Come ci si sposta a Bellinzona?

Moderators: Hallenius, teo

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby friedrichstrasse » Tue 07 October 2014; 22:47

Coccodrillo wrote:Esatto. L'associazione Umverkehr/Actif-Trafic aveva premiato quello di Bellinzona come secondo peggior servizio urbano della Svizzera (dopo Sion).


"Di Sionne le torri atterrate"? :D
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Lucio Chiappetti » Wed 08 October 2014; 10:29

Alla Tate Gallery c'era un dipinto del Giudizio Universale che includeva le Forze del Bene in arrivo in treno alla stazione di Gerusalemme Centrale
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4462
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Coccodrillo » Sat 01 November 2014; 11:29

für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13340
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Viersieben » Sun 02 November 2014; 11:50

Continuo a sperare di sbagliarmi, ma l'ora della parte più pregiata della pensilina bellinzonese sembra proprio essere scoccata; buona Commemorazione dei Defunti...

Image

Image

Image
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3628
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby friedrichstrasse » Mon 03 November 2014; 11:34

Ovvero verrà rimossa?
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Viersieben » Mon 03 November 2014; 13:13

Non lo so (per intanto hanno rimosso tutta la parte moderna); il sito sul progetto non è particolarmente prolisso: http://www.ffs.ch/gruppo/immobili/proge ... nzona.html
Quei tagli con la fiamma ossidrica non sanno però tanto di restauro...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3628
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Viersieben » Tue 11 November 2014; 17:47

Trasporti, due rapporti
Divide l’iniziativa della Lega che chiede la gratuità per i 18enni

martedì 11/11/14 17:05 - ultimo aggiornamento 11/11/14 17:05

La commissione della gestione del Gran consiglio ha respinto l’iniziativa parlamentare della Lega per la gratuità dei trasporti pubblici per i giovani fino a 18 anni. Saranno quindi due i rapporti: quello di maggioranza sarà firmato da Marco Chiesa, mentre quello di minoranza verrà redatto da Sergio Savoia.

Il momento è assai poco propizio ha spiegato il deputato UDC in un’intervista concessa alla RSI. “Si tratta di 23 milioni di franchi”, ha spiegato. Dire sì “significa togliere queste risorse da qualche altro ambito importante del canton Ticino”.

Sul fronte del “sì” si argomenta invece con l'alto costo effettivo dei trasporti in Svizzera e in Ticino. “I giovani hanno diritto di muoversi con il trasporto pubblico” ha inoltre spiegato Savoia. Inoltre “i soldi che investiamo per convincere le persone a utilizzare il trasporto pubblico sono bene investiti, perché permetteranno di togliere trasporto privato dalle nostre strade”.

La interviste verranno diffuse alle 18 alle Cronache della Svizzera Italiana.

CSI/SP

http://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigion ... 02932.html
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3628
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Coccodrillo » Tue 18 November 2014; 12:35

^^^ Populismo puro, visto che si tratterebbe di diminuire gli introiti/aumentare le tasse solo per far risparmiare i genitori (perché alla fine è ben facile siano loro a pagare il bus ai minorenni). Il DT ha "probabilmente" qualche preoccupazione (DT = amministrazione cantonale).

*******************

Cartella stampa della nuova rete urbana di Bellinzona: http://www4.ti.ch/tich/sala-stampa/dett ... lla=100858

Da 516.700 a 992.700 bus*km all'anno, quasi un raddoppio (+92%)!
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13340
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Viersieben » Tue 18 November 2014; 13:08

Senza negare che ci sia chi fa fatica ad arrivare alla fine del mese, non mi sembra poi che le tariffe dell'Arcobaleno per i giovani siano particolarmente fuori di testa...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3628
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby lorenz » Tue 18 November 2014; 13:30

ma in svizzera non c'è qualche legge che tutela gli edifici storici??
A-CWL 61 81 70-70 003-2
User avatar
lorenz
 
Posts: 107
Joined: Fri 21 June 2013; 22:11
Location: VB

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Viersieben » Tue 18 November 2014; 14:18

Mah, le leggi ci sono anche, e nel caso della stazione di Bellinzona sembrano pure essere state applicate, almeno a giudicare dalle differenze rispetto al progetto originario (peraltro la pensilina ieri era ancora in piedi).
Tuttavia, basta guardare (ad esempio) il Quartiere Nuovo di Locarno per rendersi conto della scarsa considerazione per gli edifici storici che si ha in queste tristi lande (tant'è che attualmente si stanno raccogliendo le firme per modificare questo stato delle cose); ma, si sa, l'importante è che il Comune compri il "Rivellino"...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3628
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Viersieben » Mon 12 January 2015; 14:16

Già che se ne parlava in altra sede...

Bellinzonese e valli - Un centinaio di utenti
Partenza al rallentatore per il bus dei nottambuli

12.01.2015 - aggiornato: 12.01.2015 - 08:18

Nostro reportage a bordo della nuova linea che collega la Città all’hinterland nelle ore piccole del week-end. Il vero banco di prova sarà durante il carnevale.

Image
Uno dei capolinea del bus notturno bellinzonese in Piazza Indipendenza.

di Mauro Giacometti

«Scusa, ma questo bus arriva fino a Cadenazzo?». Alla risposta affermativa del conducente tre ragazzi, sui vent’anni, salgono. Poi scendono subito: al telefono un amico ha offerto loro un passaggio e così niente scampagnata in bus. Alla Birreria Bavarese è appena finito un concerto live. È l’una di notte di sabato scorso in viale Stazione a Bellinzona e il bus con la luna e le stelle come insegna aspetta chi fa le ore piccole. In pochi, a dire la verità, hanno finora approfittato del servizio di collegamento by night tra la Città e l’hinterland introdotto a metà dicembre con il nuovo Piano dei Trasporti del Bellinzonese. Un centinaio - conferma Autopostale Regione Ticino - gli utenti che nei quattro fine settimana da metà dicembre all’ultimo week-end scorso hanno avuto un passaggio quasi gratis. Il bus notturno circola il venerdì e il sabato: due franchi il prezzo del biglietto, ma per chi ha un abbonamento Arcobaleno il viaggio non si paga. Dall’una alle quattro di notte, con terminale alla Stazione di Bellinzona, è garantito un rientro a casa sulle proprie gambe, soprattutto in previsione dei bagordi di carnevale, che saranno il vero banco di prova del bus notturno.
Intanto sabato scorso ne hanno approfittato due studentesse di Cadenazzo, che salgono quasi al volo: la serata al Bar Viale s’è conclusa e il coprifuoco imposto dai genitori incombe. Salutano il conducente, mostrano la tessera e s’incamminano verso i sedili posteriori, con lo smartphone che sbraita un brano rap. Li raggiunge un altro giovane, sempre di Cadenazzo e si mettono a parlare della serata mentre il bus s’avvia. Alla fermata dell’Arti e Mestieri un attempato signore, che sembra aver alzato troppo il gomito, anche lui con il telefonino incollato all’orecchio, fa un cenno all’autista. Sale: «Va a Cugnasco? Ah no, solo fino a Gudo. Va bene lo stesso. Hai capito, arrivo a Gudo, passa a prendermi», dice al suo interlocutore telefonico. Paga i due franchi («...ma è il metàprezzo?» chiede sorpreso), un po’ barcollando s’accomoda e all’arrivo a destinazione pigia sul pulsante “bus stop”: alticcio sì, ma tutto sommato ancora lucido.

A Cadenazzo scendono anche i tre giovani saliti a Bellinzona: è l’una e trenta, l’orario di rientro per le due studentesse è rispettato. Quindi da Cadenazzo a Bellinzona, Piazza Indipendenza, non sale nessun altro. Si riparte per Arbedo, Claro, Lumino e la sponda destra del Ticino. A Castione salgono due ventenni, uno diretto a Claro e l’altro a Galbisio. Il loro sabato sera all’ex Garage non è stato soddisfacente, meglio tornare a casa, anche se sono “solo” le due di notte. Decisamente più affollata, con una decina di passeggeri in attesa, la fermata sempre a Castione alle quattro di notte. Tra loro anche qualche quarantenne dall’alito fiammeggiante e i riflessi appannati che non vuole rischiare la patente e soprattutto la vita. Saggia decisione.

http://www.gdp.ch/cronache/bellinzonese ... 57094.html
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3628
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Viersieben » Tue 19 May 2015; 21:51

Come sta andando 'sto tpb? Due giorni che provo a scendere fino all'Espocentro in bus ma:
- ieri mattina mi è stato impedito da un vigilantes (roba mai vista in tanti anni di utilizzo dei mezzi pubblici in Svizzera e all'estero! :shock: ) di salire sul 2, a suo dire pieno, e mi è stato invece consigliato di prendere il 193 ("che u partis sempre vöid"*); al che me ne sono andato a piedi, come ho peraltro sempre fatto su quella tratta
- oggi alle 13:20 ho aspettato fino alle 13:30 il citato 193** e poi, non arrivando, me ne sono andato a piedi parimenti.

* Certo, se ci fosse modo di arrivare con la S20 alle 07:44 anche quando piove (quando fa bel tempo la posso raggiungere con mezzi propri, volendo) non sarebbe una pessima alternativa...

** Tra l'altro, gli orari presenti sul sito del Cantone (http://www3.ti.ch/DT/dstm/sm/temi/trasp ... BELPZ1.pdf) hanno una indicazione di periodicità molto più immediata rispetto agli affissi in loco editi dalla Posta...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3628
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Coccodrillo » Tue 19 May 2015; 22:09

I vigilantes che alla stazione impediscono di salire ci sono tutte le mattine, visto che gli studenti non vogliono fare a piedi le 2 fermate/700 metri che preferiscono fare in bus...col risultato che chi deve andare oltre (magari per tutti o quasi gli 8 km della linea 3) ha problemi.

Il sistema del cantone ha qualche pecca: http://www3.ti.ch/DT/dstm/sm/temi/trasp ... BELMG2.pdf

In questo caso, la linea ha una diramazione servita solo agli orari scolastici (diversi per giorno della settimana), solo che il programma che genera gli orari non capisce che non serve indicare due volte una corsa da una fermata a valle della diramazione nella direzione opposta alla stessa.

Mi pare che al raddoppio dei bus*km in pochi mesi sia corrisposto un terzo di passeggeri in più, ma non ho visto dati ufficiali. Certo, prima i bus urbani erano quasi inutilizzabili...
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13340
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Come ci si sposta a Bellinzona?

Postby Viersieben » Sat 11 July 2015; 9:55

Rapporto di gestione 2014 della Comunità tariffale Ticino e Moesano (pubblicato per la prima volta in internet): http://arcobaleno.ch/fileUpload/downloa ... uzione.pdf
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3628
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

PreviousNext

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests