Tokyo e Giappone

Moderators: Hallenius, teo

Re: Tokyo e Giappone

Postby Carrelli1928 » Wed 17 April 2019; 20:43

Allora direi: altro che quadruplicamento della Rho-Gallarate, se è consentito il paragone!
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3618
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Tokyo e Giappone

Postby S-Bahn » Wed 17 April 2019; 21:17

skeggia65 wrote:Cosa ci faceva una FIAT 1500 laggiù?

Niente, e infatti non era una FIAT 1500
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51266
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Tokyo e Giappone

Postby fra74 » Wed 17 April 2019; 23:54

Carrelli1928 wrote:Allora direi: altro che quadruplicamento della Rho-Gallarate, se è consentito il paragone!


Beh non esageriamo, ho detto alcune, non tutte XD

Qui la zona da google maps: https://goo.gl/maps/qwuKtd6uxSiygakHA

Per essere più precisi guardando le linee come si vede all'inizio del video

- i 4 binari più a sinistra sono delle linee Yamanote (verde) e Keihin-Tohoku (blu), due linee suburbane con treni ogni 2' in punta e circa 5' in morbida
- i 2 binari seguenti, a scartamento normale, sono del Tohoku-Shinkansen e sono percorsi anche dai treni delle linee Shinkansen Hokuriko e Joetsu
- i 4 binari seguenti che nel video vengono identificate come linee Takasaki e Utsonomiya in realtà sono tutti e 4 facenti parte della linea principale Tokaido, percorsa da miriadi di servizi a livello più regionale che suburbano (ed una volta anche da lunga percorrenza e notturna)
- i due binari seguenti che curvano verso destra sono della linea Joban
- poi ci sono due binari sovrapposti, che sono la linea Keisei principale (Keisei è un operatore privato, le altre linee sono tutte JR)

I 2 binari Keisei e i 2 Joban si distaccano subito, la linea Keisei prosegue verso la periferia nord est di tokyo fino all'aeroporto di Narita (i treni bianchi con la S sono i servizi rapidi per Narita). La linea Joban è una linea molto lunga, oltre 250 km anche se i servizi da tokyo sono principalmente suburbani. La linea costeggia per lunghi tratti l'oceano ed è stata danneggiata pesantemente dallo Tsunami del 2011. L'anno prossimo riaprirà integralmente, compreso il tratto che passa molto vicino (meno di 4 km) alla centrale di Fukushima-Daiichi. Ovviamente i treni non si fermeranno anche perché la zona è ancora interdetta

La yamanote dopo circa 1 km piega verso sud-ovest (siamo nel punto più a nord dell'anello). i 2 binari della keihin-tohoku inizialmente si allontano ma dopo un paio di km, terminato un deposito ferroviario (anzi 2, uno dedicato agli Shinkansen, l'altro al materiale regionale/suburbano) si riuniscono ai 4 della linea tohuku e ci saranno 6 binari affiancati fino ad Omiya che è circa 25 km a nord-ovest da Nippori. Su 2 binari viene effettuato il servizio locale (ad opera appunto dei treni della linea keihin-tohoku, su 4 treni diretti (sempre in senso regionale comunque). La linea Shinkansen ha un percorso lievemente differente, affiancata ad un'altra linea regionale, la Saikyo, circa 1,5-2,5 km ad ovest di questi 6 binari. In ogni caso anche la linea Shinkansen ha servizi locali (dalle 7 alle 8 ci sono 8 treni Shinkansen tra Omiya e Tokyo. In totale tra le 7 e le 8 ci sono 41 treni tra Omiya e la stazione di Tokyo tra Keihin-Tohoku, Shinkansen, Takasaki e Utsonomiya, ma non sono gli unici servizi che collegano Tokyo con la città di Saitama (circa 1,2 milioni di abitanti) in cui si trova Omiya...
Lontano a tempo indefinito dal forum
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24940
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Tokyo e Giappone

Postby fra74 » Fri 19 April 2019; 18:44

Manovre nel deposito della monorotaia di Tama (periferia ovest di Tokyo)

https://www.youtube.com/watch?v=X1gGm6jWO2c

Da notare che c'è un condominio costruito proprio sopra il deposito XD (e farei notare pure il campo da tennis nel deposito)

https://www.google.it/maps/search/Tama+ ... a=!3m1!1e3
Lontano a tempo indefinito dal forum
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24940
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Tokyo e Giappone

Postby Carrelli1928 » Fri 19 April 2019; 19:13

fra74 wrote:Per essere più precisi guardando le linee come si vede all'inizio del video...


Grazie mille per le spiegazioni.
Resto impressionato da quantità e densità sia dell'infrastruttura che del servizio.
"Quando le immagini dei boat people vengono rese pubbliche da Tiziano Terzani il 15 giugno 1979, invece di aggiungersi al dibattito globale di opinionisti e intellettuali impegnati a decidere se salvare dei profughi di un regime comunista sia un messaggio capitalista o no, Pertini capisce che ogni minuto conta, chiama Andreotti e dà ordine di recuperarli e portarli in Italia."
Da Quando negli anni ’80 la marina militare italiana riuscì a fare l’impossibile
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3618
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Tokyo e Giappone

Postby fra74 » Fri 19 April 2019; 19:39

È interessante anche questa Webcam anche se il momento non è quello adatto visto il fuso orario

https://youtu.be/L3uRmttpxlA

Da sinistra a destra

- Yurikamome (metropolitana automatica su gomma che collega Tokyo con l'isola artificiale di Odaiba) dove ci saranno per inciso molti impianti olimpici
- Tokaido Shinkansen (quello che collega Tokyo con Kyoto e Osaka) con simpatici trenini da 16 carrozze
- Linea principale Tokaido, con vari servizi compresi alcuni prolungamenti di servizi che avete visto nel video precedente
- E poi come nel video precedente Yamanote e Keihin-Tohoku

Siamo circa 8 km più a sud rispetto all'altro video, tra le stazioni di Shiodome e Hamamatsucho. Se avete monitor bello grande e prestate attenzione forse noterete anche in alto a destra i treni della monorotaia per Haneda che partono da Hamamatsucho

Il punto è questo (la telecamera punta verso sud) https://www.google.it/maps/@35.6585065, ... a=!3m1!1e3
Lontano a tempo indefinito dal forum
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24940
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Tokyo e Giappone

Postby Coccodrillo » Sun 21 April 2019; 21:30

fra74 wrote:http://www.filmscan-print-s.com/0311-tamaden-01.html


Grazie fra. Curiosi questi treni: http://www.filmscan-print-s.com/0311-tama-213.jpg

Treni/tram con tre carrelli du due, uno, due assi (per cui quello centrale non può neppure essere un carrello in senso stretto).

La linea è sicuramente nel particolarissimo scartamento di 1372 mm, quello che sembra troppo grande per essere ridotto.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13457
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Tokyo e Giappone

Postby fra74 » Mon 22 April 2019; 0:17

Si esattamente. Ancora ora la linea Setagaya, una delle due residue linee tramviarie di Tokyo) che originariamente era una diramazione di quella linea tramviaria delle foto utilizza ancora lo scartamento di 1372 mm

https://www.youtube.com/watch?v=KyhMf-fHxKM

Scoperto ora documentario in inglese sulla Yamanote, se ne volete sapere di più, fermo restando lo stile esageratamente autocelebrativo dei documentari di Japan Railway Journal

https://www.youtube.com/watch?v=jnhgcRaXE50
Lontano a tempo indefinito dal forum
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24940
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Tokyo e Giappone

Postby skeggia65 » Thu 08 August 2019; 16:19

Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15282
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Tokyo e Giappone

Postby fra74 » Fri 09 August 2019; 0:12

Caspita notizia freschissima XD
Lontano a tempo indefinito dal forum
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24940
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Tokyo e Giappone

Postby skeggia65 » Fri 09 August 2019; 11:10

Freschissima no, ma non ricordo traccia nel forum.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15282
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Tokyo e Giappone

Postby fra74 » Fri 09 August 2019; 14:46

Boh non mi sembra alla fine tutta questa notizia per cui se ne debba parlare. Si tratta di una normale livrea pubblicitaria (anche se hanno lavorato pure negli interni) e neppure la prima sui 50000 di Nankai. Né tanto meno è una esclusiva di Nankai. JR West ha realizzato almeno 3 livree sugli Shinkansen, dovrebbe aver iniziatro a circolare un treno sulla Tokyo Monorail dedicato ai Pokemon, ecc...

Capirei se ci fosse qualcosa di più dietro (tipo certe tattiche di marketing utilizzate in alcune ferrovie minori, come gatti capistazione o qualche bizzarro treno), ma onestamente non mi pare ci sia poi così tanto di speciale, specie per il Giappone ;)
Lontano a tempo indefinito dal forum
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24940
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Tokyo e Giappone

Postby Carrelli1928 » Sun 08 September 2019; 14:18

https://www.railwaygazette.com/traction ... 18.article


Image
Image


RTRI sperimenta elettromotrici a celle a combustibile

GIAPPONE: il Railway Technical Research Institute ha avviato le corse prova di un prototipo di elettrotreno che può funzionare sia con i sistemi tradizionali, sia a batteria, sia con celle a combustibile.

Convertito da un vecchio elettrotreno a 1,5 kV, il treno di prova è costituito da una motrice da 34 tonnellate ed una rimorchiata da 29. Ciascuna vettura è lunga 19'760 mm ed è larga 2'950. È in grado di operare come elettrotreno tradizionale quando sotto alla catenaria convenzionale, oppure a batterie, con o senza le celle a combustibile in uso per caricare* le batterie.

Due celle di tipo PEMFC sono contenute in un vano nel sotto cassa, lungo 2'600 mm, largo 2'655 ed alto 720, che pesa 1,9 t.
L'idrogeno si trova invece in quattro cilindri, alla pressione di 35 MPa, con una capacità di 180 litri che fornisce un'autonomia di 72 km.

Oltre che con le celle a combustibile, il treno è stato equipaggiato anche con un gruppo di inverter ai carburi di silicio, che è il 25% più piccolo di quello originalmente in dotazione, e con una batteria agli ioni di litio da 540 kW che è all'incirca il 20% più piccola di una convenzionale equivalente pur avendo intorno al 50% in più di capacità.

Le due celle a combustibile possono produrre ciascuna un massimo di 90 kW, da 200 V a 350 V, che viene poi convertito a 700 V per alimentare le tre batterie. Questa tensione è poi innalzata per raggiungere gli 1,5 kV della linea di contatto.

I quattro motori di trazione da 95 kW forniscono un'accelerazione massima di 0,7 m/s2 ed una frenatura elettrica fino a 0,86 m/s2.


* l'espressione usata nel testo originale è trickle-charge, che non saprei come tradurre.
"Quando le immagini dei boat people vengono rese pubbliche da Tiziano Terzani il 15 giugno 1979, invece di aggiungersi al dibattito globale di opinionisti e intellettuali impegnati a decidere se salvare dei profughi di un regime comunista sia un messaggio capitalista o no, Pertini capisce che ogni minuto conta, chiama Andreotti e dà ordine di recuperarli e portarli in Italia."
Da Quando negli anni ’80 la marina militare italiana riuscì a fare l’impossibile
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3618
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Tokyo e Giappone

Postby fra74 » Sun 08 September 2019; 20:53

La traduzione usuale di trickle charge, almeno nel senso comune è carica di mantenimento
Lontano a tempo indefinito dal forum
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24940
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Previous

Return to Trasporti urbani all'estero

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests