Zurigo

Moderators: Hallenius, teo

Re: Zurigo

Postby Carrelli1928 » Tue 28 May 2019; 14:54

No, dai.
Noialtri non siamo così male.
A parte quando ci suonate se siamo per forza in mezzo alla strada per usare le corsie di preselezione.
O quando ci suonate perché ci fermiamo per far passare dei pedoni sulle strisce.
O quando ci suonate perché volete sorpassarci nonostante siamo correttamente sulla destra e nonostante a meno di cinquanta metri c’è un semaforo rosso con relativa fila di veicoli e quindi tanto lontano non si va.
In questi casi, il sottoscritto non si assume nessuna responsabilità se decide di farsi tutto il controviale di Romagna e tutta la via Pacini (entrambi ad una sola corsia, è fisicamente impossibile il sorpasso) fermandosi per tutti i pedoni sulle strisce (come previsto dal CdS) standosene beatamente in mezzo alla carreggiata, così da fornire un’ottima ragione per avere fretta ai gentiluomini che peraltro si ritrovano sempre fermi insieme a noialtri al primo semaforo rosso.


Ora, al di là di questo dispetto che ho effettivamente fatto una volta dopo aver rischiato di venire investito da quattro pirla motorizzati, effettivamente i ciclisti (non necessariamente quelli sportivi, la bici è prima di tutto un mezzo di trasporto e c’è chi la deve usare anche sotto la pioggia) vivono un costante pericolo, completamente ingiustificato. Davvero, mi è di gran lunga più facile capire il teorema spettrale piuttosto che capire per quale motivo devo essere insultato a voce e messo in pericolo da persone che, con tutta la fretta che possono avere, in ambito urbano a causa dei semafori e del traffico mantengono la mia stessa velocità media - di me che non sono poi così sportivo e che uso una biciclettina per ragazzini fabbricata più di vent’anni fa e che ha il cambio bloccato, le ruote storte ed i freni sempre leggermente tirati.
"Quando le immagini dei boat people vengono rese pubbliche da Tiziano Terzani il 15 giugno 1979, invece di aggiungersi al dibattito globale di opinionisti e intellettuali impegnati a decidere se salvare dei profughi di un regime comunista sia un messaggio capitalista o no, Pertini capisce che ogni minuto conta, chiama Andreotti e dà ordine di recuperarli e portarli in Italia."
Da Quando negli anni ’80 la marina militare italiana riuscì a fare l’impossibile
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3638
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Zurigo

Postby S-Bahn » Tue 28 May 2019; 14:58

Carrelli, mettila un po' a posto questa bici! ;-)
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51309
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Zurigo

Postby Carrelli1928 » Tue 28 May 2019; 15:07

Ad avere il tempo! Pensa che l’avevo già messa a posto, cannibalizzando i pezzi dalla bici di un mio amico che ne aveva una nuova.
Tra l’altro, quest’estate mi sono messo da parte esattamente tutti gli attrezzi utili a quella bici e li ho persi tutti insieme Image

Scusate per l’OT
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3638
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Zurigo

Postby Lucio Chiappetti » Tue 28 May 2019; 16:08

Carrelli1928 wrote:No, dai. Noialtri non siamo così male.

Bravo! Avercene di ciclisti cosi' che rispettano i pedoni e vanno in strada dove devono andare e fanno fare alle macchine (ai macchinatti) quel che devono fare!
Carrelli1928 wrote:A parte quando ci suonate se siamo per forza in mezzo alla strada.

Io non "ci" suono perche' in macchina non ci vado, ma moccoli a quelli che vanno sui marciapiedi si'.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 4887
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Zurigo

Postby S-Bahn » Tue 28 May 2019; 16:18

Si ripetono sempre le stesse cose ma tant...
Io sono pedone e ciclista. Come pedone teoricamente mi danno fastidio i ciclisti sul marciapiede. In pratica succede poco o niente.
Come ciclista non riesco praticamente a circolare sulle ciclabili perché ci vanno i pedoni, bene in mezzo e le bloccano per davvero.

Forse l'ho già scritto, uso la bici da Greco FS a Ponale. Nella tratta Stazione-Arcinboldi ci sarebbe la ciclabile con a fianco il marciapiede. I 3/4 dei pedoni sono sulla ciclabile. Niente da fare, ho dovuto cambiare strada.
In via Pirelli invece va già meglio. Marciapiedi larghissimo che in mezzo segnata in rosso la ciclabile. I pedoni sono quasi tutti meticolosamente sulla ciclabile, così si riesce a passare di fianco sullo spazio pedonale che disdegnano. Hanno un fiuto unico per la ciclabile.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51309
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Zurigo

Postby skeggia65 » Wed 29 May 2019; 13:14

@ Carrelli: la mia battuta si riferisce allo stato di alterazione del ciclista elvetico e all'abbinamento ciclisti/drogati, popolare per via dei ripetuti e frequntissimi episodi di ciclisti "professionisti" trovati positivi all'antidoping.
Era una spiritosaggine.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15288
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Zurigo

Postby Carrelli1928 » Wed 29 May 2019; 13:53

Battuta della quale non avevo colto il senso, ma che avevo comunque interpretato come tale.
Sentivo semplicemente il bisogno di dire la mia sull'argomento :) e non l'ho fatto pensando a te, ma soltanto cogliendo la palla al balzo, per così dire.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3638
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Zurigo

Postby Viersieben » Fri 21 June 2019; 22:53

Chiedo venia per le foto pessime (troppo pigro anche per ritagliarle)...

Image

Image
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3859
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Zurigo

Postby Coccodrillo » Sat 22 June 2019; 7:24

Spiegazione: il tram vecchio è uno dei due della serie conservati come mezzi storici che, data la mancanza di mezzi che si protrae da anni (hanno aperto nuove linee mentre l'ordine di tram nuovi ha avuto ritardi), hanno dovuto rimettere in servizio regolare.

Anche a Losanna nel 2005 avevano rimesso in circolazione un rimorchio per filobus destinato a un museo e due filobus dedicati alla scuola guida, quando nel giro di una notte hanno tolto dalla circolazione 28 filobus bimodali dopo che ne erano bruciati due in poco tempo.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13457
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Zurigo

Postby Carrelli1928 » Sat 22 June 2019; 9:04

Molto interessante. Vista la carenza di filobus a Milano, mi spiace non abbiano fatto uscire il Viberti :)
Anche quando ATM inaugurò la linea 10 succedette qualcosa di simile, con alcune 28 allora accantonate o usate per servizi interni.
"Quando le immagini dei boat people vengono rese pubbliche da Tiziano Terzani il 15 giugno 1979, invece di aggiungersi al dibattito globale di opinionisti e intellettuali impegnati a decidere se salvare dei profughi di un regime comunista sia un messaggio capitalista o no, Pertini capisce che ogni minuto conta, chiama Andreotti e dà ordine di recuperarli e portarli in Italia."
Da Quando negli anni ’80 la marina militare italiana riuscì a fare l’impossibile
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3638
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Zurigo

Postby Viersieben » Fri 28 June 2019; 20:06

Camion contro tram a Zurigo
Diversi feriti, nessuno dei quali versa in gravi condizioni

Ultima modifica: 28 giugno 2019 15:09

Lo scontro fra un tram e un camion, venerdì mattina a Zurigo, ha provocato il ferimento di una dozzina di persone, nessuna delle quali versa in gravi condizioni, come invece era sembrato in un primo tempo.

Image
Pompieri e soccorritori sul luogo dell'incidente (srf)

A causa della collisione, verificatasi lungo la linea 3 tra le fermate Hubertus e Crematorio Sihlfeld, non lontano dallo stadio Letzigrund, il mezzo pubblico è deragliato ed è andato a sbattere contro un albero.
ATS/dg

https://www.rsi.ch/news/svizzera/Camion ... 22788.html
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3859
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Zurigo

Postby Viersieben » Sun 20 October 2019; 22:11

User avatar
Viersieben
 
Posts: 3859
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Zurigo

Postby serie1928 » Mon 21 October 2019; 0:10

Stavo per scrivere:”molto berlinese”, ed infatti è un bus MAN provato a Zurigo prima della consegna a Berlino.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10750
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Zurigo

Postby Viersieben » Tue 22 October 2019; 0:03

Sì, anche se non so se sia esatto affermare, come fa il contributore della Biblioteca dell'ETH, affermare che fossero usati anche dalla Swissair: nel medesimo archivio si trovano solo foto di Büssing parimenti a due piani ma più datati (e la linea ferroviaria per l'aeroporto entrò in servizio nel 1980):

Image
https://commons.wikimedia.org/wiki/File ... a_1971.jpg

Image
https://commons.wikimedia.org/wiki/File ... a_1971.jpg
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3859
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Zurigo

Postby Viersieben » Sun 01 December 2019; 17:27

Saltato fuori di recente da qualche fondo di magazzino:

Image
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3859
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Previous

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 2 guests