Vienna

Moderators: Hallenius, teo

Vienna

Postby Buba » Tue 13 March 2007; 20:37

Ciaooo

Inanzitutto mi congratulo con gli ideatori del sito e del forum

Ho bisogno di un enorme aiuto e spero di essere approdato nel posto giusto:
Lunedi parto in gita con la scuola a Vienna. Ognuno deve portare qualcosa da gestire come una guida, io ho scelto le linee metropolitanee di Vienna e sopratutto la stazione di kronplatz(perdonatemi non mi ricordo come si scrive)perchè a quanto mi hanno detto è molto bella artisticamente.

In internet non trovo niente di interessante,C'è qualcuno che può linkarmi o scrivere del materiale?

Ringrazio tutti anticipatamente

ciaoo
Buba
 
Posts: 7
Joined: Mon 12 March 2007; 20:12

Postby Crabbymole » Tue 13 March 2007; 21:14

Beato te che puoi scegliere... io per Praga non posso, le possibilità sono quelle che sono. Hai provato su www.urbanrail.net ?
Pulsando infaticate le bielle, (visibili in curva), il locomotore imbocca il viadotto, sorvola la solitaria centrale. (C.E. Gadda, Treno celere nell’Italia centrale)
User avatar
Crabbymole
 
Posts: 495
Joined: Sat 23 September 2006; 17:57

Postby Buba » Tue 13 March 2007; 21:18

Crabbymole wrote:Beato te che puoi scegliere... io per Praga non posso, le possibilità sono quelle che sono. Hai provato su www.urbanrail.net ?



Si ho provato, mi dici molto sulle carateristiche delle linee ma non della stazione che è quello che più mi preme perchè da quanto ho capito devo praticamente parlare solo di quello apparte pochi cenni alle varie linee

AHHHHHHHHHHHHHHH!!! :shock:
Buba
 
Posts: 7
Joined: Mon 12 March 2007; 20:12

Postby Crabbymole » Tue 13 March 2007; 21:40

Da un'occhiata veloce su wikipedia, ti direi di non guardare la voce sull'architetto Otto Wagner, ma piuttosto quella sull'Art Noveau... anche se non ci saranno riferimenti esatti a Vienna. Prova a dare informazioni generali, se puoi, cita la metro di Parigi... buon lavoro!
Pulsando infaticate le bielle, (visibili in curva), il locomotore imbocca il viadotto, sorvola la solitaria centrale. (C.E. Gadda, Treno celere nell’Italia centrale)
User avatar
Crabbymole
 
Posts: 495
Joined: Sat 23 September 2006; 17:57

Re: Vienna, AIUTOOO!!!

Postby The Boss » Tue 13 March 2007; 21:47

Buba wrote:...io ho scelto le linee metropolitanee di Vienna e sopratutto la stazione di kronplatz...


Interessante... ma non ti potevi trovare un argomento più facile, come magari la metro di Vienna in generale..... :wink:

Cumunque Crabbymole ha ragione...controlla su Wikipedia.
Buon Viaggio! Ciao!
The Boss
 
Posts: 874
Joined: Sun 01 October 2006; 21:33

Postby msr.cooper » Tue 13 March 2007; 23:09

Kronplatz? non credo esista una stazione con questo nome, a Vienna.
Non può essere Karlplatz?
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Postby Buba » Wed 14 March 2007; 14:47

msr.cooper wrote:Kronplatz? non credo esista una stazione con questo nome, a Vienna.
Non può essere Karlplatz?


Bravissimo, scusate ma non mi ricordavo

Ecco io devo proprio parlare di quella stazione in particolare!
Buba
 
Posts: 7
Joined: Mon 12 March 2007; 20:12

Postby friedrichstrasse » Wed 14 March 2007; 15:54

Sì, a Vienna è degna di nota l'opera di Otto Wagner, che ha costruito, nel 1898, la ferrovia urbana di superficie (Stadtbahn), che negli anni '70 è stata trasformata in metropolitana.

Le vecchie linee (a vapore) della Stadtbahn:
Image

La Stadtbahn elettrificata:
Image

Dagli anni '70 si sono aggiunte anche linee sotterranee:
Image

Trovi tutto a http://homepage.univie.ac.at/horst.prillinger/metro/english/history.html

Riguardo a Karlsplatz: la piazza era uno spiazzone fuori dalle mura: con Wagner, diventò uno spazio verde organizzato, legando insieme il Ring (il grande viale di circonvallazione), la grande chiesa di San Carlo (Karlskirche), assieme alla costruzione della Stadtbahn, con i due "caselli".
Negli anni '70 (contemporaneamente alla trasformazione della Stadtbahn in U-Bahn), la stazione è stata ricostruita in sotterraneo, e i due caselli sono diventati inutili. Prima erano a cavallo della trincea della Stadtbahn (come la Bullona o Porta Romana a Milano), ora la trincea non c'è più.

http://en.wikipedia.org/wiki/Karlsplatz_Stadtbahn_Station
http://www.architetturaeviaggi.it/photogallery.php?par=vienna_FT_5

Fra le stazioni di Wagner, anche la stazione imperiale di Schönbrunn, al servizio del palazzo:
http://www.architetturaeviaggi.it/photogallery.php?par=vienna_FT_51
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Postby cassid » Wed 14 March 2007; 18:10

guarda esiste questo libro su otto wagner e la metropolitana di vienna...
lo puoi trovare in via san gregorio alla biblioteca cesare pozzo Biblioteca dei trasporti e della mutualita'...
http://www.mutuacesarepozzo.it/chisiamo_frameset.htm
User avatar
cassid
 
Posts: 362
Joined: Tue 18 July 2006; 23:30
Location: gambara

Postby Buba » Wed 14 March 2007; 21:37

Grazie a tutti, non so come ringraziarvi!

Se riesco faccio un piccolo reportage e poi posterò le foto!

grazie ancora
Buba
 
Posts: 7
Joined: Mon 12 March 2007; 20:12

Postby metroinistria » Fri 16 March 2007; 9:37

Si la fermata Liberty di Karlsplatz "merita", le 2 uscite sono famosissime e di foto ne trovi ovunque. Cmq non fanno sto mega effetto.
Wittenbergplatz a Berlino è più bella come uscita.

Nella zona della piazza c'è anche il mercato disegnato da Wagner. La linea più interessante a Vienna è la linea 6 (una sorta di tram su percorso della metro per intenderci) e comunque consiglierei una gita in tram lungo il ring (5 km di palazzi meravigliosi dall'opera alla Chiesa votiva, al magnifico parlamento).
Stupenda la visita del ring sia di giorno, ma anche la sera merita molto, più che le uscite in stile liberty di Karlsplatz.
User avatar
metroinistria
 
Posts: 624
Joined: Sun 23 July 2006; 20:38
Location: Istria M5

lavoro

Postby Buba » Sun 18 March 2007; 13:32

Ciao

Sono riuscito a fare il lavoro assegnatomi e tenendo conto che:
-A vienna io non ci sono mai stato e non ne sapevo niente prima.
-Il lavoro deve essere esposto a miei compagni di scuola.
-Oltre alle vostra informazioni in internet ho trovato poco.

volevo sottoporvelo e ringraziarvi per l'aiuto che mi avete dato e che ,se ho scritto qualche castroneria(sicuramente),spero di darete!


Manca la descrizione artistica della stazione di karlsplatz e non so come fare!




METROPOLITANA DI VIENNA


INTRODUZIONE:

Vienna, capitale dell’Austria, ha 1.6 milioni di abitanti e, come tutte le grandi città, possiede una vasta linea di metropolitane. Per capirla bisogna guardare indietro al diciannovesimo secolo quando tra il 1989 e il 1901 vennero aperte tre linee(Stadtbahn), le cui stazioni e viadotti furono disegnati da Otto Wagner, il principale esponente dell’art noveau.(In particolare nel 1898 la ferrovia urbana di superficie che negli anni '70 è stata trasformata in metropolitana). Queste vennero rinnovate successivamente e nel 1968 la Città decise di costruire un vero sistema di linee metropolitanee e come a Milano le chiamiamo linea 1,2,3 a Vienna le chiamano U-Bahn 1,2,3,4,5,6.. Le U-Bahn viaggiano dalle 5.00 del mattino alle 00.20 di notte ogni 5 minuti durante il giorno e ogni 7-8 minuti la sera.

LE CARATTERISTICHE:

Wagner studia il sistema delle linee e le opere di ingegneria e di architettura della capitale austriaca, i viadotti, le stazioni, l'arredo e costruisce gli edifici della metropolitana, dove l'impianto neoclassico si semplifica (il primo periodo della sua architettura lo vede lavorare nel solco della tradizione classica viennese) mentre un nuovo linguaggio decorativo prende il sopravvento sul consueto repertorio di imitazione.
Predominante nelle stazioni della metropolitana è l'elemento centrale di ingresso e il suo rapporto con le parti laterali. Wagner nei padiglioni per la metropolitana collega con spregiudicatezza la struttura metallica con quella muraria, più formale e non rinuncia agli elementi del linguaggio classico soprattutto nelle cornici conclusive ai piani superiori.
Le dimensioni di questi Padiglioni non sono mai eccessive. L'elemento funzionale non viene mai mascherato dall'architettura, ma definito ed esibito.
In quegli anni Olbrich lavorava nello studio di Wagner; in questi padiglioni si nota infatti un rapporto con l'edificio della Secessione di Olbrich, per esempio gli elementi parallelepipedi laterali e l'unione di volumi diversi in pianta e in volumetria a seconda delle funzioni. Difficile affermare chi dei due abbia influenzato l'altro: sicuramente si può pensare ad uno scambio reciproco, da una parte la fantasia e l'impeto di Olbrich secessionista, dall'altro lo studio delle geometrie degli stili da parte di Wagner.

LA STAZIONE DI KARLSPLATZ

Karlsplatz è una delle più famose stazioni della metropolitana di Vienna e venne disegnata da O.Wagner. Venne aperta nel 1899. Infatti nell’800 la piazza ero uno spiazzane fuori dalle mura: Con Wagner diventò uno spazio verde organizzato, legando insieme il ring(il grande viale di circonvallazione) la grande chiesa di San Carlo e la costruzione della linea con i due caselli. Per permettere questo vennero inoltre abbattuti i bastioni e coperto il fiume.
Negli anni Settanta del Novecento, la costruzione del nodo di interscambio tra le principali linee metropolitane viennesi ha costituito l'occasione per un intervento di sistemazione della piazza, ad opera dell'architetto scandinavo S. Andersson, oggetto di molte critiche, dato che la piazza è stata suddivisa in settori pedonali indipendenti da un complicato sistema di traffico a più corsie.
Cosi, l’edificio e i padiglioni persero la loro funzione. La stazione infatti venne ricostruita in sotterraneo e i due caselli sono diventati inutili.
Oggi i padiglioni di Karlsplatz sono uno sala espositiva l’altro succursale del caffè sotterraneo facente parte del grande complesso commerciale con negozi e ristoranti
Buba
 
Posts: 7
Joined: Mon 12 March 2007; 20:12

Postby GLM » Thu 22 March 2007; 19:26

^^^la linea 5 non c'è a vienna! (che caso! anche qui stiamo passando dalla 4 alla 6. il giorno che faremo la 6 e la 4 non sarà ancora iniziata, saremo come vienna :lol: ) a proposito: come mai a vienna hanno saltato il numero 5?
Last edited by GLM on Fri 23 March 2007; 2:06, edited 1 time in total.
User avatar
GLM
 
Posts: 16875
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Postby friedrichstrasse » Thu 22 March 2007; 20:02

User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Postby GLM » Fri 23 March 2007; 2:06

ups, corretto...
User avatar
GLM
 
Posts: 16875
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Next

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 7 guests