Il punto sulla 90-91

Filobus, dal 1933!

Moderators: Hallenius, teo

Re: Il punto sulla 90-91

Postby Carrelli1928 » Mon 10 February 2020; 15:44

Non prendendo quasi mai la 90/91 in punta, non ho potuto vedere questi problemi e quindi non ne so niente.
Ho però visto che è molto comune che si accodino tre vetture, che poi circolano insieme per chilometri.
Questo, unito a quanto racconti, mi fa temere che si prediliga la puntualità rispetto alla regolarità. Spero non sia così, ma non ho modo di verificare.
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Il punto sulla 90-91

Postby jumbo » Mon 10 February 2020; 15:51

Se circolano tre vetture in fila, evidentemente nè regolarità nè puntualità sono assicurate.

In questi casi, così come quando c'è qualche intoppo su una linea tranviaria ed i mezzi si accodano, la conseguenza è che il mezzo davanti rimane stracarico e procede quindi lentamente e con tempi di incarrozzamento più lunghi, passando da fermate con molta gente in attesa, aumentando quindi il ritardo e ritardando anche i veicoli accodati che seguono.

In queste situazioni, del trenino di 3 mezzi accodati, manderei avanti a vuoto il primo senza fermate, facendogli riprendere servizio in corrispondenza di una fermata importante più avanti. In
questo modo a chi è in attesa alle fermate più avanti si riduce il ritardo di attesa e si riduce l'affollamento del mezzo. Per chi è alle prime fermate oltre l'intoppo, non cambia sostanzialmente niente in termini di tempi di attesa, e quando si entra nella tratta dove ha già ripreso servizio il primo mezzo, si trova meno gente in attesa alle fermate a stracaricare il mezzo.
jumbo
 
Posts: 9341
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Il punto sulla 90-91

Postby S-Bahn » Mon 10 February 2020; 16:09

Agreed! Ma questo vorrebbe dire gestire la circolazione, cosa che non avviene più da tantissimo tempo.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 52163
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Il punto sulla 90-91

Postby Carrelli1928 » Mon 10 February 2020; 16:12

jumbo wrote:Se circolano tre vetture in fila, evidentemente nè regolarità nè puntualità sono assicurate.

Oppure si cerca di garantire la puntualità, cosa non sempre fattibile col traffico stradale, mentre per assicurare la regolarità sarebbe sufficiente assegnare lo stesso ritardo a tutte le vetture o almeno distribuirlo con sufficiente omogeneità tra filobus consecutivi.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Il punto sulla 90-91

Postby e623 » Mon 10 February 2020; 20:56

Confermo con osservazione "spot":
venerdì sera alle 18.30 circa sono partite dal capolinea di Isonzo verso Viale Umbria ben 4 vetture 91 nel giro di 5 minuti
(seguite da 2 92 praticamengte accodate l'una all'altra :roll:)
e623
 
Posts: 510
Joined: Wed 30 August 2006; 13:28

Re: Il punto sulla 90-91

Postby Slussen » Mon 10 February 2020; 21:53

jumbo wrote:
In queste situazioni, del trenino di 3 mezzi accodati, manderei avanti a vuoto il primo senza fermate, facendogli riprendere servizio in corrispondenza di una fermata importante più avanti.


Che è appunto il primo dei due fatti notati da sr.
Slussen
 
Posts: 12199
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Il punto sulla 90-91

Postby sr » Tue 11 February 2020; 9:36

No, il primo dei due fatti è di vetture che terminano il servizio in piena ora di punta, non che passano avanti a vetture strapiene.
Anche stamane, stessa scena. La vettura su cui ero, arrivata al capolinea di Lodi, ha fatto scendere tutti ed è ripartita vuota lasciando la gente a terra.
Disen che lur ciàpen urdin de nissöen
E fann tütt quel che g'hann dì in televisun ...
User avatar
sr
 
Posts: 171
Joined: Tue 18 July 2006; 14:32
Location: milano

Re: Il punto sulla 90-91

Postby Carrelli1928 » Tue 11 February 2020; 10:08

Non possiamo sapere se si trattasse di una di quelle tabelle della 91 che fanno qualche corsa sulla 90 e viceversa.
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Il punto sulla 90-91

Postby LUCATRAMIL » Tue 11 February 2020; 15:16

Visti vari Cristalis su 91
Nel mio post precedente mi riferivo alla 92. e sr conferma che, nella punta sera, è ancora così.
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3712
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Il punto sulla 90-91

Postby GLM » Tue 11 February 2020; 23:08

sr wrote:Nel senso contrario la sera a volte capita di dover aspettare diversi minuti la vettura (che poi quando arriva ne ha subito dietro altre 2 o 3). A quel punto mi aspetterei che partisse subito per recuperare un po' di ritardo e invece .... no! Capita spesso che si aspetti ancora qualche minuto e poi si riparta con ovviamente dietro il trenino delle altre vetture.
Qualcuno è in grado di spiegarmi questa (apparentemente) curiosa gestione?


Anche se in ritardissimo, l'autista ha diritto a fare una sosta di 3 minuti ai capolinea. Capita che alcuni non la facciano (perchè magari non ne sentono la necessità), ma altri, evidentemente, han bisogno di sgranchirsi un attimo le gambe e/o di andare in bagno.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 17114
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano NoLo - M1, 1, 55, 56, 62, NM1

Re: Il punto sulla 90-91

Postby skeggia65 » Wed 12 February 2020; 1:12

132, capolinea M3, dicembre.
Il bus è in ritardo, arriva al capolinea 10' dopo l'orario previsto di partenza.
La conducente spegne il bus e scende, una tizia più sclerata di altre inizia a berciarle contro. Se ne va, siamo in ritardo, dobbiamo andare a casa, solite idiozie.
L'autista risolve con un semplice, chiaro e diretto "potrò andare in bagno?"
Sì, il diritto (sacrosanto) alla soste c'è, che il mezzo sia in orario oppure in ritardo.

P.S.: la passeggera infuriata (dopo che l'autista si è allontanata) se ne è uscita con "se le scappa, si deve organizzare".
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15503
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Il punto sulla 90-91

Postby Slussen » Wed 12 February 2020; 23:52

Comunque i milanesi sono particolarmente sclerati.
Stamattina, sulla 51, quattro trentenni, visto che c'era il cambio del personale, hanno blaterato qualcosa e hanno proseguito a piedi.
Giuro che il cambio non è durato più di un minuto.
Slussen
 
Posts: 12199
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Il punto sulla 90-91

Postby merlotrento » Fri 06 March 2020; 11:35

Metterei un po' dappertutto, non solo sui mezzi pubblici, cartelli con scritto "Davanti a noi c'è solo l'eternità....naturalmente più in là possibile... Calmiamoci!"
pietro
Serbidiola!
merlotrento
 
Posts: 102
Joined: Wed 09 January 2008; 13:35
Location: trento

Re: Il punto sulla 90-91

Postby trambvs » Wed 06 May 2020; 9:33

stamattina poco dopo le 8.30 ben 7 (sette!) vetture accodate al capolinea di piazzale Lotto della 91, con passeggeri scaricati dall'ultima vettura ancora in viale Elia e costretti a risalire il lungo serpentone, con tanto di incrocio in mezzo, per raggiungere la prima in partenza
capisco che la riduzione del traffico e dell'affollamento possa portare ad anticipi e riduzione dei tempi di percorrenza, ma a quell'ora non era così raro nemmeno ante-virus che il golfo del capolinea fosse insufficiente a contenere i troppi filosnodati in sosta
direi che c'è qualcosa che non va nell'orario
trambvs
 
Posts: 16188
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Il punto sulla 90-91

Postby luca » Wed 06 May 2020; 13:30

E questo lo sappiamo, e credo che quel "qualcosa" stia nell'allungare volutamente e in modo spropositato le percorrenze
Evidentemente, gli anticipi in arrivo non sono sanzionabili o lo sono meno dei ritardi
Del resto, è un vecchio trucchetto
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9107
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

PreviousNext

Return to Filobus

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests