Stoccarda

Moderators: Hallenius, teo

Re: Stoccarda

Postby ricc404 » Mon 09 May 2016; 10:15

Ci sono stato tre anni fa, soggiornando proprio da quelle parti.
Commenti: nel 2013 hanno detto che avrebbero aperto a maggio 2016 e così è stato!!
La Statbahn, pur essendo un po' invasiva in certi punti soprattutto per i marciapiedi alti, è uno spettacolo di efficienza. I semafori sono tutti asserviti, le fermate ben segnalate e dotate di macchinette per i biglietti, pensiline, orari e quant'altro.
In periferia l'infrastruttura è a raso, ma al centro è tutta sotterranea.
Considerazioni: rispetto alla metropolitana è molto più capillare, e la velocità commerciale è simile, considerando anche che l'accesso è più diretto. Ricordo che c'è anche una ben organizzata S-bahn con passante sotterraneo sotto il centro.
ricc404
 
Posts: 161
Joined: Tue 08 August 2006; 14:10
Location: ROMA

Re: Stoccarda

Postby friedrichstrasse » Mon 09 May 2016; 10:59

Ma cosa dici, meglio il tram ottocentesco :mrgreen:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Stoccarda

Postby skeggia65 » Mon 09 May 2016; 14:06

Nello spazio condiviso con auto, pedoni e drog...ahem, ciclisti. :mrgreen:
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14919
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Stoccarda

Postby friedrichstrasse » Wed 25 May 2016; 14:38

Nuove polemiche sulla nuova stazione centrale sotterranea passante (Stuttgart 21) che sostituirà la stazione attuale di testa.
Secondo alcuni osservatori i marciapiedi saranno così in pendenza (15 ‰, in deroga alle norme) da costituire un rischio per carrozzine e sedie a rotelle.

http://www.spiegel.de/wirtschaft/service/stuttgart-21-warnung-vor-kinderwagen-die-ins-gleisbett-rollen-a-1094073.html
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Stoccarda

Postby serie1928 » Wed 25 May 2016; 19:31

^^Della serie: siamo un mondo con il cervello all'ammasso. Deve essere preoccupazione di altri se le mamme non stanno attente ai propri passeggini...sempre meno comportamenti auto-responsabili e sempre più scarica-barile. Ma andate a farvi curare :!:
Ovviamente vietare l'ingresso ai passeggini è impedito da lacci e lacciuoli di altra natura. per non parlare degli invalidi: "sono segni di civiltà!" Civiltà di 'sta cippa :!:
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10095
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Stoccarda

Postby friedrichstrasse » Wed 25 May 2016; 19:47

No comment. :?
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Stoccarda

Postby serie1928 » Wed 25 May 2016; 20:00

Capisco, ma a forza di non voler "discriminare" non si fa più nulla. E se una cosa non può essere sicura per una sparuta minoranza bisogna anche avere le "palle" per dire: mi spiace, ma qui si applica una eccezione alla regola e tu non entri! Chiudi il passeggino e porti il bambino in braccio, e se può camminare, tanto meglio.
Per quanto riguarda i disabili ruota-muniti, essi hanno i freni. E non mi pare sia problematico comunque.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10095
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Stoccarda

Postby skeggia65 » Wed 25 May 2016; 23:47

friedrichstrasse wrote: i marciapiedi saranno così in pendenza (15 ‰, in deroga alle norme) da costituire un rischio per carrozzine e sedie a rotelle.

serie1928 wrote:Capisco, ma a forza di non voler "discriminare" non si fa più nulla. E se una cosa non può essere sicura per una sparuta minoranza bisogna anche avere le "palle" per dire: mi spiace, ma qui si applica una eccezione alla regola e tu non entri! Chiudi il passeggino e porti il bambino in braccio, e se può camminare, tanto meglio.
Per quanto riguarda i disabili ruota-muniti, essi hanno i freni. E non mi pare sia problematico comunque.


Scusa, ma che dici?
Si possono accettare impianti in deroga (e con le dovute cautele) se questi sono antecedenti alle norme.
Se c'è una norma, un regolamento, una legge, le nuove realizzazioni devono risponderne. Mi stupisce che tu, serie, ripetutamente strenuo difensore di norme e regole, facci un questo caso un'eccezione.
O le regole vanno osservate solo dai poveri stronzi che viaggiano sul Malpensa Express?
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14919
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Stoccarda

Postby friedrichstrasse » Thu 26 May 2016; 0:03

Il problema è che secono alcuni questa deroga pone dei problemi di sicurezza all'esercizio regolare e limita l'accessbilità della stazione alle locomotive più potenti.

Ovviamente il sedime liberato in superficie diventerà area edificabile, che poi è il motivo di tutta la faccenda.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Stoccarda

Postby skeggia65 » Thu 26 May 2016; 0:30

Il problema è che questa deroga pone limiti a persone e mezzi.
Ma va tutto bene.
E' una cosa decisa da un'autorità superiore, quindi si può fare.
A differenza di un biglietto frazionato per l'aeroporto. Il cittadino non può derogare. :mrgreen:
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14919
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Stoccarda

Postby S-Bahn » Thu 26 May 2016; 9:42

^^ :wink:
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Stoccarda

Postby serie1928 » Thu 26 May 2016; 12:55

skeggia65 wrote:Il problema è che questa deroga pone limiti a persone e mezzi.
Ma va tutto bene.
E' una cosa decisa da un'autorità superiore, quindi si può fare.
A differenza di un biglietto frazionato per l'aeroporto. Il cittadino non può derogare. :mrgreen:

È un paragone che non calza: la discussione su Malpensa verte su una interpretazione generale della norma, qui si tratta di una specifica eccezione, motivata e discussa tra chi ne ha la responsabilità. Ponderati i pro ed i contro si è deciso di derogare in questo preciso caso.
Esistono norme derogabili e non, e quelle derogabili non sono comunque ma i derogabili se non in accordo con chi le ha emesse, e per ben specifici motivi ritenuti preponderanti rispetto alla norma applicata rigidamente. Comunque mai a sola discrezione di chi è chiamato a rispettarle.

Se le norme dicono che le corsie delle strade devono avere precise misure, ma dovendo costruire la strada con misure "fuori norma" è comunque possibile introducendo specifiche limitazioni. Devo fare di tutto in mio potere, entro limiti anche finanziari, per rispettarla, ma se non posso e la strada è necessaria, la costruisco fuori norma.

Evidentemente anche nel caso di Stoccarda è prevalso l'interesse generale di avere l'opera siffatta, che il cercare di rispettare una norma per garantire tutti, anche i "ruota muniti".

Questo senza entrare nel merito della norma stessa, anche se si dovrebbe conoscerne la "ratio". Ogni norma ha una sua motiviazione, una sua necessitã. Nel valutare l'opportunità di deroghe, tale "ratio" deve essere tenuta in buon conto. Stessa cosa andrebbe fatta per polemizzare sulla deroga.

Ed al contrario di quanto si fa in Italia, a cominciare dal semplice cittadino che pensa di essere titolare di una deroga semplicemente "perché ne ha bisogno", per finire con lo stato che con la sua bulimia di regole e controregole deroga costantemente a se stesso, in Germania sono certo che così non è.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10095
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Stoccarda

Postby skeggia65 » Thu 26 May 2016; 13:29

Image
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14919
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Stoccarda

Postby serie1928 » Thu 26 May 2016; 18:01

Image
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10095
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Stoccarda

Postby Astro » Sun 02 April 2017; 15:19

Ciao a tutti: a giugno mi recherò a Stoccarda, consigli per formule di risparmio sui biglietti, visto che il sito è solo in tedesco? Consigli di visita?
Astro
 
Posts: 3594
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

PreviousNext

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron