Trasporti a Milano

Oggi è mar 23 gennaio 2018; 1:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: ven 26 settembre 2014; 22:11 
Non connesso

Iscritto il: lun 26 novembre 2012; 22:22
Messaggi: 219
Qualcuno sa come mai da un po' di tempo a questa parte sugli autobus non trovo
più le obliteratrici vicino alla porta posteriore?

Il palo che le sorreggeva sembra avere un tappo e probabilmente l'obliteratrice arancione che c'era è stata spostata al centro (sostituendo quella blu).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sab 27 settembre 2014; 12:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 02 maggio 2014; 19:08
Messaggi: 2677
Località: Milano
Scommetto che parli dei citelis ;)

Quando hanno rimosso le R98, si sono trovati con poche obliteratrici magnetiche e così hanno messo, provvisoriamente, un cilindrotto di plastica rossa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sab 27 settembre 2014; 21:44 
Non connesso

Iscritto il: lun 26 novembre 2012; 22:22
Messaggi: 219
Carrelli1928 ha scritto:
Scommetto che parli dei citelis ;)

Quando hanno rimosso le R98, si sono trovati con poche obliteratrici magnetiche e così hanno messo, provvisoriamente, un cilindrotto di plastica rossa.


Non mi ricordo che autobus fosse. So che mi è capitato su 3 o 4 autobus uno dietro l'altro.

Con R98 intendi le obliteratrici per i vecchi biglietti cartacei?

Ma se alla fine ci sono sul mezzo due obliteratrici rosse (magnetiche) ed un cilindrotto, allora non potevano mettere due obliteratrici rosse (per biglietti magnetici e tessere) ed una blu per sole tessere? O forse mancano anche quelle blu?

Cambiando leggermente argomento: ma le tessere ricaricabili (verdi) sono cadute nel dimenticatoio?

Ne vedo usare pochissime. Di pubblicità non se ne vede o sente più e soprattutto, finita la neppur troppo esaltante promozione iniziale, se uno deve pagarla per poi non avere uno sconto, che senso a?

Servirebbe un sistema più simile alla Oyster card di Londra. A quel punto molti in più la userebbero e servirebbero meno obliteratrici per biglietti magnetici (o più prudenzialmente ne servirebbe un numero uguale ma varrebbero usate di meno e quindi se ne romperebbero e consumerebbero di meno)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sab 27 settembre 2014; 21:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 02 maggio 2014; 19:08
Messaggi: 2677
Località: Milano
AnyFile ha scritto:
Cambiando leggermente argomento: ma le tessere ricaricabili (verdi) sono cadute nel dimenticatoio?

Ne ho una (in realtà la usiamo un po' tutti, in famiglia).
Francamente, manco io ho mai capito il senso, a conti fatti si spende di più e basta.

Sì, le R98 sono le obliteratrici per biglietti cartacei in uso a Milano fino all'anno scorso.

Sugli autobus, le obliteratrici possono essere disposte così:
rossa-rossa-rossa (raro caso, ma sarebbe l'ideale...)
rossa-blu-rossa (nella maggior parte dei casi)
rossa-blu-niente (pessimo, invero)

Dunque, c'è proprio una mancanza di obliteratrici...
...o forse ATM vuole risparmiare, tra treni MM, Solaris, MM5, MM4...nient'altro? :wall:

Buona notte! :ciao:

P.s.: anche sui CityClass c'è una mancanza di obliteratrici, solo che in quel caso non si mette il cilindrotto rosso.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun 29 settembre 2014; 9:34 
Non connesso

Iscritto il: lun 14 dicembre 2009; 11:23
Messaggi: 4383
Località: Milano tra Lambrate e Gorla
Se vogliono risparmiare basta abolire le inutili obliteratrici per tessere.

_________________
There Is No Cloud It's Just Someone Else's Computer


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun 29 settembre 2014; 15:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 02 maggio 2014; 19:08
Messaggi: 2677
Località: Milano
Lucio Chiappetti ha scritto:
Se vogliono risparmiare basta abolire le inutili obliteratrici per tessere.

Mi viene da pensare costino meno di quelle normali :wink:

Poi, "inutili"...parliamone :wink:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun 29 settembre 2014; 15:49 
Non connesso

Iscritto il: lun 14 dicembre 2009; 11:23
Messaggi: 4383
Località: Milano tra Lambrate e Gorla
Inutili perche' la tessera di abbonamento e' valida e pagata a priori. Non servono a aprire una barriera come in metropolitana, ergo sono inutili e dannose per l'abbonato. :bash:

_________________
There Is No Cloud It's Just Someone Else's Computer


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun 29 settembre 2014; 16:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 02 maggio 2014; 19:08
Messaggi: 2677
Località: Milano
Sbagliato, sbagliatissimo.

Ecco le due ragioni per passare la tessera, anche se è un abbonamento.

- In caso di incidente grave, in cui si subiscono lesioni, ATM ha il dovere di rimborsare chi è in grado di dimostrare che si trovava a bordo su quel mezzo a quell'ora. Convalidando - se così si può dire - l'abbonamento, si ha una prova (in realtà io potrei salire sul 5 alle 16.00, scendere dopo una fermata, e dopo cinque minuti il tram viene ribaltato da un camion; e io potrei esser rimborsato, anche se non ero presente. Logica assurda, ma è così... :bash: )

- Per migliorare il trasporto pubblico. Sì, un gesto così semplice ha tali conseguenze. Prendiamo come esempio l'autolinea 75.
Parlando con un autista di tale linea, è emerso che i suoi pendolari sono molti (ve lo dice un autista, confermo io...credeteci :) ).
Eppure, la frequenza è di un quarto d'ora la mattina (quattro tabelle) e mezz'ora per il resto del giorno (tre tabelle e soste ai capolinea più lunghe). Perché? I conti non tornano!
Perché ATM parte dal presupposto che tutti convalidino il biglietto o la tessera. Se ad ATM risulta che in tutta la giornata la 75 riceve solo due convalide (le mie :mrgreen: ) anche considerando che una persona su cinque convalidi, dà alla 75 una frequenza da suburbana.

Tra parentesi, la 75 fa via Pitteri-rim. Lambrate-p.za Bottini-p.za Gobetti-via Rombon-via NonMiRicordo-p.le Udine-via Civitavecchia-c.na Gobba. Ecco, vi ho citato solamente i luoghi dove si reca una moltitudine di gente, grazie all'aiuto offerto dall'autolinea 75.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun 29 settembre 2014; 16:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 6:21
Messaggi: 16764
Località: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88
-dubito che non convalidando non si venga risarciti in caso di incidente. anzi, credo che anche se si viaggia a scrocco si venga risarciti comunque.

-dubito molto che ci si affidi alle convalide sui mezzi per calcolare la frequenza di cui si necessita, altrimenti avremmo frequenze di 20minuti su tutta la rete (tranne linee come 56, 95, 90/91 dove si scende a 60minuti) e l'arco di servizio che termina all'ora di cena.

_________________
Non sono previste fermate intermedie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun 29 settembre 2014; 19:08 
Non connesso

Iscritto il: ven 18 dicembre 2009; 14:00
Messaggi: 2575
Località: Milano
E non avremmo le sostitutive :mrgreen:

Una sera, di ritorno da Maiorca, ho preso NM2 intorno all'1.30 da Centrale a S.Ambrogio. Saranno transitate non meno di 50 persone, e non ho contato un biglietto timbrato. Tutti abbonati?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun 29 settembre 2014; 19:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 14 maggio 2012; 12:45
Messaggi: 5641
ATM vuole la convalida sui mezzi per questioni di ripartizione degli introiti dei titoli di viaggio integrati. La storia si riduce tutta a questo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun 29 settembre 2014; 23:01 
Non connesso

Iscritto il: lun 26 novembre 2012; 22:22
Messaggi: 219
max90 ha scritto:
ATM vuole la convalida sui mezzi per questioni di ripartizione degli introiti dei titoli di viaggio integrati. La storia si riduce tutta a questo.


Ma la ripartizione avviene effettivamente basandosi sul numero di timbrature oppure è già prefissato e questo numero serve solo per stabilire in un prossimo incontro il nuovo criterio?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 30 settembre 2014; 2:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 6:21
Messaggi: 16764
Località: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88
Fibolz ha scritto:
E non avremmo le sostitutive :mrgreen:

Una sera, di ritorno da Maiorca, ho preso NM2 intorno all'1.30 da Centrale a S.Ambrogio. Saranno transitate non meno di 50 persone, e non ho contato un biglietto timbrato. Tutti abbonati?


molto probabile: chi è abituato a servirsi sporadicamente del TPL (e quindi ad utilizzare biglietti e carnet) non credo utilizzi le notturne, al contrario di quegli abbonati che usano il TPL per il 100% o quasi dei propri spostamenti.

_________________
Non sono previste fermate intermedie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 30 settembre 2014; 10:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 14 maggio 2012; 12:45
Messaggi: 5641
AnyFile ha scritto:
max90 ha scritto:
ATM vuole la convalida sui mezzi per questioni di ripartizione degli introiti dei titoli di viaggio integrati. La storia si riduce tutta a questo.


Ma la ripartizione avviene effettivamente basandosi sul numero di timbrature oppure è già prefissato e questo numero serve solo per stabilire in un prossimo incontro il nuovo criterio?


Non lo so, secondo me serve solo per scannarsi tra aziende quando si decide la ripartizione degli introiti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010