Il punto sulla 90-91

Filobus, dal 1933!

Moderators: Hallenius, teo

Re: Il punto sulla 90-91

Postby Meneghino85 » Fri 28 October 2016; 10:05

oggi c'era in giro un bussotto, credevo gli avessero accantonati, buon segno
I TAF SULLA TAV
Meneghino85
 
Posts: 1168
Joined: Wed 27 May 2009; 18:20

Re: Il punto sulla 90-91

Postby Meneghino85 » Tue 29 November 2016; 18:43

Stasera ore 17.30 ltezza de angeli tre 90 incollate ovviamente la prima piena, era la 207 con i pneumatici che facevano uno strano rumore.
I TAF SULLA TAV
Meneghino85
 
Posts: 1168
Joined: Wed 27 May 2009; 18:20

Re: Il punto sulla 90-91

Postby Meneghino85 » Wed 01 February 2017; 21:26

701 su 91 termina deposito Molise autista in addestramento. Varir umori al differenziale.
I TAF SULLA TAV
Meneghino85
 
Posts: 1168
Joined: Wed 27 May 2009; 18:20

Re: Il punto sulla 90-91

Postby Meneghino85 » Tue 07 February 2017; 18:25

oggi 7 febbraio ore 17 90-91 esercitata con autobus 12m, visto un citelis e un cityclass entrambi stracolmi. Guasto?
I TAF SULLA TAV
Meneghino85
 
Posts: 1168
Joined: Wed 27 May 2009; 18:20

Re: Il punto sulla 90-91

Postby fabiolanzafame » Wed 08 February 2017; 12:23

Si, guasto alla linea elettrica in Piola e incidente in corsia preferenziale in viale Cassala. Grazie ai privati che rompono in preferenziale, in servizio ci potevano essere solo Vanhol.
fabiolanzafame
 
Posts: 566
Joined: Wed 01 August 2012; 21:27

Re: Il punto sulla 90-91

Postby luca » Wed 08 February 2017; 14:27

Bus fra Appio Claudio e Monte Ceneri adesso.
Sempre adesso, VH non identificata morta con tecnici al lavoro in P.le Lodi
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7850
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Il punto sulla 90-91

Postby LUCATRAMIL » Wed 08 February 2017; 14:48

Vedo che spesso le Socimi 1xx vengono bloccate anche se in certe situazioni potrebbero togliersi d'impaccio aggirando l'ostacolo con l'autonomo. Questo viene usato per uscire dagli isolatori, cosa che accade spesso, come se gli autisti non badassero a dar corrente al momento giusto.
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3313
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Il punto sulla 90-91

Postby fabiolanzafame » Thu 09 February 2017; 15:49

Una domanda: ma quanta autonomia danno gli accumulatori delle Socimi e dei Breda? Perché penso che sia per paura di non restare bloccati durante il turno per lo scaricarsi delle batterie. Era utilizzato anche l'anello di Zara, dove le Socimi invertivano scaricando in Sondrio M3.
fabiolanzafame
 
Posts: 566
Joined: Wed 01 August 2012; 21:27

Re: Il punto sulla 90-91

Postby skeggia65 » Sat 11 February 2017; 1:32

Le ho vistein marcia autonoma in Rembrandt/Aretusa, causa festa di quartiere nel tratto di via Rembrandt tra Aretusa e Velasquez.
Presumibilmente il loro percorso era Aretusa/Ricciarelli (più o meno 800 m) per innestarsi in linea in Murillo, oppure Aretusa/Selinunte/Maratta/m.te Falterona/Vodice/Zavattari (circa 1500m).
In più le ho viste arrivare in marcia autonoma in un tratto dove avrebbero potuto avere le corna alzate, quindi la tratta effettuata era più lunga.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15012
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Il punto sulla 90-91

Postby GLM » Sat 11 February 2017; 15:27

sì ma parliamo di 20 anni fa... ormai quegli accumulatori avranno perso molta della loro capacità, presumo...
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16880
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Il punto sulla 90-91

Postby skeggia65 » Sun 12 February 2017; 18:21

Si possono sostituire, volendo.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15012
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Il punto sulla 90-91

Postby Astro » Sun 12 February 2017; 20:47

Se proprio è un problema male che vada metti una serie di condensatori al posto delle batterie. Ci guadagni in autonomia, in peso e manutenzione.
Astro
 
Posts: 3717
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Il punto sulla 90-91

Postby skeggia65 » Mon 13 February 2017; 1:18

Non ne so abbastanza, forse l'installazione di condensatori implica l'installazione di componentistica elettronica complicata e onerosa.
So però che la produzione di "semplici" batterie è tuttora una realtà.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15012
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Il punto sulla 90-91

Postby Astro » Mon 13 February 2017; 10:11

I condensatori, a parità di energia immagazzinata, costano meno. Non mantengono la carica, però (quindi è da vedere se è necessario che in deposito si percorrano tratti senza bifilare).
Astro
 
Posts: 3717
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Il punto sulla 90-91

Postby HJMarseille » Mon 06 March 2017; 13:12

Astro wrote:Se proprio è un problema male che vada metti una serie di condensatori al posto delle batterie. Ci guadagni in autonomia, in peso e manutenzione.



le batterie servono per le alimentazioni ausiliarie oltre che a far funzionare l'autonoma,utilizzando i condensatori come verrebbero alimentate?

c'è poi il discorso ricarica....le Breda e Socimi hanno un caricabatterie apposito,andrebbe smantellato pure quello per posizionare dei capacitori.....
Image
User avatar
HJMarseille
 
Posts: 417
Joined: Fri 08 May 2009; 13:44
Location: Milano

PreviousNext

Return to Filobus

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests