Parigi

Moderators: Hallenius, teo

Re: Parigi

Postby msr.cooper » Tue 03 November 2015; 16:49

Trullo wrote:Una volta basandomi su Wikipedia avevo provato a contare le missioni della RER A, mi erano uscite qualche decina di missioni solo in punta...

Anni fa, non so bene sotto l'effetto di quale sostanza psicotropa :roll: , preparai questo :arrow: http://i67.tinypic.com/e99p51.png

Un sistema che definire incomprensibile è dire poco. :bash:
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Parigi

Postby S-Bahn » Tue 03 November 2015; 16:54

UPAC URAL UPIR (nel senso di u' pirla?) Ma per favore... :wall:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Parigi

Postby friedrichstrasse » Tue 03 November 2015; 17:31

Belle le vecchie mappe però

Image
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Parigi

Postby Trullo » Tue 03 November 2015; 17:35

Vintage!
Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei
User avatar
Trullo
 
Posts: 25978
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Parigi

Postby brianzolo » Tue 03 November 2015; 17:44

molto belle 8--)

bella cooper, hai smesso ora o hai cambiato pusher? :wink:
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20579
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Parigi

Postby brianzolo » Wed 04 November 2015; 11:26

Mi è tornato il trip parigino :wink: che novità)

A parigi stanno procedendo con progetti e/o esecutività di:
Nuova diramazione rer D verso il parco espositivo vicino roissy
RER E prolungamento verso la defense e oltre
raddoppio del tunnel chatelet gare du nord, ora usato sia da rer B che D (ipotesi di lavoro)
Tram/treno su una tratta delle rerC verso Versailles chantier e conseguente dismissione di una tratta della rer C
A lungo termine il mega servizio RER circolare intorno a Parigi
prolungamenti vari M oltre i confini urbani
linee tram a destra a manca

http://www.ratp.fr/extension/fr/ratp/extension-reseau

… e noi?
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20579
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Parigi

Postby friedrichstrasse » Wed 04 November 2015; 11:35

E noi speriamo di salvarci da questa grandeur, che dà sforzi massimi e risultati minimi!
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Parigi

Postby brianzolo » Wed 04 November 2015; 11:41

argomentazione ineccepibile :mrgreen: 8--)
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20579
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Parigi

Postby friedrichstrasse » Wed 04 November 2015; 11:47

Contro l'orticaria non c'è argomentazione che tenga :mrgreen:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Parigi

Postby S-Bahn » Wed 04 November 2015; 13:04

Sui risultati minimi non direi. Gran disordine di sistema ma la gente che porta la RER è qualcosa di... giapponese!
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Parigi

Postby Viersieben » Mon 07 November 2016; 23:27

Sempre dall'attuale edizione del Canard (particolarmente ricca di questioni ferroviarie):

Image

Come auspicato dal Segretario di Stato ai Trasporti A. Vidalies (PS), il quale aveva opportunamente sensibilizzato la Presidente della Regione Ile-de-France V. Pécresse (LR), il concorso (da 3,2 mia. di Euro) per la fornitura di 270 composizioni RER di nuova generazione è stato vinto dal consorzio Alstom-Bombardier che ha sbaragliato la concorrenza costituita dalla CAF. Non si tratta di una sorpresa, in quanto il bando era stato opportunamente formulato per far vincere il consorzio francese. Dal 2020 al 2022 dovrà essere fornita una composizione ogni cinque giorni. In origine l'appalto concerneva solo la linea Eole, ma V. Pécresse ha deciso di equipaggiare anche la linea D, ciò che ha reso necessario il raddoppio del ritmo di produzione. Uno studio (mantenuto segreto) del gabinetto di consulenza americano Oliver Wyman ha certificato che CAF non sarebbe stata in grado di tenere il ritmo e quindi la SNCF non l'ha autorizzata a inoltrare un'offerta finale. I treni CAF sarebbero risultati meno cari del 5-7%, ma la decisione permette di mantenere 2200 posti di lavoro negli Hauts-de-France che sarebbero stati minacciati in caso di perdita della commessa.
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3573
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Parigi

Postby Viersieben » Mon 12 June 2017; 22:50

A Paris, les RER vont être rebaptisés… Trains

Par Auteurvaleurs actuelles / Lundi 12 juin 2017 à 10:11 0

Transports. Le Syndicat des transports d'Île-de-France envisage de changer le nom des trains qui sillonnent la région parisienne.
Archi-bondés, souvent en retard quand ils ne sont pas carrément annulés… A Paris, RATP et SNCF ont beau multiplier les efforts pour améliorer la qualité du service dans les RER, les vieux clichés ont la vie dure. Heureusement, le Syndicat des transports d'Île-de-France (Stif), qui organise les différents moyens de transport public dans la région, a trouvé une solution qui va certainement tout arranger : selon Les Echos, les RER devraient prochainement disparaître pour être tout simplement rebaptisés… Trains.

Clarification de l'offre

En fait, le Stif cherche à simplifier l'offre de transports pour la rendre plus compréhensible. A l'heure actuelle se côtoient en effet des RER, des trains de banlieue, des trams express ou encore des T Zen, un service de bus calqué sur les trams parisiens (avec des voies exclusivement réservées, un système de priorité aux feux, des stations bien identifiées, etc.). Tous ces modes seraient à termes fusionnés sous l'appellation unique “train”.

Reste toutefois à convaincre la RATP. Un tel changement de nom impliquerait nécessairement qu'elle revoie sa signalétique, mise au point il y a longtemps et à laquelle elle est très attachée.

https://www.valeursactuelles.com/econom ... ains-84607

Lo STIF ambirebbe a ridenominare "treni" i RER per rendere più comprensibile, semplificandola, l'offerta di trasporto. Oltre ai RER sarebbero inglobati nella categoria, a termine, gli altri mezzi su rotaia o assimilati. Resta solo da convincere la RATP, la quale dovrebbe adeguare la segnaletica, ecc.
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3573
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Parigi

Postby S-Bahn » Mon 12 June 2017; 23:32

La qualità non la si fa cambiando nome ma rendendo affidabili e comprensibili i servizi.
Peggio ancora (secondo errore) se per questo cambiamento si abbandona un brand notissimo da decenni come la RER che identifica un servizio potente, per quanto zoppicante e confuso, per tornare ad un nome generico che dice tutto e niente.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Parigi

Postby friedrichstrasse » Tue 13 June 2017; 0:35

:wall: :wall: :wall:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Parigi

Postby EuroCity » Tue 13 June 2017; 10:02

A proposito, anche il TGV sembra che cambierà nome:

http://www.ferrovie.it/portale/articoli/6181

... con un palindromo "ribaltabile" che però vuol dire poco o nulla - mah...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
User avatar
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

PreviousNext

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest

cron