Quadruplicamento Rho-Parabiago

Trenitalia, Trenord, TILO

Moderators: Hallenius, teo

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby pendolare S5 » Wed 24 September 2014; 19:46

luca wrote:Ma il senso del dire no al quadruplicamento?

Secondo lorsignori un simile intervento provocherebbe la distruzione di intere abitazioni che sono state costruite nel corso del tempo a ridosso della ferrovia. I concetti di "concessione edilizia in deroga" e prima ancora "fascia di rispetto" sono troppo pesanti e importanti per essere prese in considerazione da queste eccelse menti. Di mezzo c'è anche una mera propaganda politica di sindaci di diverse correnti.
______________
Wir sogenannten Erwachsenen retten uns immer wieder in Gegenteile - das Andere ist das Gegenteil.
Peter Bichsel - Das Gegenteil vom Matterhorn.
User avatar
pendolare S5
 
Posts: 288
Joined: Wed 06 August 2008; 15:31
Location: Legnano

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby mattecasa » Sun 28 December 2014; 14:40

Non se ne sa più niente del quadruplicamento?
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4331
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby pendolare S5 » Mon 19 January 2015; 1:15

Si può semplicemente innalzare il "de prufundis"... Nonostante l'imminente EXPO.
______________
Wir sogenannten Erwachsenen retten uns immer wieder in Gegenteile - das Andere ist das Gegenteil.
Peter Bichsel - Das Gegenteil vom Matterhorn.
User avatar
pendolare S5
 
Posts: 288
Joined: Wed 06 August 2008; 15:31
Location: Legnano

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby e623 » Thu 19 February 2015; 11:59

Riporto qui un post dal Forum "Aeroporti Lombardi":

Mettendo insieme le varie criticità, pare che RFI si sia finalmente convinta che una soluzione globalmente migliore possa essere una bretella tra AV MI-TO e Sacconago (i raccordi a nord di MXP non cambierebbero), per deviare via MXP il traffico LP (e forse i RE), lasciando la storica del Sempione al traffico locale e risparmiando i casini per realizzare una soluzione poco efficiente (Y+3°/4° binario).


Qualcuno sa qualcosa? Si sta studiando davvero una soluzione del genere?

(va da sé che un'eventuale bretella Arluno-Sacconago troverebbe forse anche più resistenze sul territorio del quadruplicamento a Vanzago...)
e623
 
Posts: 515
Joined: Wed 30 August 2006; 13:28

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby ing » Thu 19 February 2015; 12:56

:lol:
ing
 
Posts: 5554
Joined: Wed 16 January 2008; 1:02

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby Mazzu » Thu 19 February 2015; 12:58

A parte le eventuali differenze di tensione, i RE devono passare da Legnano e Busto per effettuare servizio.
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3917
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby EuroCity » Thu 19 February 2015; 14:18

Benissimo - a patto che non sia un raccordo troppo tortuoso!

Quindi, linea AC ex novo almeno fino a Sacconago, se non fino a Malpensa; mentre riutilizzare la FNM Novara-Busto - come visto in certe slide di qualche mese fa sull'AV a Malpensa - sarebbe demenzialmente tortuoso e francamente inaccettabile, almeno per le origini/destinazioni milanesi...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
User avatar
EuroCity
 
Posts: 12100
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby e623 » Thu 19 February 2015; 15:00

Mazzu wrote:A parte le eventuali differenze di tensione, i RE devono passare da Legnano e Busto per effettuare servizio.


Credo che le differenze di tensione (e il segnalamento) sarebbero il problema più grosso

I RE per la linea del Sempione già oggi non fermano più a Legnano ma solo a Busto e Gallarate
e quest'ultima potrebbe giovarsi verso Milano di tracce liberate sulla Saronno-Busto
(forse ci perderebbe di più Gallarate... )

Più che altro mi piacerebbe capire se come temo siamo in Fanta-Fanta...
e623
 
Posts: 515
Joined: Wed 30 August 2006; 13:28

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby EuroCity » Fri 20 February 2015; 12:02

Quindi, essenzialmente, una linea AC ex novo tra Boffalora e Malpensa, lungo la superstrada; oppure, una linea più ad est, tra la A4 ed il bivio Sacconago; personalmente, mi sembra comunque meglio la prima (collegabile, tra l'altro - con triangolo a Boffalora, - anche a Torino, oltre che a Milano)...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
User avatar
EuroCity
 
Posts: 12100
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby pendolare S5 » Fri 20 February 2015; 22:56

Dal fronte locale di Parabiago, posso soltanto confermare che a livello politico il quadruplicamento tra Rho e Parabiago è stato ufficiosamente archiviato. Forse in attesa di tempi migliori...
______________
Wir sogenannten Erwachsenen retten uns immer wieder in Gegenteile - das Andere ist das Gegenteil.
Peter Bichsel - Das Gegenteil vom Matterhorn.
User avatar
pendolare S5
 
Posts: 288
Joined: Wed 06 August 2008; 15:31
Location: Legnano

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby Robert J Corcoran » Fri 20 February 2015; 23:14

Il fronte di Parabiago conta relativamente poco, se si vuole risolvere la situazione di quella linea o si raddoppia o si tolgono i treni.
O togliamo le fermate così avremo una linea perfettamente omotachica.
RFI - Rimbambiti Fortemente Incapaci
Gruppo Ferrovie dello Strazio

Image


People don't plan to fail. They fail to plan.
User avatar
Robert J Corcoran
 
Posts: 988
Joined: Sun 03 August 2014; 11:53

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby DeCampo94 » Tue 21 April 2015; 16:43

ma hanno iniziato a lavorare, e il primo lotto è interamente finanziato!
http://www.trail.unioncamerelombardia.i ... hp?id=1212
User avatar
DeCampo94
 
Posts: 512
Joined: Mon 04 October 2010; 22:58
Location: Tirano (SO)

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby pendolare S5 » Sun 26 April 2015; 20:47

No, leggi bene la tabella dell intervento. Verso la fine è stato scritta questa cosa: E' dunque confermato che neanche il primo tratto sarà concluso in tempo per l'Expo. Difatti non vi è alcun cantiere aperto su nessuna tratta a nord di Rho verso Gallarate.
______________
Wir sogenannten Erwachsenen retten uns immer wieder in Gegenteile - das Andere ist das Gegenteil.
Peter Bichsel - Das Gegenteil vom Matterhorn.
User avatar
pendolare S5
 
Posts: 288
Joined: Wed 06 August 2008; 15:31
Location: Legnano

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby luca » Sun 26 April 2015; 21:29

pendolare S5 wrote:No, leggi bene la tabella dell intervento. Verso la fine è stato scritta questa cosa: [b][u]E' dunque confermato che neanche il primo tratto sarà concluso in tempo per l'Expo

Non credo che neanche ci si possa pensare a fare un lavoro del genere in 6 giorni...
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9334
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)/Bolzano

Re: Quadruplicamento Rho-Parabiago

Postby Robert J Corcoran » Sun 26 April 2015; 22:26

Il fatto che nessun tratto sia concluso implica anche che non ci si debba lavorare?
RFI - Rimbambiti Fortemente Incapaci
Gruppo Ferrovie dello Strazio

Image


People don't plan to fail. They fail to plan.
User avatar
Robert J Corcoran
 
Posts: 988
Joined: Sun 03 August 2014; 11:53

PreviousNext

Return to Treni regionali e suburbani

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 25 guests