Svizzera - Quesito

Moderators: Hallenius, teo

Svizzera - Quesito

Postby Slussen » Thu 03 March 2011; 14:23

Chi amministra i trasporti pubblici locali in Svizzera? Ci sono delle autorità indipendenti, come ad esempio in Germania o Svezia, oppure se ne occupano direttamente i cantoni / i municipi?
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Svizzera - Quesito

Postby Coccodrillo » Thu 03 March 2011; 15:17

Sicuramente dipende da cantone a cantone.

Con sicurezza non saprei dire, ma siccome in Svizzera non ci sono divisioni intermedie (*) fra cantone e comuni, ed essendo questi ultimi troppo numerosi (**), immagino che solitamente la programmazione è fatta a livello cantonale senza autorità indipendenti. Ci sono probabilmente autorità/commissioni a scala locale (oppure intercantonale-internazionale, vedi rete di Ginevra che si estende nel canton Vaud ed in Francia...ovviamente tutto integrato) che suggeriscono o studiano i dettagli, ma il controllo resta al cantone. Cantone che a volte delira, come a Locarno (vedi citazione qui sotto).

(*) molti cantoni sono divisi in distretti e circoli, ma i loro poteri sono molto limitati: http://it.wikipedia.org/wiki/Distretti_della_Svizzera

(**) per esempio, fino a qualche anno fa, Lugano comune = 25.000 abitanti, area costruita quasi senza soluzione di continuità = 100.000 abitanti; oppure Locarno, la cui stazione non si trova in tale comune

Coccodrillo wrote:L'ho sicuramente già detto, ma riassumendo e tralasciando il 3 che indica la regione, a Locarno hanno rinumerato le linee inutilmente e creando solo confusione.

10 :arrow: 15
20 :arrow: 8
21 :arrow: 16
22 :arrow: 14
23 :arrow: 11
24 :arrow: 12
31 :arrow: 1
32 :arrow: 2
33 :arrow: 5
36 :arrow: 7

In compenso hanno numerato 21-22-23-24 delle linee prima senza numero che avrebbero benissimo potuto prendere i numeri rimasti liberi, ovvero quelli da 11 a 19. Furbo, vero?
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13320
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Svizzera - Quesito

Postby friedrichstrasse » Thu 03 March 2011; 17:37

Anche a Cava Manara la stazione non è nel territorio comunale, e infatti RFI le ha cambiato nome in San Martino Siccomario :bash:
Un po' come chi vorrebbe il nome Paderno Palazzolo o Como Albate :bash:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Svizzera - Quesito

Postby Slussen » Thu 03 March 2011; 19:14

Sembra che se ne occupi il Cantone, almeno a Lugano.

http://www4.ti.ch/dt/dstm/sm/utp/chi-si ... entazione/
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Svizzera - Quesito

Postby Slussen » Thu 03 March 2011; 19:22

Interessante anche l'articolo 35 della legge federale sul TPL:

Art. 35 1. I titolari di diritti reali o personali su edifici ed impianti privati, generatori di importanti correnti di traffico, sono tenuti a partecipare alle spese per il collegamento alla rete di trasporto pubblico e per l’esercizio della relativa linea.
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Svizzera - Quesito

Postby Coccodrillo » Thu 03 March 2011; 20:55

Come il versement transports in Francia.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13320
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Svizzera - Quesito

Postby S-Bahn » Thu 03 March 2011; 22:57

Leggermente OT, ma per inquadrare il contesto
Coccodrillo wrote: in Svizzera non ci sono divisioni intermedie fra cantone e comuni
Molto più simile alla situazione italiana di quanto non sembri (amministrativamente parlando, come trasporti è un altro pianeta).
Se lo stato federale svizzero lo si paragona alla regione italiana (la Svizzera ha 7 milioni di abitanti, la Lombardia quasi 10), i cantoni sono le province e la successiva suddivisione sono i comuni, come in Italia.

Distretti e circoli sono strutture in qualche modo sovrapposte e limitate, come da noi le comunità montane ed i consorzi a vario titolo.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Svizzera - Quesito

Postby Coccodrillo » Thu 03 March 2011; 23:05

Come dimensioni magari, ma certamente non come poteri. I cantoni hanno larga autonomia per gli affari locali. Fino a fine 800 (1870-1870) le ferrovie vernivanod ate in cocnessione dai cantoni, non dalla confederazione (non parlo delle FFS, nate nel 1905 circa), a fino ad inizio 2000 pure le autostrade erano gestite (se non proprio possedute) dai cantoni, anche gli assi (inter)nazionali.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13320
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Svizzera - Quesito

Postby Viersieben » Fri 04 March 2011; 20:56

A memoria mi pare che la competenza sulle ferrovie passò alla Confederazione con la Costituzione federale del 1848, la quale, in sostanza, metteva fine alla Confederazione di Stati e faceva nascere lo Stato federale moderno (per la cronaca, seccamente bocciata in Ticino; si veda anche l'articolo del Dizionario storico della Svizzera: http://www.hls-dhs-dss.ch/textes/i/I9811.php :mrgreen: ).

L'ordinazione delle prestazioni dei trasporti pubblici si basa principalmente, da quel che mi pare di capire, sull'articolo 30 cpv. 1 della Legge federale sul trasporto di viaggiatori (LTV) e sull'Ordinanza sulle indennità per il traffico regionale viaggiatori (OITRV).
Tutta la materia si trova al capitolo "Trasporto di viaggiatori" della Raccolta sistematica del diritto federale: http://www.admin.ch/ch/i/rs/74.html#745

Oltre a ciò, esistono anche disposizioni cantonali, per il Ticino si trovano al seguente link: http://www4.ti.ch/can/rl/raccolta-leggi ... gi-online/ seguire "Consulta la Raccolta delle leggi in formato elettronico" -> (sulla sinistra) "7 EDILIZIA, OPERE PUBBLICHE, ESPROPRIAZIONI E RAGGRUPPAMENTI, TRASPORTI, TURISMO" -> 7.4 TRASPORTI -> 7.4.1 Trasporti pubblici
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3573
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera - Quesito

Postby Slussen » Fri 04 March 2011; 21:01



Di cui è significativo l'articolo 7, commi 2 e 3:

2 La Confederazione e i Cantoni garantiscono un collegamento minimo di quattro coppie di corse se sul tratto meno frequentato della linea sono trasportate in media almeno 32 persone al giorno.

3 È offerta una cadenza oraria continua con 18 coppie di corse se sul tratto più frequentato della linea sono trasportate in media più di 500 persone al giorno.
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Svizzera - Quesito

Postby Viersieben » Fri 04 March 2011; 21:22

Da notare che per motivi di risparmio la Confederazione contava di portare la quota a 100 passeggeri, misura alla quale si è poi rinunciato a fronte di conti risultati più rosei di quanto si fosse previsto...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3573
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera - Quesito

Postby Coccodrillo » Wed 27 April 2011; 15:56

La densità dei veicoli a motore differisce pertanto molto a seconda dei cantoni: in Ticino ci sono 606 automobili ogni 1000 abitanti, nel canton Vaud 507, a Zurigo 482, mentre a Basilea Città soltanto 335.


:arrow: http://www.cdt.ch/confederazione/econom ... asing.html

(l'articolo non riguarda il TPL)

Il Cantone di Basilea Città è praticamente un'area edificata unica (diviso in soli tre comuni), qualcuno ha dati del comune di Milano?
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13320
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Svizzera - Quesito

Postby trambvs » Wed 27 April 2011; 16:16

Per Milano il tasso di motorizzazione dovrebbe essere simile al valore relativo al Ticino, comunque più basso rispetto ad altre città (Roma per esempio dovrebbe superare le 700 auto per 1.000 abitanti); sarebbe altrettanto interessante un raffronto comprendente anche motocicli e ciclomotori... :?
trambvs
 
Posts: 15831
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Svizzera - Quesito

Postby msr.cooper » Wed 27 April 2011; 22:25

-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Svizzera - Quesito

Postby trambvs » Wed 27 April 2011; 23:38

Interessante, però dovrebbe trattarsi di dati provinciali, mentre quelli che citavo (più o meno a memoria) erano relativi al solo comune di Milano. :wink:
trambvs
 
Posts: 15831
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Next

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests