Linee scomparse

Autobus ATM

Moderators: Hallenius, teo

Linee scomparse

Postby Coccodrillo » Fri 17 July 2020; 17:05

Da fotografie sviluppate e copiate su CD direttamente dal laboratorio almeno 15 anni fa:

Image
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13537
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Linee scomparse

Postby fabiolanzafame » Sat 18 July 2020; 14:59

Bella foto. Oggi quel numero di linea ci passa in Piazza Agrippa, ma non a San Babila. Ce ne sono altre?
fabiolanzafame
 
Posts: 594
Joined: Wed 01 August 2012; 21:27

Re: Linee scomparse

Postby Lucio Chiappetti » Sat 18 July 2020; 21:09

Se ricordo bene anche allora faceva capolinea ad Agrippa, forse anche prima quando la 65 era la S. La prendevo spesso in corso Italia scendendo in via Durini, o a Palestro o anche oltre quando andava fino in Centrale. Poi (da 65) fu limitata al ramo sud fino a S.Babila. Poi fu soppressa e solo di recente e' stata rigenerata (in questo caso riassegnando il numero a un percorso in parte equivalente ma non e' sempre stato cosi').
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5016
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Linee scomparse

Postby skeggia65 » Sat 18 July 2020; 23:13

La vecchia 65 (numerazione della precedene linea "S") ha sempre fatto capolinea ad Agrippa (va Valla).
Da marzo '75 a maggio '93 faceva Agrippa/Centrale; in seguito all'enttrata a regime di M3 divenne Agrippa/san Babila.
L'8 dicembre 2003 fu soppressa in concomitanza con l'entrata in servizio del 15 trasformato (si fa per dire) in metrotranvia.
L'unica coa che l'attulale 65 condivide con la vecchia è piazza Agrippa.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15422
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Linee scomparse

Postby luca » Tue 21 July 2020; 9:42

skeggia65 wrote:Da marzo '75 a maggio '93 faceva Agrippa/Centrale; in seguito all'enttrata a regime di M3 divenne Agrippa/san Babila.

Per caso faceva il percorso dell'attuale 60 da Cadore a Centrale? Perchè l'altro giorno in Lima sull'81, un tizio mi ha chiesto dove dovesse scendere per prendere la 65 Image
E quando gli ho detto che la 65 passa dalla parte opposta della città, mi ha detto "ah no, adesso ho capito dove siamo" ed è sceso
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8857
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Linee scomparse

Postby Lucio Chiappetti » Tue 21 July 2020; 10:31

Che io ricordi la 65 faceva corso Italia, Albricci-Larga-Largo Augusto-Durini (possible interscambio M1 a S.Babila), Borgogna-Visconti di Modrone-S.Damiano (a volte fino a cso Venezia, a volte per via Mozart), possibile interscambio M1 a Palestro, poi Vittorio Veneto, via Lecco, Benedetto Marcello (qualche volta mi capitava di scendere qui) e poi credo Vitruvio-Centrale
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5016
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Linee scomparse

Postby luca » Tue 21 July 2020; 10:38

Lucio Chiappetti wrote: Benedetto Marcello (qualche volta mi capitava di scendere qui) e poi credo Vitruvio-Centrale

Allora l'altro giorno sull'81 ho trovato un nostalgico Image
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8857
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Linee scomparse

Postby LUCATRAMIL » Wed 22 July 2020; 7:42

Francamente non ricordo d'aver mai visto bus in Vittorio Veneto
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3630
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Linee scomparse

Postby Lucio Chiappetti » Wed 22 July 2020; 8:34

Beh io ricordo il transito in via Lecco e per arrivarci da Corso Venezia doveva pure fare Vittorio Veneto.
Ho recupersto da una Patuzzi del 1962 il percorso della S: da Centrale era Lepetit Napo Torriani S.Gregorio Oberdan Maino Tricolore Monforte S.Babila ...
e al ritorno ... Durini Borgogna Visconti di Modrone Mozart Cappuccini Maino Oberdan Lecco Benedetto Marcello Boscovich Napo Torriani).
Quando la prendevo io non faceva Maino ma Cso Venezia (suppongo per interscambiare a Palestro M1)
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5016
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Linee scomparse

Postby skeggia65 » Wed 22 July 2020; 13:31

Oberdan - Spallanzani - Tunisia - Lecco - B. Marcello - Boscowitch - Settembrini - Vitruvio.
Dalla mappa ATM del 1975.
Percorso corretto di Lucio per la "S", dalla mappa Busetti del '62.
Reperibili qui: http://www.stagniweb.it/foto6.asp?File=mappe_mi&InizioI=1&RigheI=50&Col=5
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15422
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Linee scomparse

Postby Lucio Chiappetti » Wed 22 July 2020; 14:08

Non ricordo il transito in Spallanzani ... dove a un certo momento passavano dei tram e poi fu pedonalizzata ... mentre ricordo quello in via Lecco anche attorno a S.Carlino, e ricordo la discesa in Benedetto Marcello di fronte al Volta quando gia' non ci andavo piu' (quindi dopo '75). Credo di non averla mai presa in direzione sud tra Centrale e Oberdan, raramente in Buenos Aires di fronte a Salmoiraghi, mentre da sud di solito cambiavo in S.Babila o a Palestro, raramente arrivavo fino a Benedetto Marcello. Erano anni in cui al sabato bisognava essere pronti a deviazioni per evitare S.Babila e dintorni.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5016
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Linee scomparse

Postby fabiolanzafame » Thu 23 July 2020; 20:31

Per linee scomparse posso citare la 710/11 (circolari di Cinisello, chissà perché non sono state assorbite da ATM), ma anche le linee cimiteriali 714 e 715. Poi il ramo di Cascina Gobba della 700 può essere considerato come scomparso. Poi anche la linea navetta della Siemens. Poi mi ricordo da bambino di aver visto un Mercedes Macchi urbano 18m che velettava "Casa di reclusione". Possibile una cosa del genere? Ricordo che le circolari di Cinisello avevano il capolinea vicino alla Metro e in una direzione (forse quella destra) passavano a Sesto in Via Saint Denis. Delle linee cimiteriali ricordo che passavano in via Matteotti e entrambi le linee erano una coppia di corse al giorno e nemmeno tutti i giorni. Poi come linea scomparsa c'è l'85 da Rho Fiera a Roserio via Carcere di Bollate, il 5/, la 72 da Dé Angeli a Molino Dorino (sostituita in parte dall'80), l'11, il 29/30 (oggi il percorso è ricalcato dal 9 e dal 10), il 15/, la linea turistica (il 22), la 320 (sostituita da M2), il 37 (linea che sostituiva il tram nel periodo di costruzione della M5, se non sbaglio era assegnata a Sarca), il 18 (era il tram per Baggio, per molti anni dopo la trasformazione in bus faceva Dé Angeli-Q.re Degli Olmi ed era una tabella della 67, fu sopresso nel 2010 e sostituito con il potenziamento della 63) e la 927 (sostituita dalla 73).
fabiolanzafame
 
Posts: 594
Joined: Wed 01 August 2012; 21:27

Re: Linee scomparse

Postby Lucio Chiappetti » Thu 23 July 2020; 23:07

Non creo l'OP volesse risalire cosi' indietro ... se no ci mettiamo in ordine sparso la H (non quella diventata 57 ma quella che faceva Porta Venezia - Governo Provvisorio), la MS, i tram 8, 18 e 38, il 25/26 "interstazionale" con le buche delle lettere, il 4 che passava in Borghetto ...
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5016
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla


Return to Autobus

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron