Tokyo e Giappone

Moderators: Hallenius, teo

Tokyo e Giappone

Postby EUSEBIO » Wed 28 February 2007; 22:15

Alcuni giorni fa sono stato a Tokyo ed ho sperimentato le navette automatiche per l'interscambio tra gli aereoporti della città.

Incuriosito, ho girato in internet ed ho trovato questo video in cui è interessante vedere come per ragioni di spazio e di economia, fanno passare sugli stessi binari metropolitane, treni locali, suburbani e quelli che noi chiamiamo regionali.

Impressionante la velocità nella ripartenza del treno alla fine del video.

Questo è il link, godetevelo:
:wink:
http://www.youtube.com/watch?v=fic2hu19Fsk
Quello che mi ha sorpreso di più negli uomini dell’Occidente è che perdono la salute per fare i soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute. Pensano tanto al futuro che dimenticano di vivere il presente in tale maniera che non riescono a vivere né il presente né il futuro. Vivono come se non dovessero morire mai e muoiono come se non avessero mai vissuto.
(Tenzin Gyatso, 14o Dalai Lama del Tibet)
User avatar
EUSEBIO
 
Posts: 986
Joined: Thu 14 September 2006; 10:58
Location: Pioltello

Postby Prometheus » Thu 01 March 2007; 0:56

Mammamia, i treni sono talmente uniformi che a momenti non si vede la segmentazione dei vagoni... :shock:
Prometheus wrote:Come per Highlander alla fine dei tempi in Europa resterá una sola tribú germanica: quella dei Latini..
Prometheus
 
Posts: 1213
Joined: Sun 17 December 2006; 14:48

Postby msr.cooper » Thu 01 March 2007; 16:10

Dalla cabina della Yamanote line...
http://www.youtube.com/watch?v=dEi3VDCqAKM

E le indicazioni fornite dagli schermi presenti sui treni...
http://www.youtube.com/watch?v=T_ccEZKNdi8
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Tokyo e Giappone

Postby msr.cooper » Tue 07 October 2008; 20:35

simix920 wrote:In Giappone, se le porte non si chiudono, c'è un tizio apposta che spinge la gente dentro per farle chiudere..


serie1928 wrote:^^ Poi arriva il solito P.I.R.L.A.(prima o poi spiegherò questo acronimo, o non ce nè bisogno :mrgreen: ) che apre le porte sull'altro lato del treno :D :D :D


Trullo wrote:
simix920 wrote:In Giappone, se le porte non si chiudono, c'è un tizio apposta che spinge la gente dentro per farle chiudere..

Ho sempre pensato si trattasse di una leggenda metropolitana.


simix920 wrote:Anch'io..ma non mi sconvolgerebbe sapere fosse vera.. :wink:


andr79mi wrote:Mah..dovrebbe essere vera (o almeno lo era).

Sul mio libro di geografia della scuola media c'era anche una foto di alcuni addetti che spingevano le persone dentro le carrozze della metropolitana per permettere la chiusura delle porte un po' come quando devi chiudere una valigia troppo piena!

Poi non so...


simix920 wrote:Io ho un compagno di classe nippo-tedesco e mi ha detto che avviene veramente..


trambvs wrote:E' una prassi abituale...


fra74 wrote:http://www.youtube.com/watch?v=SJpbbDtvbSQ

ne trovate a decine su youtube di questi filmati


Trullo wrote:Sono senza parole.


brianzolo wrote:
simix920 wrote:Io ho un compagno di classe nippo-tedesco e mi ha detto che avviene veramente..


hai rifatto l'asse :mrgreen:


andr79mi wrote:^^

Già, menomale che oltre al nippo-tedesco non ha anche un compagno anglo-americano... :mrgreen:

Cmq davvero impressionante il video della metro giapponese :shock: :shock:
Non immagino come in che condizioni si stia su quei treni una volta chiuse le porte...altro che ferrovie nord! :wink: :D

Non per criticare i giapponesi ma....aumentare la frequenza no?? Nel tempo che pigiano dentro i corpi umani ne passavano altri due di treni...


simix920 wrote:Come non criticare i giapponesi?
Questi sono pazzi.
Chissà come si sentono a disagio quando vengono in Italia..tutti questi treni vuoti! Bisognerebbe dimezzare le frequenze.
:roll:

EDIT: In questo video sono già più umani..


mat327_5700 wrote:
fra74 wrote:http://www.youtube.com/watch?v=SJpbbDtvbSQ

ne trovate a decine su youtube di questi filmati



:shock: :shock:

Ma piuttosto che mettere 30 persone a spingere le persone nel treno, perchè non mettono questi cinque alla guida di 5 treni in più? Mah...


msr.cooper wrote:No dai, secondo me il video postato da Fra è una bufala.
Spingono eccome, ma lì mi sembrano esagerati :lol: o no?

Questi mi sembrano più ragionevoli :mrgreen:
http://www.youtube.com/watch?v=sCxtq__3xc4
e
http://www.youtube.com/watch?v=MPQ25womFq4
(fantastici i gesti che fanno quando il treno è partito. I macchinisti, ad ogni segnale, e anche se non li guarda nessuno, devono fare un gesto con la mano per dire "ho visto il segnale, proseguo")

E questa invece è la Shinjuku Station, la stazione più affollata del mondo, dove transitano OGNI GIORNO 3,6 milioni di persone :shock:
http://www.youtube.com/watch?v=Tco8VQ-dJ8I


skeggia65 wrote:.....Però ti trattano coi guanti (bianchi)! :mrgreen:


Trullo wrote:Sarò malato io, ma gli omini li avrei messi a spingere giù i passeggeri che tentano di salire nonostante il treno sia pieno, per permettere al treno stesso di partire in orario e in condizioni di sicurezza.
A proposito, quale sarà la frequenza sulla metropolitana di Tokio? Non mi aspetto un treno ogni due ore.. Aspettare quello dopo no?


simix920 wrote:Esattamente, oggi ne ho parlato col mio amico nippo-tedesco(..) ma non mi ha saputo dare una spiegazione..
A questo punto bisogna pensare che gli piaccia stare tutti belli vicini :roll:


msr.cooper wrote:I treni non ritardano (in Giappone? Non sia mai!) perché gli orari sono calcolati in modo tale da ammortizzare i ridardi dovuti a queste situazioni. Come non ricordare il tragico incidente avvenuto qualche hanno fa che ha provocato la morte di decine di persone a causa della velocità troppo alta? Il macchinista era in ritardo di 40 secondi sulla tabella di marcia e ha affrontato una curva a velocità troppo elevata, facendo uscire il treno dai binari e facendolo schiantare con un condominio attiguo alla linea.

Non so che frequenza abbia la metropolitana di Tokyo, soprattutto perchè le linee sono decine: tutte le linee ferroviarie sono di fatto delle metropolitane, e guarda caso la linea più importante (la Yamanote, che trasporta quotidianamente 3,5 milioni di passeggeri) è in realtà una ferrovia. Esistono poi treni che, all'appossimarsi dell'anello della Yamanote, entrano nei tunnel condividendo i binari con altre linee ferroviarie e metropolitane. Senza contare le monorotaie, che sono a tutti gli effetti linee metropolitane.

Questa è la mappa dei servizi ferroviari/metropolitani nell'area di Tokyo: http://www.mukiryoku.com/Tokyo_suburban.jpg
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Tokyo e Giappone

Postby trambvs » Wed 29 July 2009; 0:30

Tokyo, prendere il metrò: il giorno dell'impresa

http://www.repubblica.it/2006/05/galler ... one/1.html
trambvs
 
Posts: 15831
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Tokyo e Giappone

Postby Trullo » Wed 29 July 2009; 9:04

Sono pazzi
Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei
User avatar
Trullo
 
Posts: 25978
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Tokyo e Giappone

Postby friedrichstrasse » Wed 29 July 2009; 11:44

Dicesi mancanza di pianificazione territoriale. :?
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Tokyo e Giappone

Postby EUSEBIO » Wed 29 July 2009; 12:25

Nonchè di mancanza territoriale. .. :wink:
Quello che mi ha sorpreso di più negli uomini dell’Occidente è che perdono la salute per fare i soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute. Pensano tanto al futuro che dimenticano di vivere il presente in tale maniera che non riescono a vivere né il presente né il futuro. Vivono come se non dovessero morire mai e muoiono come se non avessero mai vissuto.
(Tenzin Gyatso, 14o Dalai Lama del Tibet)
User avatar
EUSEBIO
 
Posts: 986
Joined: Thu 14 September 2006; 10:58
Location: Pioltello

Re: Tokyo e Giappone

Postby PhaserIII » Wed 29 July 2009; 18:38

Mandiamoci i nostri planners 8--)

PS che belle le musichette della Yamanote :D
User avatar
PhaserIII
 
Posts: 1790
Joined: Sun 30 July 2006; 1:10
Location: Seregno

Re: Tokyo e Giappone

Postby EuroCity » Wed 29 July 2009; 20:00

Però, considerando che da noi hanno spesso paura di fare dei nodi d'interscambio forti, comunque i giapponesi di Tokyo - a parte le amenità degli "spingitori" - sono un esempio di come ferrovie e metropolitane possano funzionare al massimo anche con relatvamente pochi binari: vedi il nodo di Tokyo Centrale, per esempio; forse ancora più ottimizzati dei tedeschi.

Insomma, una ferrovia Kescita Mikamale da loro, mentre da noi a volte sembra Kescita Nakakata... :o :lol:
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
User avatar
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Tokyo e Giappone

Postby S-Bahn » Wed 29 July 2009; 23:02

Del Giappone passa questa nota di folclore degli spingigente con i guanti bianchi, ma bisogna guardare a tutto il sistema.
Hanno un grande sistema che permette di muoversi ad una marea di persone in movimento in un urbanizzato denso dentro un territorio angusto e montuoso.
Questo porta ovviamente a tratte che in alcune ore vanno in congestione da cui il sistema un po' maniacale di incarrozzamento.

Naturalmente non è tutto oro nemmeno da loro. Hanno una congestione stradale incredibile dovuta da una parte ad un forte sviluppo industriale nelle condizioni territoriali che sappiamo, e dall'altra a discutibili scelte logistiche. Sono loro che hanno inventato il just in time, con file continue di camion in strada che di fatto sostituiscono i magazzini delle scorte. Tant'è che per legge hanno dovuto limitare il numero del consegne al giorno da parte dei fornitori alla stessa unità produttiva, altrimenti non si muovevano più.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50045
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Tokyo e Giappone

Postby Coccodrillo » Sun 02 May 2010; 20:26

für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13320
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Tokyo e Giappone

Postby msr.cooper » Mon 03 May 2010; 9:46

Non mischiare Cina e Giappone :bash: :bash: :mrgreen:
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Tokyo e Giappone

Postby Coccodrillo » Mon 03 May 2010; 10:04

Stando ai commenti è in Giappone.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13320
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Tokyo e Giappone

Postby Trullo » Mon 03 May 2010; 10:11

I commenti al video sono veramente disgustosi


Come detto a suo tempo. io gli omini li avrei messi a spingere giù i passeggeri che tentano di salire nonostante il treno sia pieno, per permettere al treno stesso di partire in orario e in condizioni di sicurezza.
Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei
User avatar
Trullo
 
Posts: 25978
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Next

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests