto per complicare ulteriormente la circolazione). Da lunedì gli S5 torneranno regolari, il che significa che -se non riaprono Melzo scalo- la situazione è solo destinata a peggiorare, visto che pure gli S5 attuali sono variabili impazzite per via delle precedenze fantasiose sulle frecce (ho visto S5 stare fermi a bivio Lambro anche 20 minuti per aspettare la FR di turno e poi essere infilate direttamente davanti ai RE...)

Tra pochissime settimane le università riprendono servizio a pieno ritmo. Se non riaprono la linea prima e il servizio rimane questo, aspettatevi occupazioni dei binari, perché la gente non ce la fa più!

Re: Trenord (2017)

PostPosted: Sat 10 February 2018; 11:14
by luca
Le FR erano state deviate via Bologna il 25/01 ,non potevano continuare a farlo invece di stare in mezzo si maroni?!
Poi, ok i disagi sulla Bergamo via Pioltello ma a nessuno è venuto in mente di potenziare i Bergamo via Carnate? Col materiale rimasto fermo e le corse cancellate non dovrebbero aver avuto problemi di risorse!