Stoccolma

Moderators: Hallenius, teo

Re: Stoccolma

Postby EuroCity » Wed 12 June 2013; 16:44

E pensare che in Svezia una volta erano molto più liberali, perfino tra i militari, dove si dava del tu ai propri superiori e si potevano portare i capelli lunghi a volontà; ecc. ecc.

Mah, com'è regredita, la Scandinavia, rispetto a com'era una volta: oggi, come anche altrove, sembra che conti quasi solo la forma, e non più la sostanza - mah...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Stoccolma

Postby skeggia65 » Wed 12 June 2013; 18:07

Già. I capelli lunghi nell'esercito sono un simbolo di "libertà" e "liberalismo". :roll:
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14963
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Stoccolma

Postby friedrichstrasse » Wed 12 June 2013; 18:18

Quindi l'Inghilterra e gli Stati Uniti sono i posti più libertari del mondo: lì tutti si danno del tu, anche l'ultimo dei servi della gleba dà del tu alla regina :twisted:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Stoccolma

Postby EuroCity » Wed 12 June 2013; 18:29

In altre epoche anche più remote anche i militari avevano i capelli lunghi, e mica solo in Svezia; e darsi del tu ovviamente risalta come forma più amichevole e libera nelle lingue che hanno anche il lei, il voi ed il loro: cosa che manca all'inglese.

Non rigiriamo la frittata, eh... :lol: :P
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Stoccolma

Postby skeggia65 » Wed 12 June 2013; 18:31

Nelle stese epoche remote metà dei militari si beccava la febbre tifoide, portata dai pidocchi.
Chissà perché quasi tutti gli esercitri del mondo prevedono i capelli corti!
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14963
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Stoccolma

Postby friedrichstrasse » Wed 12 June 2013; 18:44

EuroCity wrote:In altre epoche anche più remote anche i militari avevano i capelli lunghi, e mica solo in Svezia; e darsi del tu ovviamente risalta come forma più amichevole e libera nelle lingue che hanno anche il lei, il voi ed il loro: cosa che manca all'inglese.


A me dà fastidio dare del tu alla gente con cui ho un rapporto formale, la falsa confidenza è molto peggiore della mancanza di confidenza.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Stoccolma

Postby EuroCity » Wed 12 June 2013; 22:02

Ehm, oggi mi pare che ci si lavi e ci siano gli shampoo: quindi, uno i capelli - puliti - li deve poter portare come gli pare.

Poi, in epoche remote c'erano malattie di ogni genere, mica solo quella che citi tu.

Ed oggi alle donne è permesso portarli lunghi: dunque, per non discriminare, deve essere permesso anche agli uomini.

Mentre invece ancora ci sono regolamenti assurdi ed obsoleti, a quanto pare.

Tanto per mettere in luce delle questioni di principio, che oggi vengono bellamente ignorate.

Poi, non mi risulta che il Che, Garibaldi od il generale Custer fossero malati...
Last edited by EuroCity on Wed 12 June 2013; 22:06, edited 3 times in total.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Stoccolma

Postby EuroCity » Wed 12 June 2013; 22:05

Il discorso del tu è appunto che i rapporti dovrebbero essere più informali, più rilassati, in ogni ambito: cosa che il tu favorisce.

In Svezia ci fu addirittura una riforma ufficiale per promuovere l'uso del tu, negli anni '60-'70: il che mi sembra una buona cosa, millenni avanti rispetto ad oggi...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Stoccolma

Postby skeggia65 » Wed 12 June 2013; 22:23

La pediculosi è favorita più dalla vita in comunità che dall'igiene personale.
Il fatto che adesso ci siano prodotti (sostanzialmente insetticidi) che possono mitigare il problema è una buona cosa, ciò non toglie che le origini della regola dei capelli corti avesse un senso in passato, e tutto sommato è tuttora la soluzione più pratica.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14963
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Stoccolma

Postby EuroCity » Thu 13 June 2013; 8:34

Un esempio emblematico: i vigili del fuoco vivono in caserme, non hanno malattie e molti di loro hanno i capelli lunghi (idem i poliziotti, che però non so se dormono anche in caserme): ergo, anche i militari possono benissimo avere i capelli medi o lunghi (ovviamente solo se lo vogliono), senza alcun problema; cosa del resto ormai ampiamente dimostrata dai militari donna, che spesso li hanno lunghi e magari li raccolgono se e quando è necessario.

Le discriminazioni fobiche e sessiste di fine ottocento-inizio novecento non hanno più alcuna ragione di esistere: l'uomo non è una bestia da domare, diamine!

Modernizzarsi, prego, signori!

Fine OT...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Stoccolma

Postby skeggia65 » Thu 13 June 2013; 12:39

Esempi poco calzanti: a pompieri e poliziotti (entrambi mi risulta dormano a casa loro, fuori dai turni) non è richiesto di vivere in accampamenti per settimane o mesi. Ai soldati può essere richiesto.
La componente femminile è relativamente recente, le implicazioni devono ancora finire di uscire; comunque le donne in zone operative difficilmente hanno chiome fluenti. :wink:
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14963
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Stoccolma

Postby jumbo » Thu 13 June 2013; 12:48

friedrichstrasse wrote:Quindi l'Inghilterra e gli Stati Uniti sono i posti più libertari del mondo: lì tutti si danno del tu, anche l'ultimo dei servi della gleba dà del tu alla regina :twisted:

secondo me le dà del voi.
jumbo
 
Posts: 8697
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Stoccolma

Postby Trullo » Thu 13 June 2013; 12:53

Non lo sapremo mai, visto che in inglese la seconda persona plurale e singolare hanno le stesse forme
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26013
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Stoccolma

Postby jumbo » Thu 13 June 2013; 12:54

:mrgreen: appunto
jumbo
 
Posts: 8697
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Stoccolma

Postby MünchnerFax » Thu 13 June 2013; 13:03

Etimologicamente you è un plurale, quindi si danno tutti del voi.
MünchnerFax
 
Posts: 1354
Joined: Thu 08 February 2007; 10:35
Location: München

PreviousNext

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest