Benelux

Moderators: Hallenius, teo

Re: Benelux

Postby teo » Tue 08 October 2019; 22:51

Riesumo questo topic per postare questa notizia:ù
l Lussemburgo ha annunciato ufficialmente che i mezzi pubblici saranno gratuiti a partire da marzo 2020

A partire dal 1 marzo 2020 in Lussemburgo i mezzi pubblici saranno completamente gratuiti: la notizia era nell’aria da tempo, ma è stata confermata lunedì del ministro locale dei Trasporti, François Bausch. Il Lussemburgo è il primo paese al mondo ad introdurre il trasporto pubblico gratuito su tutto il suo territorio, e, mentre non sarà più necessario pagare i biglietti per viaggiare all’interno del paese, anche il prezzo dei biglietti per i lavoratori transfrontalieri che ogni giorno si recano in Lussemburgo verrà ridotto considerevolmente.

Il trasporto pubblico gratuito costerà allo stato intorno ai 41 milioni di euro all’anno e il ministro Bausch ha detto che sono previsti anche investimenti fino a 2,2 miliardi di euro fino al 2023 per migliorare la rete ferroviaria e quella tranviaria. Anche il servizio degli autobus verrà completamente ripensato: entro il 2030 il ministero vuole sostituire tutti i mezzi del paese con autobus elettrici per portare a zero le emissioni inquinanti dirette del trasporto pubblico.

https://www.ilpost.it/2019/01/22/lussem ... atis-2020/
teo
Moderatore
 
Posts: 19963
Joined: Sat 30 September 2006; 11:18

Re: Benelux

Postby S-Bahn » Tue 08 October 2019; 22:58

La gratuità costa 41 milioni di Euro l'anno al Lussembrugo (600.000 abitanti), meno di 70 Euro/abitante. Il bilancio del TPL della sola Agenzia di Milano, MB ecc... è di circa un miliardo di Euro. Sono quantità non confrontabili.
In ogni caso 70€/abitante mi sembrano pochi, mi sa che di TPL ne hanno altrettanto poco.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51597
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Benelux

Postby teo » Tue 08 October 2019; 23:08

Lo credevo pure io, ma dando un occhiata abbastanza rapida a questo sito non sembra:
https://www.emile-weber.lu/fr/transport-public.html
teo
Moderatore
 
Posts: 19963
Joined: Sat 30 September 2006; 11:18

Re: Benelux

Postby Carrelli1928 » Tue 08 October 2019; 23:20

In realtà, esiste una lunga lista di città che già adottano questo sistema.
Il primato del Lussemburgo è "soltanto" per l'estensione ad un'intera nazione.

https://en.wikipedia.org/wiki/Free_public_transport
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Benelux

Postby S-Bahn » Tue 08 October 2019; 23:26

Attenzione, spesso le grautità sono su specifici servizi. L'esempio mostrato in apertura da Wiki è uno di questi. Denver, Colorado, di gratuita c'è solo la linea che va avanti e indietro per 1 miglio sulla strada commerciale del centro, il resto si paga.
1 Miglio è il leitmotiv di Denver. Strada di un miglio, città a un miglio di altezza sul mare...
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51597
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Benelux

Postby Carrelli1928 » Tue 08 October 2019; 23:31

Vero. Inoltre, spesso le corse sono gratuite solo per alcune categorie di studenti, come in una città polacca dove ciò vale solo per chi possiede un’automobile.
Spesso, inoltre, si tratta di città ben lontane dall’avere i numeri di Milano.

Sta di fatto che qualcosa esiste, sebbene vada contestualizzato.
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Benelux

Postby fra74 » Wed 09 October 2019; 0:39

S-Bahn: e dove non è una sola linea in molti casi si tratta di cosiddette college town, città dove sostanzialmente l'unica attività è la presenza di un grosso college. E spesso i servizi sono appunti pagati dalle università, se non operati da loro (ed in molti casi gli autisti sono studenti stessi). Sono college town per esempio tra quelle che mi vengono in mente e sono elencate nella pagina Wikipedia Clemson, Starkville, Provo, Corvallis, Lebanon, Chapel-Hill, Boone ecc...

P.S. scommetto che avete visto più di una volta a Milano ragazzi che hanno studiato a Provo XD
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25018
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Benelux

Postby mattecasa » Wed 09 October 2019; 11:43

C'è una città vicino a Marsiglia che ha reso gratuita la tranvia (e credo anche tutto il resto)... non ricordo il nome però
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4299
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Benelux

Postby Trullo » Wed 09 October 2019; 11:46

aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore
User avatar
Trullo
 
Posts: 26519
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Benelux

Postby fra74 » Tue 21 January 2020; 6:37

Video dalla cabina della nuova linea 22 di Utrect che collega la stazione centrale con il parco scientifico alla periferia est della città

https://www.youtube.com/watch?v=otIgXdE14Ao (andata e ritorno)
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25018
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Benelux

Postby Coccodrillo » Wed 22 January 2020; 19:02

Numerazione bizzarra: 22, 60 e 61.

http://www.urbanrail.net/eu/nl/utr/utrecht.htm

La 22 è separata (ma un collegamento fisico dovrebbe esserci già) perché usa mezzi a pianale ribassato, le 60-61 mezzi a pianale alto (che verosimilmente verranno sostituiti con mezzi ribassati solo a fine vita).

S-Bahn wrote:In ogni caso 70€/abitante mi sembrano pochi, mi sa che di TPL ne hanno altrettanto poco.


Non è che intendono 41 milioni aggiuntivi alla parte già sussidiata oggi?
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13480
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Benelux

Postby Lucio Chiappetti » Wed 22 January 2020; 19:13

Vaghi ricordi degli anni '90 ... ero andato allo SRON che dovrebbe essere da quelle parti (ma eravamo in macchina con diversi colleghi, mi pare fossimo andati anche alla Fokker e a ESTEC nello stesso giro) ... di un tram con numerosi attraversamenti in sotterraneo (quello che poi immaginavo per le "metrotranvie")
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 4943
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Benelux

Postby Trullo » Wed 22 January 2020; 22:04

fra74 wrote: college town, città dove sostanzialmente l'unica attività è la presenza di un grosso college. ..... Provo

Se è Provo, Utah non mi pare definibile "college town". Provo è la sede storica di Novell, fra un passaggio di proprietà e l'altro ora appartenente alla Megaditta, che tuttora vi ha un laboratoro di R&D fra i più importanti per la ditta
aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore
User avatar
Trullo
 
Posts: 26519
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Benelux

Postby fra74 » Wed 22 January 2020; 22:37

Le due cose non si escludono, anzi per società tecnologiche la vicinanza di grandi università è fondamentale (dubito che sia un caso che la Silicon Valley sia dove sia ;)

Ti faccio comunque notare che Novell a metà anni 2000 aveva circa 5000 dipendenti e dubito fossero tutti a Provo. BYU ha 33000 studenti, anche se mi sa che un buon numero è sparso per il mondo, Milano compresa, e circa 2500 tra corpo docente e amministrativo (su una città di circa 120.000 abitanti)

E in ogni caso non cambia una virgola il senso del mio discorso se anche togliamo Provo, ma giusto per confermare il mio punto di vista:

https://www.provo.org/community/provo4s ... sportation

Public Transportation
Provo is home to a rapidly growing public transportation network. Between the bus and the train you can get almost anywhere you need to go. The new UVX bus rapid transit line, which opened just a year ago, provides fast, free service in Provo and Orem. Buses run primarily in dedicated lanes every 6 minutes at peak times and every 10-15 minutes in the off peak hours. BYU and UVU have partnered with UTA to provide free access to all UTA services (including the Frontrunner train) for students, faculty, staff and family members. Also, the RYDE shuttle route runs to and from BYU campus and certain Provo apartment complexes.
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25018
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Benelux

Postby luca » Sun 26 January 2020; 10:25

il Lussemburgo ha annunciato ufficialmente che i mezzi pubblici saranno gratuiti a partire da marzo 2020

Ci sono novità su questo fronte che voi sappiate?
Fiero utente abituale del TPL
Viva il trasporto pubblico moderno!
User avatar
luca
 
Posts: 8592
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

PreviousNext

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests