Treni e infrastruttura in Lombardia

Trenitalia, Trenord, TILO

Moderators: Hallenius, teo

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby Mazzu » Mon 04 September 2017; 11:43

È così assurdo ritenere (con flessibilità) il terzo binario dedicato alla S5, che in quel tratto non incrocia? Certo, spero che Parabiago abbia le deviate a 60 nel posto giusto.

Allego schema impianti: https://goo.gl/kKzsjk
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3814
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby spiff » Mon 04 September 2017; 11:52

S-Bahn wrote:Poi secondo me dividere i servizi su due percorsi è un danno perché si smembra un corridoio forte. Già c'è il problema che, dopo Bovisa in comune, il capolinea milanese si sdoppia, in questo modo non avremo mai più un treno ogni 15' su cui arrivi e sali.
Ma quando si parla di Malpensa di solito la procedura standard è quella di scollegare prima il cervello.


a quel punto il servizio principale verso milano sarebbe mxp - milano centrale via gallarate con interscambio a rho fiera con m1 e linee s. su rete fn si potrebbe pensare a un collegamento con saronno e monza, ma davvero l'attuale mxp express per centrale fa un giro assurdo. cadorna come destinazione da mxp potrebbe essere tranquillamente abbandonata a mio parere in favore di un capolinea unico a centrale. sarebbe comunque utile mantenere un collegamento tra saronno e milano centrale attualmente assicurato proprio dai malpensa express.
User avatar
spiff
 
Posts: 1674
Joined: Wed 03 October 2007; 11:46
Location: Milano Santa Giulia

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby Lucio Chiappetti » Mon 04 September 2017; 12:07

spiff wrote:cadorna come destinazione da mxp potrebbe essere tranquillamente abbandonata a mio parere in favore di un capolinea unico a centrale

Dal punto di vista del milanese che parte, avere un unico capolinea (o punto di transito, o serie di punti di transito) da cui partire per l'aeroporto ha il vantaggio che si gode la piena frequenza di tutte le corse.
Poi ovviamente a seconda della zona in cui uno abita/lavora ognuno ha le sue preferenze sul punto unico di imbarco ottimale. Al momento tale punto unico e' Bovisa che praticamente per tutti richiede qualche cambio con frequenze non urbane. Forse il meglio sarebbe Garibaldi (Centrale come compattezza di interscambio metro/treno e' sicuramente peggio di Garibaldi e Cadorna).
Dal punto di vista del milanese che arriva e' irrilevante (in genere prende il primo treno e poi cambia).
Da quello del turista che arriva e che parte Centrale offre l'interscambio con la LP.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5129
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby mr_coradia » Mon 04 September 2017; 12:27

Mazzu wrote:È così assurdo ritenere (con flessibilità) il terzo binario dedicato alla S5, che in quel tratto non incrocia?
Non diventerebbe un collo di bottiglia pazzesco in caso di criticità?
User avatar
mr_coradia
 
Posts: 511
Joined: Sun 29 May 2016; 16:04
Location: Provincia di Varese, Lombardia, IT

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby Astro » Mon 04 September 2017; 12:40

Hmmm aspetta un attimo... Non è vero che non incrocia tra Parabiago e Gallarate. C'è un incrocio a Busto Arsizio ai minuti .15 / .45.
A Gallarate ci sarebbero 18 minuti per ribattere, quindi si può assorbire il ritardo abbastanza facilmente.
Vero, se il Gallarate fosse in ritardo di 10', il Treviglio aspetterebbe a Busto Arsizio 10', ma poi si troverebbe la strada libera (e già adesso le tracce consentono un gran recupero, del tipo 5 minuti tra Busto e Rho).
Astro
 
Posts: 3884
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby Mazzu » Mon 04 September 2017; 15:11

Già, scusate ho fatto casino.

Comunque ritengo possa essere un utilizzo valido. Programmi di incrociare a Busto, in caso di problemi mandi su un altro binario, con gli eventuali tagli necessari. Certo, permangono le criticità individuate già al tempo da Stagni nell'esercizio a tre binari.
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3814
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby luca » Mon 04 September 2017; 15:52

L'esercizio a tre binari, se non per brevi tratti, è molto vulnerabile...
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9014
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby GLM » Mon 04 September 2017; 17:37

in effetti davo per scontato che il binario unico venisse dedicato ai servizi veloci mentre gli altri due binari alla S5, ma viste le frequenze sarebbe un'idiozia. Non sarebbe a questo punto una cattiva idea immaginarle come due linee distinte, una a due binari senza fermate intermedie ed una a binario unico con tutte le fermate.

Sempre idealmente si potrebbe pensare ad avere incroci ad ogni stazione, con banchina ad isola, in modo da gestire facilmente qualsiasi perturbazione. Ma immagino che il progetto non lo preveda...
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 17103
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano NoLo - M1, 1, 55, 56, 62, NM1

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby dedorex » Mon 04 September 2017; 18:11

OT/
dedorex wrote:ma le prospettive sono decisamente interessanti,...
Appena scrivo qualcosa vengo smentito...
https://www.trasporti-italia.com/autotr ... 2017/30576
Io resto comunque ottimista, anche perchè le previsioni di Confetra sul ferroviario sono spesso + basse del consuntivo /Fine OT
User avatar
dedorex
 
Posts: 4002
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby Mazzu » Mon 04 September 2017; 18:36

GLM wrote:in effetti davo per scontato che il binario unico venisse dedicato ai servizi veloci mentre gli altri due binari alla S5, ma viste le frequenze sarebbe un'idiozia. Non sarebbe a questo punto una cattiva idea immaginarle come due linee distinte, una a due binari senza fermate intermedie ed una a binario unico con tutte le fermate.

Sempre idealmente si potrebbe pensare ad avere incroci ad ogni stazione, con banchina ad isola, in modo da gestire facilmente qualsiasi perturbazione. Ma immagino che il progetto non lo preveda...


Nel tratto in comune con S15 imprescindibili i quattro binari, oltre bisogna vedere se è stabile rispetto ai ritardi, almeno quelli ordinari (5'-10').
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3814
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby Mazzu » Thu 09 November 2017; 21:32

Risoluzione 97 del Consiglio Regionale wrote:Per quanto concerne le infrastrutture ferroviarie che insistono sul territorio regionale, si chiede l’attribuzione alla Regione della potestà concessoria della rete fondamentale, complementare e linee di nodo attualmente conferite al gestore dell’infrastruttura nazionale e di quelle di nuova costruzione, per migliorare il servizio ferroviario regionale, sia sotto il profilo della sicurezza, sia del miglior utilizzo delle reti, derivante dalla loro integrazione all’interno del sistema già affidato al gestore regionale.
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3814
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby dedorex » Thu 09 November 2017; 22:08

Insomma, voglio mangiare un po' nelle infrastrutture ferroviarie visto che per un po' non potrò fare autostrade
D'altra parte ho già dimostrato di saperlo fare bene sulla rete mia
User avatar
dedorex
 
Posts: 4002
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby Mazzu » Thu 09 November 2017; 22:30

Fino a prova contraria FN funziona meglio di RFI.
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3814
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby S-Bahn » Thu 09 November 2017; 22:48

A parte le cantonate che predono. Sottpasso di Baruccana, Segnalamento della Asso che fa andare più piano i treni...
Comunque un certo controllo più diretto può avere un senso.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 52109
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Treni e infrastruttura in Lombardia

Postby Mazzu » Thu 09 November 2017; 23:20

Funzionare meglio non vuol dire "non sbagliano mai", naturalmente.
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3814
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

PreviousNext

Return to Treni regionali e suburbani

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 8 guests