Trasporti a Milano

Oggi è ven 15 dicembre 2017; 4:34

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: ven 27 ottobre 2017; 2:39 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sab 30 settembre 2006; 11:18
Messaggi: 19666
Atvo di San Donà di Piave ne ha

_________________
Galleria: http://mondotpl.altervista.org/index.php


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: ven 27 ottobre 2017; 10:10 
Non connesso

Iscritto il: gio 17 febbraio 2011; 15:40
Messaggi: 422
CityClass171 ha scritto:
Ma in Italia non sono mai stati commercializzati gli Agorà, vero?


L' azienda palermitana (AMAT si dovrebbe chiamare), ne ha (aveva) sia in versione 12 m che 18 m.

Immagine

Immagine

(Foto prese dalla rete)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: sab 28 ottobre 2017; 19:07 
Non connesso

Iscritto il: dom 30 aprile 2006; 14:54
Messaggi: 10281
Caronte aveva addirittura gli R312, stretto parente dell'Agora!
Immagine
(foto da BusBusNet)

_________________
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: dom 29 ottobre 2017; 17:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 08 maggio 2009; 13:44
Messaggi: 413
Località: Milano
LUCATRAMIL ha scritto:
Dato che Hj Marseille sta mazzolando VH, Urbanway a volontà, comincio a domandarmi cosa significhi per lui un veicolo valido.


Bus validi? i Citaro della MB. Gli Urbino della Solaris. I 7700E della Volvo. I Lion della Man. Questi sono fatti come si deve,certo anche loro hanno pecche ma non sono collage in stile Iveco.
Per la cronaca....io adoravo i Turbocity-U della Iveco.....dopo di quelli rottami nel vero senso della parola.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: dom 29 ottobre 2017; 18:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7194
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Ma pure i CityCalss? Quelli sono più che accettabili Mi pare, no?

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: dom 29 ottobre 2017; 20:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 08 maggio 2009; 13:44
Messaggi: 413
Località: Milano
stendiamo un velo pietoso sui Cityclass.....aberranti!!!!!
Penso che un veicolo così scadente non lo produca nemmeno la Uaz.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: lun 30 ottobre 2017; 0:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 maggio 2014; 13:20
Messaggi: 4024
Località: Provincia di Parma
Ma di preciso quali sono i loro difetti?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: lun 30 ottobre 2017; 1:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 06 maggio 2006; 0:20
Messaggi: 14801
Località: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1
Le finiture non sono il massimo, le sospensioni sono meno confortevoli, l'insonorizzazione così così, l'aroma di gasolio per le vetture dotate di Webasto (ora non più in servizio), il motore inadeguato per alcuni 18 metri (la serie 2700).

Piccole cose per l'utente urbano non particolarmente pignolo (un vecchio forumer brontolone non sopportava letteralmente il Webasto; in realtà non sopportava nulla).

Finiture e insonorizzazione sono comunque fornite su specifica dell'azienda. Ovvero, di base i MB sono meglio sotto questo punto di vista, ma se chi compra punta al risparmio, e IVeCo ha in listino veicoli "base" più economici perché rifiniti in modo più spartano, mentre con un allestimento più qualitativo costa come (o più ) di MB, si può anche pensare che ATM scelga di spendere meno e avere ciò per cui ha speso.

Per chi ci lavora sopra può diventare una rottura di scatole.
Per quanto riguarda guasti e incendi, molto dipende anche dalla manutenzione, tant'è che a Roma vengono tostati sia IVeCo sia MB.

Certo che i Turbocity, in quanto a baccano... :mrgreen:

_________________
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: lun 30 ottobre 2017; 18:06 
Non connesso

Iscritto il: mer 02 agosto 2006; 13:40
Messaggi: 3250
Località: MILANO
IL Turbocity era già meglio dell'Effeuno che era un progresso rispetto al 421, quanto a rumore. Oggi i bus sono silenziosi quanto i filobus.
A me va bene tutto, però la spiega di HJMarseille è un poco apodittica, ossia senza motivazione: questi sono perfetti, gli altri sò scassoni.
Chiedevo qualche motivazione per capire. Chessò: guasti/anno VH 100 MB 2; volante che resta in mano/anno: Iveco 10 Solaris 1; chiappe con i lividi: VH 10,5* - Socimi 2; questo consuma meno, l'altro di più ecc.

* a qualcuno può venire il livido da una parte sola.

Per il comune cittadino come me, ma con l'occhio attento perchè appassionato, si notò chiaramente la serie di guasti che afflisse i primi tempi la serie di Citélis, ma una volta risolta quella ed arrivate le serie successive sembrano vetture paragonabili ai Solaris: che c'è di diverso? Giusto per capire.

Perchè è anche strano che chi fa una bus apprezzato da DB, ad esempio, ne faccia uno urbano da buttare.
Confermo che a Praga ci sono dei Citélis Citélis, oltre che Agorà.

_________________
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: mer 01 novembre 2017; 8:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7194
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Sta mattina ho preso per la prima volta un Urbanway sulla 43 (e per la seconda volta in generale, ho preso un Urbanway a Milano)
Dato che era mezzo vuoto, me lo sono potuto guardare un po.
Se non altro hanno tolto il gradino sotto al sedile dopo la prima porta che c'era sui Citelis (quand'ero piccolo lo consideravo un'evoluzione sociale pensata per i più bassi :lol: ora, però, non so dove mettere le gambe)
Che dire... Rivoglio gli Urbino :cry: :cry:
Ma poi, al di la del fatto che ancora hanno preso dei mezzi con le porte rotostanti, ma anche su questi ,come sui Citelis, si aprono e chiudono malissimo, e ,mi pare, che ogni anta abbia il suo ingranaggio (come sugli Urbino, ma le porte dell'Urbino si aprono e chiudono celermente almeno!)

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: mer 01 novembre 2017; 9:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 02 maggio 2014; 19:08
Messaggi: 2677
Località: Milano
skeggia65 ha scritto:
(...) ma se chi compra punta al risparmio, e IVeCo ha in listino veicoli "base" più economici perché rifiniti in modo più spartano, mentre con un allestimento più qualitativo costa come (o più ) di MB, si può anche pensare che ATM scelga di spendere meno e avere ciò per cui ha speso.


I CityClass sono il frutto di una politica aziendale vincente di IVeCo: costruendo veicoli economici, ne hanno venduti praticamente in ogni città italiana - e non mi risulta che Milano abbia mai avuto una quantità di mezzi omogenei (per impostazione) tanto grande quanto quella dei CC.


Anch'io ho notato che le ante delle porte degli UrbanWay sembrano muoversi in maniera indipendente tra loro. Sono effettivamente separate? Oppure sono azionate da un attuatore lineare le cui due estremità stanno sui due alberi delle porte?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: mer 01 novembre 2017; 17:07 
Non connesso

Iscritto il: dom 22 ottobre 2017; 21:54
Messaggi: 28
luca ha scritto:
Sta mattina ho preso per la prima volta un Urbanway sulla 43 (e per la seconda volta in generale, ho preso un Urbanway a Milano)
Dato che era mezzo vuoto, me lo sono potuto guardare un po.
Se non altro hanno tolto il gradino sotto al sedile dopo la prima porta che c'era sui Citelis (quand'ero piccolo lo consideravo un'evoluzione sociale pensata per i più bassi :lol: ora, però, non so dove mettere le gambe)
Che dire... Rivoglio gli Urbino :cry: :cry:
Ma poi, al di la del fatto che ancora hanno preso dei mezzi con le porte rotostanti, ma anche su questi ,come sui Citelis, si aprono e chiudono malissimo, e ,mi pare, che ogni anta abbia il suo ingranaggio (come sugli Urbino, ma le porte dell'Urbino si aprono e chiudono celermente almeno!)


Si, secondo me la prima porta va bene rototraslante ma la seconda e la terza ci vogliono a espulsione, molto meglio quando il pullman è a pieno carico.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: gio 02 novembre 2017; 0:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 6:21
Messaggi: 16722
Località: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88
da circa una settimana c'è stato un rimescolamento di bus tra san donato, palmanova e/o sarca e forse pure novara.
Chissà dov'altro vedremo gli urbanway!

_________________
Non sono previste fermate intermedie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: gio 02 novembre 2017; 7:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7194
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Ho amici pendolari della 77 che aspettano gli autobus nuovi :D
Io, invece, penso che mi incateneró ad un Urbino :mrgreen:

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Urbanway
MessaggioInviato: gio 02 novembre 2017; 20:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 08 maggio 2009; 13:44
Messaggi: 413
Località: Milano
LUCATRAMIL ha scritto:
A me va bene tutto, però la spiega di HJMarseille è un poco apodittica, ossia senza motivazione: questi sono perfetti, gli altri sò scassoni.


il fatto è che dovrei scrivere un papiro talmente lungo per le motivazioni che non basterebbe il rotolone Regina :mrgreen:

cmq in breve i cityclass partendo dalle serie 43 e 38 motore fiacchissimo e cambio scorbutico (migliorato su 21 e 22),sospensioni interconnesse e non indipendenti che causano legnate sulla scocca anche sui tombini (problema anche su 21 e 22),aria condizionata sempre malfunzionante (migliorata su 21 e 22) retarder inesistente o con intervento brusco (migliorato solo su 22,sulle 21 se accendevi l'A/C spariva il funzionamento del retarder) , sistema di raffreddamento con radiatori a pacchi (ecco perchè si arrostiscono) peggiorato rispetto alle Turbocity che avevano i radiatori a nido d'ape, assemblaggi scadenti (spesso arrivavano vetture con componenti non assemblati,tipo i 18m senza tubazioni della A/C) ,elettronica pessima (avarie inesistenti e funzionamento di dispositivi in leggero ritardo) , porte con chiusura/apertura scandalosa (migliorate su 21 e 22) , volante di diametro enorme stile anni 70 (molto scomodo in manovra rispetto ai bus con volante con diametro da auto)..... e via dicendo....problemi che sono presenti anche sui 18m serie 27 e 28 , solo che qui ci aggiungiamo che, essendo lo stesso motore del 12m surriscalda parecchio (110° d'estate),la vettura va in recovery e marcia a velocità ridotta. Quando poi spegni il quadro a porte aperte,lo riaccendi per ripartire,la chiusura delle porte è lentissima e fa perdere un sacco di tempo (problema solo su serie 28 e 60 con porte slide),sedili poco imbottiti e scomodi tanto da far male al sedere dopo un'oretta che sei seduto....uhhh ce n'è di roba.... Ripeto,un passo decisamente indietro rispetto alle rimpiante Turbocity (serie 26) e Macchi Mercedes (serie 25). Iveco per me ha cessato di esistere dopo le Turbocity.

Certo anche i Solaris o i MB hanno problemi o pecche ma in misura decisamente minore che sugli Iveco/Irisbus.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Yahoo [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010