Benelux

Moderators: Hallenius, teo

Re: Benelux

Postby teo » Tue 08 October 2019; 22:51

Riesumo questo topic per postare questa notizia:ù
l Lussemburgo ha annunciato ufficialmente che i mezzi pubblici saranno gratuiti a partire da marzo 2020

A partire dal 1 marzo 2020 in Lussemburgo i mezzi pubblici saranno completamente gratuiti: la notizia era nell’aria da tempo, ma è stata confermata lunedì del ministro locale dei Trasporti, François Bausch. Il Lussemburgo è il primo paese al mondo ad introdurre il trasporto pubblico gratuito su tutto il suo territorio, e, mentre non sarà più necessario pagare i biglietti per viaggiare all’interno del paese, anche il prezzo dei biglietti per i lavoratori transfrontalieri che ogni giorno si recano in Lussemburgo verrà ridotto considerevolmente.

Il trasporto pubblico gratuito costerà allo stato intorno ai 41 milioni di euro all’anno e il ministro Bausch ha detto che sono previsti anche investimenti fino a 2,2 miliardi di euro fino al 2023 per migliorare la rete ferroviaria e quella tranviaria. Anche il servizio degli autobus verrà completamente ripensato: entro il 2030 il ministero vuole sostituire tutti i mezzi del paese con autobus elettrici per portare a zero le emissioni inquinanti dirette del trasporto pubblico.

https://www.ilpost.it/2019/01/22/lussem ... atis-2020/
teo
Moderatore
 
Posts: 19905
Joined: Sat 30 September 2006; 11:18

Re: Benelux

Postby S-Bahn » Tue 08 October 2019; 22:58

La gratuità costa 41 milioni di Euro l'anno al Lussembrugo (600.000 abitanti), meno di 70 Euro/abitante. Il bilancio del TPL della sola Agenzia di Milano, MB ecc... è di circa un miliardo di Euro. Sono quantità non confrontabili.
In ogni caso 70€/abitante mi sembrano pochi, mi sa che di TPL ne hanno altrettanto poco.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51007
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Benelux

Postby teo » Tue 08 October 2019; 23:08

Lo credevo pure io, ma dando un occhiata abbastanza rapida a questo sito non sembra:
https://www.emile-weber.lu/fr/transport-public.html
teo
Moderatore
 
Posts: 19905
Joined: Sat 30 September 2006; 11:18

Re: Benelux

Postby Carrelli1928 » Tue 08 October 2019; 23:20

In realtà, esiste una lunga lista di città che già adottano questo sistema.
Il primato del Lussemburgo è "soltanto" per l'estensione ad un'intera nazione.

https://en.wikipedia.org/wiki/Free_public_transport
"Quando le immagini dei boat people vengono rese pubbliche da Tiziano Terzani il 15 giugno 1979, invece di aggiungersi al dibattito globale di opinionisti e intellettuali impegnati a decidere se salvare dei profughi di un regime comunista sia un messaggio capitalista o no, Pertini capisce che ogni minuto conta, chiama Andreotti e dà ordine di recuperarli e portarli in Italia."
Da Quando negli anni ’80 la marina militare italiana riuscì a fare l’impossibile
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3533
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Benelux

Postby S-Bahn » Tue 08 October 2019; 23:26

Attenzione, spesso le grautità sono su specifici servizi. L'esempio mostrato in apertura da Wiki è uno di questi. Denver, Colorado, di gratuita c'è solo la linea che va avanti e indietro per 1 miglio sulla strada commerciale del centro, il resto si paga.
1 Miglio è il leitmotiv di Denver. Strada di un miglio, città a un miglio di altezza sul mare...
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51007
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Benelux

Postby Carrelli1928 » Tue 08 October 2019; 23:31

Vero. Inoltre, spesso le corse sono gratuite solo per alcune categorie di studenti, come in una città polacca dove ciò vale solo per chi possiede un’automobile.
Spesso, inoltre, si tratta di città ben lontane dall’avere i numeri di Milano.

Sta di fatto che qualcosa esiste, sebbene vada contestualizzato.
"Quando le immagini dei boat people vengono rese pubbliche da Tiziano Terzani il 15 giugno 1979, invece di aggiungersi al dibattito globale di opinionisti e intellettuali impegnati a decidere se salvare dei profughi di un regime comunista sia un messaggio capitalista o no, Pertini capisce che ogni minuto conta, chiama Andreotti e dà ordine di recuperarli e portarli in Italia."
Da Quando negli anni ’80 la marina militare italiana riuscì a fare l’impossibile
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3533
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Benelux

Postby fra74 » Wed 09 October 2019; 0:39

S-Bahn: e dove non è una sola linea in molti casi si tratta di cosiddette college town, città dove sostanzialmente l'unica attività è la presenza di un grosso college. E spesso i servizi sono appunti pagati dalle università, se non operati da loro (ed in molti casi gli autisti sono studenti stessi). Sono college town per esempio tra quelle che mi vengono in mente e sono elencate nella pagina Wikipedia Clemson, Starkville, Provo, Corvallis, Lebanon, Chapel-Hill, Boone ecc...

P.S. scommetto che avete visto più di una volta a Milano ragazzi che hanno studiato a Provo XD
Blog: http://fbresciani.gitlab.io

"Widening highways to ease congestion is like loosening your belt to solve obesity."
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24850
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Benelux

Postby mattecasa » Wed 09 October 2019; 11:43

C'è una città vicino a Marsiglia che ha reso gratuita la tranvia (e credo anche tutto il resto)... non ricordo il nome però
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4256
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Benelux

Postby Trullo » Wed 09 October 2019; 11:46

Per un triste re cattolico, le dice,
ho inventato un regno
e lui lo ha macellato
su una croce di legno
User avatar
Trullo
 
Posts: 26306
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Previous

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests