Washington

Moderators: Hallenius, teo

Washington

Postby Trullo » Fri 23 January 2009; 16:49

La prossima settimana mi recerò per lavoro in una cittadina del Maryland a circa 50 km dalla capitale USA.

Alcune informazioni (in inglese)

La WMATA (ente regolatore)
http://en.wikipedia.org/wiki/Washington ... _Authority
http://www.wmata.com/index.cfm

La metropolitana (che per dimensioni assomiglia alle reti suburbane europee)
http://en.wikipedia.org/wiki/Washington_Metro
http://www.wmata.com/rail/maps/map.cfm
Notare che le linee non hanno numero, ma solo un colore

Il servizio bus
http://en.wikipedia.org/wiki/Metrobus_(Washington,_D.C.)
http://www.wmata.com/pdfs/bus/DC.pdf
http://www.wmata.com/pdfs/bus/MD.pdf
http://www.wmata.com/pdfs/bus/VA.pdf

Si noti che la WMATA estende la sua autorità sia sul District of Columbia che su due stati limitrofi (Virginia e Maryland)

La volta precedente che sono stato lì, ho preso la metropolitana per raggiungere il centro. Il capolinea della linea rossa di Shady Grove è spettacolare, a livello di parcheggio di interscambio, e di interscambio bus-metro. Tenete presente che negli USA il pendolarismo di decine di chilometri è molto diffuso.
"Il comunismo ha sbagliato, ma non era sbagliato.“ (Rossana Rossanda)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26654
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Washington

Postby brianzolo » Fri 23 January 2009; 17:00

un sistema diverso 8--)
discreta la mappa e di facile comprensione la "numerazione"

ma da noi non sono tutti contrari alle linee a V? :wink:
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20822
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Washington

Postby ing » Fri 23 January 2009; 17:00

Strano (e peccato) che la east-cost non abbia anche un sistema ferroviario "intercity" pur avendo il territorio le caratteristiche giuste
ing
 
Posts: 5480
Joined: Wed 16 January 2008; 1:02

Re: Washington

Postby Trullo » Fri 23 January 2009; 17:04

"Il comunismo ha sbagliato, ma non era sbagliato.“ (Rossana Rossanda)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26654
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Washington

Postby EuroCity » Mon 26 January 2009; 20:53

Beh, sul versante treni c'è l'Acela Express di Amtrak, che è forse quanto di più simile ad un servizio IC che ci sia negli USA: tra Boston e Washington, passando per New York, Newark, Filadelfia e Baltimora:

http://en.wikipedia.org/wiki/Acela_Express

A proposito di Washington, sembra interessante la stazione centrale:

http://en.wikipedia.org/wiki/Washington_Union_Station

Ed ecco un'immagine dell'Acela Express all'Union Station di Washington:

Image

(e belli i marciapiedi altissimi, alla Shinkansen!).
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12100
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Washington

Postby EuroCity » Mon 02 February 2009; 11:14

Trullo, hai visto delle cose interessanti a Washington? Ma forse non avevi molto tempo...

A proposito di ferrovie ed aeroporti, la stazione della metro all'aeroporto nazionale di Washington è curiosamente simile a quella ferroviaria di Fiumicino: soluzione a tre binari e due banchine ad isola (anche se la prima è passante e la seconda di testa):

http://en.wikipedia.org/wiki/Ronald_Rea ... gton_Metro)

(fare copia ed incolla, parentesi compresa).
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12100
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Washington

Postby Trullo » Mon 02 February 2009; 18:07

Stavolta non sono riuscito a vedere niente di Washington, sia per gli impegni di lavoro abbastanza pesanti, sia per il freddo e il ghiaccio che sconsigliavano di uscire la sera. Quindi siamo sempre stati a cena, raggiungendoli a piedi, in ristoranti situati nelle vicinanze dell'hotel, che a sua volta era a un paio di chilometri dai nostri uffici.
Quindi, tutto quanto ho visto dal punto di vista trasportistico è stato l'aeroporto. Comodissimo all'andata il sistema dei "gate mobili", meno comoda la fila alla dogana, dove non capisco come mai pur proveniendo da un paese "amico" vangano prese le impronte (ora di tutte e dieci le dita). Non bastavano quelle prese la prima volta che ero stato negli USA? Al ritorno invece ho scarpinato parecchio per raggiungere il gate, collegato da tapis roulant. Ma come anticipato da Eurocity è allo studio un sistema di people mover.

La volta precedente invece avevo visto qualcosa di più. Restando in tema di trasporti, avevo preso la metropolitana (che è a terza rotaia, e fuori Washington ha caratteristiche da ferrovia suburbana in termini di distanza tra fermate, mentre in centro ha fermate più vicine tra loro), lasciando la macchina nel megaparcheggio di Shady Grove, capolinea di una delle linee (veramente impressionante l'affollamento della metropolitana, e il numero di passeggeri che a Shady Grove interscambiano con bus di linea o con la propria auto)
"Il comunismo ha sbagliato, ma non era sbagliato.“ (Rossana Rossanda)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26654
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Washington

Postby Coccodrillo » Mon 02 February 2009; 18:25

dove non capisco come mai pur proveniendo da un paese "amico" vangano prese le impronte (ora di tutte e dieci le dita)


Paranoia. Giusto per far vedere che si sta facendo qualcosa. Un po' come l'obbligo in Italia di dare i propri documenti agli internet point, compresi i chioschi a monetine.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13543
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Washington

Postby EuroCity » Mon 02 February 2009; 20:45

Davvero, che esagerazioni securitarie isteriche: e poi i loro politici decantano tanto il "loro" liberalismo, quando nei fatti così ed in altri modi lo rinnegano...

Speriamo che Obama metta finalmente un freno a queste immotivate limitazioni delle libertà civili da èra Bush.

Però, le schedature eccessive purtroppo vanno di moda anche in Europa, a quanto pare: proprio anche perché la società civile non è più portatrice di ideali e valori che indirizzano l'agire politico.

Beh, torniamo in tema, altrimenti si va troppo sul politico-sociale...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12100
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Washington - incidente metro 22.6.09

Postby LUCATRAMIL » Tue 23 June 2009; 9:12

Come riportato da Brianzolo in altro topic, ieri c'è stato un incidente con almeno 6 morti in un tratto di superficie. Tamponamento di un treno fermo al rosso.

Mi pare che le vetture siano Breda.
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3646
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Washington

Postby trambvs » Tue 23 June 2009; 9:53

Esattamente: si tratta di convogli costruiti dalla Breda tra il 1992 e il 1994
:arrow: http://www.ansaldobredainc.com/products_washington.php
trambvs
 
Posts: 16085
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Washington

Postby msr.cooper » Tue 23 June 2009; 10:17

-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Washington

Postby LUCATRAMIL » Tue 23 June 2009; 13:23

Quello in primo piano dovrebbe essere il tamponatore, quindi l'altro era fermo dietro la curva, ssalvo che per la botta non sia avanzato di una trentina di metri.
Ma dove guardano i manovratori?
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3646
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Washington

Postby ing » Tue 23 June 2009; 15:12

Ma che segnalamento c'è?
ing
 
Posts: 5480
Joined: Wed 16 January 2008; 1:02

Re: Washington

Postby Slussen » Tue 23 June 2009; 15:15

Almeno un vagone di un treno si è rovesciato sull'altro treno nell'incidente, avvenuto in superficie, anche se le cause dello scontro non sono state immediatamente chiare. Le autorità hanno riferito che un treno ha colpito l'altro mentre questo era fermo sul binario. I soccorritori hanno dovuto usare delle scale per far uscire i passeggeri, rimasti intrappolati nei convogli. "I funzionari della metropolitana non conoscono le cause della collisione, e non le conosceranno finché non verrà aperta l'inchiesta", ha scritto sul suo sito la Washington Metropolitan Area Transit Authority. L'autorità ha precisato che tra i morti c'è anche una ferroviera. "Ciò che è accaduto approssimativamente alle 5.02 o 5.03 è che un treno si è fermato in attesa dell'ordine di passare a causa di un treno fermo. Il treno successivo è sopraggiunto da dietro e, per ragioni che ancora non conosciamo, si è scontrato contro la coda di quel treno", ha detto ai giornalisti John Catoe, direttore generale della Washington Metropolitan Area Transit Authority (Reuters).
Slussen
 
Posts: 12199
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Next

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest