Curiosità tranviarie

Moderators: Hallenius, teo

Curiosità tranviarie

Postby Coccodrillo » Thu 17 January 2013; 23:05

La città ceca di Liberec (108.000 abitanti) negli anni 90 ha deciso di convertire la sua piccola rete dallo scartamento metrico a quello normale, poi sono finiti i soldi...risultato: una rete a Y di soli 22 km un po' a scartamento metrico, un po' a scartamento normale, un po' a doppio scartamento, e non pochi problemi logistici dovendo di fatto gestire due mondi a se...

http://www.urbanrail.net/eu/cz/liberec/liberec.htm

http://tram.rusign.com/cz/li-tr-e.htm

http://de.wikipedia.org/wiki/Stra%C3%9Fenbahn_Liberec

http://de.wikipedia.org/wiki/Strassenbahn_Liberec

(linee 1-2-3 normali, linee 5-11 metriche)
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13320
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Curiosità tranviarie

Postby friedrichstrasse » Fri 18 January 2013; 11:54

"A Milano le strade sono troppo strette per i tram, ci vogliono almeno 10 linee di metropolitana!" :twisted:

Image
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Curiosità tranviarie

Postby Prometheus » Fri 18 January 2013; 18:18

Chissá perché a guardare questa foto mi viene in mente la Coca Cola :mrgreen:
Prometheus wrote:Come per Highlander alla fine dei tempi in Europa resterá una sola tribú germanica: quella dei Latini..
Prometheus
 
Posts: 1213
Joined: Sun 17 December 2006; 14:48

Re: Curiosità tranviarie

Postby Coccodrillo » Fri 18 January 2013; 19:14

^^ post inutile :divano:
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13320
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Curiosità tranviarie

Postby GLM » Fri 18 January 2013; 21:33

fosse il primo... :roll:
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16830
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Curiosità tranviarie

Postby Prometheus » Fri 18 January 2013; 22:47

Coccodrillo wrote:^^ post inutile :divano:


http://www.flickr.com/photos/46158776@N05/4517087344/

Il front del tram giapponese (serie 600 ma i fanali anteriori (doppi peraltro) sono doppi ma rossi se non erro) richiamano parzialmente il front del tram visto... :mrgreen:

Coca Cola + Tram... Esiste :mrgreen: :P :divano:

Suppongo sia l'area di Hiroshima
Prometheus wrote:Come per Highlander alla fine dei tempi in Europa resterá una sola tribú germanica: quella dei Latini..
Prometheus
 
Posts: 1213
Joined: Sun 17 December 2006; 14:48

Re: Curiosità tranviarie

Postby S-Bahn » Sat 19 January 2013; 0:18

Coccodrillo wrote:^^ post inutile :divano:

Si rimedia facilmente... :wink:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Curiosità tranviarie

Postby GLM » Sat 19 January 2013; 8:13

oh bhe, coccodrillo in qualità di admin non credo si possa permettere di mettere utenti nella black list.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16830
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Curiosità tranviarie

Postby Prometheus » Sat 19 January 2013; 10:54

Hiroshima Electric Railway é una compagnia che assolve il servizio di trasporto pubblico nell'area di Hiroshima, in particolare le zone extra urbane. In particolare assolve la gestione dei percorsi extra-urbani anche tramite una linea tranviaria verso Nishi.

A differenza di altre tranvie nel mondo, le prime vetture ricostruite dopo la guerra ricordano e pure troppo gli autobus degli anni 1930 - 1945 che circolavano negli Stati Uniti. Probabilmente una serie di casse di quegli autobus/filobus venne inviata a fine guerra per essere riconvertite a sistema tranviario giapponese.

http://3.bp.blogspot.com/_0Vtkd2bblZ0/T ... B1935..jpg

Dal sito di Eddie's Rail Fan Page...

La mia é solo un'impressione... peró non saprei roba troppo antiqua per me

Edit: ma quanti mangiapatate permalosi e 'nvidiosi dei mangiapancetta :mrgreen: :P

Mi scuso solo di aver portato Coccodrillo in un contesto leggermente diverso da quello che si era prefissato :divano:
Prometheus wrote:Come per Highlander alla fine dei tempi in Europa resterá una sola tribú germanica: quella dei Latini..
Prometheus
 
Posts: 1213
Joined: Sun 17 December 2006; 14:48

Re: Curiosità tranviarie

Postby S-Bahn » Sat 19 January 2013; 11:59

Non pensavo a questo GLM, ma al fatto che ognuno può filtarlo nel proprio profilo con effetti benefici :wink: :mrgreen:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Curiosità tranviarie

Postby Prometheus » Sat 19 January 2013; 16:58

^^ ^^ :mrgreen:
:ot: @GLM: ma sei un calabrese verace da 'nduja a colazione?

:mrgreen:
Prometheus wrote:Come per Highlander alla fine dei tempi in Europa resterá una sola tribú germanica: quella dei Latini..
Prometheus
 
Posts: 1213
Joined: Sun 17 December 2006; 14:48

Re: Curiosità tranviarie

Postby Trullo » Tue 30 January 2018; 17:02

Alle terme di Porta Romana, per chi non lo sapesse, un vecchio tram '28 è adibito a sauna
Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei
User avatar
Trullo
 
Posts: 25978
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano


Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron