Trenord: nuovi treni in arrivo

Trenitalia, Trenord, TILO

Moderators: Hallenius, teo

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby luca » Thu 03 August 2017; 17:14

Ovviamente, quelli sono da evitare. Mi piacerebbe sapere chi li abbia pensati :roll:
Però nella parte "centrale" della 710 i "poggiachiappe" (grande Skeggia :mrgreen: ) ci starebbero bene
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7846
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby serie1928 » Thu 03 August 2017; 18:25

S-Bahn wrote:La proporzione dei sedili rispetto ai posti in piedi dipende dall'uso e dalla durata media del viaggio.
Tolto l'uso urbano secondo me di deve tendere a far viaggiare tutti seduti. Il confort di viaggio fa parte delle caratteristiche intrinseche del treno. Costringere maggiormente a viaggiare in piedi snatura le caratteristiche del treno e a mio avviso non è affatto un bene ispirarsi ai treni delle metro urbane.
Detto questo ribadisco che mettere sedili ovunque e con una densità irragionevole è a sua volta controproducente perché i posti a sedere sono troppo scomodi e poco raggiungibili che alla fine vengono sprecati.

Ripeto: come fai, sbagli.
O i treni li carichi con il misurino, o difficilmente puoi avere il treno giusto al posto giusto, se non definisci chiaramente il tipo di servizio a cui sono destinati.
Un treno suburbano dovrebbe avere una funzione urbana, ed i TAF/TSR non sono adatti. D'altro canto se gli stessi treni caricano parecchio e ti ritrovi con passeggeri sì seduti, ma costretti da tante persone in piedi che ne limitano il movimento, hai una conseguente sensazione di disagio e disconfort.
Se i treni tendono a riempirsi totalmente, urbano o non urbano, la quota di posti in piedi deve essere aumentata comunque, deve divenire preponderante.
Avevo già scritto che una tripla di ET 423 (DB, monopiano) ed una ottupla di TSR hanno la medesima capacità di trasporto (ET 423 largo 3.020m, TSR non ricordo, 2,850m?). Due piani o monopiano sono quindi scelte equivalenti se è chiaro che sono destinati al servizio urbano/suburbano.
Qui, per altro, torniamo alla scelta del raggio di azione del servizio suburbano. Se massimizziamo i posti a sedere, allora il treno può anche servire tratte di durata superiore all'ora. Quando prevale la quota "in piedi", superare i 40 minuti diventa un azzardo. Poi far subire ai passeggeri viaggi in piedi di 15-20, max.30 minuti, poi il disagio è troppo elevato.

Il treno ideale per il servizio suburbano è quello che offre posti a sedere a chi parte dal capolinea della linea, 40 minuti dalla prima significativa rottura di carico, per avere poi solo posti in piedi da ca.metà percorso. Ovviamente nelle ore di punta.
Per esempio: quando prendevo la S3 da Garbagnate Parco Groane trovavo ancora posto a sedere (non ricordo la composizione). A Bollate Centro forse metà, ma anche meno, di chi saliva aveva la fortuna di prendere gli ultimi posti liberi. Ecco, forse il numero di posti a sedere offerti era eccessivo, perchè già da Garbagnate viaggiare in piedi fino a Bovisa è del tutto sopportabile ed una maggiore disponibilità di spazio a chi sta in piedi ne allieva il disagio. E parlo di una S3 che è relativamente corta, forse il "modello" di linea suburbana da considerare.

In questo senso la linea veramente problematica, per capire che tipo di treni da utilizzare, è la S5: lunga, con molte fermate e carica fin da subito, su entrambi i capicorda. Anche S8, così ad occhio, potrebbe avere i medesimi problemi. Le altre linee, relativamente corte, e dove sono lunghe hanno poche fermate, potrebbero benissimo convivere con treni aventi posti a sedere limitati, prettamente urbani (che non sono metropolitani).

Resto dell'avviso, come detto altre volte, che la rete suburbana deve essere contratta (ed anche sfoltita): Novara, Gallarate, Saronno, Camnago/Meda, Seregno, Carnate, Treviglio (ma solo perché Pioltello è improponibile e Cassano d'Adda una "presa in giro"), Lodi, Pavia. Questi i capolinea. Oltre, Regio Express con posti a sedere preponderanti.

E questo era anche il piano, per come lo avevo capito io, di ciò che doveva diventare il servizio regionale. Purtroppo l'attuazione è troppo lenta, e si consolidano abitudini che poi è difficile da scardinare.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10207
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby luca » Thu 03 August 2017; 19:30

serie1928 wrote:Resto dell'avviso, come detto altre volte, che la rete suburbana deve essere contratta (ed anche sfoltita): Novara, Gallarate, Saronno, Camnago/Meda, Seregno, Carnate, Treviglio, Lodi, Pavia. Questi i capolinea. Oltre, Regio Express con posti a sedere preponderanti.

^^
Per queste questioni (problematiche relative al materiale, alla vulnerabilità della linea e al numero di corse) ho sempre odiato le S lunghe (non i supermercati :mrgreen: )
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7846
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby giorgiostagni » Thu 03 August 2017; 21:04

Resto dell'avviso, come detto altre volte, che la rete suburbana deve essere contratta


Guarda che è esattamente il PRMT!
Linee S più corte, frequenza 15 nell'area veramente suburbana e più R per chi arriva da lontano.
Solo che costa comunque di più (più produzione, altrimenti i viaggiatori non riesci a portarli tutti) e spesso è irrealizzabile per mancanza di capacità (vedi Rho-Gallarate). Quindi è evidente che va ricercato un compromesso. Anche la scelta dei treni rientra in un difficile equilibrio tra queste esigenze.
giorgiostagni
 
Posts: 531
Joined: Mon 11 February 2008; 10:16
Location: Milano

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby S-Bahn » Thu 03 August 2017; 22:10

Temo poi che nel compromesso rientri anche un ulteriore problema di capacità per le tracce richieste dall'espansione del traffico merci innescato dal Gottardo e dagli investimenti sul porto di Genova.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50227
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby Mazzu » Mon 07 August 2017; 9:50

E per S11 che si fa? MO1. Secondo me probabile arretramento o utilizzo di Meridian o MD 2021.
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3524
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby Mazzu » Tue 08 August 2017; 19:02

Partiti da Caserta TSR 096 e 098.
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3524
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby elia_mS » Thu 10 August 2017; 18:02

Treni regionali: stanziati 640 milioni per il rinnovo dei mezzi
http://www.mit.gov.it/comunicazione/new ... -dei-mezzi

640 milioni, di cui il 19,58%, la percentuale più alta, alla Lombardia!
elia_mS
 
Posts: 181
Joined: Fri 19 August 2016; 13:00

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby Mazzu » Thu 10 August 2017; 18:08

Su 160 treni, 12.5 gentilmente pagati da Roma :mrgreen:
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3524
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby dedorex » Sat 12 August 2017; 11:10

i 125M€ per la Lombardia erano già quelli di cui parlava il comunicato della RL o vanno a sommarsi?
User avatar
dedorex
 
Posts: 3496
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby a90 » Tue 12 September 2017; 20:56

In arrivo TSR R4 100 :)

R4 100: 711-201 710-xxx 710-xxx 711-202

Stato in esercizio di nuovo materiale rotabile per flotta Trenord (12/09/2017)

ORDINI 2015
GTW a 4 elementi: 4/4
TSR a 4 elementi: 6/10 (all'appello mancano R4 099, 102-104)
Vivalto: 4/4
Last edited by a90 on Tue 12 September 2017; 22:46, edited 2 times in total.
a90
 
Posts: 350
Joined: Tue 10 April 2012; 10:50

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby Mazzu » Tue 12 September 2017; 20:58

2013 finito
User avatar
Mazzu
 
Posts: 3524
Joined: Thu 25 July 2013; 16:37
Location: Saronno

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby giorgiostagni » Wed 13 September 2017; 8:02

dedorex wrote:i 125M€ per la Lombardia erano già quelli di cui parlava il comunicato della RL o vanno a sommarsi?


Scusa, vedo ora: le risorse statali (questi 125 e i 29 FSC) vanno a scomputo di quelle regionali, cioè fanno risparmiare qualcosa a Regione, fermo restando il totale di 1607.
giorgiostagni
 
Posts: 531
Joined: Mon 11 February 2008; 10:16
Location: Milano

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby dedorex » Wed 13 September 2017; 9:32

Grazie
User avatar
dedorex
 
Posts: 3496
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Trenord: nuovi treni in arrivo

Postby mr_coradia » Wed 13 September 2017; 12:31

Se serve, le 710 del TSR R4 098 sono 710-243 e 710-244
Più ferro e meno gomma!!
Più controlli per meno evasione!!
Migliorare il servizio ferroviario del nord-ovest Lombardo? Semplice! QUADRUPLICAMENTO RHO-GALLARATE!
User avatar
mr_coradia
 
Posts: 407
Joined: Sun 29 May 2016; 16:04
Location: Provincia di Varese, Lombardia, IT

PreviousNext

Return to Treni regionali e suburbani

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 11 guests